Chris Johnson (giocatore di football americano 1985)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chris Johnson
Chris Johnson sitting on his helmet.jpg
Johnson nel 2010.
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 180 cm
Peso 87 kg
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Running back
Squadra Stemma New York Jets New York Jets
Carriera
Giovanili
2004-2007 600px Giallo e Viola.png East Carolina Pirates
Squadre di club
2008-2013 Stemma Tennessee Titans Tennessee Titans
2014- Stemma New York Jets New York Jets
Palmarès
Giocatore offensivo dell'anno 1
Selezioni al Pro Bowl 3
All-Pro 1
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 4 aprile 2014

Chris Johnson (Orlando, 23 settembre 1985) è un giocatore di football americano statunitense che gioca nel ruolo di running back per i New York Jets della National Football League. Fu scelto nel corso del primo giro (24° assoluto) del Draft NFL 2008 dai Tennessee Titans. Al college ha giocato a football ad East Carolina.

Carriera universitaria[modifica | modifica sorgente]

Al college, Johnson giocò con gli East Carolina Pirates, squadra rappresentativa dell'Università di East Carolina, con cui, nella sua stagione da senior, accumulò 2.960 yard totali e 24 touchdown.

Carriera professionistica[modifica | modifica sorgente]

Tennessee Titans[modifica | modifica sorgente]

Stagione 2008[modifica | modifica sorgente]

Johnson nel training camp 2008.

Al Draft 2008, Johnson fu selezionato come 24a scelta assoluta dai Titans[1]. Il 26 luglio 2008 firmò un contratto di 5 anni per un totale di 12 milioni di dollari, di cui 7 garantiti[2]. Il debutto da professionista avvenne il 7 settembre 2008 contro i Jacksonville Jaguars: i Titans vinsero 17–10 e Johnson corse per 93 yard su 15 portate, oltre a 3 ricezioni per 34 yard e un touchdown. Solamente alla seconda gara in carriera, Johnson corse 109 yard su 19 possessi, compresa una corsa da 51 yard, oltre a 2 ricezioni per 12 yard.

Johnson placcato da Troy Polamalu nel match del 2008 contro Pittsburgh.

Il 28 settembre 2008, Johnson segnò il suo primo touchdown su corsa della carriera contro i Minnesota Vikings. Johnson terminò la gara con 75 yard totali (61 corse, 14 ricevute) e 2 touchdown. Nella sua sesta gara nella NFL, Johnson corse per 168 yard e un touchdown su soli 18 possessi contro i Kansas City Chiefs il 19 ottobre 2008. Chris terminò la stagione 1.228 yard su 251 possessi, ad una media di 4,9 yard a portata, 43 ricezioni per 260 yard e 10 touchdown complessivi su 15 partite. Egli guidò tutti i rookie con 81,9 yard corse a partita, giunse secondo nel premio di rookie offensivo dell'anno dietro Matt Ryan e fu convocato per il suo primo Pro Bowl.

Stagione 2009[modifica | modifica sorgente]

Johnson nel training camp 2009.

La stagione 2009 di Chris Johnson è considerata una delle migliori della storia della NFL per un running back[3]. Egli corse 2.006 yard diventando uno dei soli 7 giocatori della storia ad aver tagliato il traguardo delle duemila yard in una singola annata. Chris mantenne una media di 5,6 yard corse a possesso e 125,4 yard a partita. Le sue 2.509 yard totali dalla linea di scrimmage superarono il record NFL stagionale di Marshall Faulk. Per queste prestazioni fu nominato Miglior giocatore offensivo dell'anno della NFL. Dopo questa annata, i media iniziarono a soprannominarlo "CJ2K", soprannome che in seguito passò in disuso dopo il calo di prestazioni a seguito del suo rinnovo contrattuale.

Stagione 2010[modifica | modifica sorgente]

Johnson iniziò la stagione 2010 contro gli Oakland Raiders all'LP Field. Nel secondo quarto segnò un touchdown dopo una corsa da 76 yard, ripetendosi nel terzo periodo con un'altra corsa da 3 yard. Johnson ebbe una partenza lenta nella gara ma terminò con 142 yard su 27 possessi, a una media di 5,3 yard a corsa.

La settimana successiva, i Titans si scontrarono con i Pittsburgh Steelers, i quali terminarono la striscia di gare consecutive di Chris da oltre 100 yard corse, tenendolo a sole 34 . Egli segnò un touchdown da 85 yard che gli venne però annullato a causa di una penalità di holding (trattenuta). Nel turno seguente, contro i New York Giants, Johnson corse 124 yard su 34 tentativi. Superò nuovamente le 100 yard contro i Dallas Cowboys ottenendone 131 insieme a due touchdown, compreso quello della vittoria a 3 minuti e 28 secondi dal termine. Dopo delle prestazioni negative contro Houston Texans e Jacksonville Jaguars, Johnson riprese con 110 yard e un touchdown contro i Colts. >Il 14 gennaio 2011, Johnson fu convocato per il terzo Pro Bowl in altrettanti anni di carriera.

Stagione 2011[modifica | modifica sorgente]

Johnson in azione contro gli Eagles nel 2010.

Dopo aver saltato tutto il training camp 2011 per una disputa contrattuale, il 1º settembre 2011, Chris firmò un'estensione contrattuale di 4 anni, per un totale di 53,5 milioni di dollari, di cui 30 garantiti[4].

Johnson disputò però la peggior stagione della carriera, segnando un solo touchdown nei primi tre mesi di gioco, facendo affiorare persino voci di un possibile taglio da parte dei Titans[5].

La sua stagione si chiuse tuttavia riuscendo a superare le mille yard per il quarto anno consecutivo, oltre a 4 touchdown.

Stagione 2012[modifica | modifica sorgente]

Johnson ebbe un inizio di stagione disastroso nella stagione 2012 ma si rifece nella settimana 4 quando corse 141 yard, più che triplicando le yard totali corse nelle tre gare precedenti[6]. Nel turno successivo, perso contro i Vikings, Chris tornò a faticare correndo solamente 24 yard su 15 tentativi[7]. Nel Thursday Night successivo in cui i Titans batterono a sorpresa gli Steelers, Chris tornò a giocare su buoni livelli correndo 91 yard su 19 tentativi[8].

Nella settimana 7, CJ2K disputò una partita strepitosa correndo 195 yard e segnando due touchdown nella vittoria al cardiopalma in casa dei Buffalo Bills[9][10]. Per questa prestazione vinse per la terza volta in carriera il premio di miglior running back della settimana[11]. Nella settimana 8, i Titans dopo essere stati in vantaggio per la maggior parte della partita persero ai supplementari coi Colts con Chris che corse 99 yard[12].

Nella settimana 9 i Titans persero la terza gara consecutiva con Johnson che corse 141 yard, la maggior parte della quali accumulate con un touchdown da 80 yard nel finale di partita che rese meno amaro il passivo della sua squadra [13]. I Titans si rifecero nel turno successivo infliggendo ai Miami Dolphins la loro peggior sconfitta casalinga dal 1968 con un 37-3. Chris corse 126 yard e segnò un touchdown[14].

Nella settimana 15, Johnson segnò il touchdown su corsa più lungo (94 yard) dal 2006 di tutta la NFL, che fu anche record di franchigia dei Titans. La sua partita si concluse con 124 yard corse e la quinta vittoria stagionale della sua squadra[15]. L'ultima gara dell'anno fu una vittoria sui Jaguars in cui corse 56 yard e segnò un touchdown[16]. A fine anno fu classificato al numero 62 nella classifica dei migliori cento giocatori della stagione[17].

Johnson mentre riceve il pallone da Jake Locker contro gli Steelers nel debutto della stagione 2013.

Stagione 2013[modifica | modifica sorgente]

Johnson segnò il primo touchdown della stagione solamente nella settimana 5 su ricezione dal quarterback di riserva Ryan Fitzpatrick[18]. Il secondo lo segnò due settimane dopo ancora su ricezione contro i 49ers[19]. Nella vittoria della settimana 9 contro i Rams disputò fino a quel momento la miglior prestazione stagionale correndo 150 yard e segnando due touchdown[20], venendo premiato per la quarta volta in carriera come running back della settimana[21]. Altri due touchdown li segnò due settimane dopo ma Tennessee fu sconfitta da Indianapolis nella gara del giovedì notte[22][23]. Nella rivincita contro i Colts della settimana 13 segnò un touchdown su ricezione ma Tennessee uscì ancora sconfitta[24]. Nell'ultima gara della stagione, Chris corse 127 yard e segnò un touchdown nella vittoria sui Texans[25]. Per la sesta annata consecutiva superò le mille yard corse stagionali, terminando con 6 touchdown su corsa e 4 su ricezione.

Il 4 aprile 2014, Johnson fu svincolato dai Titans dopo sei stagioni[26].

New York Jets[modifica | modifica sorgente]

Il 16 aprile 2014, Johnson divenne ufficialmente un giocatore dei New York Jets, con i quali firmò un contratto biennale del valore di 8 milioni di dollari[27].

Record[modifica | modifica sorgente]

Record NFL[modifica | modifica sorgente]

Nell'arco della sua carriera professionistica, Johnson ha stabilito o eguagliato i seguenti record di lega:

  • Maggior numero di yard corse dalla linea di scrimmage in una singola stagione: 2.509 (2009)
  • Maggior numero di partite consecutive da 125 o più yard corse e media da almeno 5.0: 6 (2009)
  • Maggior numero di touchdown su corsa da 80 o più yard messi a segno in una singola stagione: 3 (2009, 2012)
  • Maggior numero di touchdown su corsa da 85 o più yard messi a segno in carriera: 4 (2009-12)
  • Unico giocatore ad aver corso per almeno 2.000 yard ed aver ricevuto per almeno 500 yard in una singola stagione (2009)
  • Unico giocatore ad aver segnato un touchdown su corsa da almeno 80 in ognuna delle prime 6 stagioni (2008-13)
  • Unico giocatore ad aver segnato un touchdown da almeno 50 (corsa da 57 yard), 60 (ricezione da 67 yard) e 80 (corsa da 91 yard) yard nella stessa partita (contro Houston il 20 settembre 2009)

Record di franchigia[modifica | modifica sorgente]

Nell'arco della sua carriera professionistica, Johnson ha stabilito o eguagliato i seguenti record di franchigia degli Oilers/Titans:

  • Maggior numero di yard corse in una singola stagione: 2.009 (2009)
  • Maggior numero di stagioni consecutive da 1.000 o più yard: 6 (2008-13)
  • Maggior numero di partite da 100 o più yard corse in carriera: 12 (2009)
  • Maggior numero di partite consecutive da 100 o più yard corse in carriera: 12 (2009)
  • Miglior media in carriera: 4,57 (2008-13)
  • Miglior media in stagione: 5,60 (2009)
  • Corsa più lunga: 94 yard (contro New York il 17 dicembre 2012)

Fonte: Chris Johnson - NFL.com, The 2013 Tennessee Titans Media Guide, Official 2012 National Football League Record & FactBook

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

2009
2008, 2009, 2010
2009
2009
  • NFL Alumni Running back dell'anno: 1
2009
  • ESPY Award - Best Breakthrough Athlete: 1
2010
7ª e 9ª del 2008
8ª e 12ª del 2009, 7ª del 2012, 9ª del 2013
2009

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Fonte: NFL.com

  Corse Ricezioni Fumble Totale
Anno Squadra P Ten Yard Media Y/P Max TD Ric Yard Max TD Fum Recuperati Scrim TDT
2008 Stemma Tennessee Titans Tennessee Titans 15 251 1.228 4,9 81,9 66 9 43 260 25 1 1 1 1.488 10
2009 Stemma Tennessee Titans Tennessee Titans 16 358 2.006 5,6 125,4 91 14 50 503 69T 2 3 3 2.509 16
2010 Stemma Tennessee Titans Tennessee Titans 16 316 1.364 4,3 85,2 76 11 44 245 25 1 3 2 1.609 12
2011 Stemma Tennessee Titans Tennessee Titans 16 262 1.047 4,0 65,4 48 4 57 418 34 0 3 1 1.465 4
2012 Stemma Tennessee Titans Tennessee Titans 16 276 1.243 4,57 82,8 94 6 34 219 22 0 5 4 1.475 6
2013 Stemma Tennessee Titans Tennessee Titans 16 279 1.077 3,9 67,3 30T 6 42 345 66T 4 3 2 1.422 10
Totale 95 1.742 7.965 4.6 83,8 94 50 272 2.003 69T 8 18 13 9.968 58
Ex record NFL
Leader stagionale NFL
Record di franchigia dei Titans

Statistiche aggiornate alla stagione 2013

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) 2008 National Football League Draft, Pro Football Hall Hall of Fame. URL consultato il 30 settembre 2012.
  2. ^ (EN) "Titans, Chris Johnson agree to terms".
  3. ^ (EN) Chris Johnson's 2009: Best ever season by a running back?, Yahoo Sports, 5 febbraio 2012. URL consultato il 19 dicembre 2012.
  4. ^ (EN) Chris Johnson signs $53.5 million extension with Titans, The Sporting News, 1 settembre 2011. URL consultato il 19 dicembre 2012.
  5. ^ (EN) Teams wonder whether Chris Johnson will be a free agent, Pro Football Talk, 6 novembre 2011. URL consultato il 19 dicembre 2012.
  6. ^ (EN) Game Center: Tennessee 14 Houston 38, NFL.com, 30 settembre 2012. URL consultato il 1 ottobre 2012.
  7. ^ (EN) Game Center: Tennessee 7 Minnesota 30, NFL.com, 7 ottobre 2012. URL consultato il 9 ottobre 2012.
  8. ^ (EN) Game Center: Pittsburgh 23 Tennessee 26, NFL.com, 11 ottobre 2012. URL consultato il 12 ottobre 2012.
  9. ^ (EN) Game Center: Tennessee 35 Buffalo 34, NFL.com, 21 ottobre 2012. URL consultato il 22 ottobre 2012.
  10. ^ NFL – Rodgers fa il fenomeno e annienta i Rams, Chris Johnson trascina i Titans contro Buffalo, Eat Sport, 22 ottobre 2012. URL consultato il 26 ottobre 2012.
  11. ^ (EN) Drew Brees, Chris Johnson are FedEx Air & Ground winners, NFL.com, 26 ottobre 2012. URL consultato il 27 ottobre 2012.
  12. ^ (EN) Game Center: Indianapolis 19 Tennessee 13, NFL.com, 28 ottobre 2012. URL consultato il 29 ottobre 2012.
  13. ^ (EN) Game Center: Chicago 51 Tennessee 20, NFL.com, 4 novembre 2012. URL consultato il 7 novembre 2012.
  14. ^ (EN) Game Center: Tennessee 37 Miami 3, NFL.com, 11 novembre 2012. URL consultato il 13 novembre 2012.
  15. ^ (EN) Game Center: New York 10 Tennessee 14, NFL.com, 16 dicembre 2012. URL consultato il 18 dicembre 2012.
  16. ^ (EN) Game Center: Jacksonville 20 Tennessee 38, NFL.com, 30 dicembre 2012. URL consultato il 30 dicembre 2012.
  17. ^ (EN) Top 100 Players of 2013, NFL.com, 16 maggio 2013. URL consultato il 17 maggio 2013.
  18. ^ (EN) Game Center: Kansas City 26 Tennessee 17, NFL.com, 6 ottobre 2013. URL consultato il 7 ottobre 2013.
  19. ^ (EN) Game Center: San Francisco 31 Tennessee 17, NFL.com, 20 ottobre 2013. URL consultato il 21 ottobre 2013.
  20. ^ (EN) Game Center: Tennessee 28 St. Louis 21, NFL.com, 3 novembre 2013. URL consultato il 5 novembre 2013.
  21. ^ (EN) Chirs Johnson is FedEx Ground Player of the Week, 8 novembre 2013, 8 novembre 2013. URL consultato l'8 novembre 2013.
  22. ^ (EN) Game Center: Indianapolis 30 Tennessee 27, NFL.com, 14 novembre 2013. URL consultato il 15 novembre 2013.
  23. ^ Nfl, Tennessee illude, poi cede: Indianapolis si risolleva, La Gazzetta dello Sport, 15 novembre 2013. URL consultato il 15 novembre 2013.
  24. ^ (EN) Game Center: Tennessee 14 Indianapolis 22, NFL.com, 1º dicembre 2013. URL consultato il 2 dicembre 2013.
  25. ^ (EN) Game Center: Houston 10 Tennessee 10, NFL.com, 29 dicembre 2013. URL consultato il 30 dicembre 2013.
  26. ^ (EN) Titans release Chris Johnson, ESPN, 4 aprile 2014. URL consultato il 4 aprile 2014.
  27. ^ (EN) Chris Johnson, N.Y. Jets strike two-year contract, NFL.com, 16 aprile 2014. URL consultato il 16 aprile 2014.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]