Eddie George (giocatore di football americano)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Eddie George
Eddie George.jpg
Eddie George nel 2007.
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 191 cm
Peso 109 kg
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Running back
Squadra Ritirato
Carriera
Giovanili
Stemma Ohio State Buckeyes Ohio State Buckeyes
Squadre di club
1996 - 2003 Houston Oilers / Tennessee Oilers / Tennessee Titans
2004 Dallas Cowboys
Statistiche aggiornate al 22/11/2012

Edward Nathan George Jr. (Philadelphia, 24 settembre 1973) è un ex giocatore di football americano statunitense che ha giocato nel ruolo di running back per nove stagioni nella National Football League (NFL). Fu scelto nel corso del primo giro (14° assoluto) del Draft NFL 1996 dagli Houston Oilers. Al college ha giocato a football all’Università statale dell'Ohio vincendo l'Heisman Trophy, il massimo riconoscimento individuale a livello universitario[1]. Nel 2011 è stato indotto nella College Football Hall of Fame.

Carriera professionistica[modifica | modifica sorgente]

George fu scelto nel primo giro del Draft 1996 dagli Houston Oilers (ora Tennessee Titans)[2]. George vinse il premio di miglior rookie offensivo nel 1996 e fu il tailback titolare degli Oilers/Titans fino al 2003, senza nemmeno saltare una gara da titolare per infortunio. Fu convocato per il Pro Bowl per quattro anni consecutivi (1997–2000) e arrivò coi Titans a disputare il Super Bowl XXXIV, perso contro i St. Louis Rams 23-16[3]. George guadagnò 391 yard totali nelle tre gare di playoff dei Titans quell'anno e corse 95 yard, ricevette 35 yard e segnò due touchdown in quel Super Bowl.

George è solamente il secondo running back della storia della NFL ad aver corso 10.000 yard a non aver mai saltato una gara da titolare, insieme a Jim Brown. Solo Walter Payton (170) partì in più gare da titolare consecutive delle 128 di George.

Numerosi scrittori sportivi hanno impotizzato che l'eccessivo carico di lavoro sia stato il fattore primario nel declino di George. In cinque delle sue otto stagioni coi Titans, George portò il pallone oltre 330 volte. Nel 2003, George corse un minimo in carriera di 3,3 yard a portate. Il declino nella produzione di George oltre a numerosi infortuni al piede e alla caviglia contribuirono alla decisione di tagliarlo del proprietario dei Titans Bud Adams dopo che Eddie rifiutò una riduzione contrattuale.

George firmò un contratto annuale coi Dallas Cowboys il 23 luglio 2004 di 1,5 milioni di dollari esclusi i bonus. George giocò solamente 8 gare da titolare per Dallas, correndo 432 yard su 132 possessi. Si ritirò dalla NFL prima della stagione 2005.

In carriera, George corse 10.441 yard, ricevette 268 passaggi per 2.227 yard e segnò 78 touchdown (68 su corsa e 10 su ricezione).

Vittorie e premi[modifica | modifica sorgente]

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Statistiche sulle corse

Anno Squadre Gare Ten. Yard Media TD
1996 Stemma Houston Oilers Houston Oilers 16 335 1.368 4,1 8
1997 Stemma Tennessee Oilers Tennessee Oilers 16 357 1.399 3,9 6
1998 Stemma Tennessee Titans Tennessee Titans 16 348 1.294 3,7 5
1999 Stemma Tennessee Titans Tennessee Titans 16 320 1.304 4,1 9
2000 Stemma Tennessee Titans Tennessee Titans 16 403 1.509 3,7 14
2001 Stemma Tennessee Titans Tennessee Titans 16 315 939 3,0 5
2002 Stemma Tennessee Titans Tennessee Titans 16 343 1.165 3,4 12
2003 Stemma Tennessee Titans Tennessee Titans 16 312 1.031 3,3 5
2004 Stemma Dallas Cowboys Dallas Cowboys 14 132 432 3,3 4
Carriera 142 2865 10.441 3,6 68

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Heisman Winners, heisman.com. URL consultato il 2 luglio 2014.
  2. ^ (EN) 1996 National Football League Draft, Pro Football Hall of Fame. URL consultato il 12 ottobre 2012.
  3. ^ (EN) Super Bowl XXXIV Game Recap, NFL.com, 31 gennaio 2000. URL consultato il 29 novembre 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 68292425