Captain Munnerlyn

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Captain Munnerlyn
Captain Munnerlyn.jpg
Munnerlyn nel 2011.
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 173 cm
Peso 88 kg
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Cornerback
Squadra Stemma Minnesota Vikings Minnesota Vikings
Carriera
Giovanili
2006-2008 Stemma South Carolina Gamecocks South Carolina Gamecocks
Squadre di club
2009-2013 Stemma Carolina Panthers Carolina Panthers
2014- Stemma Minnesota Vikings Minnesota Vikings
Statistiche aggiornate al 13 marzo 2014

Captain Munnerlyn (Mobile, 10 aprile 1988) è un giocatore di football americano statunitense che gioca nel ruolo di cornerback per i Minnesota Vikings della National Football League (NFL). Fu scelto nel corso del settimo giro (216° assoluto) del Draft NFL 2009 dai Carolina Panthers. Al college giocò a football alla South Carolina University.

Carriera professionistica[modifica | modifica sorgente]

Carolina Panthers[modifica | modifica sorgente]

Munnerlyn fu scelto dai Carolina Panhters nel settimo giro del Draft 2009[1]. Nella pre-stagione si guadagnò il ruolo di punt returner titolare mentre fu il terzo cornerback nelle gerarchie della squadra. Nella sua prima stagione disputò 15 partite mentre i Panthers terminarono al terzo posto nella NFC South division con 8 vittorie e 8 sconfitte.

Nella sua seconda stagione, Munnerlyn fu promosso a cornerback destro titolare dopo che Richard Marshall non venne rifirmato. In quella stagione terminò con i primi tre intercetti in carriera. Nel 2011 disputò 14 partite, tutte come titolare, senza alcun intercetto ma con i primi due sack da professionista.

Il 18 novembre 2012, Munnerlyn ritornò un intercetto su Josh Freeman dei Tampa Bay Buccaneers in touchdown. La sua annata terminò con un nuovo primato personale di 61 tackle e 2 intercetti.

Il primo intercetto della stagione 2013, Munnerlyn lo fece registrare nella settimana 7 contro i St. Louis Rams, ritornandolo per 45 yard in touchdown[2]. Una grande prestazione la disputò nella settimana 15 contro i New York Jets quando mise a segno 2 sack e un intercetto su Geno Smith che ritornò per 41 yard ancora in touchdown[3]. La domenica seguente fece registrare un massimo stagionale di 8 tackle contro i New Orleans Saints e grazie alla vittoria i Panthers si assicurarono la partecipazione ai playoff per la prima volta dalla stagione 2008[4].

Minnesota Vikings[modifica | modifica sorgente]

Divenuto free agent, il 13 marzo firmò con i Minnesota Vikings un contratto triennale del valore di 14,25 milioni di dollari[5].

Vittorie e premi[modifica | modifica sorgente]

Nessuno

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Tackle totali 274
Sack 5,0
Intercetti 7

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) 2009 National Football League Draft, Pro Football Hall of Fame. URL consultato il 28 settembre 2012.
  2. ^ (EN) Game Center: St. Louis 15 Carolina 30, NFL.com, 20 ottobre 2013. URL consultato il 21 ottobre 2013.
  3. ^ (EN) Game Center: New York 20 Carolina 30, NFL.com, 15 dicembre 2013. URL consultato il 16 dicembre 2013.
  4. ^ (EN) Game Center: New Orleans 13 Carolina 17, NFL.com, 22 dicembre 2013. URL consultato il 23 dicembre 2013.
  5. ^ (EN) Vikings sign CB Captain Munnerlyn, re-sign DT Fred Evans, StarTribune.com, 13 marzo 2014. URL consultato il 13 marzo 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]