Gamebryo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gamebryo logo.jpg
Gamebryo 2.6 in Fallout 3

Gamebryo 2.6 in Fallout 3
Sviluppatore Numerical Design Limited
Ultima versione Gamebryo 2.6[1] (2006)
Ultima beta Gamebryo 4.0 (marzo 2012)
Sistema operativo Multipiattaforma
Linguaggio C++
Genere Motore grafico
Licenza Commerciale
Sito web http://www.gamebryo.com

Gamebryo è un motore grafico per videogiochi realizzato da Numerical Design Limited.

Si tratta di un motore molto utilizzato a partire dagli anni post-2000, da più case sviluppatrici come Bethesda Softworks, 2K Games e Ubisoft.

Sviluppo[modifica | modifica sorgente]

Il primo nucleo di architettura del Gamebryo, ebbe inizio nel 1997, quando il suo nome era ancora NetImmerse Engine. Le sue qualità era quelle di essere un motore grafico programmato per facilitare e semplificare lo sviluppo di videogiochi, con un'elevata flessibilità e versatilità e con un tempo di sviluppo relativamente più corto.

Versione 1.0/1.2[modifica | modifica sorgente]

Il miglioramento principale a questa versione del motore furono le animazioni. Il sistema di animazioni è stato completamente rivisto per garantire comportamenti più sofisticati con un minor numero di sequenze di animazione. Molte altre funzionalità e miglioramenti sono stati aggiunti come un aumento totale delle prestazioni, miglioramenti al sistema di collisione tra i modelli poligonali e una miglior gestione degli effetti particellari.

Piattaforme compatibili con Gamebryo 1.2, o superiore:

Gamebryo 1.2
Windows
Xbox
Nintendo GameCube
PlayStation 2

Gichi che utilizzano il Gamebryo versione 1.2, o superiore:

Titolo Anno Piattaforma/e Sviluppo Pubblicazione
Dark Age of Camelot 2001 PC Mythic Entertainment Vivendi Universal Games
The Elder Scrolls III: Morrowind 2002 PC, Xbox Bethesda Softworks Ubisoft
Zoo Tycoon 2 2004 PC Blue Fang Games Microsoft Game Studios
Sid Meier's Pirates! 2004 PC, Xbox Firaxis 2K Games/ Atari
Empire Earth II 2005 PC Mad Doc Software Sierra Entertainment
Freedom Force vs The 3rd Reich 2005 PC Irrational Games Vivendi Universal Games
Sid Meier's Civilization IV 2005 PC, Mac Firaxis 2K Games

Versione 2.6[modifica | modifica sorgente]

Questa versione del motore grafico è stata pesantemente aggiornata per fare uso di tecnologie come soft shadows, normal mapping, speed tree. Con questa versione, inoltre, il Gamebryo si è dimostrato uno dei primi motori grafici in grado di avvalersi della tecnologia HDR. È inoltre in grado di utilizzare le librerie DirectX9 e DirectX10.

Piattaforme compatibili con Gamebryo 2.6:

Gamebryo 2.6
Windows
PlayStation 3
Xbox 360
Nintendo Wii

Giochi che utilizzano il Gamebryo versione 2.6:

Titolo Anno Piattaforma/e Sviluppo Pubblicazione
The Elder Scrolls IV: Oblivion 2006 PC, Xbox 360, PS3 Bethesda Softworks 2K Games
The Guild 2 2006 PC 4Head Studios Deep Silver
Sid Meier's Railroads! 2006 PC Firaxis 2K Games
Wildlife Park 2 2006 PC Deep Silver B-Alive
Empire Earth III 2007 PC Mad Doc Software Vivendi Universal Games
Fallout 3 2008 PC, Xbox 360, PS3 Bethesda Softworks Bethesda Softworks
Warhammer Online: Age of Reckoning 2008 PC Mythic Entertainment Electronic Arts
Fallout: New Vegas 2010 PC, Xbox 360, PS3 Obsidian Entertainment Bethesda Softworks
Disney Epic Mickey 2010 Wii Junction Point Studios Disney Interactive Studios
El Shaddai: Ascension of the Metatron 2011 Xbox 360, PS3 Ignition Entertainment Konami

Versione 4.0[modifica | modifica sorgente]

È stata ufficialmente annunciata nel marzo del 2012, la beta di questa nuova versione del Gamebryo.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Gamebryo 2.6

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]