Sergio Cossu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sergio Cossu
Nazionalità Italia Italia
Genere Synth pop
Pop
Rock progressivo
Strumento tastiere
Gruppi Matia Bazar

Sergio Cossu (Milano, 22 agosto 1960) è un pianista, compositore, polistrumentista, editore e produttore discografico italiano.


Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver partecipato attivamente negli anni '70 alla nascita delle radio libere come disc jockey di Radio Padova dal 1975 al 1977, lavora nella pubblicità come copy e autore di musiche (Bata) e suona in vari piano-bar e rock band del nordest.

Nel 1980 parte per Londra, dove rimane un anno, vivendo da vicino la stagione della new wave.
Al ritorno in Italia entra in contatto col produttore Roberto Colombo e con lui partecipa a registrazioni di Enzo Jannacci, Edoardo Bennato, Miguel Bosé e altri.

È stato uno dei pionieri in Italia nell'uso del computer e dell'elettronica nella musica pop italiana all'inizio degli anni '80.
Nel 1984 scrive per l'album Bandido di Miguel Bosè due grandi successi internazionali: "Sevilla" e "Amante bandido", con testi in spagnolo dello stesso Bosè, in italiano di Elio Aldrighetti e Oscar Avogadro e in inglese di Peter Hammill.
Questi due brani saranno ripresi da Bosé nel 2007 nell'album Papito.
Nel 1984 entra a far parte dei Matia Bazar; rimarrà fino al 1999, come tastierista, autore e produttore.
Con i Matia partecipa a 4 Festival di Sanremo: nel 1985 con Souvenir (Premio della critica), nel 1988 con La prima stella della sera, nel 1992 con Piccoli giganti e nel 1993 con Dedicato a te. Degli ultimi due album pubblicati con la band (Radiomatia e Benvenuti a Sausalito) è stato anche produttore.
Altri brani firmati da Cossu per i Matia Bazar (con testi di Aldo Stellita): Ti sento (primo in classifica nel 1986 in Italia, Francia, Paesi Bassi e Germania), Noi, Stringimi, Quando non ci sei.
Nel 2003 ha fondato l'etichetta discografica Blue Serge (anche casa editrice) specializzata in jazz, musica classica e Neoclassica.

Ha suonato, in studio o live, con Paolo Fresu, Marco Tamburini, Rossana Casale, Enzo Jannacci, Ricky Gianco, Maurizio Camardi, Gualtiero Bertelli, Carlo De Bei, Grazia Di Michele, Lucio Fabbri, Ares Tavolazzi, Furio Di Castri, Miguel Bosé, Alberto Radius, Bernardo Lanzetti, Walter Bravi.

Come fonico ha registrato i cd "Da capo" di E.M. Signorelli, "Nina" di Laura Copiello, "C. Debussy: Four Hand Piano Music" di Jean-Pierre Armengaud e Olivier Chauzu (Naxos Records 2013), "Sciam Sciam" dei Tarantolati di Tricarico (CNI Compagnia Nuove Indye 2015).

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Con i Matia Bazar:

Con i Museo Rosenbach

Principali collaborazioni e partecipazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Enzo Jannacci: Synth e autore in "Obbligatorio" (1983: Discogreve)
  • Miguel Bosé: Synth, cori e autore in "Sevilla" "Amante Bandido" "South of the Sahara" (1984: Bandido)
  • Sergio Cossu & Paolo Fresu: Le cose che pensano (1990: Ci ritorni in mente)
  • Ricky Gianco: Hammond e produzione in "Buddha Grass" (2005: La Battaglia di Canne)

Produzioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Unarazza: Unarazza (Warner 1996)
  • Summertime: Joy (EMI 1996)
  • Ermanno Maria Signorelli: Aqua (Blue Serge 2003) con Furio Di Castri, Sergio Cossu
  • Azul: Smoke on the Water (Blue Serge 2003)
  • Lovejoy Orchestra: Silent Night (Blue Serge 2003) con Vittorio Matteucci, Glen White, Enrico Negro
  • Jacopo Jacopetti: Jaycops (Blue Serge 2004) con David Boato, Sandro Gibellini, Franco Testa, Stefano Bagnoli, Fausto Beccalossi
  • Ermanno Maria Signorelli: Figlio della Primavera (Blue Serge 2004) con Ares Tavolazzi, Sergio Cossu
  • Ermanno Maria Signorelli & Sergio Cossu: La memoria dell'acqua (2005) Cd allegato alla rivista Experience
  • Jacopo Jacopetti & Giko Pavan: Plenilunio (2005) Cd allegato alla rivista Experience
  • Sandro Gibellini: Trufò (Blue Serge 2006)
  • Pietro Tonolo: Lennie's Pennies (Blue Serge 2006)
  • Manomanouche: Sintology (Blue Serge 2006)
  • AA.VV.: Angeli sul ghiaccio (musical per Gardaland, 2006)
  • DMA: Urban Vox (Blue Serge 2006)
  • E.M. Signorelli, Ares Tavolazzi, Lele Barbieri: 3 (Blue Serge 2007)
  • Jacopo Jacopetti: Papìto (Blue Serge 2007)
  • Marco Castelli 4tet: Patois (Blue Serge 2007)
  • Maurizio Camardi & Mauro Palmas con Patrizia Laquidara, Elena Ledda: Cristiani di Allah (Blue Serge 2008) Cd allegato all'omonimo romanzo di Massimo Carlotto (Edizioni e/o)
  • Paul Klee 4tet: Philip Glass quartets I-II-III-IV-V (Blue Serge 2008)
  • Alessia Toffanin & Alessandro Fagiuoli: Finnegans (Blue Serge 2008) Cd allegato alla rivista Finnegans
  • Piero Salvatori: Images (Blue Serge 2009) con Paolo Fresu, Sergio Cossu
  • Manomanouche & Trio Debussy: Complicity (Blue Serge 2009) (copertina disegnata da Paolo Conte)
  • MaMa (Ettore Martin & Alberto Marsico) ft. Gianni Cazzola: Blue Shuffle (Blue Serge 2009)
  • Claudio Fasoli: Venice inside (Blue Serge 2009)
  • Jean-Pierre Armengaud, Jan Creutz, Paul Klee 4tet: Milhaud, Messiaen: la Creation, la Fin (Blue Serge 2009)
  • Maurizio Camardi: Energie positive (Blue Serge 2009) (con Paul Klee 4tet)
  • Marco Strano: Jazz & Strings (Blue Serge 2009)
  • Jacopo Jacopetti: Voices (Blue Serge 2009) (con Antonella Ruggiero, Barbara Casini, Silvia Donati, Alan Farrington)
  • Dario Congedo & nadan: nadan (Blue Serge 2009)
  • Lelio Luttazzi: Live in Trieste (Blue Serge 2009)
  • Ugo Amendola: Works 1939/1987 (Blue Serge 2009)
  • Maurizio Camardi & Mauro Palmas: Mare chiuso (Blue Serge 2010)
  • Angelo Comisso: Sturm und Drang (Blue Serge 2010)
  • Lusi/Masciari 4tet: Rune (Blue Serge 2010)
  • Marcella Carboni: Trame (Blue Serge 2010)
  • Franco Cerri: Bossa with Strings (Blue Serge 2010)
  • Ettore Martin: Diecistorie (Blue Serge 2010)
  • Roberto Cipelli: Stilita (Blue Serge 2010)
  • Manomanouche: Live in Pechino (Blue Serge 2010)
  • Claudio Fasoli: Reflections (Blue Serge 2010)
  • Lelio Luttazzi: Il cinema di Lelio Luttazzi (Blue Serge 2011) (Premio Speciale MEI Colonna sonora dell'anno, contiene l'inedito "Chi siete" cantato da Mina), copertina disegnata da Ugo Nespolo
  • Mudras: Skywalkin' (Blue Serge 2011)
  • Trabucco bros: Open/Close (Blue Serge 2011)
  • Elisabetta Antonini & Marcella Carboni: Nuance (Blue Serge 2011)
  • Maurizio Camardi: Radiomondo (Blue Serge 2011) con Patrizio Fariselli, Danilo Gallo, Fausto Beccalossi, UT Gandhi
  • Ermanno Maria Signorelli: Da capo (Blue Serge 2011)
  • Silvia Donati & Sandro Gibellini: Continuando (Blue Serge 2012)
  • Alessandra Franco con Glauco Venier: Gunam (Blue Serge 2012)
  • AlfaOmega (Emanuele Grafitti & Daniele Raimondi): Travellin' (Blue Serge 2012)
  • Angelo Comisso con Markus Stockhausen, Christian Thomé, Coro femminile Làtomàs: Stabat Mater (Blue Serge 2012)
  • Andrea Casta: Room 80 (Azul 2012)
  • Alessandro Tedesco: Harmozein (Blue Serge 2013)
  • Trio Debussy: Mastepieces vol. 1 (Blue Serge 2013)
  • Maurizio Camardi: Universi Diversi (Blue Serge 2013) (con Antonella Ruggiero, Federico Malaman, Ernesttico, Francesco Signorini, Riccardo Bertuzzi, Davide Devito)
  • Barbara Raimondi: Singin' Ornette!!! (Blue Serge 2013) (con Mauro Negri, Furio Di Castri, Enzo Zirilli)
  • Titti Castrini: La ballata degli amici sparsi (Blue Serge 2013) (con Mauro Ottolini, Achille Succi, Enrico Terragnoli, Simone Guidacci, Paolo Mappa, Cristiano Calcagnile)
  • Francesco Cipollone 4tet: Now Or Never (Blue Serge 2013) (con Massimo Moriconi, Danilo Riccardi, Walter Ricci)
  • Laura Copiello: Nina (Blue Serge 2013)
  • Giulia Barba: The Angry St. Bernard (Blue Serge 2013)
  • Banda di Via Anelli: Oltre il Muro (Blue Serge 2013)
  • Mudras: Loading (Blue Serge 2014)
  • Walter Bravi: La musica, la voce, le parole (Azul, 2016)
  • Maurizio Camardi: Cacciatori di Sogni (Blue Serge 2016) (con Robert Wyatt, Antonella Ruggiero, Ricky Gianco, Gualtiero Bertelli, Patrizia Laquidara, Elena Ledda, Vittorio Matteucci)
  • Manomanouche: Inside (Blue Serge 2017)
  • San the Skin: Never Too Soon To Be Late (Blue Serge 2017) (con Kathya West, Danilo Gallo, Valerio Scrignoli, Enrico Terragnoli, Nelide Bandello)
  • Vittorio Matteucci & Paul Klee 4tet: Lettere a Giulietta (Blue Serge 2017) Versione italiana di "The Juliet Letters" di Elvis Costello e Brodsky Quartet