Larry Fitzgerald

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Larry Fitzgerald
Larry Fitzgerald 060621-F-0782R-007 0T3TE crop.jpg
Fitzgerald nel 2006.
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 191 cm
Peso 99 kg
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Wide Receiver
Squadra Stemma Arizona Cardinals Arizona Cardinals
Carriera
Giovanili
Stemma Pittsburgh Panthers Pittsburgh Panthers
Squadre di club
2004- Stemma Arizona Cardinals Arizona Cardinals
Statistiche aggiornate al 16 marzo 2014

Larry Darnell Fitzgerald (Minneapolis, 31 agosto 1983) è un giocatore di football americano statunitense che gioca negli Arizona Cardinals. Attualmente è quarto nella classifica di tutti i tempi per yard ricevute a partita (76,0 di media), dietro Andre Johnson, Torry Holt e Marvin Harrison. Il 20 agosto 2011 ha firmato un contratto di otto anni del valore di 120 milioni di dollari[1]. Fitzgerald fu scelto come terzo assoluto nel Draft NFL 2004 dai Cardinals. Al college ha giocato a football all'Università di Pittsburgh.

Carriera professionistica[modifica | modifica sorgente]

Arizona Cardinals[modifica | modifica sorgente]

Fitzgerald lasciò la University of Pittsburgh dopo un notevole anno da sophomore in cui ricevette 92 passaggi per 1.672 yard e 22 touchdown. Fu la terza scelta assoluta del Draft NFL 2004 degli Arizona Cardinals[2], il cui allenatore di allora, Dennis Green, conosceva Fitzgerald per il suo passato da raccattapalle dei Vikings.

Larry Fitzgerald contro i 49ers nel 2009

Nel 2004, Fitzgerald ebbe 58 ricezioni per 780 yard e 8 touchdown. Il 12 dicembre 2004, Fitzgerald divenne il più giovane giocatore della storia a 21 anni e 110 giorni, a ricevere almeno 2 passaggi da TD in una partita. Nel 2005 guidò la NFL con 103 ricezioni per 1.409 yard e 10 touchdown, venendo convocato per il suo primo Pro Bowl. Fitzgerald in coppia con Anquan Boldin creò uno dei più pericolosi tandem di wide receiver della NFL. Nel 2005, essi divennero solo la terza coppia di giocatori della stessa squadra a ricevere oltre 100 passaggi e superarare le 1.400 yard a testa.

Nel 2006, Fitzgerald si infortunò e perse parte della stagione che concluse con 69 ricezioni per 946 yard e 6 touchdown. Nella sua stagione da Pro Bowl del 2007, egli accumulò 100 ricezioni per 1.409 yards e 10 touchdown. Dopo la stagione 2007, Fitzgerald firmò un contratto quadriennale del valore di 40 milioni di dollari con Arizona. Malgrado all'epoca fosse ancora sotto contratto, i bonus legati alle prestazioni costrinsero la franchigia a discutere un sostanzioso aumento del contratto[3]. I numeri di Fitzgerald gli fecero guadagnare il soprannome di "Sticky Fingers" (traduzione: dita appiccicose) "The Best Hands in the NFL" (traduzione: le migliori mani nella NFL) nei media locali[4].

Durante la finale della NFC della stagione 2008, Fitzgerald pareggiò il record NFL con tre touchdown su ricezione in una gara di playoff. I suoi tre touchdown avvennero nel corso del primo; egli divenne il primo giocatore nella storia della NFL a compiere tale impresa in una finale di conference[5]. Fitzgerald stabilì anche un record nei playoff con 546 yard ricevute, 30 ricezioni e 7 touchdown sorpassando il record di Jerry Rice nei playoff 1988–89. Egli e i Cardinals rappresentarono la NFC nel Super Bowl XLIII[6][7]. Durante il Super Bowl XLIII, Fitzgerald ricevette due passaggi da touchdown nella sconfitta dei Cardinals 27–23 contro gli Steelers[8]. Fitzgerald dopo questa prestazione aggiunse altri due touchdown nel Pro Bowl 2009, gudagandosi il titolo di MVP[9]. Terminato il Pro Bowl, fu rivelato che Fitzgerald giocò almeno tutti i playoff con il pollice della mano sinistra rotto oltre che con una cartilagine lacerata nella stessa mano. Si speculò che Larry potesse essersi procurato questo infortunio il 5 novembre 2008, quando figurò nel rapporto infortunati con un infortunio al pollice[10]. Dopo questi playoff da record, coronati dal titolo di MVP del Pro Bowl, molti analisti, compreso Jamie Dukes di NFL Network, classificarono Fitzgerald come uno dei migliori ricevitori della NFL[11][12].

Fitzgerald nel 2006.

Malgrado aver ricevuto 300 yard in meno della stagione precedente, egli stabilì un record personale con 13 touchdowns nel 2009. Altri due touchdown li segnò nel turno delle Wild Card contro i Green Bay Packers nella vittoria 51–45. Alla fine, i Cardinals furono eliminati la settimana successiva, battuti 45–14 dai New Orleans Saints.

Fitzgerald nel training camp 2012.

La stagione 2010 per i Cardinals fu nettamente peggiore delle due precedenti, dal momento che il ritiro di Kurt Warner danneggiò consistentemente l'attacco. Malgrado ciò, Fitzgerald ricevette 90 passaggi per 1.137 yard e 6 touchdown. Dopo questa stagione fu convocato per il suo quinto Pro Bowl, il quarto consecutivo.

Fitzgerald firmò un contratto di 8 anni del valore di 10 milioni di dollari con gli Arizona Cardinals il 20 agosto 2011, che lo rese al pari di Richard Seymour il quinto giocatore più pagato della NFL. Quella stagione ricevette 80 passaggi per 1.411 yard e 8 touchdown e fu votato al 7º posto nella NFL Top 100, l'annuale classifica dei migliori cento giocatori della stagione[13].

Larry faticò nelle prime due partite della stagione 2012, entrambe vinte contro Seahawks e a sorpresa contro i Patriots. Nella settimana 3 i Cardinals continuarono a rimanere imbattuti con la vittoria sugli Eagles con Fitzgerald che giocò la prima grande gara dell'annata con 114 yard ricevute e segnando un touchdown[14]. Nel corso di quella partita, Larry divenne il più giovane giocatore della storia a raggiungere le 700 ricezioni in carriera, all'età di 29 anni e 23 giorni, battendo il primato di Jason Witten di 30 anni e 133 giorni stabilito solo la settimana precedente.

Il sorprendente inizio di stagione dei Cardinals proseguì nella settimana 4 vincendo ai supplementari contro i Miami Dolphins con Larry che ricevette 64 yard e segnò un touchdown[15]. Nella settimana 5 giunse la prima sconfitta stagionale di Arizona ad opera dei rivali di division dei St. Louis Rams con Larry che ricevette 8 passaggi per 92 yard[16]. I Cardinals persero anche nella settimana 6 contro i Buffalo Bills con il ricevotore che concluse guadagnando 93 yard e segnando un touchdown[17]. In questa partita, all'inizio del nono anno di carriera professionistica, Larry Fitzgerald superò le 10.000 yard su ricezione. Condizionato dall'incertezza nel ruolo di quarterback dei Cardinals, che ne cambiarono ben 4 come titolari nella stagione, Larry disputò la peggior annata a livello statistico della carriera, concludendo con sole 798 yard ricevute e 4 touchdown.

Grazie all'arrivo del nuovo quarterback Carson Palmer, Fitzgerald tornò sui suoi livelli nella prima gara della stagione 2013 in cui ricevette 80 yard e segnò due touchdown contro i Rams[18]. Nella settimana 4 segnò il suo 80º touchdown in carriera battendo Darrelle Revis e contribuendo in maniera decisiva alla vittoria sui Buccaneers[19]. Nella settimana 6 Larry ricevette 117 yard e segnò un TD ma Arizona fu sconfitta dai 49ers[20]. Due settimane dopo, nella vittoria sugli Atlanta Falcons, divenne il più giovane giocatore della storia, a trent'anni e 57 giorni, a raggiungere le 800 ricezioni in carriera[21]. Nella settimana 12 i Cardinals vinsero la quarta gara consecutiva con Larry che segnò 2 touchdown[22]. Andò a segno anche la settimana successiva ma i Cards interruppero la loro striscia positiva perdendo contro gli Eagles[23]. La vittoria tornò la settimana successiva ricevendo 12 passaggi per 96 yard e un touchdown contro i Rams[24]. Il 20 gennaio, Larry fu convocato per il suo ottavo Pro Bowl in sostituzione di Demaryius Thomas, impegnato con i Denver Broncos nel Super Bowl XLVIII.

Record NFL[modifica | modifica sorgente]

  • Maggior numero di touchdown su ricezione in una singola annata di playoff: 7 (2008)
  • Maggior numero di ricezioni in una singola annata di playoff: 30 (2008)
  • Maggior numero di yard ricevute in una singola annata di playoff: 546 (2008)
  • Più giovane giocatore ad arrivare a quota 700 ricezioni in carriera(2012)
  • Unico giocatore ad aver ricevuto 10.000 yard in carriera prima dei 30 anni (2012)

Vittorie e premi[modifica | modifica sorgente]

Franchigia[modifica | modifica sorgente]

Arizona Cardinals: 2008

Individuale[modifica | modifica sorgente]

2009
2005, 2007, 2008, 2009, 2010, 2011, 2012, 2013
2007, 2008, 2009, 2011
2003

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Anno Squadra P PT Ric Yard Media Max TD
2004 ARI 16 16 58 780 13,4 48 8
2005 ARI 16 16 103 1.409 13,7 47 10
2006 ARI 13 13 69 946 13,7 57 6
2007 ARI 15 15 100 1,409 14,1 48 10
2008 ARI 16 16 96 1.431 14,9 78 12
2009 ARI 16 16 97 1.092 11,3 34 13
2010 ARI 16 15 90 1.137 12,6 41 6
2011 ARI 16 16 80 1.411 17,6 73 8
2012 ARI 16 16 71 798 11,2 37 4
2013 ARI 16 16 82 954 11.6 75 10
Carriera ARI 156 155 846 11.367 13,4 78 87

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Larry Fitzgerald gets paid.
  2. ^ (EN) 2004 National Football League Draft, Pro Football Hall of Fame. URL consultato il 29 settembre 2012.
  3. ^ (EN) Cards, Fitzgerald agree to $40M deal.
  4. ^ (EN) Talking (to) trash.
  5. ^ (EN) "Larry Fitzgerald catches 3 TDs, Cardinals lead NFC title game over Eagles 24–6 after half".
  6. ^ (EN) "Fitzgerald shines as Warner leads Cardinals to franchise's first Super Bowl".
  7. ^ (EN) Warner throws for 4 TDs, Cards stun Eagles 32–25.
  8. ^ (EN) Steelers beats Cardinals.
  9. ^ (EN) "Fitzgerald earns MVP at Pro Bowl".
  10. ^ (EN) "MVP to mend broken thumb".
  11. ^ (EN) "Super Debate: Is Fitzgerald the best receiver in the NFL?".
  12. ^ (EN) "Without Aaron Rodgers, Green Bay Packers no better than Detroit Lions".
  13. ^ (EN) NFL.com - Top 100 Players of 2012.
  14. ^ (EN) Game Center: Philadelphia 7 Arizona 26, NFL.com, 23 settembre 2012. URL consultato il 26 settembre 2012.
  15. ^ (EN) Game Center: Miami 21 Arizona 24, NFL.com, 30 settembre 2012. URL consultato il 3 ottobre 2012.
  16. ^ (EN) Game Center: Arizona 3 St. Louis 17, NFL.com, 4 ottobre 2012. URL consultato il 5 ottobre 2012.
  17. ^ (EN) Game Center: Buffalo 19 Arizona 16, NFL.com, 14 ottobre 2012. URL consultato il 15 ottobre 2012.
  18. ^ (EN) Game Center: Arizona 24 St. Louis 27, NFL.com, 9 settembre 2013. URL consultato il 10 settembre 2013.
  19. ^ (EN) Game Center: Arizona 13 Tampa Bay 10, NFL.com, 29 settembre 2013. URL consultato il 30 settembre 2013.
  20. ^ (EN) Game Center: Arizona 20 San Francisco 32, NFL.com, 13 ottobre 2013. URL consultato il 15 ottobre 2013.
  21. ^ (EN) Game Center: Atlanta 13 Arizona 27, NFL.com, 27 ottobre 2013. URL consultato il 28 ottobre 2013.
  22. ^ (EN) Game Center: Indianapolis 11 Arizona 40, NFL.com, 24 novembre 2013. URL consultato il 25 novembre 2013.
  23. ^ (EN) Game Center: Arizona 21 Philadelphia 24, NFL.com, 1º dicembre 2013. URL consultato il 1º dicembre 2013.
  24. ^ (EN) Game Center: St. Louis 10 Arizona 30, NFL.com, 8 dicembre 2013. URL consultato il 10 dicembre 2013.

Collegamenti[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 4403817