Sottotenente

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Il sottotenente è in molti paesi il primo grado degli ufficiali inferiori, superiore ai sottufficiali ed inferiore al tenente; in alcuni paesi è, invece, un grado dei sottufficiali, il più elevato (come in Brasile) o uno dei più elevati (come in Spagna, dove è subordinato al suboficial mayor). Dove non è il sottotenente, primo grado degli ufficiali è il secondo tenente, utilizzato nei paesi di lingua inglese (second lieutenant) e altrove (ad esempio, in Brasile), o l'alfiere in certi paesi di lingua spagnola (alférez, in Spagna, Argentina, Cile ecc.) e portoghese (alferes, in Portogallo e, nel passato, in Brasile), secondo l'antica ma ancor attuale tradizione di affidare ad uno dei più giovani ufficiali il vessillo del reparto, in battaglia come in parata. Alfiere era anche il corrispondente grado nell'esercito Borbonico fino all'unità d'Italia.

Italia[modifica | modifica wikitesto]

Forze armate[modifica | modifica wikitesto]

Soggolo da sottotenente dell'Esercito Italiano

Il distintivo di grado del sottotenente dell'Esercito Italiano è costituito da una stelletta dorata (o gialla sull'uniforme da combattimento). Il distintivo di grado del sottotenente dell'Arma dei Carabinieri è una stelletta argento ( o bianca sull'uniforme da combattimento). La stelletta è bordata d'azzurro per distinguere gli ufficiali veterinari, di rosso per quelli medici (bensì si tratti di una consuetudine, poiché il bordo rosso sta ad indicare un incarico del grado superiore). Il distintivo di grado del sottotenente dell'Aeronautica è costituito da una losanga, moderna stilizzazione romboidale del "giro di bitta" della Marina. Il grado equivalente della Marina è quello di guardiamarina, composto da un giro di bitta. Il "giro di bitta", peraltro, è ancora in uso sulla manica dell'uniforme di gala estiva ed invernale dell'Esercito (che ancora durante il secondo conflitto Mondiale lo utilizzava come simbolo di grado nelle uniformi ordinarie, di servizio ecc )

Solitamente un sottotenente è al comando di un plotone di fanteria o cavalleria o di una sezione di artiglieria oppure se appena graduato dall'Accademia Militare studia alla Scuola di Applicazione o alla Scuola Ufficiali Carabinieri. Fino all'avvento dell'esercito di professione tale grado era attribuito anche ai giovani Ufficiali di complemento provenienti dai corsi A.U.C. delle varie armi, riservati a quei diplomati e laureati che avessero superato specifica selezione. Essi nell'esercito costituivano la maggioranza dei sottotenenti, perché raramente i loro pari grado formatisi all'Accademia non accedevano alla Scuola di Applicazione (ove avrebbero conseguito la nomina a tenente) per essere assegnati direttamente ai reparti, secondo una procedura che li definiva "a cultura incompleta" ma che riconosceva comunque la loro anzianità superiore a quella dei quadri di complemento.



Comparazione con le qualifiche dei corpi ad ordinamento militare[modifica | modifica wikitesto]

Comparazione con le qualifiche dei corpi ad ordinamento civile[modifica | modifica wikitesto]

Nei corpi di polizia i "gradi" sono stati sostituiti dalle "qualifiche" solo in parte corrispondenti ai gradi militari vigenti nell'Esercito Italiano, nell'Arma dei Carabinieri e nella Guardia di Finanza. L'art. 32 del decreto legislativo 298 del 2000 "Riordino del reclutamento, dello stato giuridico e dell'avanzamento degli ufficiali dell'Arma dei carabinieri, a norma dell'articolo 1 della legge 31 marzo 2000, n. 78", ha fissato la seguente equiparazione tra gradi e qualifiche[1]:

San Marino[modifica | modifica wikitesto]

Corpo della Gendarmeria[modifica | modifica wikitesto]

Nel Gendarmeria di San Marino è previsto il grado di sottotenente, facente parte degli ufficiali subalterni.

I gradi omologhi nel resto del mondo[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito è riportata una lista dell'equivalente del grado per le principali forze armate mondiali:

Arabia Saudita Arabia Saudita
?
Argentina Argentina
?
Australia Australia
?
Austria Austria
?
Belgio Belgio
?
Brasile Brasile
Segundo-tenente
Canada Canada
?
Cile Cile
?
Cina Cina
?
Corea del Nord Corea del Nord
?
Corea del Sud Corea del Sud
?
Cuba Cuba
?
Danimarca Danimarca
Flyverløjtnant
Egitto Egitto
?
Finlandia Finlandia
Vänrikki
Francia Francia
Sous-Lieutenant Sous-lieutenant.png
Germania Germania
Leutnant Bundeswehr-OF-1-L.png
Grecia Grecia
Ανθυπολοχαγός

(Anthypolochagos)

Giappone Giappone
三尉 (san'i)
India India
?
Iran Iran
?
Iraq Iraq
?
Irlanda Irlanda
?
Israele Israele
?
Messico Messico
?
Norvegia Norvegia
Fenrik
Paesi Bassi Paesi Bassi
2e Luitenant
Perù Perù
?
Polonia Polonia
Podporucznik
Regno Unito Regno Unito
2nd Lieutenant
Russia Russia
Младший лейтенант
Spagna Spagna
Alférez
Siria Siria
?
Svezia Svezia
Underlöjtnant
Stati Uniti Stati Uniti
2nd Lieutenant US-O1 insignia.svg
Sudafrica Sudafrica
?
Turchia Turchia
?

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Decreto legislativo 5 ottobre 2000, n. 298 "Riordino del reclutamento, dello stato giuridico e dell'avanzamento degli ufficiali dell'Arma dei carabinieri, a norma dell'articolo 1 della legge 31 marzo 2000, n. 78".
Guerra Portale Guerra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Guerra