Steven Pienaar

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Steven Pienaar
Steven Pienaar.jpg
Dati biografici
Nome Steven Jerome Pienaar
Nazionalità Sudafrica Sudafrica
Altezza 170 cm
Peso 66 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista
Squadra Everton Everton
Carriera
Giovanili
Ajax Cape Town Ajax Cape Town
Squadre di club1
1999-2001 Ajax Cape Town Ajax Cape Town 24 (6)
2001-2006 Ajax Ajax 94 (15)
2006-2007 Bor. Dortmund Bor. Dortmund 25 (0)
2007-2011 Everton Everton 104 (9)
2011-2012 Tottenham Tottenham 10 (0)
2012- Everton Everton 65 (13)
Nazionale
2002-2012 Sudafrica Sudafrica 61 (3)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 30 giugno 2012

Steven Pienaar (Johannesburg, 17 marzo 1982) è un calciatore sudafricano, centrocampista dell'Everton e della Nazionale sudafricana. Viene soprannominato Schillo.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Gioca come esterno di centrocampo sia a destra che a sinistra.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Ha giocato nell'Ajax, squadra che lo aveva prelevato dal team satellite Ajax Cape Town. Qui ha mostrato le sue abilità ed è diventato un giocatore mediamente conosciuto.

Pienaar durante la sua permanenza al Borussia Dortmund

Ha poi giocato nel Borussia Dortmund[1] dove ha ricevuto la maglia con il numero 10, che prima era sulle spalle di Tomáš Rosický. In Germania non segna alcun gol.

Viene ceduto in prestito all'Everton per la stagione 2007/2008.[2] In seguito viene acquistato a titolo definitivo dai Toffees. Il 18 gennaio 2011 viene annunciato il suo definitivo passaggio al Tottenham Hotspur[3] Il 18 gennaio 2011 viene acquistato dal Tottenham, essendo in scadenza di contratto con l'Everton. Con gli Spurs vestirà il numero 40.[4] Nel mercato di riparazione 2012 ritorna all' Everton dopo un anno dalla sua ultima apparizione con i Toffees[5] Esordisce il 4 febbraio 2012 nel pareggio esterno contro il Wigan e una settimana dopo, l'11 febbraio segna il suo primo gol stagionale nella partita vinta per 2-0 contro il Chelsea. Il 22 aprile realizza la rete del 4-4, dopo un'incredibile rimonta ai danni del Manchester United, firmando così il terzo gol stagionale.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ha debuttato con la Nazionale sudafricana nel 2002 contro la Turchia e gioca regolarmente, e ha segnato 2 gol. Ha partecipato al campionato del mondo 2002 alla Coppa d'Africa 2008 e al Campionato mondiale di calcio 2010.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Pienaar con la maglia dell Everton
Ajax: 2001-2002, 2003-2004
Ajax: 2001-2002, 2005-2006
Ajax: 2002, 2005

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ UFFICIALE: Pienaar è del Borussia Dortmund, Tuttomercatoweb.com.
  2. ^ UFFICIALE: Pienaar all'Everton in prestito, Tuttomercatoweb.com.
  3. ^ UFFICIALE: Pienaar rimane all'Everton, Tuttomercatoweb.com.
  4. ^ (EN) Pienaar joins, tottenhamhotspur.com.
  5. ^ UFFICIALE: Tottenham, ceduti Bassong e Pienaar Tuttomercatoweb

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]