Alice (Alice nel Paese delle Meraviglie)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alice
Alice in un'illustrazione di John Tenniel
Alice in un'illustrazione di John Tenniel
Autore Lewis Carrol
1ª app. 1865
1ª app. in Le avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie
Sesso Femmina

Alice è il personaggio protagonista del romanzo Le avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie, e del suo sequel Dietro lo specchio, scritti da Lewis Carroll.

Alice rappresenta la tipica bambina inglese dell'età vittoriana.

Sviluppo[modifica | modifica sorgente]

Si dice che personaggio di Alice sia basato sulla persona di Alice Liddell, la figlia di un'amica di Dodgson, anche se questi ha più volte detto che la sua eroina non era basata su alcun bambino realmente esistito, al contrario era interamente inventato.

Alice è rappresentata come una ragazzina curiosamente logica, a volte addirittura pedante, specialmente con Humpty Dumpty nel secondo libro.

Come sappiamo da Dietro lo specchio, ha 7 anni e mezzo, ma si comporta come fosse più grande.

La vicenda narrata in Alice nel Paese delle Meraviglie si sviluppa nel giorno del 4 maggio, compleanno di Alice Liddell; Dietro lo specchio si sviluppa temporalmente il 4 novembre, ovvero il suo metà-compleanno (il personaggio cita di avere "esattamente sette anni e mezzo").

"Bevimi!", illustrazione a colori di John Tenniel

Il personaggio[modifica | modifica sorgente]

Alice è spesso rappresentata con un vestitino blu pallido che le arriva al ginocchio, sopra al quale indossa un grembiulino bianco, anche se alle origini il suo vestito era giallo, come possiamo constatare in The Nursery Alice, la prima versione a colori di Le avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie.

Nelle illustrazioni di Attraverso lo specchio e quel che Alice vi trovò, Alice tiene i capelli raccolti in un vistoso fiocco, e proprio in onore di Alice, in inglese, specialmente in Gran Bretagna, spesso questo genere di fiocchi per capelli è definito come Alice band.

John Tenniel disegnò Alice in due varianti: in Attraverso lo specchio e quel che Alice vi trovò il suo grembiule è più arruffato e la bambina indossa calze a righe, dettaglio che si conserva tutt'oggi nell'immaginario collettivo e nell'arte contemporanea.

Poiché la prima illustrazione di Alice era in bianco e nero, i suoi colori variavano da artista ad artista: l'immagine comune di Alice è quella descritta da Tenniel, ovvero con un vestito blu, un grembiule bianco bordato in rosso e i capelli biondi. È infatti così che numerose successive opere, tra cui quella della Disney, rappresentano il suo personaggio.

Influenze nella cultura[modifica | modifica sorgente]

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Galleria[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]