Lardarius Webb

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lardarius Webb
Ladarius Webb.jpg
Webb nel 2009.
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 178 cm
Peso 81 kg
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Cornerback
Squadra Stemma Baltimore Ravens Baltimore Ravens
Carriera
Giovanili
2007 - 2008 Nicholls State University
Squadre di club
2009- Stemma Baltimore Ravens Baltimore Ravens
Palmarès
Super Bowl 1
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 9 aprile 2014

Lardarius "L-Dubbs" Webb (Opelika, 12 ottobre 1985) è un giocatore di football americano statunitense che gioca nel ruolo di cornerback per i Baltimore Ravens della National Football League (NFL). Fu scelto nel corso del terzo giro (88° assoluto) del Draft NFL 2009 dai Ravens. Al college ha giocato a football alla Nicholls State University.

Carriera professionistica[modifica | modifica sorgente]

Baltimore Ravens[modifica | modifica sorgente]

2009[modifica | modifica sorgente]

Webb fu scelto nel terzo giro del Draft 2009 dai Ravens[1]. Dopo essere diventato il kick returner titolare nella settimana 5, Webb ritornò il kickoff di apertura del terzo quarto per 95 yard in touchdown nella settimana 8 contro i Denver Broncos. Nella vittoria della settimana 15 contro i Chicago Bears, Webb si ruppe il legamento crociato anteriore perdendo il resto della stagione. Malgrado fosse diventato titolare solo a metà stagione, Webb si impose subito come uno dei migliori cornerback della squadra anche grazie alla sua abilità nei placcaggi. La sua stagione terminò con 35 tackle (32 solitari), 1 sack e 6 passaggi deviati.

2010[modifica | modifica sorgente]

L'8 novembre 2010, Webb fece registrare il primo intercetto in carriera ai danni del quarterback dei Miami Dolphins Chad Henne che ritornò per 32 yard. Webb terminò la stagione con 54 tackle (47 solitari), 9 passaggi deviati e 2 intercetti. Inoltre ritornò 21 punt per 199 yard.

2011[modifica | modifica sorgente]

All'inizio del 2011, gli infortuni spineso Webb nella formazione titolare, dove si impose come il miglior cornerback della squadra. Webb mise a segno 5 intercetti nella stagione regolare, ritornandone uno per 73 yard contro i New York Jets, diventando l'unico quarterback della squadra a non concedere alcun touchdown mentre si trovava in campo.Il 4 dicembre 2011, Webb ritornò un punt per 68 yard in touchdown contro i Cleveland Browns, il primo della carriera per Webb e il primo per i Ravens dal 2007. La sua stagione terminò col quarto posto della squadra per tackle con 68 e primo negli intercetti. Webb mise a segno un altro sack e tre intercetti nei playoff.

2012[modifica | modifica sorgente]

Prima dell'inizio della stagione, Webb firmò un nuovo contratto di sei anni del valore di 50 milioni di dollari coi Ravens.

Webb iniziò bene la stagione finché non si ruppe il legamento crociato anteriore nella settimana 6 contro i Dallas Cowboys[2], terminando l'annata con 25 tackle (24 solitari), un intercetto e un fumble forzato. Il 16 ottobre 2012 fu inserito ufficialmente in lista infortunati[3].

2013[modifica | modifica sorgente]

Il primo intercetto della stagione 2013, Webb lo fece registrare nella vittoria della settimana 10 sui Cincinnati Bengals[4]. Il secondo fu il 29 dicembre 2013 nuovamente contro i Benglans. Il suo 2013 terminò con 63 tackle, 22 passaggi deviati e 2 intercetti.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Baltimore Ravens: Super Bowl XLVII
Baltimore Ravens: 2012

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Partite totali 67
Partite da titolare 41
Tackle 255
Sack 2,0
Intercetti 10
Touchdown 1
Fumble forzati 2

Statistiche aggiornate alla stagione 2013

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) 2009 National Football League Draft, Pro Football Hall of Fame. URL consultato il 28 settembre 2012.
  2. ^ (EN) Ravens cornerback Lardarius Webb out for year with torn ACL, CBS, 15 ottobre 2012. URL consultato il 28 marzo 2013.
  3. ^ (EN) Ravens promote Rainey to active roster, Webb placed on IR, Baltimore Sun, 16 ottobre. URL consultato il 28 marzo 2013.
  4. ^ (EN) Game Center: Buffalo 10 Pittsburgh 23, NFL.com, 10 novembre 2013. URL consultato l'11 novembre 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]