Mike Mitchell (giocatore di football americano)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Michael Mitchell
Mike Mitchell (safety).JPG
Mitchell con la maglia dei Raiders.
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 183 cm
Peso 97 kg
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Safety
Squadra Stemma Pittsburgh Steelers Pittsburgh Steelers
Carriera
Giovanili
2005-2008 600px Verde e Bianco.png Ohio Bobcats
Squadre di club
2009-2012 Stemma Oakland Raiders Oakland Raiders
2013 Stemma Carolina Panthers Carolina Panthers
2014- Stemma Pittsburgh Steelers Pittsburgh Steelers
Statistiche aggiornate al 19 aprile 2014

Michael Bryant Edward Mitchell (Fort Thomas, 10 giugno 1987) è un giocatore di football americano statunitense che gioca nel ruolo di safety per i Pittsburgh Steelers della National Football League (NFL). Fu scelto nel corso del secondo giro (47° assoluto) del Draft NFL 2009 dai Raiders. Al college giocò a football all'Università dell'Ohio.

Carriera professionista[modifica | modifica wikitesto]

Oakland Raiders[modifica | modifica wikitesto]

Mitchell fu scelto nel corso del secondo giro del Draft 2009 dagli Oakland Raiders. Il 27 luglio firmò un contratto quadriennale per un valore di 3,778 milioni dollari (2,082 milioni garantiti) di cui 1,6 milioni di bonus alla firma. Debuttò nella NFL il 14 settembre contro i San Diego Chargers. Il 20 settembre contro i Kansas City Chiefs recuperò il suo primo fumble in carriera su una palla persa dal proprio compagno di squadra Javon Walker in un ritorno di punt. Il 27 settembre contro i Denver Broncos recuperò un fumble di Correll Burkhalter. Il 13 dicembre contro i Washington Redskins mise a segno il suo primo sack in carriera sul quarterback e poi futuro compagno di squadra Jason Campbell.

Il 26 settembre 2010 contro gli Arizona Cardinals disputò la prima partita da titolare. Il 10 ottobre contro i Chargers recuperò il suo terzo fumble in carriera ad una yard dalla end zone dei Raiders. Il 24 ottobre contro i Broncos forzò il suo primo fumble in carriera. Il 12 dicembre contro i Jacksonville Jaguars fece registrare il suo primo intercetto in carriera. Il 26 dicembre contro gli Indianapolis Colts recuperò un fumble del proprio compagno Chris Johnson.

Nella stagione 2011 saltò le prime 3 partite per un infortunio al ginocchio. L'11 dicembre contro i Green Bay Packers fece il suo secondo intercetto in carriera sul quarterback Aaron Rodgers. Il 18 novembre contro i New Orleans Saints giocò da titolare al posto dell'infortunato Tyvon Branch totalizzando 10 tackle.

Il 6 dicembre 2012 contro i Denver Broncos fece il suo primo sack stagionale ai danni di Peyton Manning. Concluse la stagione giocando 16 partite di cui 2 da titolare.

Carolina Panthers[modifica | modifica wikitesto]

Il 20 marzo 2013 firmò un annuale del valore di 725.000 dollari con i Panthers. Nella settimana 6 mise a segno 2 intercetti su Matt Cassel nella vittoria in trasferta sui Minnesota Vikings[1].

Pittsburgh Steelers[modifica | modifica wikitesto]

L'11 marzo 2014, Mitchell firmò coi Pittsburgh Steelers un contratto quinquennale del valore di 25 milioni di dollari[2].

Vittorie e premi[modifica | modifica wikitesto]

Nessuno

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Partite totali 76
Partite da titolare 23
Tackle 205
Sack 7,0
Intercetti 6
Fumble forzati 3

Statistiche aggiornate alla stagione 2013

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Game Center: Carolina 35 Minnesota 10, NFL.com, 13 ottobre 2013. URL consultato il 14 ottobre 2013.
  2. ^ (EN) "Steelers gave former Panthers S Mike Mitchell a five-year, $25 million deal, per source, Twitter, 11 marzo 2014. URL consultato il 12 marzo 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]