Tribute to the Troops

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Tribute to the Troops (tributo alle truppe in italiano) è un evento di wrestling organizzato annualmente dalla WWE. Come indica il nome stesso, l'evento viene organizzato in onore delle truppe americane impegnate al fronte in vari Paesi.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Heidenreich poco prima di sfidare Undertaker durante Tribute to the Troops 2004

L'idea di organizzare questo evento venne in mente al wrestler JBL nel 2003, per celebrare il lavoro svolto dalle truppe Americane in Iraq ed Afghanistan.

Il primo Tribute to the Troops fu, in realtà, una speciale puntata di SmackDown! tenutasi il 25 dicembre 2003 al Camp Victory, a Baghdad. Il Main Event di quella puntata fu un match in cui John Cena sconfisse Big Show, al termine del quale Stone Cold Steve Austin salì sul ring invitando le superstars e Vince McMahon a festeggiare, dopo aver eseguito una Stone Cold Stunner sul vincitore.

Sheamus durante la 15-man Battle Royal (Tribute to the Troops 2010)

L'anno dopo l'evento venne presentato nuovamente come puntata speciale di SmackDown!, chiamata Christmas in Iraq ed ebbe luogo al Camp Speicher, a Tikrit.

Eddie Guerrero e Rey Mysterio sconfissero Kurt Angle e Luther Reigns nel main event.

Il 9 dicembre 2005 si tenne la prima edizione dell'evento chiamata Tribute to the Troops, a Bagram, in Afghanistan. Nel main evet Shawn Michaels sconfisse Triple H in un Boot Camp Match. Nel 2006 Tribute to the Troops ritornò a Baghdad, il giorno di Natale. Per il main event si affrontarono Carlito e Randy Orton; la vittoria andò al wrestler portoricano. Il giorno prima, vicino al luogo in cui si svolse lo show, quattordici soldati americani rimasero feriti dopo un attacco delle truppe afghane.

Nel 2007 le superstars ritornarono a Tikrit ed il main event vide vincitori la D-Generation X su Umaga e Mr. Kennedy.

Nel 2008, per la prima volta, Tribute to the Troops non venne più trasmesso come una normale puntata di Raw o SmackDown!, come gli anni precedenti, infatti l'evento, trasmesso sulla NBC il 20 dicembre di nuovo da Baghdad, durò più di un'ora. Nel main event John Cena, Batista e Rey Mysterio sconfissero Chris Jericho, Big Show e Randy Orton in un six-man tag team match.

La WWE è nuovamente tornata in Iraq nel 2009; il 19 dicembre, Tribute to the Troops è stato trasmesso ancora sulla NBC e nel main event John Cena ha conservato il WWE Championship battendo Chris Jericho.

Inizialmente la World Wrestling Entertainment ha annunciato che un "Tribute to the Troops 2010" non ci sarebbe stato, ma, l'11 dicembre, a Fort Hood, in Texas, è stata registrata l'ottava edizione del super-show, trasmessa sulla NBC il 18 dicembre. Inoltre, mercoledì 22 dicembre, è andata in onda su USA Network una puntata speciale di due ore dedicata a Tribute to the Troops. L'ultima edizione, del 2014, si è svolta il 9 dicembre a Columbus, in Georgia.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

2003[modifica | modifica wikitesto]

25 dicembre 2003, a Baghdad, Iraq.

# Risultato Stipulazione
1 The APA (Faarooq e Bradshaw) sconfigge The World's Greatest Tag Team (Shelton Benjamin e Charlie Haas) Tag team match
2 Rikishi sconfigge Rhyno Singles match
3 Eddie Guerrero sconfigge Chris Benoit Singles match
4 Torrie Wilson sconfigge Dawn Marie e Sable Santa's Little Helpers contest
5 John Cena sconfigge Big Show Singles match

2004[modifica | modifica wikitesto]

23 dicembre 2004, a Tikrit, Iraq.

# Risultato Stipulazione
1 Booker T sconfigge Rene Dupree Singles match
2 Undertaker sconfigge Heidenreich per countout Singles match
3 Hardcore Holly sconfigge Kenzo Suzuki Singles match
4 Eddie Guerrero e Rey Mysterio sconfiggono Kurt Angle e Luther Reigns Tag team match

2005[modifica | modifica wikitesto]

19 dicembre 2005 a Bagram, Afghanistan.

# Risultato Stipulazione
1 Big Show sconfigge Carlito Singles match
2 Good Santa sconfigge Bad Santa No Holds Barred match
3 Gene Snitsky sconfigge Shelton Benjamin Singles match
4 John Cena sconfigge Chris Masters Singles match
5 Ric Flair (c) sconfigge Jonathan Coachman Singles match per l'Intercontinental Championship
6 Candice Michelle e Maria Kanellis sconfiggono Trish Stratus e Ashley Massaro Tag team match
7 Shawn Michaels sconfigge Triple H Boot Camp match

2006[modifica | modifica wikitesto]

25 dicembre 2006, a Baghdad, Iraq.

# Risultato Stipulazione
1 John Cena sconfigge Edge Singles match
2 CM Punk sconfigge Shelton Benjamin Singles match
3 Undertaker sconfigge Johnny Nitro (con Melina) Singles match
4 Bobby Lashley sconfigge Hardcore Holly Singles match
5 Umaga sconfigge Jeff Hardy Singles match
6 Carlito sconfigge Randy Orton Singles match

2007[modifica | modifica wikitesto]

24 dicembre 2007, a Tikrit, Iraq.

# Risultato Stipulazione
1 Chris Jericho sconfigge Randy Orton per squalifica Singles match
2 Jeff Hardy sconfigge Carlito Singles match
3 Mickie James e Maria vs. Kelly Kelly e Layla terminato con un no-contest Tag team match
4 Rey Mysterio sconfigge Mark Henry Singles match
5 D-Generation X (Triple H e Shawn Michaels) sconfiggono Mr. Kennedy e Umaga Tag team match

2008[modifica | modifica wikitesto]

20 dicembre 2008, a Baghdad, Iraq.

# Risultato Stipulazione
1 John Cena, Batista e Rey Mysterio sconfiggono Randy Orton, Chris Jericho e Big Show Six-Man Tag match
2 Jeff Hardy, CM Punk e R-Truth sconfiggono JBL, John Morrison e The Miz Six-Man Tag match

2009[modifica | modifica wikitesto]

19 dicembre 2009, a Joint Base Balad, Iraq. La WWE Diva Eve presente come speciale ring-announcer.

# Results Stipulazione
Dark match MVP sconfigge Chris Masters Singles match
1 Rey Mysterio e Mark Henry sconfiggono Carlito e CM Punk Tag team match
2 The Miz sconfigge John Morrison Champion vs. Champion match
3 John Cena (c) sconfigge Chris Jericho Singles match per il WWE Championship
4 Mickie James, Melina, Maria e Kelly Kelly sconfiggono Michelle McCool, Layla, Maryse e Alicia Fox Eight Diva Santa Littler Helper Match
5 D-Generation X, Christian e R-Truth sconfiggono Cody Rhodes, Ted DiBiase, William Regal e Zack Ryder All-Star Interpromotional Eight Man Tag Team Match
6 Kofi Kingston e Eve Torres sconfiggono Sheamus e Jillian Hall Mixed Tag Team Match
7 Dolph Ziggler e Drew McIntyre sconfiggono Matt Hardy e Finlay Tag Team Match
8 Kane sconfigge Randy Orton Street Fight Match

2010[modifica | modifica wikitesto]

L'evento del 2010 è stato registrato l'11 dicembre a Fort Hood, in Texas. Questo è stato il primo Tribute to the Troops non avvenuto in Iraq o in Afghanistan. Diddy, Sherri Shepherd, Miss USA Rima Fakih, Trace Adkins e Cedric the Entertainer sono apparsi come guest stars. Il 22 dicembre 2010, su USA Network, è andata in onda una versione speciale dello show, dalla durata di due ore.

22 Dic
#
18 Dic
#
Risultato Stipulazione
1 N/A Mark Henry sconfigge Sheamus (eliminato per ultimo), John Morrison, Ezekiel Jackson, Chavo Guerrero, Daniel Bryan, Chris Masters, Cody Rhodes, Vladimir Kozlov, Santino Marella, David Otunga, Heath Slater, Justin Gabriel, Michael McGillicutty e Husky Harris 15-man Battle royal
2 1 Big Show e Kofi Kingston sconfiggono Jack Swagger e Dolph Ziggler Tag team match
3 N/A R-Truth (con Eve Torres) sconfigge Ted DiBiase (con Maryse) Singles match
4 N/A Natalya, Kelly Kelly, e The Bella Twins (Brie and Nikki) sconfiggono Lay-Cool (Layla e Michelle McCool), Alicia Fox, e Melina Eight-Diva Santa's little helper tag team match
5 N/A Kane ha combattuto contro il Generale Maggiore Will Grimsley in un match di braccio di ferro, terminato con un no contest a causa di un'interferenza di Edge. Arm Wrestling contest
6 2 John Cena, Randy Orton, e Rey Mysterio sconfiggono The Miz (con Alex Riley), Alberto Del Rio, e Wade Barrett Six-man tag team match

2011[modifica | modifica wikitesto]

L'evento del 2011 è stato registrato il 13 dicembre a Fort Bragg, a Fayetteville, nella Carolina del Nord. Questo è stato il secondo Tribute to the Troops non avvenuto in Iraq o in Afghanistan. I Nickelback, Mary J. Blige e George Wallace sono apparsi come guest stars. Robin Williams, Nicole Kidman, Matthew McConaughey, The Muppets, Hugh Jackman e il presidente degli Stati Uniti Barack Obama hanno lasciato un video messaggio per le truppe e l'universo WWE. È inoltre il primo Tribute to the Troops svoltosi indoor.

# Risultato Stipulazione
1 Randy Orton vs. Wade Barrett finisce in doppio count-out. Singles Match
2 Zack Ryder sconfigge Jack Swagger Singles Match
3 Kelly Kelly, Eve, Alicia Fox e Maria Menounos sconfiggono Beth Phoenix, Natalya e le Bella Twins 8-Divas Tag Team Match
4 Daniel Bryan sconfigge Cody Rhodes Singles Match
5 Epico e Primo sconfiggono gli Air Boom Tag Team Match
6 Sheamus sconfigge Drew McIntyre Singles Match
7 John Cena, CM Punk, e Big Show sconfiggono The Miz, Alberto Del Rio e Mark Henry Six Man Tag Team Match

2012[modifica | modifica wikitesto]

L'edizione 2012 dello speciale è stata registrata al The Scope a Norfolk, in Virginia, il 9 dicembre. La trasmissione è iniziata con un messaggio pre-registrato dal presidente Barack Obama, spettacoli musicali presentati da Flo Rida e Kid Rock, e uno speciale "Miz TV" segmento con Kermit la Rana e Miss Piggy. USA Network ha mandato in onda una versione di due ore dello show il 19 dicembre 2013, mentre la NBC ha trasmesso una versione di un'ora tre giorni dopo.

# Risultato Stipulazione
1 Randy Orton e Sheamus sconfiggono The Big Show e Dolph Ziggler Tag Team Match
2 Ryback sconfigge Alberto Del Rio per squalifica Singles Match
3 The Miz sconfigge Damien Sandow Singles Match
4 Team Hell No (Kane e Daniel Bryan) e R-Truth sconfiggono 3MB (Heath Slater, Drew McIntyre e Jinder Mahal) Six Man Tag Team Match
5 John Cena sconfigge Antonio Cesaro Singles Match

2013[modifica | modifica wikitesto]

L'edizione 2013 dello speciale è stata registrata l'11 dicembre presso il Joint Base Lewis-McChord, Washington, e messa in onda sulla NBC il 28 dicembre 2013. Le sigle ufficiali per WWE Tribute to The Troops sono "Here's To Us" di Kevin Rudolf, "People Back Home" di Florida Georgia Line e "Waiting for Superman" di Daughtry, eseguite dallo stesso Daughtry e Jeff Dunham, con Michelle Beadle presentatrice. Alcuni incontri non sono stati trasmessi in televisione, ma solo in esclusiva sul sito ufficiale della federazione.

# Risultato Stipulazione
1 Daniel Bryan sconfigge Bray Wyatt per squalifica Singles Match
2 Daniel Bryan e CM Punk sconfiggono Erick Rowan e Luke Harper per squalifica Tag Team Match
3 John Cena, Daniel Bryan, e CM Punk sconfiggono The Wyatt Family Six Man Tag Team Match
4 Titus O'Neil e Darren Young sconfiggono 3MB (solo su WWE.com) Tag Team Match
5 Rey Mysterio e The Usos sconfiggono The Shield (solo su WWE.com) Six Man Tag Team Match
6 Brie Bella elimina AJ Lee (solo su WWE.com) Divas battle royal
7 R-Truth sconfigge Fandango Singles Match
8 Kofi Kingston sconfigge Dolph Ziggler (solo su WWE.com) Singles Match
9 The Big Show sconfigge Damien Sandow Singles Match

2014[modifica | modifica wikitesto]

L'edizione dello speciale è stata registrata il 9 dicembre a Columbus (Georgia) e messa in onda su USA Network il 17 dicembre e sulla NBC il 27 dicembre. La sigla ufficiale è stata "This Is How We Roll" degli Florida Georgia Line. All'evento hanno partecipato anche Hulk Hogan, Sgt. Slaughter e Daniel Bryan.

# Risultato Stipulazione
1 The Usos hanno sconfitto Gold & Stardust Tag team match
2 Naomi vince eliminando per ultima Natalya Santa's Helper Divas Battle Royal
3 Dean Ambrose ha sconfitto Bray Wyatt Boot Camp match
4 John Cena, Dolph Ziggler, Ryback e Erick Rowan hanno sconfitto Seth Rollins, Big Show, Luke Harper e Kane 8-man tag team match

[1]

2015[modifica | modifica wikitesto]

L'edizione dello speciale è stata registrata l'8 dicembre a Jacksonville (Florida) e messa in onda il 23 dicembre su USA Network. Howie Mandel e i Train hanno suonato dal vivo durante l'evento. JoJo, inoltre, ha cantato l'inno nazionale americano durante l'evento. Michael Cole e John Bradshaw Layfield sono stati i commentatori dell'evento.

# Risultati Stipulazioni
1 Jack Swagger ha sconfitto Rusev (con Lana) per sottomissione Boot Camp match
2 Mark Henry ha sconfitto Bo Dallas Single match
3 Ryback ha sconfitto Kevin Owens per countout Single match
4 Team B.A.D. (Sasha Banks, Naomi e Tamina) e Paige hanno sconfitto Team Bella (Brie Bella e Alicia Fox) e Team PCB (Charlotte e Becky Lynch) per sottomissione 8-Diva Tag Team match
5 Roman Reigns, Dean Ambrose, The Usos (Jimmy Uso e Jey Uso), The Dudley Boyz (Bubba Ray Dudley e D-Von Dudley), Ryback e Kane hanno sconfitto The League of Nations (Sheamus, Alberto Del Rio, Rusev e King Barrett) e The Wyatt Family (Bray Wyatt, Luke Harper, Erick Rowan e Braun Strowman) 16-man tag team match

2016[modifica | modifica wikitesto]

L'edizione dello speciale è stata registrata il 13 dicembre al Verizon Center di Washington, D.C. ed è andata in onda il giorno dopo su USA Network. Questo è stato il primo evento di Tribute to the Troops con roster separati dopo ben sei anni.

# Brand Risultati Stipulazioni
1 Raw Cesaro e Sheamus hanno sconfitto Karl Anderson e Luke Gallows, The Golden Truth (Goldust e R-Truth) e The Shining Stars (Primo e Epico) Fatal 4-Way Tag Team match per determinare i contendenti n°1 al WWE Raw Tag Team Championship a Roadblock: End of the Line
2 SmackDown Live Apollo Crews (con Gabriel "Fluffy" Iglesias) ha sconfitto The Miz (con Maryse) Single match
3 SmackDown Live The Wyatt Family (Bray Wyatt, Luke Harper e Randy Orton) ha sconfitto American Alpha (Chad Gable e Jason Jordan) e Dolph Ziggler 6-Man Tag Team match
4 Raw Bayley ha sconfitto Dana Brooke (con Charlotte Flair) Single match
5 Raw Jack Gallagher, Rich Swann e T.J. Perkins hanno sconfitto The Brian Kendrick, Drew Gulak e Tony Nese 6-man tag team match
6 Raw Roman Reigns e Big Cass (con Enzo Amore) hanno sconfitto Kevin Owens e Rusev (con Lana) Tag Team match

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling