Il Nuovo Giornale di Bergamo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Il Giornale di Bergamo)
Jump to navigation Jump to search
Giornale di Bergamo
StatoItalia Italia
Linguaitaliano
Periodicitàquotidiano
Generestampa locale
Formatoberliner
Fondazione1997
Inserti e allegatiBergamo Economia
SedeVia San Giorgio 6/n - Bergamo
EditoreBergamo Iniziative Editoriali
Tiratura5667
Diffusione cartacea3006
DirettoreCarlo Quiri
Sito webwww.giornaledibergamo.com/
 

Nato nell'ottobre 1997 come Nuovo Giornale di Bergamo, è stato il secondo quotidiano di Bergamo e provincia, dopo L'Eco di Bergamo.

Sei i direttori che si sono succeduti alla sua guida: Pietro Barachetti (1997-1998), Piero Bonicelli (1998-1999), Sergio Carrara (1999-2001), Ettore Carminati (2001-2002) e Paolo Provenzi (dal 2002 al 2011). Dal settembre 2011, la direzione è passata a Carlo Quiri.

Dall'agosto del 2009 ha ceduto le testate settimanali Bergamo & Sport e Bergamo & Sport Giovani a una cooperativa di giornalisti, formata da tre ex dipendenti (Matteo Bonfanti, Marco Neri e Monica Pagani), che hanno dato vita a un nuovo progetto editoriale dedicato allo sport bergamasco, con particolare attenzione al mondo dilettantistico. Due i numeri settimanali del nuovo Bergamo & Sport.

Il Nuovo Giornale di Bergamo ha pertanto ritrovato la sua caratteristica di quotidiano generalista, in edicola cinque giorni a settimana: dal martedì al sabato.

Il Nuovo Giornale di Bergamo ha chiuso le pubblicazioni a partire dal 28 luglio 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]