Arborea (comune)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Arborea
comune
Arborea – Stemma Arborea – Bandiera
Arborea – Veduta
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Sardegna-Stemma.svg Sardegna
Provincia Provincia di Oristano-Stemma.png Oristano
Amministrazione
Sindaco Pierfrancesco Garau (lista civica) dal 31-5-2010
Territorio
Coordinate 39°46′00″N 8°35′00″E / 39.766667°N 8.583333°E39.766667; 8.583333 (Arborea)Coordinate: 39°46′00″N 8°35′00″E / 39.766667°N 8.583333°E39.766667; 8.583333 (Arborea)
Altitudine m s.l.m.
Superficie 115 km²
Abitanti 4 048[1] (31.12.2011)
Densità 35,2 ab./km²
Frazioni Centro I, Centro II, Linnas, Luri, Pompongias, S'Ungroni, Torrevecchia
Comuni confinanti Marrubiu, Santa Giusta, Terralba
Altre informazioni
Cod. postale 09092
Prefisso 0783
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 095006
Cod. catastale A357
Targa OR
Cl. sismica zona 4 (sismicità molto bassa)
Cl. climatica zona C, 951 GG[2]
Nome abitanti arborensi
Patrono Giovanni Bosco
Giorno festivo 31 gennaio
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Arborea
Posizione del comune di Arborea all'interno della provincia di Oristano
Posizione del comune di Arborea all'interno della provincia di Oristano
Sito istituzionale

Arborea è un comune italiano di 4.048 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna, nella regione del Campidano di Oristano.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Fondata durante il ventennio fascista e inaugurata il 29 ottobre 1928 con il nome Villaggio Mussolini, divenendo con regio decreto il comune di Mussolinia di Sardegna nel 1930[3]. La denominazione attuale risale al 1944.

Durante il regime fascista fu completata la bonifica della piana di Terralba, già avviata in età giolittiana, fino ad allora una zona paludosa. La città fu concepita come centro urbano di tale bonifica, ma si dovette attendere il secondo dopoguerra perché tale progetto fosse realizzato completamente, quando la malaria, secolare piaga dell'area, fu debellata grazie all'opera della Fondazione Rockefeller che finanziò una vasta opera di bonifica tramite l'agente DDT.

Toponimo[modifica | modifica sorgente]

Il nome di Mussolinia di Sardegna utilizzato dal 1930 al 1944 era in onore di Benito Mussolini, il nome in uso dal 1944 di Arborea prende nome dalla regione storica della Sardegna dell'Arborea che nel basso medioevo corrispondeva al giudicato omonimo e deriva dal latino arboreta "boscaglia, boschi" che corrisponde al sardo campidanese e sardo logudorese arburedu[4].

Società[modifica | modifica sorgente]

Evoluzione demografica[modifica | modifica sorgente]

Abitanti censiti[5]


Lingue e dialetti[modifica | modifica sorgente]

Oltre all'italiano ad Arborea è anche parlato il sardo campidanese e, soprattutto dagli anziani ma non solo, il veneto portato dai migranti delle zone di Treviso, Rovigo, Vicenza, Padova e Venezia, arrivati durante la costruzione della città durante il fascismo. Il vernacolo sta via via scomparendo a favore dell'italiano; inoltre vi si parla il friulano, frutto dell'immigrazione di famiglie provenienti dall'odierno Friuli.[6]

Cultura[modifica | modifica sorgente]

Sagre[modifica | modifica sorgente]

La Sagra della Polenta

Ogni anno l'ultima domenica di aprile oppure la prima domenica di maggio ha luogo la Sagra della Fragola, giunta alla 25ª edizione.

Inoltre verso la fine del mese di ottobre ha luogo la Sagra della Polenta, giunta alla 30ª edizione nel 2012[7]. Questa seconda sagra viene molto sentita dalla numerosa comunità locale di origine veneta-friulana-romagnola.

Infatti viene celebrata principalmente dai discendenti dei coloni dal nord Italia trapiantati dal fascismo ad Arborea negli ultimi anni venti[6].

Monumenti e luoghi di interesse[modifica | modifica sorgente]

  • Chiesa SS Redentore;
  • il Municipio;
  • la palazzina della Società Bonifiche Sarde;
  • la villa del presidente della S.B.S.;
  • la villa del direttore della S.B.S.;
  • ex Casa del Balilla (poi G.I.L.);
  • ex Casa del fascio e torre littoria;

Economia[modifica | modifica sorgente]

Significativa la produzione agricola, in particolar modo di latte a lunga conservazione in uno stabilimento per il confezionamento in brik. Altre importanti produzioni sono quelle ortofrutticole e l'allevamento di baliotti frisoni.

Chiesa del Santissimo Redentore.


Amministrazione[modifica | modifica sorgente]

Dal 2010 il sindaco di Arborea è Pierfrancesco Garau[8].

Gemellaggi[modifica | modifica sorgente]

Sport[modifica | modifica sorgente]

  • Calcio:

U.S. Arborea, C.R. Arborea, Giunco Calcio.

  • Pallavolo:

U.S Arborea

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ ISTAT data warehouse
  2. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF) in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Ente per le Nuove Tecnologie, l'Energia e l'Ambiente, 1 marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012.
  3. ^ voce "Arborea" da F.C. Casula, Dizionario Storico Sardo, Carlo Delfino Editore, 2001, Sassari
  4. ^ AA. VV. Nomi d'Italia, Istituto Geografico de Agostini, Novara, 2006 pag. 45
  5. ^ Statistiche I.Stat ISTAT  URL consultato in data 28-12-2012.
  6. ^ a b [1] Il Piccolo: Il Fogolar furlan di Monfalcone alla festa del patrono di Cagliari
  7. ^ Sagra della Polenta ad Arborea nel 2010 (Video)
  8. ^ Arborea oggi

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]