Blenheim Palace

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 51°50′31″N 1°21′42″W / 51.841944°N 1.361667°W51.841944; -1.361667

Flag of UNESCO.svg Bene protetto dall'UNESCO Flag of UNESCO.svg
UNESCO World Heritage Site logo.svg Patrimonio dell'umanità
Il Palazzo di Blenheim
(EN) Blenheim Palace
Blenheim main entrance.jpg
Tipo Culturali
Criterio (ii) (iv)
Pericolo Non in pericolo
Riconosciuto dal 1987
Scheda UNESCO (EN) Scheda
(FR) Scheda
Vista generale del palazzo.

Il Blenheim Palace è una monumentale residenza di campagna inglese situata a Woodstock nell'Oxfordshire. È l'unica residenza non episcopale d'Inghilterra a beneficiare del titolo di "palazzo". Fu costruita tra il 1705 e il 1722 ed è una delle più grandi del paese.

L'edificio era all'origine un regalo destinato al John Churchill, I duca di Marlborough, da parte della nazione come ricompensa delle sue vittorie militari contro la Francia. Il palazzo divenne presto il centro di intrighi politici, i quali causarono l'esilio di Marlborough, la caduta in disgrazia della duchessa e un danno irreparabile alla reputazione dell'architetto John Vanbrugh.

Concepito in uno stile barocco inglese assai raro, il palazzo è molto più apprezzato oggi che all'epoca della sua costruzione. La combinazione tra residenza di famiglia, mausoleo e monumento nazionale è in effetti unica sotto molto aspetti. È ricordato anche come luogo di nascita e prima residenza di Winston Churchill.

Dal 1987 il palazzo è nell'elenco dei patrimoni mondiali dell'umanità dell'UNESCO.

Film[modifica | modifica wikitesto]

I seguenti film contengono scene girate a Blenheim Palace:

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]