Lazar Marković

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lazar Marković
Lazar Markovic in Bangkok (19714140242).jpg
Marković al Liverpool nel 2015.
Nazionalità Serbia Serbia
Altezza 176 cm
Peso 65 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista, Ala
Squadra Flag of None.svg svincolato
Carriera
Giovanili
2006-2011Partizan
Squadre di club1
2011-2013Partizan46 (13)
2013-2014Benfica26 (5)
2014-2015Liverpool19 (2)
2015-2016Fenerbahçe14 (0)
2016-2017Sporting Lisbona6 (1)
2017Hull City12 (2)
2017-2018Liverpool0 (0)
2018Anderlecht1 (0)[1]
2018-2019Liverpool0 (0)
2019Fulham1 (0)
Nazionale
2009-2011Serbia Serbia U-1716 (2)
2011-2013Serbia Serbia U-214 (0)
2012-Serbia Serbia22 (3)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 5 febbraio 2019

Lazar Marković (Čačak, 2 marzo 1994) è un calciatore serbo, centrocampista o ala della Nazionale serba, attualmente svincolato.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha un fratello maggiore, Filip,[2] anch'esso calciatore professionista, con cui ha condiviso i trascorsi giovanili al Partizan Belgrado e al Benfica.[2][3]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

In possesso di una notevole velocita[4][5][6] - a cui abbina ottime[4][5][6] doti tecniche, che gli consentono di saltare con facilità il diretto avversario[6], creando superiorità numerica - trova la sua collocazione ideale lungo la fascia destra[4][5][6][7], pur essendo in grado di giocare su entrambe le fasce.[6]

Elegante nel controllo di palla[8], la capacità di leggere il gioco[6], unita a visione di gioco[6] e precisione nel servire i compagni con passaggi filtranti[6], ne consentono l'utilizzo anche da trequartista a supporto della manovra.[6]

Nel 2012 è stato inserito nella lista dei migliori calciatori nati dopo il 1991 stilata da Don Balón.[9]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Muove i suoi primi passi nelle giovanili del Borac Čačak[6], prima di passare - avallato dal tesseramento del fratello Filip da parte dei serbi[6] - al Partizan all'età di 12 anni.[6] Esordisce in prima squadra il 29 maggio 2011 contro lo Sloboda Užice, sostituendo Kizito al 27' della ripresa.[10]

Markovic durante la sua permanenza a Liverpool.

Il 13 luglio 2011 esordisce in Champions League contro lo Škendija - incontro valido per l'accesso alla fase a gironi della competizione - subentrando all'87' al posto di Marko Šćepović.[11] Alla luce delle ottime prestazioni fornite con il Partizan[6], il 10 giugno 2013 lascia la società serba - con cui ha vinto tre titoli nazionali - accasandosi al Benfica per cinque stagioni[12] in cambio di 9 milioni di euro.[13]

Esordisce nel campionato portoghese il 25 agosto contro il Gil Vicente, subentrando nella ripresa al posto di Salvio e segnando una delle due reti che consentono alla squadra di vincere l'incontro.[14] Titolare sotto la guida di Jorge Jesus - che lo impiega a sinistra nel suo 4-3-3[6] - a fine stagione viene inserito nella squadra della stagione di Europa League.

Il 15 luglio 2014 passa al Liverpool in cambio di 25 milioni di euro.[15] Esordisce in Premier League il 25 agosto contro il Manchester City, sostituendo Coutinho al 60'.[16] Il 9 dicembre rimedia un'espulsione contro il Basilea, per aver dato una manata a Behrang Safari, ricevendo una squalifica di quattro giornate per condotta violenta.[17][18] Complice la presenza in rosa di Coutinho, Lallana e Sterling[6] e i vari cambi di modulo adottati da Brendan Rodgers[19] - che lo impiega in posizioni non a lui consone[19] - non riesce a ritagliarsi uno spazio da titolare.[6][19]

Messo fuori rosa da Rodgers[20], il 29 agosto 2015 passa in prestito al Fenerbahçe, in Turchia.[21] Dopo aver disputato un discreto girone di andata[19][22][23], nella seconda metà di campionato viene bloccato da persistenti problemi fisici[8][19], che ne limitano l'impiego per larghi tratti della stagione.[19]

Il 31 agosto 2016 passa in prestito allo Sporting Lisbona allenato da Jorge Jesus, che lo aveva allenato al Benfica.[24] Lontano da una condizione fisica ottimale[8] - dovuta ai vari infortuni patiti in Turchia - a gennaio viene messo ai margini della rosa dal tecnico lusitano[8][25]; torna quindi in Inghilterra, passando in prestito all'Hull City.[26] Al termine della stagione, culminata con la retrocessione dei Tigers, fa ritorno al Liverpool.[27]

Il 31 gennaio 2018, dopo sei mesi senza alcuna presenza con i Reds, viene ceduto fino al termine della stagione all'Anderlecht.[28]

Al termine del prestito rientra al Liverpool con cui inizia la stagione 2018-2019, scendendo in campo soltanto 2 volte con la formazione Under 21. Il 31 gennaio 2019 scade il contratto che lo legava ai Reds ed il giorno seguente, il 1º febbraio 2019, si lega al Fulham[29] fino al termine della stagione

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver disputato vari incontri a livello giovanile, il 24 febbraio 2012 viene convocato dal CT Radovan Ćurčić in vista degli impegni contro Armenia e Cipro.[30] Esordisce quindi con la selezione serba - non ancora maggiorenne[31] - quattro giorni dopo contro l'Armenia da titolare[31], lasciando il terreno di gioco a 20' dal termine al posto di Milan Jovanović.[32] Il 14 novembre segna la sua prima rete in nazionale contro il Cile.[33]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 5 febbraio 2019.[34][35]

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2010-2011 Serbia Partizan SL 1 0 CS 0 0 UCL 0 0 - - - 1 0
2011-2012 SL 26 6 CS 3 1 UCL+UEL 2[36]+2[37] 0 - - - 33 7
2012-2013 SL 19 7 CS 0 0 UCL+UEL 4[36]+8[38] 0 - - - 31 7
Totale Partizan 46 13 3 1 16 0 - - 65 14
2013-2014 Portogallo Benfica PL 26 5 CP+CdL 6+4 1+0 UCL+UEL 5+8 0+1 - - - 49 7
2014-2015 Inghilterra Liverpool PL 19 2 FACup+CdL 6+5 0+1 UCL+UEL 4+0 0 - - - 34 3
2015-2016 Turchia Fenerbahçe SL 14 0 TK 5 1 UEL 2 1 - - - 21 2
2016-gen. 2017 Portogallo Sporting Lisbona PL 6 1 CP+CdL 1+2 1+0 UCL 5 0 - - - 14 2
gen.-giu. 2017 Inghilterra Hull City PL 12 2 FACup+CdL 1+1 0 - - - - - - 14 2
2017-gen. 2018 Inghilterra Liverpool PL - - FACup+CdL - - UCL - - - - - 0 0
gen.-giu. 2018 Belgio Anderlecht D1 1+7[39] 0+1[39] CB - - UCL - - SB - - 8 1
2018-gen. 2019 Inghilterra Liverpool PL - - FACup+CdL - - UCL - - - - - 0 0
Totale Liverpool 19 2 11 1 4 0 - - 34 3
gen. 2019- Inghilterra Fulham PL - - FACup+CdL - - - - - - - - 0 0
Totale carriera 124+7 23+1 34 5 40 2 - - 205 31

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Serbia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
28-2-2012 Limassol Serbia Serbia 2 – 0 Armenia Armenia Amichevole - Uscita al 70’ 70’
15-8-2012 Belgrado Serbia Serbia 0 – 0 Irlanda Irlanda Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
11-9-2012 Belgrado Serbia Serbia 6 – 1 Galles Galles Qual. Mondiali 2014 -
12-10-2012 Belgrado Serbia Serbia 0 – 3 Belgio Belgio Qual. Mondiali 2014 -
16-10-2012 Skopje Macedonia Macedonia 1 – 0 Serbia Serbia Qual. Mondiali 2014 - Ammonizione al 43’ 43’ Uscita al 74’ 74’
14-11-2012 San Gallo Cile Cile 1 – 3 Serbia Serbia Amichevole 1
7-6-2013 Bruxelles Belgio Belgio 2 – 1 Serbia Serbia Qual. Mondiali 2014 -
6-9-2013 Belgrado Serbia Serbia 1 – 1 Croazia Croazia Qual. Mondiali 2014 - Uscita al 78’ 78’
10-9-2013 Cardiff Galles Galles 0 – 3 Serbia Serbia Qual. Mondiali 2014 1
5-3-2014 Dublino Irlanda Irlanda 1 – 2 Serbia Serbia Amichevole - Uscita al 75’ 75’
26-5-2014 Harrison Serbia Serbia 2 – 1 Giamaica Giamaica Amichevole - Uscita al 60’ 60’
31-5-2014 Bridgeview Panama Panama 1 – 1 Serbia Serbia Amichevole - Uscita al 78’ 78’
6-6-2014 San Paolo Brasile Brasile 1 – 0 Serbia Serbia Amichevole - Uscita al 81’ 81’
7-9-2014 Belgrado Serbia Serbia 1 – 1 Francia Francia Amichevole - Uscita al 80’ 80’
11-10-2014 Erevan Armenia Armenia 1 – 1 Serbia Serbia Qual. Euro 2016 - Uscita al 26’ 26’
14-11-2014 Belgrado Serbia Serbia 1 – 3 Danimarca Danimarca Qual. Euro 2016 - Ingresso al 71’ 71’
18-11-2014 Atene Grecia Grecia 0 – 2 Serbia Serbia Amichevole - Uscita al 66’ 66’
29-3-2015 Lisbona Portogallo Portogallo 2 – 1 Serbia Serbia Qual. Euro 2016 - Uscita al 65’ 65’
7-6-2015 Sankt Pölten Serbia Serbia 4 – 1 Azerbaigian Azerbaigian Amichevole 1 Ingresso al 55’ 55’
13-6-2015 Copenaghen Danimarca Danimarca 2 – 0 Serbia Serbia Qual. Euro 2016 -
7-9-2015 Bordeaux Francia Francia 2 – 1 Serbia Serbia Amichevole - Uscita al 58’ 58’
15-11-2016 Charkiv Ucraina Ucraina 2 – 0 Serbia Serbia Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
Totale Presenze 22 Reti 3

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Partizan: 2010-2011, 2011-2012, 2012-2013
Benfica: 2013-2014
Benfica: 2013-2014
Benfica: 2013-2014

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

2013-2014

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 8 (1) se si comprendono i play-off.
  2. ^ a b (SE) Nigde bez brata: Uz Lazara i Filip Marković potpisao za Benfiku!, su sport.blic.rs.
  3. ^ (EN) Lazar Markovic believes Liverpool will win title and he will be one of Premier League's best players, su telegraph.co.uk.
  4. ^ a b c Non solo Kovacic, l'Inter guarda ad Est, su goal.com.
  5. ^ a b c Mihajlovic consiglia Markovic: “Veloce? No, vola! Meglio di lui solo Jovetic”, su passioneinter.com.
  6. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p Innamorati di Lazar Marković, su ultimouomo.com.
  7. ^ Fiorentina interessata al giovane talento Lazar Markovic del Partizan Belgrado, su fiorentinacalcio.net.
  8. ^ a b c d La scelta giusta?, su rivistaundici.com.
  9. ^ 101 prospetti per il futuro. Ecco la lista di Don Balon, tuttomercatoweb.com, 13 novembre 2012. URL consultato il 3 maggio 2014.
  10. ^ FK Sloboda Uzice - Partizan Belgrado 1-2, su transfermarkt.it.
  11. ^ Partizan Belgrado - Shkendija Tetovo 4-0, su transfermarkt.it.
  12. ^ (EN) Benfica move for Partizan's Marković, su uefa.com.
  13. ^ Calciomercato Milan: «Piace Markovic del Liverpool», su corrieredellosport.it.
  14. ^ Benfica - Gil Vicente 2-1, su transfermarkt.it.
  15. ^ (EN) Liverpool complete £20m signing of Lazar Markovic, su bbc.com.
  16. ^ Manchester City - Liverpool 3-1, su transfermarkt.it.
  17. ^ Europa League, Markovic del Liverpool squalificato per quattro turni, su tuttosport.com.
  18. ^ (EN) Liverpool's Lazar Markovic handed four-game European ban, su bbc.com.
  19. ^ a b c d e f Markovic alla Jovetic: un fondo di verità, su calciomercato.com.
  20. ^ (EN) Lazar Markovic blames Brendan Rodgers fallout for Liverpool exit: 'He changed', su dailymail.co.uk.
  21. ^ UFFICIALE: Fenerbahce, dal Liverpool arriva Markovic, su tuttomercatoweb.com.
  22. ^ (EN) Robin van Persie is thriving as a super-sub and Nani is a fans' favourite... Fenerbahce are major players in the Europa League, su dailymail.co.uk.
  23. ^ (EN) Loan ace heading back to Liverpool: Jurgen Klopp impressed with scouting reports of winger, su dailystar.co.uk.
  24. ^ (EN) Lazar Markovic moves to Sporting Lisbon on loan, in Liverpool FC, 31 agosto 2016. URL consultato il 2 gennaio 2017.
  25. ^ (PT) JESUS EXPLICA POR QUE MOTIVO MARKOVIC NÃO TEVE SUCESSO EM ALVALADE, su record.pt.
  26. ^ UFFICIALE: Hull City, arriva Lazar Markovic, su tuttomercatoweb.com.
  27. ^ New Deal Offered To Shaun Maloney As Alex Bruce Departs Club Archiviato il 25 maggio 2017 in Internet Archive. hullcitytigers.com
  28. ^ Lazar Markovic moves to Anderlecht on loan liverpoolfc.com
  29. ^ (EN) fulhamfc.com, Markovic Signs, su fulhamfc.com, 1º febbraio 2019. URL consultato il 1º febbraio 2019.
  30. ^ (SE) Ćurčić zvao Markovića nije Lazovića, su b92.net.
  31. ^ a b (SE) Mali, malecni korak napred, su rts.rs.
  32. ^ Serbia - Armenia 2-0, su transfermarkt.it.
  33. ^ Cile - Serbia 1-3, su transfermarkt.it.
  34. ^ Lazar Marković - Rendimento, Transfermarkt. URL consultato il 5 febbraio 2019.
  35. ^ Lazar Marković, calcio.com. URL consultato il 5 febbraio 2019.
  36. ^ a b Nei turni preliminari.
  37. ^ Nei play-off.
  38. ^ 2 presenze nei play-off.
  39. ^ a b Play-off.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]