United States Coast Guard

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
United States Coast Guard
Stemma della United States Coast Guard
Stemma della United States Coast Guard
Descrizione generale
Attiva 4 agosto 1790
Nazione Stati Uniti Stati Uniti
Tipo Forza armata marittima
Ruolo Polizia marittima, difesa
Dimensione 42 389 militari in servizio attivo
6 946 riservisti
30 000 ausiliari
7 867 impiegati civili
Quartier generale Pentagono
Equipaggiamento 250 cutters
1 784 barche
198 mezzi aerei
Motto Semper paratus
Colori Bianco, arancione e blu

██ 

██ 

██ 

Marcia Semper paratus
Battaglie/guerre Guerra anglo-americana del 1812
Guerre Seminole
Guerra messicano-americana
Guerra civile americana
Guerra ispano-americana
Prima guerra mondiale
Seconda guerra mondiale
Guerra di Corea
Guerra del Vietnam
Guerra del Golfo
Operazione Iraqi Freedom
Guerra al terrorismo
Decorazioni Presidential Unit Citation
Sito internet http://www.uscg.mil/
Comandanti
comandante ADM Robert J. Papp
vicecomandante VADM Sally Brice-O'Hara
segretario del Dipartimento della Sicurezza Interna Janet Napolitano
Master Chief Petty Officer of the Coast Guard MCPOCG Michael Leavitt
Simboli
Racing stripe CGMark W.svg
Stendardo da
parata
USCG Parade Flag.svg
Insegna Ensign of the United States Coast Guard.svg

[senza fonte]

Voci su marine militari presenti su Wikipedia

La United States Coast Guard (abbreviazioni comunemente utilizzate: "U.S. Coast Guard",[1] "US Coast Guard",[2] "USCG")[3] è la guardia costiera degli Stati Uniti d'America, una delle cinque forze armate degli Stati Uniti d'America. I compiti di istituto riguardano la polizia marittima, l'assistenza ai naviganti, la ricerca e soccorso in mare (SAR), la difesa nazionale e la lotta all'inquinamento.

L'organico è composto come segue: 42.389 militari in servizio attivo, divisi fra 34.134 marinai di truppa e 8.255 ufficiali, 6.946 riservisti, 30.000 ausiliari e 7.867 impiegati civili[4], rendendo così la United States Coast Guard la quinta e la più piccola tra le forze armate degli USA.

A differenza delle altre forze armate americane che dipendono dal Dipartimento della Difesa (Department of Defense), la Guardia Costiera americana è stata posta alle dipendenze del Dipartimento della Sicurezza Interna (Department of Homeland Security).

La missione ufficialmente assegnata è di proteggere i cittadini, l'ambiente, gli interessi economici e di sicurezza degli Stati Uniti in ogni regione marittima dove questi interessi possano essere a rischio, comprese le acque internazionali, le coste, i porti e le vie d'acqua interne.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La Guardia Costiera asserisce di essere il più antico servizio marittimo ininterrotto degli Stati Uniti. Trae infatti le sue origini dal United States Revenue Cutter Service, dipendente del Dipartimento del Tesoro e creato il 4 agosto 1790 da Alexander Hamilton con il compito di riscuotere le tasse dai contrabbandieri, combattere la pirateria e, nel caso si presentasse l'occasione, prestare aiuto ai naviganti in difficoltà. La prima stazione del neonato servizio fu posta a Newburyport, Massachussets.[5]

Per un periodo di otto anni, il Revenue Cutter Service rappresentò le uniche navi da guerra che fornivano protezione delle coste, dei commerci e degli interessi marittimi degli Stati Uniti, fino alla ri-fondazione della United States Navy nel 1798. In virtù di questo primato, la Guardia Costiera è talvolta soprannominata la "Prima Flotta" (First Fleet), nonostante non ci siano prove che gli Stati Uniti abbiano mai utilizzato tale denominazione per la US Coast Guard o per qualsiasi elemento della US Navy.[6]

La moderna US Coast Guard nacque ufficialmente nel 1915 dall'unione del United States Life-Saving Service (Servizio di assistenza in mare) e del Revenue Cutter Service. Nel 1939, anche il Servizio Fari degli Stati Uniti (U.S. Lighthouse Service) fu assimilato dalla USCG. Nel 1946 il Congresso pose il Bureau of Marine Inspection and Navigation (Ufficio della Navigazione e dell'Ispezione Marina) sotto il controllo della Guardia Costiera che venne poi trasferita dal Dipartimento del Tesoro al neo-formato Dipartimento dei Trasporti nel 1967, rimanendovi fino al 2002, anno in cui fu spostata sotto il controllo del Dipartimento della Sicurezza Interna, come parte della più ampia riforma legislativa disegnata per meglio proteggere gli interessi statunitensi in seguito agli attacchi dell'11 settembre 2001.[5]

In tempi di guerra, la Guardia Costiera (o componenti individuali di essa) può operare alle dipendenze del Dipartimento della Marina. Questa procedura ha ampie basi storiche: la Coast Guard è stata infatti coinvolta nella guerra anglo-americana del 1812, nella guerra messicano-statunitense e nella guerra civile americana. L'ultima occasione in cui la USCG è stata interamente posta alle dipendenze della Marina è rappresentata dalla seconda guerra mondiale. Più spesso, unità di combattimento della USCG si trovano ad operare sotto il controllo della US Navy o di controlli operativi congiunti, mentre il resto della forza armata rimane normalmente compresa nel Dipartimento della Sicurezza Interna.[5]

Il motto è Semper paratus, "Sempre pronti".

Missioni[modifica | modifica sorgente]

La USCG svolge undici missioni stabilite dalla legge, elencate in base alla percentuale di spese di gestione:

  • Sicurezza dei porti, delle vie marittime e della costa.
  • Controllo del traffico di stupefacenti
  • Aiuto alla navigazione
  • Ricerca e salvataggio
  • Risorse biologiche marine
  • Sicurezza marina
  • Difesa
  • Controllo dell'immigrazione
  • Protezione ambientale marina
  • Operazioni fra i ghiacci
  • Altri compiti di polizia[4]

Personale[modifica | modifica sorgente]

Il titolo formale per un membro della Coast Guard è "coastguardsman" (guardacoste), senza distinzione di sesso. Nel 2008, fu introdotto il termine "guardian"[7], mentre "coastie" è un termine informale comunemente impiegato per riferirsi ad un membro della Coast Guard. "Team Coast Guard" (Squadra della Guardia Costiera) si riferisce, invece, all'insieme delle quattro componenti della USCG: i regolari, la Riserva, gli Ausiliari e gli impiegati civili della USCG.

Gradi[modifica | modifica sorgente]

Avvertenza
Attenzione: Le tabelle sottostanti riportano la semplice traduzione letterale in lingua italiana dei gradi della Guardia Costiera degli Stati Uniti,
NON rappresentano una comparazione di gradi come stabilito dallo STANAG 2116 della NATO. Wikipedia non dà garanzia di validità dei contenuti: leggi le avvertenze.

Ufficiali[modifica | modifica sorgente]

I gradi degli ufficiali della guardia costiera statunitense si estendono da quello di O-1 (ensign, letteralmente "alfiere" e corrispondente al grado italiano di guardiamarina) al più alto, O-10 (admiral, ammiraglio). Quelli compresi fra O-1 (ensign) e O-4 (lieutenant commander ovvero tenente comandante, corrispondente a capitano di corvetta) sono considerati junior officers, ufficiali inferiori. Gli O-5 (commander e cioè comandante, corrispondente a capitano di fregata) e O-6 (captain, capitano, corrispondente a capitano di vascello) sono senior officers, ufficiali superiori. Gli ammiragli, da O-7 (rear admiral, letteralmente retroammiraglio corrispondente a contrammiraglio) ad O-10 (admiral, ammiraglio) sono invece chiamati flag officers, ufficiali di bandiera. Il comandante della USCG è l'unico membro dell'intera guardia costiera ad avere il grado di admiral.[8]

La USCG non ha un proprio corpo di ufficiali medici, né di cappellani. Queste posizioni sono ricoperte, invece, da cappellani della United States Navy e da ufficiali del United States Public Health Service Commissioned Corps, che le vengono assegnati. Essi vestono le uniformi della guardia costiera, ma rimpiazzano le insegne di quest'ultima (come i fregi sui berretti) con quelle del proprio corpo.[9]

ufficiali della United States Coast Guard
Categoria Flag officers
ufficiali di bandiera
Senior officers
ufficiali superiori
Junior officers
ufficiali inferiori
Codice USA O-10 O-9 O-8 O-7 O-6 O-5 O-4 O-3 O-2 O-1
colletto
controspallina
paramano

US CG O10 insignia.svg

US CG O9 insignia.svg

US CG O8 insignia.svg

US CG O7 insignia.svg

US CG O6 insignia.svg

US CG O5 insignia.svg

US CG O4 insignia.svg

US CG O3 insignia.svg

US CG O2 insignia.svg

US CG O1 insignia.svg
nome del grado
in lingua inglese:


in lingua italiana:
Admiral



ammiraglio
Vice admiral



viceammiraglio
Rear admiral



retroammiraglio
Rear admiral
(lower half)1


retroammiraglio
(metà inferiore)
Captain



capitano
Commander



comandante
Lieutenant commander


tenente
comandante
Lieutenant



tenente
Lieutenant
(junior grade)


tenente
(grado minore)
Ensign



alfiere
abbreviazione ADM VADM RADM RDML CAPT CDR LCDR LT LTJG ENS
Codice NATO OF-10 OF-9 OF-8 OF-7 OF-6 OF-5 OF-4 OF-3 OF-2 OF-1

1 Il grado di "retroammiraglio" (o contrammiraglio) è diviso in due (" lower half " ovvero "metà inferiore" e " upper half ", "metà superiore"). Oggi fanno parte della categoria degli ammiragli ma nel XIX secolo, tuttavia, l'attuale retroammiraglio inferiore (LH), ovvero "ammiraglio ad una stella", veniva chiamato "commodoro" e non era un ufficiale di bandiera ma un capitano di vascello con maggiori responsabilità. Il grado di "retroammiraglio" esistette con tale denominazione anche nell'Armata di Mare del Regno delle Due Sicilie.

Warrant officers[modifica | modifica sorgente]

Il termine "warrant officer" indica, nelle forze armate degli Stati Uniti, ufficiali esperti in campi tecnici molto specialistici, che provengono dai ranghi dei sottufficiali e vengono nominati ufficiali con un "warrant" (un mandato, un ordine), questa categoria di militari può essere paragonata a quella italiana ad esaurimento del Corpo unico degli specialisti della Marina Militare (precedentemente noto come Ruolo degli ufficiali del Corpo equipaggi militari marittimi[10]), o a quelli del Ruolo unico degli specialisti dell'Aeronautica Militare.

Il personale di truppa altamente qualificato, di grado compreso tra petty officer first class (E-6) e command master chief petty officer (E-9), con almeno otto anni di esperienza, può fare annualmente domanda per la promozione a warrant officer (WO). I candidati vincitori, scelti da una commissione, vengono nominati chief warrant officers 2 (CWO-2) in una delle sedici specialità. Nel tempo, i chief warrant officers possono essere promossi a chief warrant officers 3 (CWO-3) e chief warrant officers 4 (CWO-4). I gradi di warrant officer (WO-1) e chief warrant officer (CWO-5) non sono in uso nella USCG. I chief warrant officers possono tentare il programma "chief warrant officer to lieutenant" (letteralmente: "da warrant officer a tenente di vascello). Se selezionati, i CWO vengono promossi al grado di tenente di vascello (O-3E). La "E" indica che il tenente di vascello ha già quattro anni di servizio precedente (come warrant officer o come marinaio), e dà diritto ad un salario più elevato rispetto agli altri parigrado.

Warrant officers della United States Coast Guard
Codice USA W-5 W-4 W-3 W-2 W-1
colletto
controspallina
n.d. US CG CW4 insignia.svg US CG CW3 insignia.svg US CG CW2 insignia.svg US CG WO1 insignia.svg
grado in lingua inglese


in lingua italiana:
Chief warrant officer 5
(non in uso)



non esiste ruolo corrispondente
Chief warrant officer 4


non esiste ruolo corrispondente
Chief warrant officer 3


non esiste ruolo corrispondente
Chief warrant officer 2


non esiste ruolo corrispondente
Warrant officer 1
(non in uso)


non esiste ruolo corrispondente
abbreviazione CWO5 CWO4 CWO3 CWO2 WO1
codice NATO WO-5 WO-4 WO-3 WO-2 WO-1

Capi, sottufficiali e marinai[modifica | modifica sorgente]

I gradi dei marinai della Guardia Costiera sono compresi fra seaman recruit (E-1) a master chief petty officer of the Coast Guard (MCPOCG) (E-9). L'MCPOCG è il sottufficiale con il grado più alto dell'intera Coast Guard: ce n'è solo uno, e funge da rappresentante della categoria dei marinai, svolgendo il ruolo di consigliere (senior enlisted advisor) del Comandante della Guardia Costiera.

I militari compresi fra E-1 (seaman recruit) e E-3 (seaman) sono chiamati seamen (marinai), mentre da E-4 (petty officer third class) in su sono considerati petty officers (letteralmente: piccoli ufficiali, dal francese petit officiers termine che precedette quello di sous officiers ovvero "sottufficiali"). I petty officers della USCG seguono una carriera molto simile a quella dei loro parigrado della United States Navy.

I petty officers dal grado di chief petty officer (E-7) in su sono chiamati chief petty officers, e, per essere ulteriormente promossi, devono frequentare la Coast Guard Chief Petty Officer Academy (Accademia dei capi sottufficiali della Guardia Costiera) o una equivalente scuola del Dipartimento della Difesa. I temi di base insegnati nella scuola sono: professionalità, arte del comando, comunicazione, pensiero sistemico.

Petty officers e chief petty officer della United States Coast Guard
Nota: Le ancore incrociate sotto l'aquila dei gradi sottostanti, rappresentano, a puro titolo esemplificativo, la sola categoria degli assistenti nostromi ovvero dei "boatswain's mate"
Ruolo Chief petty officer Petty officer
Codice USA E-101 E-9 E-8 E-7 E-6 E-5 E-4

colletto


distintivo di grado
presente solo sulla manica sinistra
USCG MCPOCG Collar.png
USCG MCPOCG.png
USCG MCPO Collar.png
USCG MCPOCG (reserve).png
USCG MCPO Collar.png
USCG CMC.png
USCG MCPO Collar.png
USCG MCPO.png
USCG SCPO Collar.png
USCG SCPO.png
USCG CPO Collar.png
USCG CPO.png
CG-PO1.PNG
USCG PO1.png
CG-PO2.PNG
USCG PO2.png
CG-PO3.PNG
USCG PO3.png
nome originale del grado
in lingua inglese:
Master chief
petty officer
of the
Coast Guard

Master chief
petty officer
of the
Coast Guard
Reserve Force
Command
master chief
petty officer
Master chief
petty officer
Senior chief
petty officer
Chief
petty officer
Petty officer
first class
Petty officer
second class
Petty officer
third class

traduzione in italiano:
capomastro
sottufficiale
della
Guardia Costiera
capomastro
sottufficiale
della
Riserva
capomastro
sottufficiale
comandante
capomastro
sottufficiale
sottufficiale capo
seniore
sottufficiale
capo
sottufficiale di
1ª classe
sottufficiale di
2ª classe
sottufficiale di
3ª classe
abbreviazione MCPOCG MCPO-CGRF CMDCM MCPO SCPO CPO PO1 PO2 PO3
codice NATO OR-9 OR-9 OR-9 OR-9 OR-8 OR-7 OR-6 OR-5 OR-4

1 Sebbene il singolo MCPOCG in servizio sia ufficialmente un E-9, assolvendo incarichi particolari e percependo indennità speciali, il suo livello di retribuzione è a volte ufficiosamente (e quindi erroneamente) chiamato "E-10".[11]

Marinai della United States Coast Guard
Ruolo Enlisted
Codice USA E-3 E-2 E-1
manica sinistra USCG SM.png USCG SA.png USCG SR.png
grado Seaman (Construction/Fireman/Airman)

marinaio (costruzioni/pompiere/aviere)
Seaman apprentice (Construction/Fireman/Airman)

marinaio apprendista (costruzioni/pompiere/aviere)
Seaman recruit

marinaio recluta
abbreviazione SN SA SR
Codice NATO OR-3 OR-2 OR-1

Donne nella United States Coast Guard[modifica | modifica sorgente]

Lo SPAR, istituita con la Public Law 773 del 23 novembre 1942, firmata dal presidente Franklin Delano Roosvelt, era la Riserva femminile della Guardia Costiera.[12] Il nome è la contrazione del motto della guardia costiera statunitense (Semper paratus). Come anche gli altri corpi femminili, lo SPAR fu creato per liberare gli uomini dal servizio in patria e poterli inviare in prima linea. Il primo direttore fu il capitano Dorothy C. Stratton, accreditata anche di aver ideato il nome dell'organizzazione. Il nome del guardacoste USCG Spar (WLB-206) è in onore dello SPAR.

Addestramento[modifica | modifica sorgente]

Ufficiali[modifica | modifica sorgente]

Vista area della United States Coast Guard Academy.

La United States Coast Guard Academy (Accademia della Guardia Costiera) è un istituto di istruzione militare situata a New London in Connecticut che per gli ufficiali del ruolo normale prevede un ciclo quadriennale di studi universitari. Circa 225 cadetti vengono nominati ufficiali ogni anno, ricevendo un Bachelor of Science e il grado di Ensign (O-1). I neo-ufficiali sono obbligati a prestare servizio per almeno cinque anni in servizio attivo. La maggior parte di essi vengono assegnati ai cutter (guardacoste), come "ufficiale di guardia in coperta" ovvero Deck Watch Officer (DWO) o "allievo ufficiale di macchine" Engineer Officer in Training (EOIT). Una percentuale minore dei nuovi ufficiali viene inviata all'addestramento di volo presso la Naval Air Station di Pensacola, oppure nelle installazioni costiere (Sectors, Districs, Area Headquarter - Settori, Distretti e Area quartier generale).

Oltre all'Accademia, coloro che già hanno un diploma di college possono frequentare la Officer Candidate School (OCS) (scuola allievi ufficiali), situata nei pressi della già menzionata Coast Guard Academy. L'OCS è un rigoroso corso di diciassette settimane che prepara i candidati a servire efficacemente come ufficiali della USCG, venendo sia introdotti ad uno stile di vita marziale che preparati in un'ampia gamma di conoscenze altamente tecniche, necessarie per svolgere il proprio compito di ufficiali della Guardia Costiera.

La USCG Eagle, unico veliero militare in servizio attivo negli Stati Uniti. La Eagle funge da nave d'addestramento per i cadetti della United States Coast Guard Academy.

Il neo-ufficiale dell'OCS viene in genere nominato ensign (O-1, e cioè alfiere, corrispondente a guardiamarina), ma coloro in possesso di laurea possono entrare già come lieutenant junior grade (tenente di rango minore, corrispondente a sottotenente di vascello) o lieutenant (tenente, comparabile al grado italiano di tenente di vascello). Questo genere di ufficiale è tenuti a prestare servizio per almeno tre anni, mentre gli ufficiali della riserva sono tenuti a prestare servizio per quattro. In ogni caso possono essere assegnati ad un cutter (guardacoste), all'addestramento di volo o ad un lavoro nello staff.

L'OCS è la strada principale per la quale i marinai di truppa della USCG possono ascendere ai ranghi degli ufficiali.

Avvocati, ingegneri, ufficiali d'intelligence, aviatori militari, studenti diplomatisi da accademie marittime e altri individui possono anche ricevere la nomina diretta ad ufficiale tramite il programma Direct Commission Officer (DCO).

La durata del corso dipende dalla branca specifica del candidato, e dai suoi precedenti: può essere di tre, quattro o cinque settimane. La prima settimana del corso di cinque settimane consiste in una settimana d'indottrinamento. Il programma DCO è volto a preparare ufficiali con un addestramento professionale altamente specializzato, o che hanno precedente esperienza militare.

Gli ufficiali della riserva, inoltre, possono far domanda di essere trasferiti al servizio attivo, in Extended Active Duty (EAD) (servizio attivo esteso).[13]

A differenza delle altre forze armate, la USCG non ha un programma Reserve Officers' Training Corps (ROTC). Nelle altre forze armate, il ROTC è un programma di addestramento militare per gli studenti di college. In cambio del loro servizio militare, ricevono borse di studio e altri benefici.

La provenienza degli ufficiali, in percentuale:

  • Accademia della Guardia Costiera (45%)
  • Officers Candidate School dalla Riserva (20%)
  • OCS precedente all'arruolamento (13%)
  • Nomina diretta (12%)
  • Programma Chief Warrant Officer to Lieutenant (4%)
  • Extended Active Duty (2%)[4]

Reclute[modifica | modifica sorgente]

L'addestramento reclute, tenuto al Centro di Addestramento della Guardia Costiera di Cape May, New Jersey, dura otto settimane. Le neo-reclute arrivano a Sexton Hall, e vi rimangono per i tre giorni dell'immatricolamento, che include taglio dei capelli, fotografie, vestizione delle uniformi e altre procedure. Durante questo periodo iniziale, le reclute sono guidate da un comandante di compagnia (Company Commander) temporaneo, che insegna come marciare e che prepara i futuri guardacoste ad entrare nella loro compagnia definitiva. In genere, i comandanti temporanei non sottopongono le reclute ad attività fisica. Alla fine dei tre giorni, i nuovi seaman recruits sono presentati ai loro comandanti di compagnia definitivi, che rimarranno con loro fino alla fine dell'addestramento. I company commanders sono tre: uno funge da capo (Lead) e gli altri due sono di supporto. Durante le otto settimane di addestramento, le reclute imparano il lavoro di squadra e sviluppano abilità fisiche. Parte importante dell'addestramento è la speciale enfasi su come opera la Guardia Costiera e sui suoi "valori fondanti".

Gli attuali obiettivi dell'addestramento reclute (Recruit Training Objectives) sono:

  • Auto-disciplina
  • Abilità militari
  • Tiro
  • Abilità professionali e accademiche
  • Atteggiamento militare
  • Benessere fisico
  • Sopravvivenza in acqua e qualificazioni di nuoto
  • Valori fondanti: Onore, Rispetto e Devozione al dovere.

Scuole di specializzazione[modifica | modifica sorgente]

In seguito al completamento dell'addestramento reclute, la maggior parte dei nuovi guardacoste sono assegnati alla loro prima unità mentre attendono di essere inviati al loro addestramento avanzato presso le scuole di classe "A" ("A" Schools), nelle quali il personale viene preparato alla categoria/specialità ("rating") di appartenenza. Le reclute che hanno ottenuto un elevato punteggio ASVAB[14] oppure che erano già stati pre-iscritti ad una scuola di classe "A" al momento del reclutamento, si recheranno direttamente alla loro "A" school subito dopo la fine dell'addestramento di base.

Personale civile[modifica | modifica sorgente]

La Guardia Costiera impiega più di 7.700 civili presso più di 100 basi in tutto il paese, in oltre duecento differenti tipi di lavori, inclusi gli agenti speciali del servizio investigativo della Guardia Costiera, e altre posizioni professionali come avvocati, ingegneri, tecnici, personale di amministrazione e artigiani.[15] Gli impiegati civili lavorano a vari livelli dell'amministrazione dell'USCG, in genere sulla terraferma, per supportare le attività e le missioni della stessa.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ "U.S." è la sigla di "United States".
  2. ^ "US" è l'acronimo di "United States".
  3. ^ "USCG" è l'acronimo di "United States Coast Guard".
  4. ^ a b c (EN) USCG Snapshot. URL consultato il 06-01-2011.
  5. ^ a b c (EN) U.S. Coast Guard Historian's Office Official Website. URL consultato il 07-01-2011.
  6. ^ (EN) Numbered Fleets. URL consultato il 07-01-2011.
  7. ^ (EN) ALCOAST 366/08. URL consultato l'8-10-2010.
  8. ^ (EN) http://www.law.cornell.edu/uscode/14/usc_sup_01_14_10_I_20_3.html. URL consultato il 1-10-2010.
  9. ^ (EN) USCG Uniform Distribution Center. URL consultato il 14-12-2010.
  10. ^ Cfr. art. 53 della legge 12 maggio 1995 n. 196
  11. ^ 2012 Military Pay Scale Chart - Effective January 1st, 2012
  12. ^ (EN) History of the Coast Guard Reserve. URL consultato il 14-12-2010.
  13. ^ (EN) CGPC: Officer Personnel Management.
  14. ^ L'ASVAB, che sta per Armed Services Vocational Aptitude Battery, è un questionario a risposta multipla che viene somministrato ai futuri militari delle forze armate degli Stati Uniti per individuarne le vocazioni professionali e scegliere la carriera più adatta ai singoli candidati in base al voto da essi conseguito, voto cui corrispondono diversi profili e possibili sbocchi professionali all'interno della forza armata scelta.
  15. ^ (EN) Civilian Career Opportunities: United States Coast Guard. URL consultato il 04-01-2011.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]