La prima stella della sera/Mi manchi ancora

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
La prima stella della sera/Mi manchi ancora
ArtistaMatia Bazar
Tipo albumSingolo
Pubblicazione1988
Album di provenienza10 grandi successi
GenereMusica leggera
Pop
EtichettaCGD
ProduttoreRoberto Colombo
ArrangiamentiMatia Bazar
Formati7", 12"
Matia Bazar - cronologia
Singolo successivo
(1989)

La prima stella della sera/Mi manchi ancora è il diciannovesimo 45 giri dei Matia Bazar, pubblicato dalla CGD (catalogo CGD 10790) nel 1988, che anticipa la raccolta 10 grandi successi (1988)[1][2].

La prima stella della sera[modifica | modifica wikitesto]

Si classifica al 19º posto nella categoria Campioni al Festival di Sanremo 1988.

Questa canzone non ha mai fatto parte di album ufficiali, ma solo di singoli, è stata anche inclusa in poche antologie.

Un maxi singolo 12" intitolato Sanremo 1988, pubblicato in Grecia dall'etichetta discografica Three Eggs (catalogo 7526), contiene sul lato A, oltre la versione singolo 7", anche quella estesa del brano (sul lato B, due brani presentati al Festival da altri artisti).

Durante l'apparizione del gruppo nel 1988 alla trasmissione televisiva di Canale 5 Raffaella Carrà Show (nota per l'ufficializzazione della relazione tra Stellita e la Ruggiero) è stata eseguita dal vivo con Sergio Cossu alle tastiere e Jacopo Jacopetti al sassofono tenore, in una versione rimasta inedita.

Solista Anno Album
Antonella Ruggiero 1988 10 grandi successi
Laura Valente 1995 Radiomatia
Silvia Mezzanotte 2001
2002
Dolce canto
Messaggi dal vivo (live)
Roberta Faccani

La tabella riassume le versioni su album registrate da tutte le soliste del gruppo.

La única estrella verdadera[modifica | modifica wikitesto]

Versione in lingua spagnola di La prima stella della sera (lett. "L'unica vera stella") incisa nel 1988 con la collaborazione di Miguel Bosé, che, oltre ad averne curato testo e adattamento, fa da seconda voce alla Ruggiero con i Matia[3].

Unico pezzo in lingua straniera presente nella compilation Le canzoni del sole 88 contenente brani di cantanti italiani e pubblicata dalla CGD su LP (catalogo COM 20838) del 1988. Dieci anni dopo è inserito, rimasterizzato, come unico inedito, nell'antologia Souvenir: The Very Best of Matia Bazar.

Curiosamente Bosé, presentatore con Gabriella Carlucci proprio dell'edizione 1988 del Festival in cui gareggiava la versione italiana, non ha mai inciso il brano come solista[3].

Mi manchi ancora[modifica | modifica wikitesto]

Estratto dall'album Melò del 1987, è uno dei due brani presentati dal gruppo al Festivalbar 1987; l'altro è Noi, proveniente dallo stesso LP.

Nel 1995 la canzone è stata interpretata da Laura Valente e inserita nell'album Radiomatia.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Lato A
  1. La prima stella della sera – 4:26 (testo: Aldo Stellita – musica: Sergio Cossu, Carlo Marrale)
Lato B
  1. Mi manchi ancora – 5:29 (testo: Aldo Stellita – musica: Antonella Ruggiero, Sergio Cossu)

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Discografia singoli, Matia Bazar, sito ufficiale. URL consultato il 19 gennaio 2014.
  2. ^ Matia Bazar: discografia singoli, Hit Parade Italia. URL consultato il 19 gennaio 2014.
  3. ^ a b (ES) Miguel Bosè, collaborazioni, in Música/Miguel Bosè/Discografía, EL Espacio Latino.com. URL consultato il 3 febbraio 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]