Edizioni e/o

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Edizioni e/o
Stato Italia Italia
Fondazione 1979 a Roma
Fondata da Sandro Ferri e Sandra Ozzola
Sede principale Via Gabriele Camozzi, 1 - 00195 Roma
Gruppo indipendenti
Settore Editoria
Sito web

Edizioni e/o è una casa editrice italiana fondata da due coniugi, Sandro Ferri e Sandra Ozzola, nel 1979. Pubblica libri di narrativa italiana e straniera.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Stand dell'editore al Salone internazionale del libro 2016

Agli inizi si è caratterizzata per la pubblicazione in Italia di libri delle letterature dell'Europa dell'est, quando ancora vigevano nei loro confronti ostracismo o strumentalizzazioni politiche.

In Italia ha fatto conoscere il genere noir mediterraneo pubblicando autori poi divenuti di successo quali Jean-Claude Izzo e Massimo Carlotto; presta da sempre un'attenzione particolare alla letteratura femminile pubblicando le opere di autrici come Muriel Barbery (che ha scritto il best-seller internazionale L'eleganza del riccio), Elena Ferrante, Lia Levi e Alice Sebold. Tra gli autori di successo della casa editrice ci sono inoltre: Bohumil Hrabal, Christa Wolf, Kazimierz Brandys, Christoph Hein, Veit Heinichen e Benjamin Tammuz.

Dopo lunghi anni di esperimenti per far dialogare culture diverse e tradurre autori poco conosciuti, i due fondatori hanno lanciato nel 2005 la Europa Editions, con sede a New York, per proporre i propri titoli (ed eventualmente anche altri) in inglese.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Gianfranco Tortorelli, Il lavoro della talpa. Storia delle Edizioni E/O dal 1979 al 2005, Pendragon, 2008 ISBN 88-8342-611-8

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]