Ti sento/Fiumi di parole

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ti sento/Fiumi di parole
ArtistaMatia Bazar
Tipo albumSingolo
Pubblicazione1985
Album di provenienzaMelanchólia
GenereMusica leggera
Pop
Synth pop
EtichettaAriston Records, AR 00969
ProduttoreCelso Valli
Formati7", 12"
Matia Bazar - cronologia
Singolo precedente
(1985)

Ti sento/Fiumi di parole è il diciassettesimo 45 giri dei Matia Bazar, pubblicato dalla Ariston nel 1985, estratto dall'album Melanchólia (1985)[1][2].

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Rimane nella classifica dei singoli più venduti in Italia tra la fine del 1985 e del 1986, raggiungendo la prima posizione della hit parade settimanale e risultando fra i primi 30 del 1986[3].

Ti sento[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Ti sento (Matia Bazar).

Ti sento è uno dei brani più conosciuti del gruppo; nel corso degli anni ha avuto numerose reincisioni e reinterpretazioni.

Fiumi di parole[modifica | modifica wikitesto]

Fiumi di parole non è mai stata inserita in alcuna antologia del gruppo, né riproposta nei dischi dal vivo.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Lato A

  1. Ti sento – 4:13 (testo: Aldo Stellita – musica: Sergio Cossu, Carlo Marrale)

Lato B

  1. Fiumi di parole – 4:09 (testo: Giancarlo Golzi, Aldo Stellita – musica: Sergio Cossu, Carlo Marrale)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Discografia singoli, Matia Bazar, sito ufficiale. URL consultato il 19 gennaio 2014.
  2. ^ Matia Bazar: discografia singoli, Hit Parade Italia. URL consultato il 19 gennaio 2014.
  3. ^ Classifica vendite singoli 1986, Hit Parade Italia. URL consultato il 19 gennaio 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica