Aristocratica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Aristocratica
ArtistaMatia Bazar
Tipo albumStudio
Pubblicazione1984
Durata38:20
Dischi1
Tracce8
GenereMusica leggera
Pop
EtichettaAriston Records, CGD, Virgin Dischi, EMI Italiana
ProduttoreMaurizio Salvadori
Roberto Colombo
ArrangiamentiMatia Bazar
FormatiLP, MC, CD, download digitale
Matia Bazar - cronologia
Album precedente
(1983)
Album successivo
(1985)
Singoli
  1. Aristocratica/Milady
    Pubblicato: 1984
  2. Cercami ancora/Aristocratica
    Pubblicato: 1984 solo in Giappone
  3. Souvenir/Sulla scia
    Pubblicato: 1985

Aristocratica è l'ottavo album dei Matia Bazar, pubblicato su vinile dalla Ariston Records (catalogo AR LP 12418) e dalla CGD su vinile e cassetta (CGD 20635) nel 1984[1][2].

Recensioni professionali
Recensione Giudizio
OndaRock Disco consigliato[3]

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Inizia a collaborare col gruppo, in veste di turnista, Sergio Cossu, che dall'album successivo diventerà tastierista ufficiale e membro della band.

Ristampato su CD dalla Virgin Dischi nel 1987 (MPCID 1016)[2] e, rimasterizzato, nel 1991 (777 7 88112 2).

I brani[modifica | modifica wikitesto]

  • Aristocratica
    Una versione cantata da Laura Valente è presente nell'album Radiomatia del 1995.
  • Mosca Helzapoppin
    Contiene citazioni dal brano Walking in the Air di Howard Blake inserito nella colonna sonora del film d'animazione per bambini The Snowman (1982).

Cercami ancora[modifica | modifica wikitesto]

Brano secondo classificato al Festival Mondiale della Canzone Popolare di Tokyo del 1984, inserito, in versione originale dal vivo, nell'introvabile LP della manifestazione.

Sempre nel 1984, esce, soltanto in Giappone, come singolo studio (lato B: Aristocratica) e viene aggiunto all'edizione giapponese dell'album Aristocratica (SEVEN SEAS catalogo K28P 499).

È disponibile per il mercato europeo nelle raccolte: Sentimentale: le più belle canzoni d'amore... del 2001 e The Platinum Collection del 2007.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Lato A[4]

  1. Sulla scia – 4:50 (testo: Aldo Stellita, Marco Guzzetti – musica: Carlo Marrale)
  2. Carmen – 4:20 (testo: Giancarlo Golzi – musica: Antonella Ruggiero)
  3. Ultima volontà (Matia Bazar con Garbo) – 5:30 (testo: Aldo Stellita – musica: Carlo Marrale)
  4. Milady – 4:30 (testo: Giancarlo Golzi, Aldo Stellita – musica: Carlo Marrale)
Lato B
  1. Aristocratica – 5:10 (testo: Aldo Stellita – musica: Carlo Marrale)
  2. Mosca Helzapoppin – 5:10 (testo: Giancarlo Golzi, Marco Guzzetti – musica: Carlo Marrale)
  3. Logica attenuante – 4:10 (testo: Aldo Stellita – musica: Sergio Cossu, Antonella Ruggiero)
  4. Luci al neon – 4:40 (testo: Giancarlo Golzi – musica: Carlo Marrale)

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo
Altri musicisti

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Discografia album, Matia Bazar, sito ufficiale. URL consultato il 19 gennaio 2014.
  2. ^ a b Matia Bazar: discografia album, Hit Parade Italia. URL consultato il 19 gennaio 2014.
  3. ^ Riccardo Visintin, Claudio Fabretti, Matia Bazar: l'elettrochoc della canzone italiana, in Archivio/Monografie/Box Discografia, OndaRock. URL consultato il 5 aprile 2014.
  4. ^ Durate reali dei brani sul CD 4:54, 4:35, 4:35, 5:18, 4:54, 5:10, 5:09, 4:34 totale 39:09.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica