52ª Squadriglia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
52ª Squadriglia
Descrizione generale
Attivadal 15 marzo 1936
NazioneItalia Italia
ServizioRA-emblem.png Regia Aeronautica
campo voloAeroporto di Assab
Aeroporto di Palma di Maiorca
Villacidro
velivoliCaproni Ca.111
Caproni Ca.133
Savoia-Marchetti S.M.79
Battaglie/guerreGuerra d'Etiopia
Guerra civile spagnola
Seconda guerra mondiale
Parte di
XXVII Gruppo Bombardamento
Voci su unità militari presenti su Wikipedia

La 52ª Squadriglia della Regia Aeronautica è attiva dal gennaio 1936 all'Aeroporto di Assab con aerei Caproni.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Guerra d'Etiopia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo alcuni sfortunati eventi successi alla 17ª Squadriglia del XXVII Gruppo bombardamento AO dell’8º Stormo dotata di 5 Caproni Ca.111 sull'Aeroporto di Assab, in considerazione ‘di commenti e prevenzioni sul numero distintivo della squadriglia’ viene chiesto il cambiamento del nome che viene concesso in 52ª Squadriglia dal 15 marzo 1936.[1] [2]

Africa Orientale Italiana[modifica | modifica wikitesto]

Al 1º ottobre 1936 è nel XXVII Gruppo autonomo del Comando settore aeronautico nord di Asmara e da novembre successivo vola sui Caproni Ca.133 nell'ambito dell'Africa Orientale Italiana.[3][4]

Guerra civile spagnola[modifica | modifica wikitesto]

Nel gennaio 1938 era all'Aeroporto di Palma di Maiorca con 6 S.M.79 nel XXVII Gruppo dell'8º Stormo dell'Aviazione Legionaria.

Seconda guerra mondiale[modifica | modifica wikitesto]

Al 10 giugno 1940 la 52ª Squadriglia è nel 27º Gruppo con 8 Savoia-Marchetti S.M.79 a Villacidro nell'8º Stormo Bombardamento Terrestre dell'Aeronautica della Sardegna - ASAR ed in AOI era nel XXVII Gruppo Bombardamento Terrestre di Assab con 6 Caproni Ca.133.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Fondo “Africa orientale italiana 1935-1938”, AM Ufficio Storico, pag. 192
  2. ^ Massimo Sabella, Il cielo sopra Ferrara, 2013, pag. 91
  3. ^ Fondo “Africa orientale italiana 1935-1938”, AM Ufficio Storico, pag. 40
  4. ^ Fondo “Africa orientale italiana 1935-1938”, AM Ufficio Storico, pag. 193

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Roberto Gentilli. Guerra aerea sull'Etiopia 1935-39. Edizioni Aeronautiche Italiane, Firenze – 1992
  • I reparti dell'Aeronautica Militare, Roma, Ufficio Storico Stato Maggiore dell'Aeronautica, 1977.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]