Canis Canem Edit

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Canis Canem Edit
Bully logo.jpg
Sviluppo Rockstar Vancouver
Pubblicazione Rockstar Games
Data di pubblicazione PlayStation 2:
America 17 ottobre 2006

PAL 25 ottobre 2006
Australia 27 ottobre 2006
Wii & Xbox 360:
America 4 marzo 2008
PAL 7 marzo 2008
Microsoft Windows:
America 11 ottobre 2008
PAL 11 ottobre 2008

Genere Azione
Modalità di gioco Giocatore singolo
Piattaforma Playstation 2, Wii, Xbox 360, Microsoft Windows
Supporto DVD-ROM
Fascia di età BBFC: 15
CERO: D
ESRB: T
IFCO: 16
OFLC (AU): M
OFLC (NZ): R13
PEGI: 16, violenza, turpiloquio
USK: 16
Periferiche di input Controller Dual Shock, Controller Wireless, Wiimote assieme al Nunchuck, tastiera e mouse

Canis Canem Edit (Bully nel Nord America) è un videogioco d'avventura open world rilasciato dalla Rockstar Vancouver per PlayStation 2 il 17 ottobre 2006, negli USA, e il 27 ottobre dello stesso anno, in Europa. Originariamente era stata pianificata una versione Xbox ma in seguito fu cancellata per ragioni sconosciute.[1]

Una nuova edizione del gioco, chiamata Bully: Scholarship Edition, è stata pubblicata il 7 marzo 2008 per Wii e Xbox 360 e l'11 ottobre 2008 su Microsoft Windows.[2] Questa versione del gioco introduce una grafica in alta definizione, nuove missioni, lezioni, minigiochi, personaggi e oggetti. Dal 18 dicembre 2012 è inoltre possibile scaricare la versione originale del gioco su PlayStation 3 tramite PlayStation Store, il gioco infatti è stato inserito tra i classici PlayStation 2.[3]

Il titolo europeo del gioco deriva dal motto della scuola in cui è ambientato il gioco, Canis Canem Edit, locuzione latina che significa "Cane mangia cane". Il titolo originale era però Bully, censurato in Europa per rendere meno esplicito il soggetto. Le versioni per Wii e Xbox 360 sono state criticate nel Regno Unito e una catena di negozi si è rifiutata di mettere in vendita il gioco.[4]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Il giovane quindicenne Jimmy Hopkins, animo ribelle, viene rinchiuso dalla madre, al suo 5º matrimonio, nella Bullworth Academy, scuola privata situata nel New England governata da bande di bulli, qui incontra una varietà di persone, che vanno dall'autoritario preside Crabblesnitch al semi-psicopatico Gary Smith. Soprattutto quest'ultimo lo porterà ad avviare una lotta senza quartiere per diventare il re della scuola, che lo porterà a scontrarsi con i ragazzi del luogo e innamorarsi, tutto questo tra avventure e peripezie varie.

La storia si struttura in sei capitoli:

  • Capitolo I: Farsi nuovi amici e nemici: conosciamo i personaggi e le bande principali del racconto, impariamo a muoverci all'accademia e assumiamo il controllo dei bulli.
  • Capitolo II: Il blues del ragazzo ricco: Si aprono le porte dell'accademia, e iniziamo a scorrazzare per la città. Sconfiggiamo la gang dei fighetti.
  • Capitolo III: L'amore fa girare il mondo: ambientato nel periodo invernale, otteniamo il rispetto dei Grezzi.
  • Capitolo IV: Mens sana in corpore sano e altre bugie: ci alleiamo con i "secchioni" per sconfiggere i palestrati e diventare padroni dell'istituto.
  • Capitolo V: La caduta e l'ascesa di Jimmy Hopkins, di 15 anni: Gary Smith si allea ai Reietti e scombina i nuovi equilibri createsi nella scuola. In un'immensa rissa, Jimmy dovrà sconfiggere nuovamente tutti i capi banda e l'odioso rivale.
  • Capitolo VI: Estate infinita: una stagione estiva senza fine, in cui dovremo portare a termine tutti i compiti ancora irrisolti.

Modalità di gioco[modifica | modifica sorgente]

Pur già riproponendo un format visto e rivisto con la serie di Grand Theft Auto i Rockstar ambientano stavolta la loro storia in una scuola, luogo che tutti pensano come sicuro, ma che in realtà nasconde infiniti pericoli. Al posto delle auto e delle moto abbiamo infatti Skateboard e biciclette, e al posto dei fucili mitragliatori abbiamo fionde e sparapatate, oltre a innumerevoli armi non convenzionali come tubi di ferro, assi di legno, uova, biglie e anche palloncini pieni di acqua.

Altro elemento di innovazione è poi la possibilità di uscire con le ragazze, sempre che prima abbiate regalato loro qualcosa o non le abbiate fatte arrabbiare, cosa utile anche ai fini del gioco in quanto grazie ai baci delle vostre amichette otterrete un bonus vita via via più alto.

Ovviamente trovandosi in una scuola il piccolo Jimmy dovrà seguire le lezioni, che a seconda della materia vi daranno vari bonus, ad esempio seguendo le lezioni di inglese imparerete a scusarvi con le autorità, mentre seguendo le lezioni di ginnastica imparerete nuove combo da usare contro i bulli avversari. Oppure nelle lezioni di chimica potrete costruire armi con l'attrezzatura chimica in camera vostra (come i petardi, fialette puzzolenti e la polvere pruriginosa)

Altro elemento introdotto in questo gioco è poi il sistema delle combo, apprendibili sia con le lezioni di ginnastica, sia da un barbone che abita nella scuola, che vi renderanno delle vere macchine per distruggere.

Non mancano poi le vecchie care missioni secondarie che porteranno Jim talvolta a tagliare l'erba dei prati per guadagnare qualche soldo talvolta a raccogliere granchi per il proprietario di un ristorante, inoltre raccogliendo un determinato numero di oggetti (elastici o Carte G&G) potrete sbloccare costumi e altre piccolezze.Se Jimmy verrà ripreso molte volte il preside gli farà fare delle punizioni.

Personaggi[modifica | modifica sorgente]

  • James "Jimmy" Hopkins: Il protagonista della storia. È un ragazzo di quindici anni in piena crisi adolescenziale, dal passato difficile, espulso da ben sette scuole per motivi più o meno gravi (tra cui un incendio doloso). Sua madre non lo ha aiutato in nessun modo, decidendo anzi di scegliere come quinto marito un uomo anziano ma tremendamente ricco, che Jimmy odia. I due lo hanno lasciato all'entrata della scuola, per poi andarsene in luna di miele per un anno intero. Jimmy si ritrova immediatamente vittima dei bulli, e il suo nuovo scopo diventa quello di farsi una reputazione nella scuola diventandone il capo. Ha i capelli rasati alla USMC, un orecchino d'oro sull'orecchio sinistro e la faccia butterata, coperta di lentiggini.
  • Gary Smith: L'antagonista principale del gioco. Viene descritto da tutti gli altri personaggi come un sociopatico, ed egli stesso afferma di soffrire di problemi d'attenzione da parte dei suoi genitori e dalla società occidentale. È un ragazzo visibilmente psicotico, con una vistosa cicatrice sopra il sopracciglio destro. All'inizio del gioco ci intima di abbassare la cresta con la frase: È meglio che ti dai una calmata o finirai in infermeria. Ragazzi, a me è successo e sono quasi uscito fuori di testa! Questa frase potrebbe indicare il motivo dello sfregio e della sua paranoia psicotica. All'inizio finge l'amicizia con Jimmy, ma per motivi espressi dalla sua mentalità paranoica si trasformerà in uno spietato rivale, causando problemi all'intero istituto. Un'altra prova della sua pazzia è il costume che indossa nel livello di Halloween: un uniforme da ufficiale delle Allgemeine-SS.
  • Peter "Petey" Kowalski: accusato di Omosessualità da Gary, Peter è l'obiettivo principale delle crudeltà del sociopatico. È un ragazzino debole, che sarà sempre al fianco di Jimmy, aiutandolo anche in molte occasioni, ed è per questo che Petey diventerà l'unico vero amico di Jimmy a Bullworth. Ha pochi anni in meno di Jimmy.
  • Dottor Crabblesnitch: il preside di Bullworth. Ha un passato da prefetto, lo dice lui stesso. Non è fondamentalmente malvagio, ma ignora la pesante e opprimente situazione di bullismo che aleggia nell'intera scuola, ripetendo che si tratta semplicemente di Spirito goliardico. Inoltre, è stato evirato quando era ancora una matricola.
  • Professoressa Dierdre Philips: la professoressa di arte e fotografia del collegio. Si rivelerà un importante aiuto in molte situazione per Jimmy. Quest'ultimo spera di poter uscire con lei qualche volta.
  • Professor Lionel Galloway: insegnante di inglese con una relazione con la professoressa Philips e che instaura un rapporto d'amicizia con Jimmy. Ha 34 anni, ma ne dimostra almeno venti in più, a causa del suo problema con l'alcool. Rischia continuamente il licenziamento a causa del professor Hattrick.
  • Professor Hattrick: insegnante di matematica di colore, si maschera dietro un'immagine di puritano, ma in realtà vende i risultati dei test ai clienti facoltosi. Odia Galloway, ma non si conoscono i motivi, e tenta più volte di farlo licenziare per il suo problema con l'alcool. Jimmy farà in modo che questo non accada.
  • Professor Burton: insegnante di ginnastica, spietato e incitatore del bullismo tra gli allievi. È inoltre un pervertito, che fa avance sessuali alle studentesse.
  • Edna: la cuoca delle scuola, fa amicizia con Jimmy ed è segretamente innamorata del professore di chimica. Assolutamente non igienica, starnutisce a più riprese nei piatti che cucina, e cucina carne scaduta ripetendo non siamo schizzinosi qui a Bullworth.
  • Vagabondo: misterioso barbone che vive vicino alla scuola. Ha un passato nell'esercito; nella Guerra di Corea era un membro delle forze speciali. Insegna a Jimmy mosse di combattimento in cambio di transistor per riparare la sua radio. Alla fine dell'allenamento, verrà rapito da degli alieni. I transistor che gli consegnano sono sicuramente il motivo di questo fatto.

Prefetti[modifica | modifica sorgente]

  • Karl Branting
  • Seth Kolbe
  • Max MacTavish
  • Edward Seymour II

Bande[modifica | modifica sorgente]

I nomi e cognomi dei vari membri di ogni fazione della Bullworth Academy sono stati deliberati dalla Rockstar Games.[5]

Bulli[modifica | modifica sorgente]

Classici bulli, se la prendono con chiunque, compresi bambini piccoli e ragazze. Prediligono i "secchioni" come obiettivo, ma lasciano stare tutte le altre gang. Indossano come uniforme camicie bianche e blu jeans

  • Russel Northrop: il capo della banda. È lo studente più massiccio della scuola, e anche il più stupido; si dice inoltre che sia l'unico studente a poter stendere un prefetto. Si rivelerà un alleato ed un amico prezioso per Jimmy.
  • Davis White: il numero due della banda, uno dei primi bulli a dar fastidio al protagonista.
  • Troy Miller: bullo che, per stupidità e difficoltà nel linguaggio, può competere degnamente con Russel.
  • Ethan Robinson: l'unico afroamericano fra i bulli.
  • Tom Gurney: ha il volto perennemente coperto da lividi e con un occhio nero, facilmente riconoscibile dalla voce stridula.
  • Trent Northwick: biondo, omosessuale (in una missione riusciamo a vederlo mano nella mano con Kirby dei palestrati, e inoltre lo si può baciare nel dormitorio dopo avergli regalato dei fiori), è il presidente del circolo di fotografia.
  • Wade Martin: è il bullo che aggredisce Jimmy al primo giorno di scuola, davanti al dormitorio, rimanendone steso.

Fighetti[modifica | modifica sorgente]

I fighetti sono i ragazzi ricchi, viziati e snob del campo, nati da continui intrecci consanguinei tra familiari per mantenere il grado sociale. Hanno una palestra personale, e il loro sport preferito è la nobile arte della boxe. Vestono uguale con abiti firmati Acquaberry, di colore azzurro a scacchi. Non sopportano i grezzi.

  • Derby Harrington: capo e leader indiscusso, biondo platinato e di origini inglesi. Verrà sottomesso da Jimmy, ma avrà sempre un complesso di superiorità su di lui. È molto orgoglioso e non sopporta perdere; è sicuramente uno dei più forti della saga.
  • Bif Taylor: il numero due della banda, unico del gruppo a non parlare in accento inglese, è il più massiccio ed alto tra i fighetti, ed è campione di boxe.
  • Pinky Gauthier: la ragazza del gruppo. Soffre di un complesso da principessa, è facilmente alterabile e si fa infatuare dai regali. È l'unica ragazza del gioco (assieme a Zoe dei Reietti) ad avere un appuntamento con Jimmy. Derby Harrington è suo cugino.
  • Tad Spencer: è americano, ma parla con un finto accento inglese per sembrare ricco da secoli: non nasconde vergogna del fatto che suo padre si è fatto da solo. Dai suoi racconti capiamo molti dettagli della sua vita: a causa dei passati matrimoni tra consanguinei lui ha un piede palmato, suo fratello è senza mento ed è finito in un manicomio, mente sua madre è legalmente sua zia.
  • Gord Vendome: il fighetto più facile da incrociare per le strade. Ha una relazione con la ragazza dei grezzi, Lola Lombardi, ma dato che durante il gioco possiamo baciarlo in caso di regali, possiamo ipotizzare che sia bisessuale. In una missione sottrae a Jimmy un trofeo per una gara di biciclette, salvo poi pagarla cara per mano di Jimmy e Ricky.
  • Justin Vandervelde: affronta Jimmy nel torneo di boxe della palestra di Old Bullworth Vale, facilmente riconoscibile per i capelli castani frangiati.
  • Parker Ogilvie: affronta Jimmy nel torneo di boxe della palestra di Old Bullworth Vale, facilmente riconoscibile per i capelli neri frangiati.
  • Chad Morris: l'afroamericano dei Fighetti; come Gord, flirta con Lola. In una missione lavora assieme a Jimmy per salvare se stesso e Algernon dalla furia dei Grezzi, decisi a fargli pagare i suoi flirt con Lola.
  • Bryce Montrose: affronta Jimmy nel torneo di boxe della palestra di Old Bullworth Vale, è inoltre per suo tramite che il professor Hattrick vende i testi dei compiti di matematica.

Grezzi[modifica | modifica sorgente]

Fan del look anni 50, si vestono con cappotti in pelle vecchio stile, e si pettinano con massicce dosi di brillantina: Grezzi è infatti la traduzione errata di Greasers (da Grease, brillantina), fenomeno sociale americano che ha come icone Arthur Fonzarelli e altri personaggi dei mitici anni cinquanta. I Grezzi amano correre in bici, gironzolano per il garage delle scuola, e odiano i fighetti. Hanno tutti quanti cognomi italiani, eccetto Norton Williams che è afroamericano.

  • Johnny Vincent: il leader del gruppo, un ragazzo violento, follemente innamorato della fidanzata. È un tipo vendicativo, si autodefinisce "il re". È inoltre il presidente del circolo di meccanica.
  • Peanut Romano: il numero due della banda, difende Johnny dalle ire di Jimmy quando questi vorrà chiudere i conti in sospeso con i Grezzi.
  • Norton Williams: il numero due della banda, afroamericano, combatte utilizzando un pesante martello ed è fisicamente il più forte dei Grezzi.
  • Ricky Pucino: non ha un ruolo importante nella storia, ma viene in soccorso di Jimmy durante una rissa contro i fighetti perché hanno rubato un trofeo a Jimmy.
  • Lola Lombardi: la fidanzata di Johnny. È l'artefice della discordia tra grezzi e fighetti, uscendo segretamante prima con Gord Vendome, poi con Chad Morris. Inoltre da alcune sue frasi si può dedurre che sia incinta.
  • Lucky De Luca: riconoscibile dal cappotto di jeans al posto che di pelle e dai capelli rossi.
  • Vance Medici: omosessuale, ha il tic di passarsi continuamente un pettine tra i capelli.
  • Hal Esposito: riconoscibile fra i Grezzi dalla sua notevole stazza.
  • Lefty Mancini: insieme a Lucky, unico Grezzo col cappotto di jeans: si distingue da Lucky dai capelli neri.

Secchioni[modifica | modifica sorgente]

La banda dei "secchioni" è la più debole tra tutte quelle esistenti; nonostante ciò, Jimmy ne fa parte per quanto riguarda le partite di palla avvelenata. Sono sociopatici e infidi nonostante l'aspetto innocuo. Vengono continuamente presi di mira dai bulli e dai palestrati, e dal momento che sono chiaramente troppo deboli per i combattimenti corpo a corpo, utilizzano ingegnose armi di loro invenzione come gli sparapatate.

  • Earnest Jones: il leader che controlla la banda con pugno di ferro. Ha i tratti maniacali del classico Supercriminale, ma è in realtà un ragazzo debole e insicuro che ha avuto una vita difficile a causa dei bulli e dei palestrati. Si candida come rappresentante contro Ted Sinclair, cercando l'aiuto di Jimmy. Lotta in modo effeminato, ama le donne stampate sulle pagine ed è anche particolarmente egogentrico.
  • Algernon Papadopoulos: numero due della banda, ragazzino ciccione e dalla vescica debole, è il primo "secchione" con cui Jimmy viene in contatto. Ama le ragazze bionde, ma si infatua di Lola Lombardi, suscitando le ire di Johnny. Più di una volta, Jimmy lo salva da situazioni compromettenti. Riconoscibile dalla cerniera dei pantaloni sempre aperta, Algernon è, assieme a Jimmy e Bucky, titolare della squadra di palla avvelenata dei Secchioni.
  • Beatrice Trudeau: la ragazza dei "secchioni", sogna di creare una cura per il cancro. È socialmente emarginata, eccetto dal suo gruppo. Viene presa di mira da Mandy, che fra l'altro boccia il suo tentativo di diventare cheerleader.
  • Melvin O'Connor: fan sfegatato del gioco da tavolo Grotte & Gremlin (parodia di Dungeons & Dragons). Ama parlare come i personaggi medioevali e sarà proprio a causa di questo difetto che si farà riprendere da Jimmy in modo piuttosto volgare.
  • Bucky Pasteur: mingherlino, verrà salvato da Jimmy da un agguato dei Bulli. Assieme ad Algernon e Jimmy, titolare della squadra di palla avvelenata dei Secchioni.
  • Donald Anderson: unico "secchione" totalmente ininfluente ai fini della storyline.
  • Fatty Johnson: è il più robusto dei Secchioni, non per nulla è l'avversario fisso di Jimmy nelle sfide di wrestling durante le lezioni di ginnastica. Detiene il record del gioco "ConSumo", che Jimmy dovrà battere in una missione.
  • Cornelius Thomas: afroamericano, parte del club di teatro, omosessuale del gruppo dei "secchioni". Viene salvato da Jimmy da un pestaggio ad opera dei Grezzi.
  • Thad Carlson: custodisce la chiave dell'Osservatorio ed è quello che appende poster di Mandy nuda in giro per la città. Inoltre è il finto prigioniero della squadra di palla avvelenata dei Secchioni.

Palestrati[modifica | modifica sorgente]

I palestrati sono la banda più potente, e costituiscono la squadra di football della scuola. Amano prendersela con i più deboli "secchioni", che sono i loro nemici giurati.

  • Ted Thompson: è il quarterback della squadra, il capo del gruppo, leader carismatico e rissoso, ma anche piuttosto volgare. Ha concorso alle elezioni come rappresentante scolastico contro Ernest Jones.
  • Damon West: afroamericano, fedele numero due. Quando parla, ripete semplicemente ciò che Ted ha appena detto, nonostante ciò è fra i Palestrati più intelligenti. Ama spintonare i ragazzini più piccoli, ed ha una strepitosa resistenza muscolare.
  • Mandy Wiles: ragazza pon-pon, fidanzata di Ted (è presente nei poster elettorali assieme a lui). Nonostante la facciata di popolarità e invincibilità, è psicologicamente fragile. Desidera diventare una modella. Ama prendere di mira Beatrice: i Secchioni gliela faranno pagare affiggendo suoi poster erotici.
  • Kirby Olsen: il più mingherlino del gruppo, omosessuale(riusciamo a vederlo mano nella mano con il bullo Trent Northwick).
  • Dan Wilson: il più mingherlino dopo Kirby, ha tuttavia una strepitosa agilità che usa nelle risse per agganciare e buttare a terra gli avversari.
  • Luis Luna: è il più bravo nel palleggio, infatti si può scommettere contro di lui in quest'abilità.
  • Casey Harris: palestrato biondo e ben piantato, non sopporta i Fighetti.
  • Bo Jackson: altro afroamericano del gruppo.
  • Juri Karamazov: altro Palestrato riconoscibile dall'ampiezza delle spalle.

Reietti[modifica | modifica sorgente]

Unica banda i cui componenti non sono studenti della Bullworth Academy, bensì allievi espulsi o possibili scolari non ammessi. Vivono nella zona industriale della città, sono rissosi e violenti, vivono in roulotte. Odiano ognuna delle gang, ma sono particolarmente inclini a pestarsi con i grezzi, che vivono in zone pressoché limitrofe.

  • Edgar Munsen: capo della banda, dal passato difficile: i suoi genitori non avevano abbastanza denaro per mandarlo all'accademia, perciò è stato costretto a rimanere in quel buco di città.
  • Zoe Taylor: ragazza che finirà per innamorarsi di Jimmy. Era iscritta a Bullworth, ma a causa delle perversioni sessuali del professor Burton è stata espulsa. Grazie a Jimmy, verrà reintegrata.
  • Omar Romero: numero due della banda, alto e slanciato, spietato e violento.
  • Gurney: secondo solo a Russel per altezza, gode di una buona corporatura. Ha i capelli corti castani, ed il pizzetto. Non si hanno informazioni specifiche sul ruolo che copre nei reietti, ma nel capitolo 5, sotto probabile ordine di Gary Smith, dà fuoco alla palestra.
  • Clint o Henry: ragazzo alto di corporatura media, ha molto spesso attacchi di violenza, per poi ritrovarsi gentile e cordiale. Come tutti gli altri reietti (a parte Zoe Taylor), non frequenta Bullworth. Veste sempre con una maglia nera a giromaniche, con uno stemma a forma di ragno arancione, e porta un taglio di capelli simile a quello di Jimmy. In "Bully: Scholarship Edition", potremo avviare due missioni per conto suo.
  • Leon: È l'unico nero del gruppo, e probabilmente il più povero. Vive in una roulotte nel parco industriale di Blue Skies, ha i capelli corti e neri e veste con una giacca arancione ed una t-shirt azzurra. Si può dedurre che abbia avuto un passato difficile.
  • Duncan: L'omosessuale del gruppo. È un reietto mingherlino e basso, e veste con una t-shirt bianca con un logo arancione.
  • Otto Tyler: Il più mingherlino del gruppo dopo Duncan, veste con una T-Shirt arancione con un logo argentato, ed ha una pettinatura simile a quella di Jimmy. Fu espulso dalla scuola a causa del suo comportamento da bullo e delle sue risse con i grezzi, gang che odia più di tutte. In una commissione, dovremo portarlo all'Happy Volt Asylum, il manicomio di Blue Skies. Lo troveremo nei pressi del ritrovo dei grezzi, vestito con una camicia di forza e con una mascherina che ricorda vagamente quella di Hannibal Lecter

Altri studenti[modifica | modifica sorgente]

Sono studenti che studiano alla Bullworth e non fanno parte di nessuna fazione in cui Jimmy si dovrà imbattere. Sono riconoscibili per la loro maglietta scura della Bullworth e pantaloni gialli. Ne fanno parte le ragazze, come la rossa Christy o il ragazzo Constantinos che attiverà per noi in un campo esterno di basket della palestra della scuola, dopo le ore 19, una scommessa in cui dovremo colpirlo con un palla calciandola ("Rigori"). Tra gli studenti ne fanno parte anche i bambini. Accanto sono scritte le informazioni ulteriori di alcuni personaggi che influiscono nella storyline o nei mini-giochi.

  • Melody Adams
  • Ivan Alexander
  • Constantinos Brakus: è la persona a cui dobbiamo lanciare il pallone contro durante la sfida dei rigori.
  • Pedro de La Hoya
  • Ray Hughes
  • Gloria Jackson
  • Lance Jackson
  • Karen Johnson
  • Christy Martin
  • Trevor Moore
  • Angie Ng
  • Sheldon Thompson
  • Gordon Wakefield

"Padre e Figlio"[modifica | modifica sorgente]

Alcuni fan della Rockstar Games hanno speculato sulla possibilità che Jimmy Hopkins sia il figlio di James Earl Cash. Cash è il protagonista psicopatico di una delle avventure più violente mai realizzate dalla Rockstar: Manhunt. In questa storia, James Cash condannato all'iniezione letale viene salvato da un misterioso individuo, e costretto a combattere con unghie e denti per sopravvivere, in un'immensa città-ghetto piena di maniaci criminali. Le poche prove che sono state portate a sostegno di questa ipotesi sono le seguenti:

  • La somiglianza fisica dei volti dei due personaggi.
  • Il taglio di capelli: rasati alla USMC. Inoltre, in Canis Canem Edit, si trova un negozio chiamato The Final Cut (il taglio finale). Questa potrebbe essere una citazione dello stesso gioco Manhunt, in quanto gran parte dell'arsenale di Cash è composto da armi da taglio.
  • Il nome: entrambi si chiamano James, quindi Hopkins potrebbe essere James Junior.

La spiegazione del fatto che i cognomi sono però diversi è la seguente: dato che la madre di Jimmy si è sposata per ben cinque volte, il cognome di Jimmy potrebbe essere cambiato di marito in marito, o che Jimmy abbia il cognome da nubile della madre. A parere di altri, e per gli stessi motivi sopra elencati, si tende a considerare James Earl Cash, come un ipotetico Jimmy Hopkins da adulto, dato che l'ambientazione di Manhunt fa pensare a un futuro prossimo violento e degradato.

La Rockstar, da parte sua, non si è mai preoccupata né di confermare né di smentire queste voci.

Censura[modifica | modifica sorgente]

Nel 2008 un giudice brasiliano ha ordinato il ritiro del videogioco dal mercato locale per la sua eccessiva violenza.[6] In Australia la vendita del videogioco è stata negata fin dalla sua pubblicazione internazionale.[7] Negli Stati Uniti d'America il gioco è stato messo in commercio solo dopo una sentenza favorevole di un giudice.[8]

Sequel[modifica | modifica sorgente]

Shawn Lee, autore della colonna sonora di Bully, ha confermato in una recente intervista che presto realizzerà la colonna sonora di Bully 2.[9]

Il direttore creativo di Rockstar Games, Dan Houser, ha confermato che una volta finito lo sviluppo di Max Payne 3, i dipendenti di Rockstar Vancouver potranno lavorare al seguito di Bully.[10]

Dan Houser ha dichiarato che non sa se iniziare a pensare ad un seguito di Bully o fare ritornare Jimmy Hopkins in un futuro titolo della serie Grand Theft Auto. Il protagonista è comunque assente nel videogioco Rockstar Grand Theft Auto V, pubblicato nel 2013.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Bully per Xbox cancellato in Ign.com, 19 marzo 2007.
  2. ^ Rockstar Games porta Bully su Pc
  3. ^ Bully approda sul PSN tra i classici PS2 in bully.gta-series.com, 18 dicembre 2012.
  4. ^ Rivenditori britannici rifiutano Bully, Hardware Upgrade, 22-1-2008. URL consultato il 22-1-2008.
  5. ^ Bullworth Academy Class Photo Soundboard, Rockstar Games.
  6. ^ Bully è vietato in Brasile, Punto Informatico, 11-4-2008. URL consultato il 13-4-2008.
  7. ^ Bullismo videogiocato? L'Australia dice no, Punto Informatico, 20-4-2006. URL consultato il 13-4-2008.
  8. ^ Bully, videogioco autorizzato negli USA, Punto Informatico, 16-10-2006. URL consultato il 13-4-2008.
  9. ^ Svelato Bully 2
  10. ^ Rockstar Games: Bully 2 dopo Max Payne 3?

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]