Contrammiraglio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il contrammiraglio è un grado degli ufficiali ammiragli presente nella maggior parte delle marine militari. Di solito è il primo o il secondo grado degli ufficiali ammiragli, superiore a capitano di vascello, commodoro o ammiraglio di flottiglia e subordinato a viceammiraglio o ammiraglio di divisione.

Il nome deriva dall'uso originario di assegnare a quest'ufficiale il comando della retroguardia[1], con un ruolo quindi contrapposto (da cui appunto il nome) a quello dell'ammiraglio, responsabile della condotta dell'azione, e del viceammiraglio, comandante dell'avanguardia.[2].

Italia[modifica | modifica sorgente]

Contrammiraglio della Marina Militare in alta uniforme da parata con sciarpa azzurra e sciabola durante la parata del 2 giugno.

Il contrammiraglio (C.A.) è il primo, in ordine gerarchico crescente, tra i gradi di ufficiale ammiraglio della Marina Militare Italiana corrispondente a quello di generale di brigata o brigadier generale dell'Esercito e a quello di generale di brigata aerea dell'Aeronautica Militare; questo grado è superiore a quello di capitano di vascello e subalterno a quello di ammiraglio di divisione.

L'insegna per paramano di questo grado è costituita da un giro di bitta ed una greca. L'insegna per spallina è, invece, costituita da una stelletta su spallina dorata. Il codice NATO è OF-6[3].

Stati Uniti d'America[modifica | modifica sorgente]

Il grado omologo per la Marina degli Stati Uniti è quello di Rear admiral (lower half).

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Tuttora nei paesi anglossasoni il grado corrispondente a contrammiraglio è rear-admiral, letteralmente 'ammiraglio di retroguardia'
  2. ^ Significato etimologico. [1]
  3. ^ NATO STANAG 2116 (NATO standardization agreement - accordo sulle norme) NATO Codes for Grades of Military Personnel (codici per i gradi del personale militare) versione 5 del 13-03-1996