Draft NFL 2009

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Draft NFL 2009
Data 25-26 aprile 2009
Sede Radio City Music Hall
Città New York City
Scelte
Prima scelta Matthew Stafford, QB Detroit Lions
Mr. Irrelevant Ryan Succop, K Kansas City Chiefs
Selezioni totali 254

Il Draft NFL 2009 si è tenuto il 25 e il 26 aprile 2009[1].

L'ordine del draft è costituito semplicemente invertendo l'ordine di come si è conclusa la stagione regolare 2008, quindi dalla squadra che aveva ottenuto meno vittorie a quella con più vittorie; tranne per le ultime due scelte (31ª e 32ª) che sono state assegnate rispettivamente alla perdente e alla vincente del Super Bowl XLIII.

In caso di parità di vittorie si è tenuto conto come prima cosa della difficoltà del calendario che le squadre con lo stesso numero di vittorie hanno dovuto affrontare. In caso di ulteriore parità si è tenuto conto del numero delle vittorie raggiunte all'interno della propria division o conference. In caso di ulteriore parità, la decisione è stata presa con il lancio della monetina.

Il commissioner Roger Goodell durante l'annuncio di una scelta nel Draft 2009.

Primo giro[modifica | modifica sorgente]

Nella tabella seguente è illustrato l'ordine del 1º giro che si è tenuto il 25 aprile dalle 22:00 (ora italiana).

= Pro Bowler[2]
Posizione Franchigia Record Giocatore Posizione Università
1 Detroit Lions 0-16 Matthew Stafford quarterback Georgia
2 Saint Louis Rams 2-14 Jason Smith offensive tackle Baylor
3 Kansas City Chiefs 2-14 Tyson Jackson defensive end LSU
4 Seattle Seahawks 4-12 Aaron Curry outside linebacker Wake Forest
5[3] New York Jets 9-7 Mark Sanchez quarterback USC
6 Cincinnati Bengals 4-11-1 Andre Smith offensive tackle Alabama
7 Oakland Raiders 5-11 Darrius Heyward-Bey wide receiver Maryland
8 Jacksonville Jaguars 5-11 Eugene Monroe offensive tackle Virginia
9 Green Bay Packers 6-10 B.J.Raji defensive tackle Boston College
10 San Francisco 49ers 7-9 Michael Crabtree wide receiver Texas Tech
11 Buffalo Bills 7-9 Aaron Maybin defensive end Penn State
12 Denver Broncos 8-8 Knowshon Moreno running back Georgia
13 Washington Redskins 8-8 Brian Orakpo defensive end Texas
14 New Orleans Saints 8-8 Malcolm Jenkins cornerback Ohio State
15 Houston Texans 8-8 Brian Cushing outside linebacker USC
16 San Diego Chargers 8-8 Larry English defensive end Northern Illinois
17[4] Tampa Bay Buccaneers 9-7 Josh Freeman quarterback Kansas State
18[5] Denver Broncos 8-8 Robert Ayers defensive end Tennessee
19[6] Philadelphia Eagles 9-6-1 Jeremy Maclin wide receiver Missouri
20[7] Detroit Lions 0-16 Brandon Pettigrew tight end Oklahoma State
21[8] Cleveland Browns 4-12 Alex Mack centro California
22 Minnesota Vikings 10-6 Percy Harvin wide receiver Florida
23[9] Baltimore Ravens 11-5 Michael Oher offensive tackle Ole Miss
24 Atlanta Falcons 11-5 Peria Jerry defensive tackle Ole Miss
25 Miami Dolphins 11-5 Vontae Davis cornerback Illinois
26[10] Green Bay Packers 6-10 Clay Matthews outside linebacker USC
27 Indianapolis Colts 12-4 Donald Brown running back Connecticut
28[11] Buffalo Bills 7-9 Eric Wood centro Louisville
29 New York Giants 12-4 Hakeem Nicks wide receiver UNC
30 Tennessee Titans 13-3 Kenny Britt wide receiver Rutgers
31 Arizona Cardinals 9-7 Beanie Wells running back Ohio State
32 Pittsburgh Steelers 12-4 Ziggy Hood defensive tackle Missouri

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) 2009 National Football League Draft, Pro Football Hall of Fame. URL consultato il 28 settembre 2012.
  2. ^ I giocatori sono identificati come Pro Bowler se sono stati convocati per il Pro Bowl in qualsiasi momento della propria carriera
  3. ^ ceduta dai Cleveland Browns
  4. ^ ceduta dai New York Jets e poi successivamente dai Cleveland Browns
  5. ^ ceduta dai Chicago Bears
  6. ^ ceduta dai Tampa Bay Buccaneers e poi successivamente dai Cleveland Browns
  7. ^ ceduta dai Dallas Cowboys
  8. ^ ceduta dai Philadelphia Eagles
  9. ^ ceduta dai New England Patriots
  10. ^ ceduta dai Baltimore Ravens e poi successivamente dai New England Patriots
  11. ^ ceduta dai Carolina Panthers e a sua volta dai Philadelphia Eagles

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]