Coppa Gaetano Scirea

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La Coppa Gaetano Scirea - "la lealtà nello sport", denominata a partire dal 2012 Scirea Cup, è un torneo internazionale di calcio giovanile riservato alla categoria Allievi che si tiene ogni anno nel mese di giugno nella città di Matera ed in alcuni comuni vicini. Il torneo fu istituito nel 1990, per iniziativa dello Juventus Club di Matera e successivamente di un comitato organizzatore presieduto dall'ex calciatore Franco Selvaggi e da Domenico Bellacicco, per ricordare la figura di Gaetano Scirea ed i valori di lealtà, correttezza e sportività che rappresentava. Dopo alcune difficoltà organizzative che hanno causato un'interruzione per diversi anni, dal 2001 la competizione si svolge regolarmente. A giugno del 2014 si è giocata la diciottesima edizione del torneo.

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Anno Vincitrice[1] Finalista Risultato
1990 Atalanta Atalanta Juventus 5-4 dcr
1991 Atalanta Atalanta Real Madrid Real Madrid 4-2 dcr
1992 Atalanta Atalanta Benfica Benfica 2-1
1996 Juve Basilicata Juve Nord 3-1
2001 Napoli Bari Bari 1-0
2002 Inter Roma 1-0
2003 Juventus Inter 1-0
2004 Partizan Partizan Juventus 1-0
2005 Partizan Partizan Milan 1-0
2006 Napoli[2] Juventus 3-1
2007 Empoli Empoli[3] Napoli 3-2
2008 Juventus[4] Sparta Praga Sparta Praga 1-0
2009 Inter[5] Sampdoria 5-0
2010 Inter[6] Bari Bari 4-1
2011 Juventus[7][8] Sparta Praga Sparta Praga 3-2
2012 Partizan Partizan[9] Roma 3-1
2013 Osijek Osijek[10] Partizan Partizan 6-4 dcr
2014 Roma[11] Milan 6-5 dcr

Vittorie per club[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie Club Anno
3 Atalanta Atalanta 1990, 1991, 1992
Inter 2002, 2009, 2010
Juventus 2003, 2008, 2011
Partizan Partizan 2004, 2005, 2012
2 Napoli 2001, 2006
1 Empoli Empoli 2007
Rappr. Basilicata 1996
Osijek Osijek 2013
Roma 2014

Campioni[modifica | modifica wikitesto]

Molti attuali campioni hanno partecipato a questa competizione quando militavano nelle giovanili. I più rappresentativi sono[12][13][14]:

Le edizioni[modifica | modifica wikitesto]

I edizione (1990)[modifica | modifica wikitesto]

La prima edizione della coppa Gaetano Scirea - "la lealtà nello sport" si è svolta nella città di Matera tra il 10 e il 16 aprile 1990, a pochi mesi dalla scomparsa del campione Gaetano Scirea avvenuta il 3 settembre 1989. Nella prima edizione hanno partecipato le giovanili "under 16" di: Juventus, Real Madrid, Napoli, Atalanta, Dinamo Kiev e Matera[15]. La finale disputata nello Stadio XXI Settembre - Franco Salerno di Matera è stata conquistata dall'Atalanta che ha sconfitto la Juventus per 5-4 ai calci di rigore dopo che i tempi regolamentari erano terminati sul risultato di 1-1.

II edizione (1991)[modifica | modifica wikitesto]

La II edizione del torneo si è disputata tra il 25 e il 31 marzo 1991. Vi hanno preso parte le giovanili "under 16" di: Atalanta, Real Madrid, Bari, Racing Club Avellaneda, VfB Stoccarda e Matera[15]. La finale, disputata nello Stadio XXI Settembre - Franco Salerno di Matera, è stata conquistata nuovamente dall'Atalanta che ha sconfitto ai calci di rigore per 4-2 il Real Madrid dopo che i tempi regolamentari erano terminati sul risultato di 0-0.

III edizione (1992)[modifica | modifica wikitesto]

La III edizione della coppa è stata disputata dal 13 al 19 aprile 1992 nei comuni di Matera, Policoro e Tricarico. Le squadre che hanno partecipato al torneo sono: Atalanta, Bayern Monaco, Benfica, Juventus, Milan e la Rappresentativa di Matera. L'Atalanta si è aggiudicata il torneo per la terza volta consecutiva battendo in finale il Benfica per 2-1 allo Stadio XXI Settembre - Franco Salerno di Matera[15].

IV edizione (1996)[modifica | modifica wikitesto]

La IV edizione, dopo alcuni anni di interruzione, si è giocata dal 3 all'8 giugno 1996 nella città di Matera. Hanno partecipato sei rappresentative giovanili denominate Juve Basilicata, Juve Nord, Juve Centro, Juve Sud, Juve Sicilia e Juve Sardegna[15]. Il torneo è stato vinto dalla rappresentativa Juve Basilicata che nella finale giocata allo Stadio XXI Settembre - Franco Salerno di Matera ha battuto la Juve Nord con il risultato di 3-1[16].

V edizione (2001)[modifica | modifica wikitesto]

La V edizione della coppa si è svolta tra il 3 e l'8 giugno 2001 nella città di Matera. Hanno preso parte le giovanili di: Bari, Genoa, Cittadella, Napoli, Udinese e la Rappresentativa di Matera[15]. Il trofeo è andato al Napoli che nella finale disputata allo Stadio XXI Settembre - Franco Salerno di Matera ha battuto il Bari per 1-0.

VI edizione (2002)[modifica | modifica wikitesto]

La VI edizione della coppa si è svolta tra il 2 e l'8 giugno 2002, nei campi di Matera, Pomarico, Montescaglioso e Tricarico. Hanno partecipato le squadre giovanili "under 16" di Inter, Bari, Juventus, Ternana e la Rappresentativa Regionale di Basilicata nel girone “A”, mentre il girone “B” era formato da Roma, Taranto, Napoli, Lazio e Rappresentativa Provinciale di Matera. Il trofeo è stato vinto dall'Inter che ha battuto per 1-0 la Roma nella finale disputata allo Stadio XXI Settembre - Franco Salerno di Matera[15].

VII edizione (2003)[modifica | modifica wikitesto]

La VII edizione della coppa si è svolta tra il 7 e il 13 giugno 2003, nei campi di Matera, Irsina, Nova Siri e Tricarico. Hanno partecipato le squadre giovanili "under 16" di Inter, Juventus, Dinamo Kiev e Matera nel girone “A”, mentre il girone “B” era formato da Bari, Roma, OGC Nice e Perugia. Il trofeo è stato vinto dalla Juventus che ha battuto l'Inter per 1-0 nella finale disputata allo Stadio XXI Settembre - Franco Salerno di Matera[15].

VIII edizione (2004)[modifica | modifica wikitesto]

L'VIII edizione della coppa si è svolta nella città di Matera tra il 5 e l'11 giugno 2004 con la partecipazione delle giovanili "under 16" di Ajax, Bari, Cagliari, Juventus, Matera e Partizan Belgrado[15]. Il trofeo è stato vinto dal Partizan che ha battuto la Juventus per 1-0 nella finale disputata allo Stadio XXI Settembre - Franco Salerno di Matera.

IX edizione (2005)[modifica | modifica wikitesto]

La IX edizione della coppa si è svolta tra il 4 e il 10 giugno 2005 nei campi di Matera e Gioia del Colle tra le giovanili "under 16" di Fiorentina, Juventus, Milan, Partizan Belgrado, Steaua Bucarest e Matheola. La finale, disputata allo Stadio XXI Settembre - Franco Salerno di Matera, è stata vinta dal Partizan.

Finale
Data Partita Risultato
10-06 Partizan - Milan 1 - 0

X edizione (2006)[modifica | modifica wikitesto]

La X edizione della coppa si è svolta tra l'11 e il 18 giugno 2006 nei campi di Matera e Montalbano Jonico tra le giovanili "under 16" di Juventus, Dinamo Minsk, Partizan Belgrado, Napoli, Bari, Lecce, Messina e Matera. La finale, disputata allo Stadio XXI Settembre - Franco Salerno di Matera, è stata vinta dal Napoli[2].

Finale
Data Partita Risultato
18-06 Napoli - Juventus 3 - 1

XI edizione (2007)[modifica | modifica wikitesto]

L' XI edizione si è svolta tra il 2 e il 9 giugno 2007 nei campi di Matera, Policoro e Tursi[17]. Hanno partecipato le squadre giovanili "under 16" di Napoli, Juventus, Matera, Torino, Empoli, Partizan Belgrado, Bari, Taranto, ASD Altamura e Benfica. La finale, disputata allo Stadio XXI Settembre - Franco Salerno di Matera, è stata vinta dall'Empoli[3].

Girone A
Data Partita Risultato
03-06 Bari - Juventus 1 - 2
03-06 Torino - Benfica 1 - 0
04-06 Bari - Matera 3 - 2
04-06 Benfica - Juventus 0 - 0
05-06 Matera - Benfica 0 - 4
05-06 Torino - Juventus 2 - 1
06-06 Torino - Matera 3 - 0
06-06 Benfica - Bari 0 - 1
07-06 Torino - Bari 1 - 2
07-06 Juventus - Matera 3 - 0
Classifica girone A
Squadra P.ti G.F. G.S.
1 Bari 9 8 5
2 Torino 9 7 3
3 Juventus 7 6 3
4 Benfica 4 4 1
5 Matera 0 2 13
Girone B
Data Partita Risultato
02-06 Napoli - Partizan 1 - 0
03-06 Altamura - Empoli 0 - 11
04-06 Napoli - Empoli 0 - 1
04-06 Altamura - Taranto 3 - 1
05-06 Taranto - Empoli 0 - 2
05-06 Altamura - Partizan 0 - 17
06-06 Taranto - Partizan 0 - 2
06-06 Napoli - Altamura 9 - 0
07-06 Napoli - Taranto 2 - 0
07-06 Empoli - Partizan 1 - 0
Classifica girone B
Squadra P.ti G.F. G.S.
1 Empoli 12 15 0
2 Napoli 9 12 1
3 Partizan 6 19 1
4 Altamura 3 3 38
5 Taranto 0 1 9
Semifinali
Data Partita Risultato
08-06 Empoli - Torino 1 - 0
08-06 Bari - Napoli 3 - 5 dcr
Finale
Data Partita Risultato
09-06 Empoli - Napoli 3 - 2

XII edizione (2008)[modifica | modifica wikitesto]

La XII edizione è stata disputata tra il 31 maggio e il 6 giugno 2008 nei campi di Matera e Laterza[18]. Hanno partecipato le squadre giovanili "under 16" di Honvéd Budapest, Juventus, Matera, F.F. Kossovo, Empoli, Sparta Praga, Bari, Toronto FC. La finale, disputata allo Stadio XXI Settembre - Franco Salerno di Matera, è stata vinta dalla Juventus[4].

Girone A
Data Partita Risultato
31-05 Juventus-Kosovo 1 - 1
01-06 Matera-H. Budapest 2 - 1
02-06 Kosovo-H. Budap. 2 - 1
02-06 Juventus-Matera 1 - 0
03-06 Matera-Kosovo 0 - 1
03-06 Juventus-H. Budap. 4 - 0
Classifica girone A
Squadra P.ti G.F. G.S.
1 Juventus 7 6 1
2 Kosovo 7 4 2
3 Matera 3 2 3
4 H. Budapest 0 2 8
Girone B
Data Partita Risultato
01-06 Sparta Praga-Bari 3 - 1
01-06 Empoli-Toronto 4 - 1
02-06 Bari-Toronto 2 - 1
02-06 Empoli-Sparta Pr. 0 - 0
03-06 Toronto-Sparta Pr. 1 - 4
03-06 Empoli-Bari 0 - 1
Classifica girone B
Squadra P.ti G.F. G.S.
1 Sparta Praga 7 7 2
2 Bari 6 4 4
3 Empoli 4 4 2
4 Toronto 0 2 6
Semifinali
Data Partita Risultato
05-06 Sparta Praga-Kosovo 4 - 2
05-06 Juventus - Bari 1 - 0
Finale
Data Partita Risultato
06-06 Juventus-Sparta Praga 1 - 0
  • Capicannonieri del torneo: Skalak (Sparta Praga), Mirimin (Juventus) - 4 gol

XIII edizione (2009)[modifica | modifica wikitesto]

La XIII edizione si è disputata dal 5 al 12 giugno 2009 nelle città di Matera, Laterza, Castellaneta e Noicattaro[19]. Vi hanno partecipato le squadre giovanili "under 16" di Juventus, Inter, Sampdoria, Real Madrid, Sparta Praga, Arsenal F.C. Los Angeles, Bari, Taranto, Noia Pro Gioventù Noicattaro e Matera, divise in due gironi con partite di sola andata. La finale, disputata allo Stadio XXI Settembre - Franco Salerno di Matera davanti a 7.000 spettatori, è stata vinta dall'Inter che si è così aggiudicata per la seconda volta il trofeo[5].

Girone A
Data Partita Risultato
05-06 Matera-Arsenal USA 1 - 1
06-06 Sparta Praga-Inter 1 - 2
07-06 Matera-Inter 1 - 7
07-06 Sampdoria-Arsenal 1 - 0
08-06 Matera-Sparta Pr. 1 - 3
08-06 Inter-Sampdoria 2 - 1
09-06 Matera-Sampdoria 2 - 2
09-06 Sparta P.-Arsenal 2 - 1
10-06 Arsenal USA-Inter 0 - 2
10-06 Sampdoria-Sparta P. 3 - 2
Classifica girone A
Squadra P.ti G.F. G.S.
1 Inter 12 13 3
2 Sampdoria 7 7 6
3 Sparta Praga 6 8 7
4 Matera 2 5 13
5 Arsenal USA 1 2 6
Girone B
Data Partita Risultato
06-06 Juventus-Noja Pro G 1 - 1
06-06 Real Madrid-Taranto 3 - 1
07-06 Juventus-Bari 2 - 1
07-06 Real Madr.-Noja P.G. 2 - 1
08-06 Juventus-Real Madr. 2 - 1
08-06 Bari-Taranto 4 - 0
09-06 Taranto-Juventus 2 - 2
09-06 Noja Pro Giov.-Bari 0 - 1
10-06 Real Madrid-Bari 4 - 2
10-06 Taranto-Noja Pro G. 2 - 0
Classifica girone B
Squadra P.ti G.F. G.S.
1 Real Madrid 9 10 6
2 Juventus 8 7 5
3 Bari 6 8 6
4 Taranto 4 5 9
5 Noja Pro Giov. 1 2 6
Semifinali
Data Partita Risultato
11-06 Inter - Juventus 3 - 1
11-06 Real Madrid-Sampdoria 6 - 7 dcr
Finale
Data Partita Risultato
12-06 Inter - Sampdoria 5 - 0
  • Capocannoniere del torneo: Bravo (Real Madrid) - 7 gol

XIV edizione (2010)[modifica | modifica wikitesto]

La XIV edizione si è disputata dal 1 al 10 giugno 2010 nelle città di Castellaneta, Noicattaro, Ruvo di Puglia e Miglionico. Per la prima volta nella storia del torneo la sede principale non è stata la città di Matera. Vi hanno partecipato le squadre giovanili under 16 di Inter, Juventus, Lecce, Hajduk Spalato, Zenit San Pietroburgo, Partizan Belgrado, Bari, Padova, Ascoli, Rappresentativa Basilicata, Noia Pro Gioventù Noicattaro e Accademia Bari Point, divise in tre gironi con partite di sola andata. La vittoria è andata all'Inter, che ha bissato il successo dell'anno precedente battendo il Bari nella finale disputata allo Stadio Comunale di Ruvo di Puglia[6].

Girone A
Data Partita Risultato
01-06 Inter - Zenit 2 - 1
02-06 Ascoli - Noja P.G. 3 - 2
03-06 Inter - Ascoli 2 - 1
03-06 Zenit - Noja P.G. 5 - 1
04-06 Zenit - Ascoli 3 - 1
04-06 Inter - Noja P.G. 6 - 0
Classifica girone A
Squadra P.ti G.F. G.S.
1 Inter 9 10 2
2 Zenit 6 9 3
3 Ascoli 3 5 7
4 Noja Pro Giov. 0 3 14
Girone B
Data Partita Risultato
02-06 A. Bari P. - Padova 0 - 3
02-06 Partizan - Juve 1 - 0
03-06 A. Bari P. - Juve 0 - 3
03-06 Partizan - Padova 1 - 0
04-06 A. Bari P. - Partizan 0 - 9
04-06 Padova - Juve 1 - 1
Classifica girone B
Squadra P.ti G.F. G.S.
1 Partizan 9 11 0
2 Juventus 4 4 2
3 Padova 4 4 2
4 Acc. Bari Point 0 0 15
Girone C
Data Partita Risultato
02-06 Figc Basilic.-Lecce 2 - 3
02-06 Bari - Hajduk 2 - 1
03-06 Figc Basilic.-Hajduk 0 - 3
03-06 Bari - Lecce 4 - 3
04-06 Figc Basilic.-Bari 0 - 3
04-06 Hajduk - Lecce 6 - 0
Classifica girone C[20]
Squadra P.ti G.F. G.S.
1 Bari 9 9 4
2 Hajduk Spalato 6 10 2
3 Lecce 3 6 12
4 Figc Basilicata 0 2 9
Quarti di finale[21]
Data Partita Risultato
06-06 Bari - Zenit 3 - 1
06-06 Ascoli - Partizan 1 - 5
06-06 Inter - Padova 4 - 1
06-06 Juventus - Hajduk 4 - 2
Semifinali[22]
Data Partita Risultato
08-06 Bari - Partizan 5 - 4 dcr
08-06 Inter - Juventus 4 - 0
Finale
Data Partita Risultato
10-06 Inter - Bari 4 - 1
  • Capicannonieri del torneo: Monachello e Ntow (Inter) - 7 gol

XV edizione (2011)[modifica | modifica wikitesto]

La XV edizione si è disputata dal 10 al 18 giugno 2011 nelle città di Matera (tornata sede principale dopo una parentesi di un anno), Miglionico, Grassano e Salandra nel Materano, Acerenza, Avigliano, Genzano di Lucania e Picerno (primi comuni della provincia di Potenza ad ospitare la manifestazione), Altamura, Castellaneta e Noicattaro in Puglia[23]. In occasione di questa edizione è stato premiato Alessandro Del Piero come vincitore del trofeo La lealtà nello sport, assegnato tramite un sondaggio sul portale SassiLive.it[24]. Hanno partecipato al torneo le squadre giovanili under 16 di Juventus, Inter, Pateadores F.C. USA, Club Deportivo Guadalajara, Zenit San Pietroburgo, Sparta Praga, Partizan Belgrado, Honvéd Budapest, Napoli, Bari, Reggina, Juve Stabia, Matera, Rappresentativa Basilicata, Polisportiva Bellavista Bitonto e Area Virtus Ludi Noicattaro, divise in quattro gironi con partite di sola andata. La finale, disputata allo Stadio XXI Settembre - Franco Salerno di Matera, è stata vinta dalla Juventus che ha ripetuto il successo ottenuto contro lo Sparta Praga tre anni prima[7][8].

Girone A
Data Partita Ris.
11-06 Bari - Virtus L. 1-1
14-06 Zenit - Pateadores 6-2
12-06 Bari - Pateadores 6-1
12-06 Zenit - Virtus L. 1-2
13-06 Bari - Zenit 2-1
13-06 Pateadores - Virtus L. 1-1
Classifica girone A
Squadra P.ti G.F. G.S.
1 Bari 7 9 3
2 Virtus Ludi 5 4 3
3 Zenit S. P. 3 8 6
4 Pateadores 1 4 13
Girone B
Data Partita Ris.
11-06 Juve - Matera 5-0
11-06 Guadalajara - Juve S. 5-1
12-06 Juve - Juve Stabia 2-1
12-06 Guadalajara - Matera 2-2
13-06 Juve - Guadalajara 1-3
13-06 Matera - Juve Stabia 2-2
Classifica girone B
Squadra P.ti G.F. G.S.
1 Guadalajara 7 10 4
2 Juventus 6 8 4
3 Matera 2 4 9
4 Juve Stabia 1 4 9
Girone C
Data Partita Ris.
11-06 Partizan - Basilicata 0-1
11-06 Sparta P. - Reggina 5-1
12-06 Reggina - Basilicata 4-2
12-06 Sparta P. - Partizan 0-5
13-06 Sparta P. - Basilicata 2-2
13-06 Reggina - Partizan 0-3
Classifica girone C
Squadra P.ti G.F. G.S.
1 Partizan 6 8 1
2 Sparta Praga 4 7 8
3 Basilicata 4 5 6
4 Reggina 3 5 10
Girone D
Data Partita Ris.
10-06 Inter - Napoli 6-0
14-06 Honvéd - Bellavista 3-0[25]
12-06 Inter - Honvéd 1-1
12-06 Napoli - Bellavista 1-2
13-06 Inter - Bellavista 2-0
13-06 Napoli - Honvéd 2-1
Classifica girone D
Squadra P.ti G.F. G.S.
1 Inter 7 9 1
2 Honvéd 4 5 3
3 Bellavista 3 2 6
4 Napoli 3 3 9
Quarti di finale
Data Partita Risultato
15-06 Bari - Juventus 1-4
15-06 Guadalajara - Virtus L. 0-3[26]
15-06 Partizan - Honvéd 2-0
15-06 Inter - Sparta Praga 3-4 dcr
Semifinali
Data Partita Risultato
16-06 Juventus - Virtus L. 4-0
16-06 Partizan - Sparta Praga 6-7 dcr
Finale 3º posto
Data Partita Risultato
17-06 Partizan - Virtus L. 2-0
Finale
Data Partita Risultato
18-06 Juventus - Sparta Praga 3-2
  • Capocannoniere del torneo: Sima (Sparta Praga) - 7 gol

XVI edizione (2012)[modifica | modifica wikitesto]

La XVI edizione si è disputata dal 10 al 17 giugno 2012 nelle città di Matera in Basilicata e di Bari, Capurso, Ginosa, Laterza e Altamura in Puglia. Hanno partecipato al torneo le squadre giovanili under 16 di Juventus, Inter, Roma, Lazio, Bari, Partizan Belgrado, Sparta Praga, Invicta Matera, Virtus Laterza, Avanti Altamura, Capurso e Di Cagno Abbrescia Bari, divise in tre gironi con partite di sola andata. L'edizione 2012 segna anche il passaggio alla nuova denominazione Scirea Cup e prevede un nuovo sondaggio sul portale SassiLive.it, in cui Claudio Marchisio è stato votato come il Top player delle precedenti edizioni del torneo[27]. La vittoria finale è andata al Partizan Belgrado che, battendo in finale la Roma, ha scritto per la terza volta il proprio nome nell'albo d'oro del torneo[9].

Girone A
Data Partita Risult.
10-06 Partizan-Lazio 3-1
11-06 Altamura-Di Cagno 0-4
12-06 Partizan-Di Cagno 4-1
12-06 Lazio-A. Altamura 7-1
13-06 Lazio-Di Cagno 5-1
13-06 Partizan-Altamura 9-0
Classifica girone A
Squadra P.ti G.F. G.S.
1 Partizan 9 16 2
2 Lazio 6 13 5
3 Di Cagno A. 3 6 9
4 Avanti Altamura 0 1 20
Girone B
Data Partita Risult.
11-06 Bari-Roma 0-1
11-06 Juventus-Capurso 3-2
12-06 Roma-Juventus 2-1
12-06 Bari-Capurso 7-1
13-06 Roma-Capurso 9-1
13-06 Bari-Juventus 1-1
Classifica girone B
Squadra P.ti G.F. G.S.
1 Roma 9 12 2
2 Bari 4 8 3
3 Juventus 4 5 5
4 Capurso 0 4 19
Girone C
Data Partita Risult.
11-06 Inter-Matera 5-0
11-06 Sparta P.-Laterza 3-1
12-06 Sparta P.-Matera 5-0
12-06 Inter-V. Laterza 3-1
13-06 Matera-V. Laterza 1-2
13-06 Inter-Sparta P. 0-1
Classifica girone C
Squadra P.ti G.F. G.S.
1 Sparta Praga 9 9 1
2 Inter 6 8 2
3 Virtus Laterza 3 4 7
4 Invicta Matera 0 1 12
Quarti di finale
Data Partita Risultato
14-06 Lazio-Bari 1-0
14-06 Roma-Di Cagno 2-1
14-06 Sparta P.-Juventus 5-2
14-06 Partizan-Inter 3-1
Semifinali
Data Partita Risultato
15-06 Sparta Praga-Roma 4-5 dcr
15-06 Partizan-Lazio 2-0
Finale 3º posto
Data Partita Risultato
16-06 Lazio-Sparta Praga 2-0
Finale
Data Partita Risultato
17-06 Partizan-Roma 3-1
  • Capicannonieri del torneo: Schick (Sparta Praga), Zivkovic (Partizan) - 7 gol

XVII edizione (2013)[modifica | modifica wikitesto]

La XVII edizione si è disputata dall'8 al 14 giugno 2013 nelle città di Matera, Altamura, Castellaneta, Ginosa, Laterza e Toritto. Hanno partecipato al torneo le squadre giovanili under 16 di Juventus, Inter, Udinese, Partizan Belgrado, SC Kriens, NK Osijek, Sigma Olomouc, Melbourne Phoenix, FIGC Basilicata, Invicta Matera, New Football Academy Bari, Virtus Laterza, Toritto, Ginosa, Bisceglie e Gioventù Castellaneta 94, divise in quattro gironi con partite di sola andata[28]. Nel corso di questa edizione è stato premiato il tecnico Vladimir Petković come vincitore del premio La lealtà nello sport, ed il premio è stato ritirato dal suo vice Antonio Manicone, tecnico di origini materane; inoltre è stato consegnato il premio Giacinto Facchetti al giocatore più giovane del torneo[29]. Nella finale disputata a Matera la vittoria è andata ai croati dell'Osijek che hanno sconfitto ai rigori il Partizan dopo che i tempi regolamentari si erano chiusi sul 2-2[10].

Girone A
Data Partita Ris.
09-06 Ginosa-Castellaneta 1-3
09-06 Partizan-Udinese 2-1
10-06 Partizan-Castellaneta 2-0
10-06 Udinese-Ginosa 5-1
11-06 Udinese-Castellaneta 3-0
11-06 Partizan-Ginosa 3-0
Classifica girone A
Squadra P.ti G.F. G.S.
1 Partizan 9 7 1
2 Udinese 6 9 3
3 G. Castellaneta 3 3 6
4 Ginosa 0 2 11
Girone B
Data Partita Ris.
09-06 Juventus-Toritto 4-0
09-06 Kriens-Virtus Laterza 0-0
10-06 Kriens-Toritto 1-0
10-06 Juventus-Laterza 2-0
11-06 Juventus-Kriens 0-0
11-06 Toritto-Laterza 2-3
Classifica girone B
Squadra P.ti G.F. G.S.
1 Juventus 7 6 0
2 Kriens 5 1 0
3 Virtus Laterza 4 3 4
4 Toritto 0 2 8
Girone C
Data Partita Ris.
08-06 Melbourne-I. Matera 0-1
09-06 Inter-Bisceglie 1-0
10-06 I. Matera-Bisceglie 3-0[30]
10-06 Inter-Melbourne 3-0
11-06 Inter-I. Matera 5-0
11-06 Melbourne-Bisceglie 0-3
Classifica girone C
Squadra P.ti G.F. G.S.
1 Inter 9 9 0
2 Invicta Matera 6 4 5
3 Bisceglie 3 3 4
4 Melbourne 0 0 7
Girone D
Data Partita Ris.
09-06 Sigma O.-Basilicata 4-0
09-06 NK Osijek-N.A. Bari 2-0
10-06 Sigma O.-NK Osijek 0-6
10-06 N.A. Bari-Basilicata 1-2
11-06 Sigma O.-N.A. Bari 0-3
11-06 NK Osijek-Basilicata 7-0
Classifica girone D
Squadra P.ti G.F. G.S.
1 NK Osijek 9 15 0
2 New F.A. Bari 3 4 4
3 Sigma Olomouc 3 4 9
4 FIGC Basilicata 3 2 12
Quarti di finale
Data Partita Risultato
12-06 Partizan-Kriens 4-1
12-06 Juventus-Udinese 2-3
12-06 Inter-New F.A. Bari 3-0
12-06 NK Osijek- I.Matera 2-0
Semifinali
Data Partita Risultato
13-06 Partizan-Udinese 3-1
13-06 Inter-NK Osijek 0-1
Finale 3º posto
Data Partita Risultato
14-06 Inter-Udinese 3-4 dcr
Finale
Data Partita Risultato
14-06 NK Osijek-Partizan 6-4 dcr
  • Capicannonieri del torneo: Mrkonjic e Spojaric (Osijek) - 5 gol

XVIII edizione (2014)[modifica | modifica wikitesto]

La XVIII edizione si è disputata dal 1º all'8 giugno 2014 nelle città di Matera, Potenza, Montescaglioso, Pisticci e Viggiano in Basilicata e di Ginosa e Toritto in Puglia. Hanno partecipato al torneo le squadre giovanili under 16 di Juventus, Inter, Milan, Roma, NK Osijek, Skonto Riga, SC Kriens, Dinamo Mosca, F.C. Midtjylland, AZ Alkmaar, Rappresentativa FIGC Basilicata e Rappresentativa FIGC Puglia, divise in tre gironi con partite di sola andata[31]. Nella finale disputata a Matera la Roma ha conquistato per la prima volta il trofeo battendo ai rigori il Milan dopo che i tempi regolamentari si erano conclusi sul risultato di 1-1[11].

Girone A
Data Partita Risult.
01-06 Roma-NK Osijek 2-0
02-06 Osijek-AZ Alkmaar 1-1
02-06 Inter-Roma 2-1
03-06 Inter-AZ Alkmaar 2-0
04-06 Roma-AZ Alkmaar 2-1
05-06 Inter-NK Osijek 0-1
Classifica girone A
Squadra P.ti G.F. G.S.
1 Inter 6 4 2
2 Roma 6 5 3
3 Osijek 4 2 3
4 AZ Alkmaar 1 2 5
Girone B
Data Partita Risult.
02-06 FIGC Puglia-Kriens 0-2
03-06 Juventus-Kriens 1-2
03-06 Puglia-Midtjylland 1-5
04-06 Juve-Midtjylland 1-3
05-06 Midtjylland-Kriens 0-0
05-06 Juventus-Puglia 2-1
Classifica girone B
Squadra P.ti G.F. G.S.
1 Midtjylland 7 8 2
2 Kriens 7 4 1
3 Juventus 3 4 6
4 FIGC Puglia 0 2 9
Girone C
Data Partita Risult.
02-06 Basilic.-Skonto R. 1-4
03-06 Dinamo M.-Basilic. 6-1
03-06 Milan-Skonto Riga 7-0
04-06 Milan-Dinamo M. 1-2
05-06 Milan-Basilicata 4-0
05-06 Dinamo M-Skonto 1-1
Classifica girone C
Squadra P.ti G.F. G.S.
1 Dinamo Mosca 7 9 3
2 Milan 6 12 2
3 Skonto Riga 4 5 9
4 FIGC Basilicata 0 2 14
Quarti di finale
Data Partita Risultato
06-06 Inter-Skonto Riga 2-0
06-06 Midtjylland-Osijek 5-6 dcr
06-06 Dinamo M.-Roma 0-3
06-06 Milan-Kriens 5-0
Semifinali
Data Partita Risultato
07-06 Inter-Roma 5-6 dcr
07-06 Milan-Osijek 1-0
Finale 3º posto
Data Partita Risultato
08-06 Inter-Osijek 1-0
Finale
Data Partita Risultato
08-06 Roma-Milan 6-5 dcr
  • Capocannoniere del torneo: Griffini (Milan) - 5 gol

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Albo d'oro Scirea Cup. URL consultato il 4 maggio 2015.
  2. ^ a b Il Napoli supera la Juventus. URL consultato il 23 marzo 2009.
  3. ^ a b XI edizione - Finale Empoli-Napoli 3-2. URL consultato il 23 marzo 2009.
  4. ^ a b La Juve alza la Coppa Scirea. URL consultato il 12 maggio 2011.
  5. ^ a b Coppa Scirea: Inter campione. URL consultato il 12 maggio 2011.
  6. ^ a b Coppa Scirea: vittoria nerazzurra. URL consultato il 10 giugno 2010.
  7. ^ a b Coppa Scirea, il trionfo della Juventus. URL consultato il 19 giugno 2011.
  8. ^ a b Gli Allievi trionfano nella Coppa Scirea. URL consultato il 20 giugno 2011.
  9. ^ a b Scirea Cup 2012, trionfo del Partizan ma la Roma esce a testa alta. URL consultato il 18 giugno 2012.
  10. ^ a b Scirea Cup 2013 per la prima volta in Croazia. URL consultato il 14 giugno 2013.
  11. ^ a b Scirea Cup 2014 nella capitale, Roma batte Milan. URL consultato il 9 giugno 2014.
  12. ^ Campioni della Scirea Cup. URL consultato il 4 maggio 2015.
  13. ^ Le magnifiche dieci della Coppa Scirea 2009. URL consultato il 12 maggio 2011.
  14. ^ Matera, Coppa Scirea
  15. ^ a b c d e f g h Storia. URL consultato il 4 maggio 2015.
  16. ^ Juve Basilicata 1ª nello Scirea in La Gazzetta del Mezzogiorno, 11 giugno 1996, p. 62.
  17. ^ XI edizione - calendario gare. URL consultato il 23 marzo 2009.
  18. ^ Su Sassilive lo speciale della Coppa Scirea 2008. URL consultato il 12 maggio 2011.
  19. ^ Conto alla rovescia per la Coppa Scirea 2009. URL consultato il 12 maggio 2011.
  20. ^ Coppa Scirea: gli U16 del Bari in semifinale. URL consultato il 10 luglio 2010.
  21. ^ Coppa "G.Scirea": la vittoria ai quarti. URL consultato il 19 luglio 2010.
  22. ^ Allievi Reg.: "Scirea Cup", Inter in finale. URL consultato il 10 luglio 2010.
  23. ^ Le novità della Coppa Scirea 2011. URL consultato il 7 giugno 2011.
  24. ^ Il sondaggio di SassiLive premia Alessandro Del Piero. URL consultato il 12 maggio 2011.
  25. ^ Su delibera del giudice sportivo, a causa della presenza di due calciatori squalificati nel Bellavista Bitonto. La gara sul campo era terminata con il punteggio di 1-1.
  26. ^ Su delibera del giudice sportivo, a causa della presenza di un calciatore squalificato nel Deportivo Guadalajara. La gara sul campo era terminata con il punteggio di 2-0 a favore del Guadalajara.
  27. ^ Coppa Scirea lancia nuovo brand Scirea Cup e sondaggio per scegliere Top player, SassiLive.it. URL consultato il 1º aprile 2012.
  28. ^ Scirea Cup 2013 Matera. URL consultato il 14 maggio 2013.
  29. ^ Scirea Cup, presentazione ufficiale nella città dei Sassi. URL consultato il 1 giugno 2013.
  30. ^ Su delibera del giudice sportivo, a causa dell'utilizzo da parte del Bisceglie di un numero di atleti in prestito superiore a tre. La gara sul campo era terminata con il punteggio di 3-0 per il Bisceglie.
  31. ^ Edizione 2014. URL consultato il 19 maggio 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]