Matt Shaughnessy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Matt Shaughnessy
Matt Shaughnessy.JPG
Shaughnessy con la maglia dei Raiders.
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 196 cm
Peso 129 kg
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Defensive end
Squadra Stemma Arizona Cardinals Arizona Cardinals
Carriera
Giovanili
2005 - 2008 Stemma Wisconsin Badgers Wisconsin Badgers
Squadre di club
2009 - 2012 Stemma Oakland Raiders Oakland Raiders
2013 - presente Stemma Arizona Cardinals Arizona Cardinals
Statistiche aggiornate al 17 giugno 2013

Matt Shaughnessy (Norwich, 23 settembre 1986) è un giocatore di football americano statunitense statunitense che gioca nel ruolo di defensive end per gli Arizona Cardinals della National Football League (NFL). Fu scelto nel corso del terzo giro (71° assoluto) del Draft NFL 2009 dagli Oakland Raiders. Al college giocò a football all'Università del Wisconsin-Madison.

Carriera professionistica[modifica | modifica sorgente]

Oakland Raiders[modifica | modifica sorgente]

Shaughnessy fu scelto nel corso del terzo giro del Draft 2009 dagli Oakland Raiders[1]. Il 24 luglio firmò un contratto quadriennale per un valore totale di 2,602 milioni di dollari di cui 852.250 di bonus alla firma. Debuttò nella NFL il 14 settembre contro i San Diego Chargers. Il 4 ottobre contro gli Houston Texans recuperò il suo primo fumble in carriera.

Nella stagione 2010 giocò maggiormente da titolare e di conseguenza le sue statistiche migliorarono. Il 10 ottobre 2010 contro i San Diego Chargers forzò il suo primo fumble in carriera. Il 28 novembre contro i Miami Dolphins forzò il suo secondo fumble stagionale.

Il 26 settembre 2011 contro i New York Jets subì un grave infortunio alla spalla. Il 19 ottobre, dopo aver giocato solamente 3 partite, venne messo sulla lista infortunati concludendo in anticipo la stagione regolare.

Il 16 settembre 2012 contro i Miami Dolphins mise a segno il suo primo sack stagionale su Ryan Tannehill[2]. Il 14 ottobre 2012, contro gli imbattuti Atlanta Falcons fece registrare un altro sack su Matt Ryan[3]. Il 25 novembre contro i Cincinnati Bengals realizzò il suo terzo sack stagionale su Andy Dalton.

Arizona Cardinals[modifica | modifica sorgente]

Il 15 marzo 2013 firmò un contratto annuale del valore di un milione di dollari di cui 150.000 di bonus alla firma con i Cardinals.

Vittorie e premi[modifica | modifica sorgente]

  • All-Rookie Team secondo Pro Football Weekly (2009)

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Partite totali 51
Partite da titolare 29
Tackle totali 100
Sack 15,5
Intercetti 0
Fumble forzati 2
Fumble recuperati 1
Passaggi deviati 1

Statistiche aggiornate al termine della stagione 2012

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) 2009 National Football League Draft, Pro Football Hall of Fame. URL consultato il 28 settembre 2012.
  2. ^ (EN) Game Center: Oakland 13 Miami 35, NFL.com, 16 settembre 2012. URL consultato il 17 settembre 2012.
  3. ^ (EN) Game Center: Oakland 20 Atlanta 23, NFL.com, 14 ottobre 2012. URL consultato il 16 ottobre 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]