The Platinum Collection (Matia Bazar)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
The Platinum Collection
ArtistaMatia Bazar
Tipo albumRaccolta
Pubblicazione15 ottobre 2007
Dischi3
Tracce48 in totale
GenereMusica leggera
Pop
Synth pop
EtichettaEMI Italiana
FormatiCD
Matia Bazar - cronologia
Album precedente
(2007)

The Platinum Collection è la diciannovesima raccolta dei Matia Bazar, pubblicata su CD dalla EMI Italiana (catalogo 999 5 10598 2) nel 2007[1].

Recensioni professionali
Recensione Giudizio
OndaRock Disco consigliato[2]

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Raccolta ufficiale internazionale che fa parte dell'omonima collana della EMI, costituita da un Box Set monografico, normalmente di 3 CD, per ciascun artista/gruppo musicale trattato.

Tutte le canzoni sono rimasterizzate e provengono in gran parte dalle antologie Souvenir: The Very Best of Matia Bazar (1998), Sentimentale: le più belle canzoni d'amore... (2001: Cercami ancora, Amami e I Feel You), The Best Platinum Collection (2007: Tu semplicità, Ma perché e Italian sinfonia), con l'eccezione di Cuore Irlandese (remaster 1997 dell'album originale del 1989) e di tutte le tracce contrassegnate con *.

Tutti i brani sono cantati da Antonella Ruggiero.

Nessun inedito presente, né singolo estratto da questa raccolta.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

L'anno indicato è quello di pubblicazione dell'album o del singolo che contiene il brano. (*) Dal remaster Virgin 1991 dell'album corrispondente.

CD 1[modifica | modifica wikitesto]

  1. Solo tu – 3:27 (testo: Aldo Stellita – musica: Piero Cassano, Carlo Marrale)1977
  2. Per un'ora d'amore (versione album) – 3:56 (testo: Giovanni Belfiore, Aldo Stellita – musica: Piero Cassano, Carlo Marrale)1976
  3. Tu semplicità – 4:15 (testo: Giancarlo Golzi, Aldo Stellita – musica: Antonella Ruggiero, Piero Cassano, Carlo Marrale)1978
  4. C'è tutto un mondo intorno – 4:19 (testo: Giancarlo Golzi, Aldo Stellita – musica: Antonella Ruggiero, Piero Cassano, Carlo Marrale)1979
  5. Stasera che sera – 3:20 (testo: Aldo Stellita – musica: Piero Cassano, Carlo Marrale) – 1975
  6. Mister Mandarino – 3:38 (testo: Aldo Stellita – musica: Piero Cassano, Carlo Marrale) – 1978
  7. E dirsi ciao – 4:46 (testo: Giancarlo Golzi, Aldo Stellita – musica: Antonella Ruggiero, Piero Cassano, Carlo Marrale) – 1978
  8. Cavallo bianco (versione album) – 4:55 (testo: Giovanni Belfiore, Aldo Stellita – musica: Piero Cassano, Carlo Marrale)1976
  9. Playboy – 3:37 (testo: Giancarlo Golzi, Aldo Stellita – musica: Antonella Ruggiero, Piero Cassano, Carlo Marrale)1978*
  10. Oggi per te – 4:23 (testo: Giancarlo Golzi, Aldo Stellita – musica: Antonella Ruggiero, Piero Cassano, Carlo Marrale)1979*
  11. Se...[3] – 3:51 (testo: Aldo Stellita – musica: Piero Cassano, Carlo Marrale)1977*
  12. Io, Matia (strumentale) – 3:07 (testo: Aldo Stellita – musica: Piero Cassano)1974*
  13. Per un minuto e poi... – 5:40 (testo: Aldo Stellita – musica: Piero Cassano, Carlo Marrale)1977*
  14. È magia – 4:39 (testo: Giancarlo Golzi, Aldo Stellita – musica: Antonella Ruggiero, Piero Cassano, Carlo Marrale)1978*
  15. Che male fa – 3:52 (testo: Aldo Stellita – musica: Piero Cassano, Carlo Marrale)1977*
  16. Non è poi tanto male – 3:34 (testo: Giancarlo Golzi, Aldo Stellita – musica: Antonella Ruggiero, Piero Cassano, Carlo Marrale)1979*
  17. Ma perché[4] – 3:22 (testo: Aldo Stellita – musica: Piero Cassano, Carlo Marrale)1977

Durata totale: 68:41

CD 2[modifica | modifica wikitesto]

  1. Vacanze romane – 4:12 (testo: Giancarlo Golzi – musica: Carlo Marrale)1983
  2. Il tempo del sole – 4:32 (testo: Giancarlo Golzi, Aldo Stellita – musica: Antonella Ruggiero, Piero Cassano, Carlo Marrale)1980*
  3. Aristocratica – 4:54 (testo: Aldo Stellita – musica: Carlo Marrale)1984
  4. Fantasia – 4:10 (testo: Giancarlo Golzi, Aldo Stellita – musica: Antonella Ruggiero, Carlo Marrale)1982
  5. Matia Bazar con Enzo JannacciElettrochoc – 4:46 (testo: Giancarlo Golzi – musica: Carlo Marrale)1983
  6. Sulla scia – 4:54 (testo: Aldo Stellita, Marco Guzzetti – musica: Carlo Marrale)1984*
  7. Palestina – 4:14 (testo: Aldo Stellita – musica: Mauro Sabbione)1983*
  8. Italian sinfonia – 4:18 (testo: Giancarlo Golzi, Aldo Stellita – musica: Antonella Ruggiero, Piero Cassano, Carlo Marrale)1980
  9. Angelina – 4:50 (testo: Aldo Stellita – musica: Antonella Ruggiero, Carlo Marrale)1985
  10. Una persona normale – 4:59 (testo: Aldo Stellita – musica: Piero Cassano)1980*
  11. Io ti voglio adesso – 5:01 (testo: Aldo Stellita – musica: Piero Cassano)1982*
  12. Il video sono io – 3:54 (testo: Giancarlo Golzi – musica: Antonella Ruggiero)1983
  13. Cercami ancora – 4:03 (testo: Aldo Stellita – musica: Carlo Marrale)1984
  14. Carmen – 4:34 (testo: Giancarlo Golzi – musica: Antonella Ruggiero)1984*
  15. Passa la voglia (Look at the Rain Fall) – 4:13 (testo: Aldo Stellita – musica: Nicholas William Laird-Clowes)1982*
  16. Souvenir (versione album) – 4:34 (testo: Aldo Stellita – musica: Sergio Cossu, Carlo Marrale)1985

Durata totale: 72:08

CD 3[modifica | modifica wikitesto]

  1. Ti sento – 4:13 (testo: Aldo Stellita – musica: Sergio Cossu, Carlo Marrale)1985
  2. Via col vento – 4:48 (testo: Marco Guzzetti, Giancarlo Golzi – musica: Sergio Cossu, Carlo Marrale)1985*
  3. Noi (versione album) – 5:05 (testo: Aldo Stellita – musica: Sergio Cossu)1987
  4. Mi manchi ancora – 5:26 (testo: Aldo Stellita – musica: Antonella Ruggiero, Sergio Cossu)1987
  5. Aria – 5:18 (testo: Aldo Stellita – musica: Antonella Ruggiero)1987
  6. Dieci piccoli indiani – 4:41 (testo: Aldo Stellita – musica: Sergio Cossu)1987
  7. Vaghe stelle dell'Orsa – 3:46 (testo: Aldo Stellita – musica: Riccardo Giagni, Carlo Marrale)1987
  8. Stringimi (versione album) – 5:16 (testo: Aldo Stellita – musica: Sergio Cossu)1989
  9. Besame – 4:41 (testo: Francesco Magni, Aldo Stellita – musica: Carlo Marrale)1989
  10. Cuore irlandese – 5:54 (testo: Aldo Stellita – musica: Sergio Cossu)1989
  11. La prima stella della sera – 4:29 (testo: Aldo Stellita – musica: Sergio Cossu, Carlo Marrale)1988
  12. Da qui a... – 4:00 (testo: Marco Guzzetti, Aldo Stellita – musica: Sergio Cossu)1985*
  13. Amami – 4:02 (testo: Aldo Stellita – musica: Sergio Cossu, Carlo Marrale)1985
  14. Nell'era delle automobili – 4:26 (testo: Aldo Stellita – musica: Carlo Marrale)1989
  15. I Feel You (edited version) – 4:18 (testo: Sandy Marton – musica: Sergio Cossu, Carlo Marrale) – 1986

Durata totale: 70:23

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo[5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Discografia compilation, Matia Bazar, sito ufficiale. URL consultato il 4 aprile 2014.
  2. ^ Riccardo Visintin, Claudio Fabretti, Matia Bazar: l'elettrochoc della canzone italiana, in Archivio/Monografie/Box Discografia, OndaRock. URL consultato il 5 aprile 2014.
  3. ^ Senza i punti finali
  4. ^ Senza ? finale
  5. ^ Per i dettagli consultare i wikilink dei singoli brani.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica