Soddì

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Soddì
comune
Soddì – Stemma
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Sardegna-Stemma.svg Sardegna
Provincia Provincia di Oristano-Stemma.png Oristano
Amministrazione
Sindaco Francesco Medde (lista civica "Soddì per il Futuro") dall'11/06/2012
Territorio
Coordinate 40°08′00″N 8°53′00″E / 40.133333°N 8.883333°E40.133333; 8.883333 (Soddì)Coordinate: 40°08′00″N 8°53′00″E / 40.133333°N 8.883333°E40.133333; 8.883333 (Soddì)
Altitudine 250 m s.l.m.
Superficie 5,45 km²
Abitanti 118[1] (30-11-2013)
Densità 21,65 ab./km²
Comuni confinanti Aidomaggiore, Boroneddu, Ghilarza
Altre informazioni
Cod. postale 09080
Prefisso 0785
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 095078
Cod. catastale I778
Targa OR
Cl. sismica zona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitanti soddiesi
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Soddì
Posizione del comune di Soddì all'interno della provincia di Oristano
Posizione del comune di Soddì all'interno della provincia di Oristano
Sito istituzionale

Soddì (Soddie in sardo) è un comune italiano di 118 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna. Il comune sorge a 250 metri sul livello del mare nella regione storica del Barigadu.

Sino al 1979 il paese è stato una frazione del comune di Ghilarza.

Dal suo centro abitato si può osservare il vicino lago Omodeo.

Società[modifica | modifica sorgente]

Evoluzione demografica[modifica | modifica sorgente]

Abitanti censiti[2]

Etnie e minoranze straniere[modifica | modifica sorgente]

Secondo i dati ISTAT[3] al 31 dicembre 2010 la popolazione straniera residente era di 15 persone. Le nazionalità maggiormente rappresentate in base alla loro percentuale sul totale della popolazione residente erano:

Marocco Marocco 5 4,10%

Romania Romania 2 1,64%

Francia Francia 7 6,00%

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 30 novembre 2013.
  2. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  3. ^ Statistiche demografiche ISTAT

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]


Sardegna Portale Sardegna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Sardegna