Enrico Terragnoli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Enrico Terragnoli
Enrico Terragnoli.jpg
Enrico Terragnoli, musicista
NazionalitàItalia Italia
GenereJazz
Periodo di attività musicale1978 – in attività
Strumentochitarra, basso, banjo, tastiere
EtichettaSplash, El Gallo Rojo records, Parco della musica, Auand, Azzurra Music, Musicajazz, CAM, Caligola, Casa del Jazz
Gruppo attualeE.R.Z., Wozzdèt?, Franco D'Andrea octet
Gruppi precedentiNeu Abdominaux Dangereux, Garlic
Album pubblicati67

Enrico Terragnoli (Verona, 18 ottobre 1962) è un musicista italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Enrico Terragnoli inizia la sua attività di jazzista dopo aver conseguito la licenza di Teoria Musicale al Conservatorio Dall'Abaco di Verona. Con Stefano Benini e Sbibu Sguazzabia fonda, nel 1986, il "Tu Whit Tu Whoo trio". Il gruppo pubblicherà quattro dischi: Tu Whit Tu Whoo (1989), Gradini di Duva (1990), L'Ombra (1994), Ascriptum (2000)[1].

Nel 1987 entra a far parte della formazione NAD (Neu Abdominaux Dangereux), con la quale vince il concorso "Indipendenti 1987" indetto dalla rivista Fare Musica[2]. Il gruppo pubblica, Ghosts (1989)[3][4], disco che si avvale della presenza di numerosi ospiti italiani e stranieri (tra i quali Riccardo Bianchi, Denardo Coleman, Fred Frith, Zamir Ahmad Khan, Elliott Sharp, Christian Marclay, Zeena Parkins, Sonny Sharrock, Umbi Maggi ed Henry Kaiser) e che entra a far parte della selezione "Mille dischi per un secolo" di Enrico Merlin (2012, ediz. Il Saggiatore)[5].

Nel 1991 partecipa al progetto "University Jazz Project" (con Ernst Reijeseger, Tony Oxley, Martin Mayes, Cristina Mazza, Beppe Castellani, Gianni Sabbioni, Sbibu, ) che produce il disco "Live In Verona"[6].

Nel 1993 inizia la sua collaborazione con il batterista Zeno De Rossi; i due, insieme al bassista Gianni Sabbioni, registrano il disco "Cagliostro"[7]. Sempre con Zeno De Rossi e con il sassofonista Francesco Bearzatti, fonda il trio "Kaiser Lupowitz"[8] che darà alle stampe due CD: "Dommage!"[9] (ospite: Kurt Rosenwinkel) e "You Don't!"[10] (1998, ospiti: Briggan Krauss e Josh Roseman)

Dal finire degli anni '90 Terragnoli intensifica la sua attività concertistica comparendo nei cartelloni di numerosi Festival Jazz italiani ed europei: Umbria Jazz, Torino Jazz, Auditorium Parco Della Musica, Clusone Jazz, Crossroads, San Vito Jazz, Udine Jazz, JazzMi, Pescara Jazz, Jazz a Vienne (Francia), Bansko International Jazz Fest (Bulgaria)

Gli Anni 2000 lo vedono impegnarsi anche in ambiti diversi dal jazz. Fonda, con Sbibu e il bassista Teo Ederle, il trio free-prog "Garlic"[11] e, successivamente, con Ederle e Nelide Bandello il gruppo "Reggaedoompa"[12]. Si dedica alla scrittura di musiche per gli spettacoli di danza contemporanea, in Italia e all'estero, della compagnia Ersiliadanza[13] di Laura Corradi. Scrive per la casa editrice Demetra/Giunti il manuale "Chitarra Elettrica"[14].

Ricopre il ruolo di bassista nel gruppo di Fado portoghese "Feira Lusa"[15] con Claudia Bidoli, Thomas Sinigaglia, Claudio Moro e, in alcuni concerti, con Marco Poeta. Nel ruolo di banjoista si unisce a Claudia Bidoli, Roberto Lanciai e Fabio Basile per formare il quartetto "Kinder Klezmer"[16].

Nel 2005 è tra i fondatori del collettivo/etichetta El Gallo Rojo[17] con il quale condividerà un percorso artistico e ideale per oltre un decennio[18]. Partecipa, in varie vesti, a molti dei progetti e degli album prodotti dal collettivo. Tra questi, come leader o co-leader:

  • Enrico Terragnoli Orchestra Vertical, L' Anniversaire (2005 - El gallo rojo, 314-4)[19]
  • Mickey Finn, Dudek! (2006 - El gallo rojo, 314-10)[20]
  • Rollerball, La Clinica del Rasoio (2008 - El gallo rojo, 314-18)[21]
  • Houdini's Cage, Memories of a Barber (2008 - El gallo rojo, 314-22)[22]
  • Mickey Finn + Cuong Vu, Gagarin (2009 - El gallo rojo, 314-24)[23]
  • The Humans, It's Nine o' Clock (2011 - El gallo rojo, 314-45)[24]
  • Franco Dal Monego/Enrico Terragnoli, 9 Code (2012 - Puntorojo, 0052-9)[25]
  • The Leaping Fish Trio, Sankofa (2012 - El gallo rojo, 314-58)[26]
  • Rollerball, Post Amen (2013 - El gallo rojo, 314-60)[27]

In contemporanea - e successivamente - all'esperienza ne El Gallo Rojo, partecipa a diversi progetti esterni al collettivo:

Del 2018 la pubblicazione dell'album "Wozzdèt?" dei Wozzdèt, trio elettronico/ambient che comprende Nicola Salerno (RADAR, Neu Adbominaux Dangereux), Enrico Terragnoli e Sbibu Sguazzabia.

Nello stesso anno, alla guida del trio E.R.Z., pubblica il CD "Minesweeper" (Caligola Records, 2246) con Rosa Brunello al contrabbasso e Zeno De Rossi alla batteria.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

  1. Tu Whit Tu Whoo Trio, Tu Whit Tu Whoo (1989 - Il Posto Records, IPR 1114), con Stefano Benini, Sbibu Sguazzabia
  2. N.A.D. Ghosts (1989 - Rose Rosse) con : Roberto Zorzi, Nicola Salerno, Egidio Zancanari, Alberto Olivieri, Denardo Coleman, Fred Frith, Henry Kaiser, Riccardo Bianchi, Zamir Ahmad Khan, Umbi Maggi, Christian Marclay, Zeena Parkins, Elliot Sharp, Sonny Sharrock
  3. AA.VV. Dedicato a John Lennon (1990 - Il Posto Records, IPR 1118/1119)
  4. Tu Whit Tu Whoo Trio, Gradini di Duva (1990 - Index, CDAC 0060) con Stefano Benini, Sbibu Sguazzabia
  5. AA.VV. New Age from Italy (1990 - Index, 0040)
  6. University Jazz Project , Live in Verona (1991 - Artis, ARCD 020) con Martin Mayes, Cristina Mazza, Beppe Castellani, Ernst Reijeseger, Tony Oxley, Gianni Sabbioni, Sbibu Sguazzabia
  7. Stefano Benini, Fluteprints (1991 - Splash) con Stefano Benini, Paolo Birro, Marco Vaggi, Riccardo Biancoli
  8. Beppe Castellani, Rains (1992 - Tirreno) con : Beppe Castellani, Giorgio Signoretti, Sbibu, Gianni Sabbioni, Riccardo Biancoli
  9. Rains, Sibyl (1994 - MAP) con : Beppe Castellani, Giorgio Signoretti, Sbibu, Gianni Sabbioni, Riccardo Biancoli
  10. Tu Whit Tu Whoo Trio, L'ombra (1994 - MAP, CD 0302) con Stefano Benini, Sbibu Sguazzabia
  11. Cristina Mazza / Lorena Fontana, Lanxatura (1994 - Map) con : Cristina Mazza, Lorena Fontana, Sbibu
  12. Stefano Belluzzi, Sono note inutili? (1994 - Wea, 4509 95745 2)
  13. Alberto Nacci, Kaos (1994, MAP, LJ CD 10.107) con : Alberto Nacci, Sbibu
  14. Cagliostro, Cagliostro (1994, Le Parc) con : Gianni Sabbioni, Zeno De Rossi
  15. AA.VV , Quando... (1994 - WEA) chitarra e arrangiamenti per il brano "Ho capito che ti amo" Tributo a Luigi Tenco
  16. Kaiser Lupowitz, Dommage! (1994 - General Records) con: Francesco Bearzatti, Zeno De Rossi, Kurt Rosenwinkel
  17. Stefano Benini/Nicola Stilo, Flute connection (1995 - Splash, CDH 436-2) con : Stefano Benini, Nicola Stilo, Paolo Birro, Piero Leveratto, A. Minotti, Francesco Petreni, Massimo Rubulotta
  18. Nicola Nicolis, I filosofi pigri (1995 - FAC 1055) con Nicola Nicolis, Stefano Benini, Sbibu, Claudio Moro, Gianni Sabbioni
  19. Stefano Belluzzi, Sono rosso di nascita (1996, Wea) chitarra e arrangiamenti
  20. Alberto Nacci, Passing (1996 - Splash, CD H 480.2) con : Alberto Nacci, Tino Tracanna, Sbibu, F. Manzoni, F. Brignoli, A. Brignoli, C. Barbieri
  21. Rains, Apokalyptische stadt (1999 - Mellow records, MMP 400)
  22. Garlic, Garlic (1999 - Lao Tsu) con: Teo Ederle, Sbibu Sguazzabia
  23. Tu Whit Tu Whoo Trio, Ascriptum (2000 - Scatola sonora, SSCD 015) con Stefano Benini, Sbibu Sguazzabia
  24. Garlic, L'enigma della trottola (2001, Mellow records) con: Teo Ederle, Sbibu Sguazzabia
  25. Kaiser Lupowitz, You don't! (2002 - Stereo Supremo)con Francesco Bearzatti, Zeno De Rossi
  26. Feira Lusa, Barco negro (2002 - D.P.) con Claudia Bidoli, Claudio Moro, Thomas Sinigaglia
  27. Andrea Tarozzi, Blues for Elis (2003 - Splash, H787) con Valerio Abeni, Sandro Gibellini, Rudi Speri
  28. Francesco Bearzatti - Bizart trio, Virus (2003 - Auand, AU9002) -ospite- con Aldo Romano, Emmanuel Bex, U.T. Gandhi, Mauro Ottolini, Stefano Senni
  29. Carlo Ceriani, My generation (2004 - Splash, CDH 922.2) conCarlo Ceriani, Sbibu Sguazzabia, Stefano Benini
  30. Farabrutto, Alzare la voce (2004 - Freecom) con Luca Zevio, Niccolò Sorgato, Sbibu
  31. Francesco Bearzatti - Bizart trio, Hope (2004 - Auand, AU9007) -ospite- con Aldo Romano, Emmanuel Bex, Enrico Rava, Paolo Mappa, Oscar Marchioni
  32. Meshuge Klezmer Band, Treyf (2005 - El gallo rojo, 314-1) -ospite- con Fabio Basile ,Andrea Ranzato, Maria Vicentini, Roberto Lanciai, Stefano Corsi, Zeno de Rossi
  33. Full Metal Klezmer, Shacor (2005 - El gallo rojo, 314-2) con Fabio Basile ,Giorgio Pacorig, Gianni Gebbia, Zeno de Rossi, Vincenzo Vasi, Chris Speed, Roberto Lanciai, Claudia Bidoli
  34. Enrico Terragnoli Orchestra Vertical , L' Anniversaire (2005 - El gallo rojo, 314-4) con Claudia Bidoli, Zeno de Rossi, Danilo Gallo. Stefano Senni, Oscar Marchioni, Giorgio Pacorig, Fabrizio Puglisi, Thomas Sinigaglia, Fabio Basile, Achille Succi, Gerhard Gschloessl, Alessandro de Rossi, Elena Terragnoli. Niccolò Sorgato, Francesco Bearzatti
  35. Zeno De Rossi - Sultry, Plunge (2005 - El gallo rojo, 314-6) -ospite- con Zeno de Rossi, Chris Speed, Stefano Senni, Anthony Coleman
  36. Stefano Benini / Enrico Terragnoli, L' isola dei bottoni (2006 - Splash, 983-2 ) con Stefano Benini, Gianni Coscia, Antonello Salis, Daniele Di Bonaventura, Fausto Beccalossi, Gianni Sabbioni, Zeno De Rossi
  37. Gallo & the Roosters, Todo Chueco (2006 - El gallo rojo, 314-5) -ospite- con Danilo Gallo, Achille Succi, Gerhard Gschloessl, Zeno de Rossi, Giorgio Pacorig, U.T. Gandhi, Daniele D'Agaro, Nicola Fazzini, Piero Bittolo Bon
  38. Stefano Benini Quartet, Groovin' flute (2006 - Azzurra Music) con Stefano Benini, Matteo Turella, Zeno de Rossi
  39. Mickey Finn, Dudek! (2006 - El gallo rojo, 314-10) con Giorgio Pacorig, Danilo Gallo, Zeno de Rossi
  40. Zeno De Rossi - Shtik, Me'or 'einaym (2007 - El gallo rojo, 314-12) con Francesco Bigoni, Piero Bittolo Bon, Danilo Gallo, J Kyle Gregory, Daniele D'Agaro, Zeno de Rossi, Pasquale Mirra, Alfonso Santimone, Stefano Senni, Alessandro "Asso" Stefana, Achille Succi, Nicola Fazzini, Giorgio Pacorig
  41. Stefano Senni - Saul Bass, Psychocandy (2007 - El gallo rojo, 314-16) con Stefano Senni, Dario Volpi, Walter Paoli
  42. Rollerball, La clinica del rasoio (2008 - El gallo rojo, 314-18) con Piero Bittolo Bon, Beppe Scardino, Danilo Gallo, Massimiliano Sorrentini, Giorgio Signoretti
  43. Houdini's Cage, Memories of a Barber (2008 - El gallo rojo, 314-22) con Francesco Bigoni, Greg Cohen, Zeno de Rossi
  44. Mickey Finn + Cuong Vu, Gagarin (2009 - El gallo rojo, 314-24) con Kuong Vu, Giorgio Pacorig, Danilo Gallo, Zeno de Rossi
  45. Mauro Ottolini, Sousaphonix (2009 - CAM, CAMJ 7821-2) con Mauro "Otto" Ottolini, Fulvio Sigurtà, Daniele D'Agaro, Dan Kinzelman, Vincenzo Vasi, Giorgio Pacorig, Vincenzo "Titti" Castrini, Danilo Gallo, Zeno De Rossi
  46. Gallo & the Roosters, Exploding note theory (2009 - El gallo rojo, 315-25) -ospite - con Danilo Gallo, Achille Succi, Gerhard Gschloessl, Zeno de Rossi, Gary Lucas, Giorgio Pacorig
  47. Zeno De Rossi - Shtik, The Manne i love (2010 - El gallo rojo, 314-40) con Alfonso Santimone, Danilo Gallo, Achille Succi, Paolo Botti, Mauro Ottolini, Daniele D'agaro, Francesco Bigoni, Stefano Senni, Silvia Donati, Nicola Fazzini, Alessandro "Asso" Stefana, J Kyle Gregory, Vincenzo Vasi, Simone Padovani, Gerhard Gschloessl, Zeno de Rossi, Claudia Bidoli, Pietro Senni, Nina Browanik
  48. The Humans, It's nine o' clock (2011 - El gallo rojo, 314-45) con Silvia Donati, Simone Massaron, Danilo Gallo, Massimiliano Sorrentini
  49. Enzo Carpentieri - Circular e-motion, Everywere is here (2011 - Zerozerojazz, 00J-3) con Enzo Carpentieri, Rob Mazurek, Danilo Gallo, Stefano Senni
  50. Nelide Bandello - Leibniz, Optime/fragile (2012 - Puntorojo, 0052-14) con Francesco Bigoni, Pasquale Mirra, Nelide Bandello
  51. Franco Dal Monego/Enrico Terragnoli, 9 Code (2012 - Puntorojo, 0052-9) con Franco Dal Monego
  52. The Leaping Fish Trio, Sankofa (2012 - El gallo rojo, 314-58) con Paolo Botti, Zeno De Rossi
  53. Mauro Ottolini, Bix factor (2012 - Parco della Musica, MPR041CD) con Mauro Ottolini, Vanessa Tagliabue Yorke, Stephanie Ocean Ghizzoni, Vincenzo Vasi, Paolo Degiuli, Mauro Negri, Dan Kinzelman, Paolo Botti, Franz Bazzani, Danilo Gallo, Zeno De Rossi
  54. Norbert Dalsass - Chacmools, The Trio (2012 Caligola) con Norbert Dalsass, Sbibu Sguazzabia
  55. Rollerball, Post Amen (2013 - El gallo rojo, 314-60) con Piero Bittolo Bon, Beppe Scardino, Danilo Gallo, Massimiliano Sorrentini
  56. El Gallo Rojo, El dia de los muertos (2013 - El gallo rojo, 314-50) con Achille Succi, Francesco Bigoni, Piero Bittolo Bon, Beppe Scardino, Dimitri Sillato, Simone Massaron, Alfonso Santimone, Giulio Corini, Danilo Gallo, Stefano Senni, Zeno De Rossi, Massimiliano Sorrentini, Nelide Bandello, Martino Fedrigoli
  57. Helga Plankensteiner, Plankton (2013 - Jazzwerkstatt, JW141) con Helga Plankensteiner, Mattias Schreifl, Gerhard Gschlössl, Michael Lösch, Nelide Bandello
  58. Nelide Bandello, Bar Tritolo (2014 - El gallo rojo, 314-64) con Nelide Bandello, Piero Bittolo Bon
  59. Stefano Senni, Eraserheads (2014 - El gallo rojo, 314-65) con Gaia Mattiuzzi, Stefano Senni, Nelide Bandello
  60. Kinder Klezmer Quartet, Bulbes (2014 D.P.) con Claudia Bidoli, Roberto Lanciai, Fabio Basile
  61. Reggaeddompa, Reggaeddompa (2015 D.P.) con Teo Ederle, Nelide Bandello
  62. Paolo Botti, The Lomax tapes (2015 - Musicajazz, MJCD 1292) con Paolo Botti, Luca Calabrese, Tony Cattano, Daniele D’Agaro, Zeno De Rossi, Betty Gilmore, Dimitri Grechi Espinoza, Tito Mangialajo Ranzer, Edoardo Marraffa, Filippo Monico, Emanuele Parrini, Fabrizio Puglisi, Mariangela Tandoi, Luca Venitucci
  63. Alessia Obino - Corda(s), Deep changes (2016 - Caligola, 2211) con Alessia Obino, Dimitri Sillato, Giancarlo Bianchetti, Danilo Mineo, Reda Zine
  64. Mauro Ottolini, Musica per una societa' senza pensieri (2015 - Parco della Musica) con Mauro Ottolini, Vanessa Tagliabue Yorke, Flavio Davanzo, Guido Bombardieri, Dan Kinzelman, Paolo Botti, Titti Castrini, Roberto De Nittis, Mario Evangelista, Peo Alfonsi, Danilo Gallo, Simone Padovani, Zeno De Rossi, Stephanie Oceàn Ghizzoni, David Brutti, Valeria Sturba
  65. Sam Most, & The italian friends (2015 - Azzurra Music) con Sam Most, Stefano Benini, Mario Sabbatini, Andrea Tarozzi
  66. Vanessa Tagliabue Yorke, Contradanza (Abeat Records, ABJZ548) con Vanessa Tagliabue Yorke, Mauro Ottolini, Ethan Uslan, Vincenzo Vasi, Paolo Tomelleri, Paolo Garzillo, Roberto De Nittis, Mauro Costantini, Giovanni Maier, Dario Buccini, Maurillio Balzanelli, Gaetano Alfonsi
  67. Francesco Bearzatti, Tinissima special edition (2016 - Casa del Jazz, CdJ5_15) con Francesco Bearzatti, Giovanni Falzone, Danilo Gallo, Zeno De Rossi, Mauro Ottolini
  68. Mauro Ottolini, Buster Kluster (2016 - Azzurra Music, DBP 1032) con Mauro Ottolini, Vanessa Tagliabue Yorke, Vincenzo Vasi, Roberto De Nittis, Giulio Bombardieri, Paolo De Giuli, Dan Kinzelman, Paolo Botti, Danilo Gallo, Zeno De Rossi
  69. Gabriele Mitelli, O.N.G. Crash (2017 - Parco Della Musica Records, MPR 85CD) con Gabriele Mitelli, Gabrio Baldacci, Cristiano Calcagnile
  70. Mauro Ottolini, Tenco, come ti vedono gli altri (2017 - Azzurra Music) con Gino Paoli, Daniele Silvestri, Rossana Casale, Renzo Rubino, Petra Magoni, Vanessa Tagliabue Yorke, Alberto Fortis, Vincenzo Vasi, Bocephus King, Karima, Roy Paci, Kento, Edda, Roberto De Nittis, Riccardo Di Vinci, Paolo Mappa, Thomas Sinigaglia, Andrea Pimazzoni, Orchestra Sinfonica Colli Morenici
  71. Helga Plankensteiner - Plankton, Lieder/Songs (2018 - Jazzwerkstatt) con Helga Plankensteiner, Mattias Schreifl, Gerhard Gschlössl, Michael Lösch, Nelide Bandello
  72. Franco D'andrea Octet, Intervals 1 (2018 - Parco Della Musica Records, MPR 91CD) con Franco D'Andrea, Daniele D'Agaro, Andrea Ayassot, Mauro Ottolini, Luca Roccatagliati, Aldo Mella, Zeno De Rossi
  73. Wozzdèt?, Wozzdèt? (2018 - Kutmusic), con Nicola Salerno e Sbibu Sguazzabia.
  74. Franco D'andrea Octet, Intervals 2 (2018 - Parco Della Musica Records, MPR 97CD) con Franco D'Andrea, Daniele D'Agaro, Andrea Ayassot, Mauro Ottolini, Luca Roccatagliati, Aldo Mella, Zeno De Rossi
  75. Enrico Terragnoli - E.R.Z.  "Minesweeper" (2018 - Caligola, 2246) con Rosa Brunello, Zeno De Rossi

Trasmissioni radio/televisive[modifica | modifica wikitesto]

Pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Enrico Terragnoli, Chitarra Elettrica, Demetra/Giunti[46]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (IT) Società Editrice Athesis S.p.A., Tra folk e jazz, è ancora Tu Whit Tu Whoo Trio, in L'Arena.it. URL consultato il 6 dicembre 2017.
  2. ^ Flavio Caprera, Dizionario del jazz italiano, Feltrinelli Editore, 9 luglio 2014, ISBN 9788858818237. URL consultato il 3 dicembre 2017.
  3. ^ Ghosts - N.A.D. (Niu Abdominaux Dangereux) | Songs, Reviews, Credits | AllMusic, su AllMusic. URL consultato il 3 dicembre 2017.
  4. ^ Niù Abdominaux Dangereux - Ghosts, su Discogs. URL consultato il 16 dicembre 2017.
  5. ^ Enrico Merlin, 1000 dischi per un secolo. 1900-2000, Il Saggiatore, 2012, ISBN 9788842817116. URL consultato il 3 dicembre 2017.
  6. ^ University Jazz Project - Live In Verona, su Discogs. URL consultato il 3 dicembre 2017.
  7. ^ Poche note sul jazz italiano (6ª parte): chitarre, su ettoregarzia.blogspot.it. URL consultato il 4 dicembre 2017.
  8. ^ Flavio Caprera, Dizionario del jazz italiano, Feltrinelli Editore, 9 luglio 2014, ISBN 9788858818237. URL consultato il 3 dicembre 2017.
  9. ^ (IT) Francesco Bearzatti | Time In Jazz, su www.timeinjazz.it. URL consultato il 4 dicembre 2017 (archiviato dall'url originale il 4 dicembre 2017).
  10. ^ (IT) Francesco Bearzatti | Time In Jazz, su www.timeinjazz.it. URL consultato il 4 dicembre 2017 (archiviato dall'url originale il 4 dicembre 2017).
  11. ^ Garlic (7), su Discogs. URL consultato il 19 dicembre 2017.
  12. ^ (IT) Società Editrice Athesis S.p.A., Reggaedoompa, improvvisazione e suoni elettrici, in L'Arena.it. URL consultato il 19 dicembre 2017.
  13. ^ (EN) http://www.ersiliadanza.it/#, su www.ersiliadanza.it. URL consultato il 4 dicembre 2017.
  14. ^ Chitarra elettrica - Giunti Editore, https://plus.google.com/107981068866375843160. URL consultato il 3 dicembre 2017.
  15. ^ Fado portoghese a Medolla - Gazzetta di Modena, in Archivio - Gazzetta di Modena. URL consultato il 4 dicembre 2017.
  16. ^ (IT) Società Editrice Athesis S.p.A., Kinder Klezmer Quartet La vitalità di un mondo, in L'Arena.it. URL consultato il 3 dicembre 2017.
  17. ^ Welcome - El Gallo Rojo Records, su www.elgallorojorecords.com. URL consultato il 4 dicembre 2017.
  18. ^ (EN) All About Jazz, Intervista a Enrico Terragnoli, su All About Jazz. URL consultato il 10 dicembre 2017.
  19. ^ Enrico Terragnoli Orchestra Vertical - L'Anniversaire, su Discogs. URL consultato il 16 dicembre 2017.
  20. ^ Mickey Finn (10) - Dudek!, su Discogs. URL consultato il 16 dicembre 2017.
  21. ^ Rollerball (8) - La Clinica Del Rasoio, su Discogs. URL consultato il 16 dicembre 2017.
  22. ^ Houdini's Cage - Memories Of A Barber, su Discogs. URL consultato il 16 dicembre 2017.
  23. ^ Mickey Finn (10) + Cuong Vu - Gagarin, su Discogs. URL consultato il 16 dicembre 2017.
  24. ^ The Humans (4) - It's Nine O'Clock, su Discogs. URL consultato il 16 dicembre 2017.
  25. ^ Punto Rojo - El Gallo Rojo Records, su www.elgallorojorecords.com. URL consultato il 16 dicembre 2017.
  26. ^ The Leaping Fish Trio, su Discogs. URL consultato il 16 dicembre 2017.
  27. ^ Post Amen - El Gallo Rojo Records, su www.elgallorojorecords.com. URL consultato il 16 dicembre 2017.
  28. ^ Mauro Ottolini Sousaphonix - Musica Per Una Società Senza Pensieri, su Discogs. URL consultato il 19 dicembre 2017.
  29. ^ (IT) Enzo Carpentieri Circular E-Motion - Everywhere is here, in Jazz Convention - Jazz Magazine. URL consultato il 19 dicembre 2017.
  30. ^ Helga Plankensteiner - PLANKTON, su Discogs. URL consultato il 19 dicembre 2017.
  31. ^ (IT) Edoardo Esposito - www.edo-design.com, Contradanza - L'Isola della Musica Italiana. URL consultato il 19 dicembre 2017.
  32. ^ Alessia Obino, Cordas - Deep Changes, su Discogs. URL consultato il 19 dicembre 2017.
  33. ^ (IT) FolkClub - PATRIZIA LAQUIDARA, su www.folkclub.it. URL consultato il 19 dicembre 2017.
  34. ^ Gabriele Mitelli - O.N.G. Crash, su Discogs. URL consultato il 19 dicembre 2017.
  35. ^ Franco D'Andrea octet all'Auditorium, in RomaToday. URL consultato il 19 dicembre 2017.
  36. ^ (IT) TENCO 1994 - CLUB TENCO, in CLUB TENCO. URL consultato l'11 dicembre 2017.
  37. ^ (IT) TENCO 1999 - CLUB TENCO, in CLUB TENCO. URL consultato l'11 dicembre 2017.
  38. ^ (IT) TENCO 2005 - CLUB TENCO, in CLUB TENCO. URL consultato l'11 dicembre 2017.
  39. ^ Radio3 - RADIO3 SUITE - IL CARTELLONE 2011-02-01 ore 20.30, su www.radio3.rai.it. URL consultato l'11 dicembre 2017.
  40. ^ 17/03/2012 [leggi tutto], su www.rai.it. URL consultato l'11 dicembre 2017.
  41. ^ Voi siete qui Live - Radio 24, su Radio 24. URL consultato l'11 dicembre 2017.
  42. ^ Radio3 - IL CARTELLONE, su www.radio3.rai.it. URL consultato l'11 dicembre 2017.
  43. ^ Nome proprio, su Rai. URL consultato l'11 dicembre 2017.
  44. ^ Radio3 - IL CARTELLONE, su www.radio3.rai.it. URL consultato l'11 dicembre 2017.
  45. ^ Radio3 Suite Jazz, in Radio3 Gli Speciali. URL consultato l'11 dicembre 2017.
  46. ^ Enrico Terragnoli, Chitarra elettrica: manuale di base, Demetra, 1997, ISBN 8844022598. URL consultato l'11 dicembre 2017.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Enrico Merlin, 1000 dischi per un secolo. 1900-2000, Il Saggiatore, 2012, ISBN 9788842817116. URL consultato il 16 dicembre 2017.
  2. ^ Flavio Caprera, Dizionario del jazz italiano, Feltrinelli Editore, 9 luglio 2014, ISBN 9788858818237. URL consultato il 16 dicembre 2017.
  3. ^ Roberto Franchina, Nuovo jazz italiano. Con CD Audio, Castelvecchi, 2003, ISBN 9788882100155. URL consultato il 16 dicembre 2017.
  4. ^ Enrico Deregibus, Dizionario completo della Canzone Italiana, Giunti Editore, 8 ottobre 2010, ISBN 9788809756250. URL consultato il 16 dicembre 2017.
  5. ^ (EN) W. Royal Stokes, Growing Up with Jazz: Twenty-Four Musicians Talk about Their Lives and Careers, Oxford University Press, USA, 15 marzo 2005, ISBN 9780195159271. URL consultato il 16 dicembre 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN24148449897615692701
Jazz Portale Jazz: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di jazz