Dagor Aglareb

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dagor Aglareb, Battaglia Gloriosa
Data 60 P.E.
Luogo Ard-galen, Dorthonion, Beleriand Settentrionale
Esito Vittoria decisiva dei Noldor, inizio dell'Assedio di Angband
Schieramenti
Noldor dello Hitlum
Noldor di Himring
Noldor del Dorthonion
Noldor del Nevrast
Noldor di Nargothrond
Noldor dal Beleriand Orientale (Thargelion, Amon Ereb, Varco di Maglor, Himlad)
Orchi di Angband
Comandanti
Perdite
Trascurabili Tutti gli Orchi spediti da Morgoth
Voci di conflitti immaginari presenti su Wikipedia

La Dagor Aglareb, o Battaglia gloriosa, è la terza delle guerre del Beleriand nell'universo fantastico di Tolkien. Con essa iniziò il cosiddetto assedio di Angband che tenne in scacco Morgoth per quattrocento anni, sino alla Dagor Bragollach.

Gli Avvenimenti[modifica | modifica wikitesto]

Morgoth, credendo che i Noldor non si curassero della guerra, decise di devastare i loro regni appena fondati. Il suolo tremò e i Monti di Ferro vomitarono fiamme. Gli Orchi dilagarono per Ard-galen, spingendosi a ovest verso il Passo di Sirion, mentre a est verso il Varco di Maglor. Ma Maedhros e Fingolfin erano vigili e, mentre altri distrussero le bande di Orchi che devastavano il Beleriand, spargendo rovina, essi piombarono da est e da ovest sulla schiera principale sterminandola totalmente. Così si concluse la Dagor Aglareb e nessuno dei servi di Morgoth fece ritorno in Angband. I Noldor però non conquistarono la fortezza del nemico e non recuperarono i Silmaril e Morgoth continuò periodicamente a tastare la forza degli Elfi.

Battaglie successive[modifica | modifica wikitesto]

Dopo cento anni dalla Dagor Aglareb, Morgoth mandò un esercito nel nord per prendere Fingolfin alle spalle, entrando nello Hitlum dal fiordo di Drengist. Fingon però, piombò loro addosso e gran parte degli Orchi fu gettata in mare.

E dopo altri cent'anni, Glaurung, il primo dei Draghi infuocati del Nord, uscì da Angband e gli Elfi fuggirono davanti a lui. Fingon però gli andò incontro e lo accerchiò con arcieri a cavallo. Glaurung non poté sopportare i dardi, non essendo ancora del tutto corazzato, e fuggì in Angband.

Tolkien Portale Tolkien: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Tolkien