Ammiraglio di squadra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il grado di ammiraglio di squadra è il grado vertice della Marina Militare - dopo il grado di ammiraglio (previsto solamente per gli ammiragli che rivestano la carica di Capo di Stato Maggiore della Difesa) - omologo di generale di corpo d'armata dell'Esercito Italiano e di generale di squadra aerea dell'Aeronautica Militare.

Fregio da berretto rigido per ammiraglio di squadra

Ammiraglio di squadra con incarichi speciali[modifica | modifica wikitesto]

Il grado di ammiraglio di squadra con incarichi speciali è riservato agli ammiragli di squadra che ricoprono le seguenti cariche:

Distintivo[modifica | modifica wikitesto]

Il distintivo per paramano del grado è costituito da un giro di bitta, due spaghetti e una greca. Il distintivo per controspallina è, invece, costituito da tre stellette su spallina dorata. Il codice di equivalenza NATO è OF-8[1]. Il fregio da berretto rigido di un ammiraglio di squadra ha sfondo rosso sotto la torre a differenza di tutti gli altri ufficiali della Marina militari in cui lo sfondo sotto la torre è blu, mentre l'ovale dell'ancoretta è di colore blu, comunemente a tutti gli altri ufficiali.

Quando un ammiraglio di squadra viene nominato capo di stato maggiore della Marina o segretario generale della difesa, pur non essendo prevista alcuna promozione al grado superiore, viene posto gerarchicamente al di sopra degli altri ammiragli di squadra. In tal caso il distintivo per paramano è costituito da un giro di bitta, tre binari e una greca, dove parte del giro di bitta è bordato di rosso, a significare l'incarico speciale. Analogamente il distintivo per controspallina del capo di Stato Maggiore della Marina Militare è provvisto di quattro stellette, dove una è bordata di rosso. Il codice di equivalenza NATO è OF-9[1].

Regia Marina[modifica | modifica wikitesto]

Il grado di ammiraglio di squadra venne istituito nel 1926 nella Regia Marina con Legge nº 1178 dell'8 giugno 1926, «Organizzazione della Marina», recepita con foglio d'ordini nº 168 del 23 luglio 1926.

Nel 1932 venne istituita la carica di ammiraglio di squadra designato d'armata con Legge 30 maggio 1932, recepita con foglio d'ordini nº 141 del 21 giugno 1932, con distintivo, insegna ed onori uguali a quelli degli ammiragli d'armata.

Negli Stati Uniti e nel Regno Unito[modifica | modifica wikitesto]

Il grado di viceammiraglio (ingl. viceadmiral, corrispondente a quello di ammiraglio di squadra come da convenzioni STANAG della NATO) è un grado militare della Marina militare del Regno Unito, della Marina militare e della Guardia costiera statunitensi. Esso corrisponde al grado della Marina militare italiana di ammiraglio di squadra (ovvero a quello di generale di corpo d'armata dell'Esercito e nell'Aeronautica, lieutenant general dell'Esercito americano e nel Corpo dei Marine). Il grado di viceammiraglio è superiore a quello di contrammiraglio (rear admiral, equivalente nella Marina it. a ammiraglio di divisione, ossia il generale di divisione degli eserciti) ed inferiore a quello di ammiraglio (ingl. ammiraglio), corrispondente a quello di generale.


Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b NATO STANAG 2116 (NATO standardization agreement - accordo sulle norme) NATO Codes for Grades of Military Personnel (codici per i gradi del personale militare) edizione 6 del 25-02-2010