Jerod Mayo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jerod Mayo
Jerod-Mayo 8-28-09 Patriots-vs.-Redskins.jpg
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 185 cm
Peso 111 kg
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Linebacker
Squadra Stemma New England Patriots N.E. Patriots
Carriera
Giovanili
Stemma Tennessee Volunteers Tennessee Volunteers
Squadre di club
2008- Stemma New England Patriots N.E. Patriots
Statistiche aggiornate al 2 aprile 2014

Jerod Mayo (Hampton, 23 febbraio 1986) è un giocatore di football americano, di nazionalità statunitense, che gioca nel ruolo di linebacker per i New England Patriots della National Football League (NFL). Fu scelto nel corso del primo giro (10°assoluto) del Draft NFL 2008 dai Patriots. Al college ha giocato a football all'Università del Tennessee.

Carriera professionistica[modifica | modifica wikitesto]

New England Patriots[modifica | modifica wikitesto]

Stagione 2008[modifica | modifica wikitesto]

Considerato uno dei migliori prospetti tra i linebacker disponibili nel Draft 2008[1], Mayo fu scelto nel corso del primo giro come decimo assoluto dai New England Patriots[2]. Il 24 luglio 2008, Jerod firmò un contratto quinquennale del valore di 18,9 milioni di dollari, compresi 13,8 milioni tra bonus e soldi garantiti[3]. Mayo fu l'unico rookie dei Patriots nel 2008 a partire come titolare nella prima settimana e a giocare ogni singolo snap difensivo[4].

Mayo fu nominato miglior rookie difensivo del mese di ottobre 2008. Egli guidò i Patriots con 24 tackle durante quel mese, compresi 11 contro i Denver Broncos nella sua prima apparizione nel Monday Night Football. Nella gara del Thursday Night Football del 13 novembre 2008, contro i rivali di division dei Patrits, i New York Jets, Mayo guidò tutti i giocatori difensivi con 20 tackle (16 solitari, 4 assistiti), la sua prima gara da 20 tackle in carriera.

Alla fine della stagione 2008, in cui Mayo totalizzò 128 tackle totali (100 solitari, 28 assistiti) e forzò un fumble, fu nominato miglior rookie difensivo dell'anno dall'Associated Press con una votazione quasi unanime: Mayo ricevette 49 voti dei 50 disponibili, col rimanente che andò al linebacker dei Cincinnati Bengals Keith Rivers[5].

Stagione 2009[modifica | modifica wikitesto]

Mayo si infortunò nella prima gara stagionale dei Patriots della stagione 2009 contro i Buffalo Bills. Inizialmente fu pronosticato che la lesione del legamento collaterale mediale avrebbe dovuto tenerlo fuori dai campi di gioco tra le 6 e le 8 settimane[6], invece fece ritorno nella settimana 5 contro i Denver Broncos. Mayo terminò l'annata con 103 tackle e 1,5 sack.

Stagione 2010[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2010, Mayo fu nominato capitano difensivo della squadra[7]. Nella settimana 4 contro i Miami Dolphins, Mayo fece registrare 16 tackle e due settimane dopo altri 18 tackle in una vittoria ai supplementari contro i Baltimore Ravens. Nella settimana 8, Mayo mise a segno 14 tackle nella vittoria sui Minnesota Vikings. Contro gli Indianapolis Colts nella settimana 11, Mayo mise a segno 15 tackle. La settimana successiva, gli otto tackle di Mayo lo portarono a un totale di 132 in stagione, superando il suo primato in carriera di 128, stabilito 2008. Totalizzò altri 12 tackle nella settimana 13 contro i New York Jets e 16 nella settimana 15 contro i Green Bay Packers. La sua stagione si concluse guidando la NFL con 175 tackle totali, insieme a due sacke un fumble forzato

Il 2 gennaio 2011, Mayo fu convocato per il suo primo Pro Bowl e inserito nella formazione ideale della stagione All-Pro.

Stagione 2011[modifica | modifica wikitesto]

Il 17 dicembre 2011, all'inizio della settimana 15, fu annunciato che Mayo aveva firmato un'estensione contrattuale quinquennale per rimanere con i Patriots. La sua stagione si concluse per la prima volta con meno di 100 tackle (95), oltre a un sack e ai primi due intercetti in carriera. I Patriots conclusero con un record di 13-3 vincendo la propria division. Nei playoff eliminarono i Denver Broncos e i Baltimore Ravens qualificandosi per il Super Bowl XLVI, in cui Mayo partì come titolare, perso 21-17 contro i New York Giants.

Stagione 2012[modifica | modifica wikitesto]

Mayo durante il Pro Bowl 2013.

Il 9 settembre, Mayo e i Patriots vinsero nel debutto stagionale contro i Tennessee Titans. Jerod guidò la squadra mettendo a segno 13 tackle[8]. Nella settimana 4 i Patriots vinsero segnando ben 52 punti ai Buffalo Bills con Mayo che mise a referto un intercetto su Ryan Fitzpatrick [9]. Nel turno successivo i Patriots vinsero contro i Denver Broncos con Jerod giocò una grande gara guidando la squadra con 13 tackle e un sack su Peyton Manning[10].

Nella settimana 8 i Patriots vinsero nettamente contro i St. Louis Rams nella cornice speciale dello Wembley Stadium a Londra: Mayo guidò ancora la squadra con 8 tackle e forzò un fumble[11]. Il 26 dicembre fu convocato per il secondo Pro Bowl in carriera[12].

Stagione 2013[modifica | modifica wikitesto]

Mayo aprì la stagione mettendo a segno ben 15 tackle nella vittoria dei Patriots sui Buffalo Bills[13]. Il primo sack lo mise a segno nella settimana 3 contro i Buccaneers[14]. Il 13 ottobre, nella partita con i New Orleans Saints, Mayo subì un infortunio al muscolo pettorale che lo costrinse a chiudere in anticipo la stagione.

Stagione 2014[modifica | modifica wikitesto]

Mayo tornò in campo nella prima gara della stagione 2014, facendo registrare 12 tackle e un sack su Ryan Tannehill, ma i Patriots furono battuti a sorpresa in casa dei Dolphins[15].

Vittorie e premi[modifica | modifica wikitesto]

Franchigia[modifica | modifica wikitesto]

New England Patriots: 2011

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

2010, 2012
2010
2010

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Partite totali 81
Partite da titolare 79
Tackle totali 703
Intercetti fatti 3
Fumble forzati 8

Statistiche aggiornate alla stagione 2013

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) "Pro Football War Room: Jerod Mayo Profile".
  2. ^ (EN) 2008 National Football League Draft, Pro Football Hall Hall of Fame. URL consultato il 30 settembre 2012.
  3. ^ (EN) "Top pick Mayo signs with Patriots".
  4. ^ (EN) "Defensive snapshot".
  5. ^ (EN) "Mayo is AP's Top Defensive Rookie".
  6. ^ (EN) "Mayo has a sprained MCL".
  7. ^ (EN) "2010 captains: Brady, Faulk, Mayo & Wilfork".
  8. ^ (EN) Game center: New England 34 Tennessee 13. URL consultato il 10 settembre 2012.
  9. ^ (EN) Game Center: New England 52 Buffalo 28, NFL.com, 30 settembre 2012. URL consultato il 2 ottobre 2012.
  10. ^ (EN) Game Center: Den ver 21 New England 31, NFL.com, 7 ottobre 2012. URL consultato l'8 ottobre 2012.
  11. ^ (EN) Game Center: New England 45 St. Louis 7, NFL.com, 28 ottobre 2012. URL consultato il 28 ottobre 2012.
  12. ^ (EN) 2013 Pro Bowl rosters, NFL.com, 26 dicembre 2012. URL consultato il 27 dicembre 2012.
  13. ^ (EN) Game Center: New England 23 Buffalo 21, NFL.com, 8 settembre 2013. URL consultato il 9 settembre 2013.
  14. ^ (EN) Game Center: Tampa Bay 3 New England 23, NFL.com, 22 settembre 2013. URL consultato il 24 settembre 2013.
  15. ^ (EN) Game Center: New England 20 Miami 33, NFL.com, 7 settembre 2014. URL consultato l'8 settembre 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]