Ti sento/Fiumi di parole

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ti sento/Fiumi di parole
Artista Matia Bazar
Tipo album Singolo
Pubblicazione 1985
Album di provenienza Melanchólia
Genere Musica leggera
Pop
Synth pop
Etichetta Ariston Records, AR 00969
Produttore Celso Valli
Formati 7", 12"
Matia Bazar - cronologia
Singolo precedente
(1985)
Singolo successivo
(1987)

Ti sento/Fiumi di parole è il diciassettesimo 45 giri dei Matia Bazar, pubblicato dalla Ariston nel 1985, estratto dall'album Melanchólia (1985)[1][2].

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Rimane nella classifica dei singoli più venduti in Italia tra la fine del 1985 e del 1986, raggiungendo la prima posizione della hit parade settimanale e risultando fra i primi 30 del 1986[3].

Ti sento[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Ti sento (Matia Bazar).

Ti sento è uno dei brani più conosciuti del gruppo; nel corso degli anni ha avuto numerose reincisioni e reinterpretazioni.

Fiumi di parole[modifica | modifica wikitesto]

Fiumi di parole non è mai stata inserita in alcuna antologia del gruppo, né riproposta nei dischi dal vivo.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Lato A

  1. Ti sento – 4:13 (testo: Aldo Stellita – musica: Sergio Cossu, Carlo Marrale)

Lato B

  1. Fiumi di parole – 4:09 (testo: Giancarlo Golzi, Aldo Stellita – musica: Sergio Cossu, Carlo Marrale)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Discografia singoli, Matia Bazar, sito ufficiale. URL consultato il 19 gennaio 2014.
  2. ^ Matia Bazar: discografia singoli, Hit Parade Italia. URL consultato il 19 gennaio 2014.
  3. ^ Classifica vendite singoli 1986, Hit Parade Italia. URL consultato il 19 gennaio 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica