National Football League 1944

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stagione NFL 1944
Logo NFL
Stagione regolare
Sport American football pictogram.svg Football americano
Competizione National Football League
Edizione 25ª
Inizio 17 settembre 1944
Fine 10 dicembre 1944
Campione
Eastern Division
New York Giants
Campione
Western Division
Green Bay Packers
Finale del campionato NFL
Data 17 dicembre 1944
Stadio Polo Grounds
Campione NFL Green Bay Packers
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1943 1945 Right arrow.svg

La stagione NFL 1944 fu la 25ª stagione sportiva della National Football League, la massima lega professionistica statunitense di football americano. La stagione iniziò il 17 settembre 1944 e si concluse con la finale del campionato, il NFL Championship Game che si disputò il 17 dicembre al Polo Grounds di New York e che vide la vittoria dei Green Bay Packers sui New York Giants per 14 a 7.

In questa stagione si unì alla lega la squadra dei Boston Yanks, mentre i Brooklyn Dodgers cambiarono denominazione in Brooklyn Tigers. Inoltre i Cleveland Rams ed i Philadelphia Eagles ripresero la loro normale attività dopo la stagione precedente nella quale, per la carenza di giocatori disponibili a causa della seconda guerra mondiale, i primi non avevano partecipato al campionato ed i secondi si erano fusi temporaneamente con i Pittsburgh Steelers. Sempre la scarsità di personale costrinse gli Steelers e i Chicago Cardinals a fondersi tra loro per poter partecipare al campionato dandosi il nome di Card-Pitt (sul modello degli Steagles dell'anno precedente).

La stagione venne caratterizzata anche dal fatto che fu l'ultima volta che due squadre, i Tigers e i Card-Pitt, la terminarono senza vincere nemmeno un incontro. Da allora solo quattro squadre hanno terminato la stagione senza vittorie: i Dallas Cowboys nel 1960, i Tampa Bay Buccaneers nel 1976, i Baltimore Colts nel 1982 e i Detroit Lions nel 2008.

Modifiche alle regole[modifica | modifica wikitesto]

  • Venne modificata la procedura di sostituzione libera dei giocatori che non dovettero più notificare agli arbitri la loro entrata in campo.
  • Venne concesso ai giocatori in campo di comunicare con gli allenatori, purché questi ultimi rimanessero nella zona a loro dedicata lungo le linee laterali del campo e la comunicazione non provocasse un ritardo nel gioco.
  • Venne deciso che se un giocatore d'attacco avesse commesso pass interference nella end zone avversaria, la penalità sarebbe stata una perdita di iarde e non più un touchback.

Stagione regolare[modifica | modifica wikitesto]

La stagione regolare si svolse in 10 giornate, iniziò il 17 settembre e terminò il 10 dicembre 1944.

Risultati della stagione regolare[modifica | modifica wikitesto]

  • V = Vittorie, S = Sconfitte, P = Pareggi, PCT = Percentuale di vittorie, PF = Punti Fatti, PS = Punti Subiti
  • Nota: nelle stagioni precedenti al 1972 i pareggi non venivano conteggiati nel calcolo della percentuale di vittorie.
Eastern Division
Squadra V S P PCT PF PS
New York Giants 8 1 1 889 206 75
Philadelphia Eagles 7 1 2 875 267 131
Washington Redskins 6 3 1 667 169 180
Boston Yanks 2 8 0 200 82 233
Brooklyn Tigers 0 10 0 0 69 166
Western Division
Squadra V S P PCT PF PS
Green Bay Packers 8 2 0 800 238 141
Chicago Bears 6 3 1 667 258 172
Detroit Lions 6 3 1 667 216 151
Cleveland Rams 4 6 0 400 188 224
Card-Pitt 0 10 0 0 108 328

La finale[modifica | modifica wikitesto]

La finale del campionato, il NFL Championship Game si disputò il 17 dicembre 1944 al Polo Grounds di New York e vide la vittoria dei Green Bay Packers sui New York Giants per 14 a 7.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]