Bayley (wrestler)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bayley
Bayley WWE B.A. Star December 2016.jpg
Bayley nel dicembre del 2016
NomePamela Rose Martinez
Ring nameBayley
Davina Rose
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
NascitaNewark, New Jersey
15 giugno 1989 (30 anni)
Altezza dichiarata168[1] cm
Peso dichiarato54[1] kg
AllenatoreJason Styles
Performance Center
Debutto2008
FederazioneWWE-SmackDown
Progetto Wrestling

Pamela Rose Martinez, meglio conosciuta con il ring-name di Bayley (Newark, 15 giugno 1989), è una wrestler statunitense sotto contratto con la WWE, dove lotta nel roster di SmackDown e dove è l'attuale detentrice dello SmackDown Women's Championship al suo secondo regno.

In WWE ha vinto una volta il Raw Women's Championship, due volte lo SmackDown Women's Championship e il Women's Tag Team Championship (con Sasha Banks), mentre quando militava nel territorio di sviluppo di NXT ha vinto una volta l'NXT Women's Championship; è quindi l'unica donna ad aver detenuto tutti i titoli attualmente in uso in WWE.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Circuito indipendente (2008–2011)[modifica | modifica wikitesto]

Debutta nella Big Time Wrestling il 19 settembre 2008 con il ring name Davina Rose, dove in coppia con Shane Ballard, perde contro Melissa Coates e Shannon Ballard. Il 24 ottobre, insieme a Kimo Kanaloa e Mike Silva, batte Chico Navarro, Ryan Von Kool e Nikki. Il 16 gennaio, batte Erica D'Erico. Il 6 marzo perde contro Raisha Saeed. Il 21 marzo batte Ryan Von Kool. Il 18 aprile perde contro Ryan Von Kool. Il 9 maggio, in coppia con Kimo, batte ODB e Shannon Ballard. Il 26 giugno batte Christina Von Eerie. Il 7 agosto perde la rivincita contro Christina Von Eerie. L'11 settembre batte ancora Christina Von Eerie. Il 23 ottobre batte Yyan Nakano. Il 24 ottobre perde la rivincita contro Yyan Nakano. L'11 dicembre, in coppia con Ryan Von Kool, batte Billy Blade e Jenna Lynne. Nella stessa serata batte Jenna Lynne in un match singolo. Il 15 gennaio batte Yyan Nakano. Il 27 febbraio, in coppia con Kimo, batte AJ Addams e Perry Von Vicious. Nella stessa serata batte AJ Addams. Il 19 marzo batte Jenna Lynne. Il 22 maggio, in coppia con Awesome Kong, batte Daffney e Yyan Nakano. Il 16 luglio, in coppia con Shane Kody, perde contro Buggy e Shannon Ballard. Il 18 settembre batte Buggy. Il 22 ottobre, in coppia con Serena, batte Buggy e Jessica James. Il 21 gennaio batte Buggy. L'11 marzo batte Lucky O'Shea.

Il 20 aprile debutta per la NWA Championship Wrestling From Hollywood, dove in coppia con Buggy batte Allison Danger e Candice LeRae. Il 15 maggio lotta nella NWA e perde contro Buggy. Il 21 maggio lotta nella BTW e in coppia Sara Del Rey batte Amber O'Neal e Sassy Stephie. Il 15 luglio perde contro Amber O'Neal. Il 9 ottobre lotta nella NWA e batte Lucky O'Shea. Il 14 ottobre lotta nella BTW e batte Amber O'Neal. Il 15 ottobre debutta nella PWV e batte ancora Amber O'Neal. Il 22 ottobre lotta nella BTW e batte Vikki Vanity. Il 9 dicembre batte Savannah Riley. Il 29 gennaio batte Amber O'Neal e Angel Orsini. Il 27 aprile debutta nella Elite Canadian Championship Wrestling e perde contro la campionessa KC Spinelli. Il 12 maggio lotta nella BTW e batte Cheerleader Melissa. Il 19 maggio lotta nella VPW e batte Nikki. Il 6 luglio debutta nella AWS/EWF e in coppia con Candice LeRae perde contro Christina Von Eerie e MsChif. Il 27 luglio lotta nella BTW e batte KC Spinelli. Il 28 luglio lotta nella VPW e batte ancora KC Spinelli. Il 21 settembre lotta nella BTW e batte per la terza volta KC Spinelli. Il 19 ottobre debutta nella SHINE Wrestling e in coppia con Shazza McKenzie perde contro Allysin Kay e Taylor Made. Il 17 novembre lotta nella Big TIme Wrestling e in coppia con Jason Styles, batte Allie Parker e Shannon Ballard.

Shimmer Women Athletes (2011–2012)[modifica | modifica wikitesto]

Debutta nella Shimmer il 1º ottobre a Volume 41, dove viene sconfitta da Mercedes Martinez. A Volume 42 subisce un'altra sconfitta da parte di Portia Perez. A Volume 43 viene ancora battuta da Nicole Matthews. A Volume 44 viene sconfitta da Kellie Skater. A Volume 45 viene battuta da Saraya Knight. A Volume 46, in coppia con Mia Yim, perde contro Leon e Ray. A Volume 47, insieme a Mia Yim, viene battuta da Nicole Matthews e Portia Perez. A Volume 48 ottiene la sua prima vittoria, dove in coppia con Mia Yim batte Melanie Cruise e Mena Libra. A Volume 49 viene battuta da Tomoka Nakagawa. A Volume 50 perde contro Rhia O'Reilly. A Volume 51 ottiene la sua prima vittoria in singolo, battendo Cherry Bomb. A Volume 52 batte anche Rhia O'Reilly.

World Wrestling Entertainment (2012–presente)[modifica | modifica wikitesto]

NXT (2012–2015)[modifica | modifica wikitesto]

Nel dicembre 2012, Pamela Martinez firma un contratto con la WWE e viene mandata nel settore di sviluppo NXT. Il 24 gennaio fa il suo debutto in un house show di NXT come Davina Rose, dove in coppia con Paige e Charlotte, vince contro Audrey Marie, Summer Rae e Emma, ottenendo così la sua prima vittoria. Poco dopo adotta il ring name Bayley.

Nella puntata di NXT del 20 marzo, avviene il suo debutto televisivo come face in una sconfitta contro Paige. Nella puntata di NXT del 17 aprile, perde contro Emma. Nella puntata di NXT dell'8 maggio, perde di nuovo contro Paige. In seguito adotta un nuovo personaggio, quello della ragazza felice che vuole abbracciare tutti. Nella puntata di NXT del 12 giugno, perde contro Alicia Fox nel primo turno del torneo valido per l'NXT Women's Championship. Nella puntata di NXT del 17 luglio, perde contro la debuttante Charlotte. Nella puntata di NXT del 21 agosto, perde contro la Divas Champion AJ Lee, in un match titolato. Nella puntata di NXT del 4 settembre, insieme a Charlotte, battono Alicia Fox e Aksana. Nella puntata di NXT del 2 ottobre, perde contro Sasha Banks. Nella puntata di NXT del 13 novembre, insieme a Charlotte, perdono contro Summer Rae e Sasha Banks; dopo il match viene attaccata da Charlotte che diventa heel. Nella puntata di NXT del 12 dicembre, insieme a Natalya, perdono contro Summer Rae e Sasha Banks. Nella puntata di NXT dell'8 gennaio, Bayley vince il suo primo match singolo contro Summer Rae. Nella puntata di NXT del 29 gennaio, sconfigge anche Sasha Banks. Nella puntata di NXT del 12 febbraio, insieme a Natalya e Emma, batte Alicia Fox, Sasha Banks e Summer Rae. Nella puntata di NXT del 20 marzo, Bayley batte ancora Sasha Banks. Nella puntata di NXT del 10 aprile, sconfigge nuovamente la Banks. Nella puntata di NXT del 1º maggio, viene sconfitta da Sasha Banks nel primo turno per decretare la nuova NXT Women's Champion dopo che il titolo è stato reso vacante. All'evento speciale NXT TakeOver, lotta nel dark match e batte la sua rivale Sasha Banks.

Nella puntata di NXT del 5 giugno, perde contro la nuova NXT Women's Champion Charlotte. Nella puntata di NXT del 12 giugno, insieme a Emma e Paige, batte Charlotte, Sasha Banks e Summer Rae. Nella puntata di NXT del 3 luglio, in coppia con Becky Lynch, perde contro Charlotte e Sasha Banks. Nella puntata di NXT del 10 luglio, perde un match che avrebbe determinato al prima sfidante per il titolo contro Summer Rae. Nella puntata di NXT del 7 agosto, batte Eva Marie. Nella puntata di NXT del 14 agosto, batte Sasha Banks, laureandosi la nuova sfidante al titolo. Nella puntata di NXT del 28 agosto, sconfigge ancora la Banks. L'11 settembre, a NXT TakeOver: Fatal 4-Way, Bayley perde contro Charlotte e non riesce a conquistare il titolo. Nella puntata di NXT del 25 settembre, batte Alexa Bliss. Nella puntata di NXT del 2 ottobre, ha un'altra opportunità per il titolo, ma a spuntarla è sempre Charlotte. Nella puntata di NXT del 23 ottobre, perde contro Sasha Banks. Nella puntata di NXT del 6 novembre, fa coppia con Charlotte, ma vengono sconfitte da Sasha Banks e Becky Lynch. Nella puntata di NXT del 20 novembre, viene sconfitta dalla Lynch. Nella puntata di NXT del 18 dicembre, perde ancora contro Becky Lynch. Nella puntata di NXT del 28 gennaio, Bayley e Charlotte affrontano Sasha Banks e Becky Lynch, ma il match finisce in no contest. Nella puntata di NXT del 4 febbraio, sconfigge Becky Lynch.

Campionessa femminile di NXT (2015–2016)[modifica | modifica wikitesto]

Bayley nel marzo del 2015

L'11 febbraio, a NXT TakeOver: Rival, prende parte al fatal-4-way match per il titolo detenuto da Charlotte, affrontando la stessa, Sasha Banks e Becky Lynch, dove a vincere è la Banks. Nella puntata di NXT del 25 febbraio, perde ancora contro la Lynch. Nel mese di marzo inizia un angle con Emma, quando questa critica la sua gentilezza dicendo che le ha costato la possibilità di conquistare il titolo femminile. Nella puntata di NXT del 25 marzo, Bayley si confronta con Emma, criticando le sue dichiarazioni, ma come risposta subisce uno schiaffo. Questo porta a un match tra le due, tenutosi nella puntata di NXT del 1º aprile, dove Bayley batte Emma. Nella puntata di NXT del 22 aprile, perde un triple threat match contro Becky lynch e Charlotte non riuscendo a diventare la nuova contendente al titolo, dove prevale la Lynch. Nella puntata di NXT del 29 aprile, affronta Dana Brooke, perdendo a causa di una distrazione di Emma. A NXT TakeOver: Unstoppable, insieme a Charlotte, batte Emma e Dana Brooke. Nella puntata di NXT del 27 maggio, viene sconfitta da Emma.

Dopo una pausa a causa di un infortunio alla mano, Bayley torna nella puntata di NXT del 22 luglio, dove sconfigge Emma e annuncia l'obiettivo di diventare NXT Women's Champion. Bayley sfida successivamente Charlotte, vincendo il match nella puntata di NXT del 5 agosto. Nella puntata di NXT del 12 agosto, Bayley sconfigge Becky Lynch guadagnandosi l'opportunità di lottare per l'NXT Women's Championship contro Sasha Banks a NXT TakeOver: Brooklyn, dove Bayley sconfigge la Banks e vince l'NXT Women's Championship; al termine del match, Bayley celebra la vittoria con la Banks, Becky Lynch e Charlotte. Nella puntata di NXT del 16 settembre, batte Sarah Dobson. Il 7 ottobre, a NXT TakeOver: Respect, difende nel main event il titolo contro Sasha Banks aggiudicandosi per 3-2 in un 30-minutes Iron Woman Match. Nella puntata di NXT del 18 novembre, difende con successo il titolo contro Alexa Bliss. Nella puntata di NXT del 25 novembre, rimane campionessa battendo Eva Marie. Nella puntata di NXT del 9 dicembre, ha la meglio su Peyton Royce. Inizia poi una faida con Nia Jax, che sconfigge a NXT TakeOver: London, mantenendo il titolo. Nella puntata di NXT del 20 gennaio, fa coppia con la nuova sfidante al titolo Carmella, battendo Alexa Bliss ed Emma. Nella puntata di NXT del 10 febbraio, difende il titolo all'assalto di Carmella. Nella puntata di NXT del 24 febbraio, fa ancora coppia con Carmella, ma vengono sconfitte da Eva Marie e Nia Jax. Nella puntata di NXT del 16 marzo, batte questa volta Eva e la Jax, facendo coppia con Asuka. A NXT TakeOver: Dallas del 1º aprile, perde il titolo a favore di Asuka.

Nella puntata di NXT del 13 aprile, batte Liv Morgan. Nella puntata di NXT del 18 maggio, viene sconfitta da Nia Jax. Nella puntata di NXT del 22 giugno, ha la meglio su Deonna Purrazzo. Nella puntata di NXT del 6 luglio, batte Alexa Bliss. Nella puntata di NXT del 20 luglio, si prende una rivincita su Nia Jax. Al WWE Draft 2016, tenutosi il 19 Luglio, non viene scelta né da Raw né da Smackdown, rimanendo dunque in forza al roster di NXT. Il 24 luglio a Battleground, Bayley ha fatto il suo debutto nel main roster rivelandosi come la partner misteriosa di Sasha Banks, dove le due battono la WWE Women's Champion Charlotte e Dana Brooke. Nel corso dell'incontro JBL, al tavolo di commento, ha chiarito che si tratta di un'apparizione One Night Only di Bayley, che tornerà a NXT per tentare la riconquista del titolo femminile del roster giallo in un rematch di NXT Takeover: Dallas contro l'attuale campionessa Asuka. Il 20 agosto a NXT TakeOver: Brooklyn II Bayley è stata sconfitta da Asuka, fallendo l'assalto all'NXT Women's Championship, ma nonostante la sconfitta Bayley ha ottenuto una standing ovation da parte del pubblico e un abbraccio da Asuka.

Roster principale (2016–2017)[modifica | modifica wikitesto]

Dopo essere apparsa a Battleground, in coppia con Sasha Banks, nella puntata di Raw del 22 agosto, successiva a SummerSlam, Bayley ha fatto il suo esordio ufficiale nel roster dello show rosso come face nella puntata del 22 agosto sconfiggendo Dana Brooke. Il 29 agosto, a Raw, Bayley, Big E e Kofi Kingston del New Day sconfiggono Dana Brooke, Karl Anderson e Luke Gallows in un Mixed Tag Team match. Nella puntata di Raw del 5 settembre, ottiene la sua prima vittoria importante sconfiggendo la WWE Raw Women's Champion Charlotte. Nella puntata di Raw del 12 settembre, ha partecipato ad un Triple Threat match che comprendeva anche Sasha Banks e Dana Brooke con in palio l'opportunità di sfidare Charlotte a Clash of Champions per il WWE Raw Women's Championship, ma è stata Sasha Banks a vincere l'incontro. Nella puntata di Raw del 19 settembre, tuttavia, è stato annunciato che Bayley parteciperà al match tra Charlotte e Sasha Banks con in palio il WWE Raw Women's Championship, rendendolo di fatto un Triple Threat match a causa del doppio schienamento avvenuto tra lei e Sasha durante il match per la 1ª contendente la settimana precedente. Quella stessa sera, inoltre, Bayley e Sasha sono state sconfitte da Charlotte e Dana Brooke. Il 25 settembre a Clash of Champions, Bayley ha partecipato ad un Triple Threat match con in palio il WWE Raw Women's Championship che includeva anche Sasha Banks e la campionessa Charlotte ma è stata quest'ultima a vincere l'incontro, mantenendo il titolo. Nella puntata di Raw della sera dopo, Bayley ha sconfitto facilmente Anna Fields, una jobber locale. Nella puntata di Raw del 10 ottobre, Bayley ha sconfitto un'altra jobber, Cami Fields. Nella puntata di Raw del 17 ottobre, Bayley è stata sconfitta da Dana Brooke. Nella puntata di Raw del 24 ottobre, Bayley è stata sfidata da Dana Brooke in un Arm Wrestling match ma è stata "sconfitta". Il 30 ottobre a Hell in a Cell, Bayley ha sconfitto Dana Brooke. Nella puntata di Raw del 31 ottobre, Bayley è stata pesantemente sconfitta da Nia Jax. Nella puntata di Raw del 7 novembre, Bayley, Sasha Banks e Alicia Fox hanno sconfitto Charlotte, Dana Brooke e Nia Jax. Il 20 novembre a Survivor Series, Bayley ha preso parte al 5-on-5 Traditional Survivor Series Women's Elimination match come parte del Team Raw contro il Team SmackDown, risultando l'unica sopravvissuta, insieme a Charlotte, e autrice di un'eliminazione (l'ultima ai danni della WWE SmackDown Women's Champion Becky Lynch, con la conseguente vittoria del Team Raw.

Il giorno dopo a Raw in coppia con Sasha Banks, sconfigge Charlotte e Nia Jax. Nella puntata di Raw del 5 dicembre, Bayley ha sconfitto Alicia Fox. Nella puntata di Raw del 12 dicembre, Bayley ha sconfitto nuovamente Alicia Fox. Il 14 dicembre, a Tribute to the Troops, Bayley ha sconfitto Dana Brooke. Nella puntata di Raw del 19 dicembre, Bayley ha sconfitto per la terza volta la nuova WWE Raw Women's Champion Charlotte. Nella puntata di Raw del 26 dicembre, Bayley è stata sconfitta da Charlotte in un match arbitrato da Dana Brooke. Nella puntata di Raw del 2 gennaio, Bayley è diventata la contendente n°1 al WWE Raw Women's Championship di Charlotte dopo aver sconfitto Nia Jax. Nella puntata di Raw del 9 gennaio, Bayley e Sasha Banks sono state sconfitte da Charlotte e Nia Jax, anche se quest'ultime, poche ore prima del match, hanno attaccato Bayley e Sasha Banks (già infortunata alla gamba) durante una conversazione nel backstage. Il 29 gennaio, alla Royal Rumble, Bayley non è riuscita a conquistare il WWE Raw Women's Championship contro Charlotte. Nella puntata di Raw del 30 gennaio Bayley, Cesaro e Sheamus hanno sconfitto Charlotte, Karl Anderson e Luke Gallows. Nella puntata di Raw del 6 febbraio, Bayley è stata sconfitta da Nia Jax a causa della distrazione di Charlotte.

Nella puntata di Raw del 13 febbraio Bayley, nonostante l'interferenza di Dana Brooke e grazie all'aiuto di Sasha Banks, ha sconfitto Charlotte Flair diventando per la prima volta WWE Raw Women's Champion. Nella puntata di Raw del 27 febbraio, Bayley e Sasha Banks sono state sconfitte da Charlotte e Nia Jax. Il 5 marzo, a Fastlane, Bayley ha difeso con successo il titolo contro Charlotte Flair, grazie all'intervento di Sasha. Nella puntata di Raw del 6 marzo, forzata da Stephanie McMahon, Bayley ha dovuto affrontare Sasha Banks venendo sconfitta; in questo modo Sasha si è guadagnata un posto nel match per il WWE Raw Women's Championship tra Bayley e Charlotte Flair a WrestleMania 33. Nella puntata di Raw del 13 marzo, Bayley ha sconfitto Nia Jax per squalifica. Nella puntata di Raw del 20 marzo, Bayley è stata sconfitta da Nia Jax in un No Disqualification match non titolato; in questo modo la Jax ha ottenuto il diritto di inserirsi nel match di WrestleMania 33 per il WWE Raw Women's Championship. Nella puntata di Raw del 27 marzo, Bayley e Sasha hanno sconfitto Charlotte e Nia Jax. Il 2 aprile, a WrestleMania 33, Bayley ha difeso con successo il titolo in un Fatal 4-Way Elimination match che includeva anche Charlotte Flair, Nia Jax e Sasha Banks eliminando per ultima la Flair. Nella puntata di Raw del 3 aprile Bayley, Dana Brooke e Sasha Banks hanno sconfitto Charlotte Flair, Emma e Nia Jax. Il 30 aprile, a Payback, Bayley ha perso il WWE Raw Women's Championship a favore di Alexa Bliss dopo 76 giorni di regno.

Nella puntata di Raw del 1º maggio Bayley, Dana Brooke, Mickie James e Sasha Banks sono state sconfitte da Alexa Bliss, Alicia Fox, Emma e Nia Jax. Il 4 giugno, ad Extreme Rules, Bayley è stata sconfitta da Alexa Bliss in un Kendo Stick-on-a-Pole match, fallendo l'assalto al WWE Raw Women's Championship. Nella puntata di Raw del 26 giugno, Bayley ha partecipato ad un Gauntlet match per determinare la contendente n°1 al WWE Raw Women's Championship di Alexa Bliss ma è stata eliminata da Nia Jax. Nella puntata di Raw del 3 luglio, Bayley e Sasha Banks hanno sconfitto la WWE Raw Women's Champion Alexa Bliss e Nia Jax. Nella puntata di Raw del 10 luglio, Bayley e Sasha Banks hanno sconfitto nuovamente Alexa Bliss e Nia Jax. Nella puntata di Raw del 17 luglio, Bayley ha sconfitto Alexa Bliss in un match non titolato grazie all'intervento di Sasha Banks. Nella puntata di Raw del 24 luglio, Bayley ha sconfitto Sasha Banks, diventando la nuova contendente n°1 al WWE Raw Women's Championship di Alexa Bliss per SummerSlam. Nella puntata di Raw del 31 luglio, Bayley ha sconfitto Nia Jax per count-out. Nonostante questo, però, Bayley ha subito un infortunio alla spalla, venendo costretta a rinunciare al suo match di SummerSlam contro Alexa Bliss per il WWE Raw Women's Championship. Nella puntata di Raw del 18 settembre, Bayley ha fatto il suo ritorno attaccando, insieme ad Alexa Bliss e Sasha Banks, colei che l'aveva infortunata, ovvero Nia Jax. Il 24 settembre, a No Mercy, Bayley ha partecipato ad un Fatal 5-Way match per il WWE Raw Women's Championship che includeva anche la campionessa Alexa Bliss, Emma, Nia Jax e Sasha Banks ma il match è stato vinto dalla Bliss, che ha mantenuto il titolo.

Varie faide (2017–2018)[modifica | modifica wikitesto]

Nella puntata di Raw del 25 settembre, Bayley e Sasha Banks hanno sconfitto Emma e Nia Jax. Nella puntata di Raw del 2 ottobre, Bayley e Sasha Banks hanno sconfitto Alicia Fox e Emma. Nella puntata di Raw del 9 ottobre, Bayley ha affrontato Alicia Fox, Dana Brooke, Emma e Sasha Banks in un Fatal 5-Way Elimination match con in palio la possibilità di affrontare Asuka a TLC: Tables, Ladders & Chairs ma è stata la seconda ad essere eliminata, ad opera di Alicia Fox, mentre Emma si è aggiudicata la contesa. Nella puntata di Raw del 16 ottobre, Bayley e Mickie James hanno sconfitto Alexa Bliss e Emma. Nella puntata di Raw del 23 ottobre, Bayley ha partecipato ad un Triple Threat match che includeva anche Alicia Fox e Sasha Banks con in palio la possibilità di diventare il capitano del team femminile di Raw per Survivor Series ma il match è stato vinto dalla Fox. Nella puntata di Raw del 30 ottobre, Bayley è stata sconfitta da Nia Jax. Nella puntata di Raw del 6 novembre, Bayley e Sasha Banks hanno sconfitto Alicia Fox e Nia Jax. Nella puntata di Raw del 13 novembre, Bayley ha vinto un Triple Threat match che includeva anche Dana Brooke e Mickie James, conquistando così un posto nel Team Raw per Survivor Series. Il 19 novembre, a Survivor Series, Bayley ha preso parte al 5-on-5 Traditional Survivor Series Women's Elimination match contro il Team SmackDown ma è stata eliminata da Tamina; ciononostante, il Team Raw ha vinto l'incontro. Nella puntata di Raw del 20 novembre, Bayley ha partecipato ad un Fatal 4-Way match che includeva anche Alicia Fox, Mickie James e Sasha Banks per determinare la contendente n°1 al WWE Raw Women's Championship ma il match è terminato in un no-contest a causa dell'intervento della rientrante Paige e delle debuttanti Mandy Rose e Sonya Deville. Nella puntata di Raw dell'11 dicembre, Bayley e Mickie James sono state sconfitte da Mandy Rose e Paige. Il 14 dicembre, a Tribute to the Troops Bayley, Mickie James e Sasha Banks sono state sconfitte dall'Absolution (Paige, Mandy Rose e Sonya Deville). Nella puntata di Raw del 18 dicembre Bayley, Mickie James e Sasha Banks hanno sconfitto l'Absolution per squalifica. Nella puntata di Raw del 25 dicembre Bayley, Mickie James e Sasha Banks sono state sconfitte dall'Absolution. Nella puntata di Raw dell'8 gennaio 2018, Bayley e Sasha Banks hanno sconfitto Mandy Rose e Sonya Deville. Nella puntata speciale di Raw 25th Anniversary del 22 gennaio Bayley, Asuka, Mickie James e Sasha Banks hanno sconfitto Alicia Fox, Nia Jax, Mandy Rose e Sonya Deville.

Il 28 gennaio, alla Royal Rumble, Bayley ha partecipato all'omonimo match femminile entrando col numero 29 ma è stata eliminata da Sasha Banks. Nella puntata di Main Event del 31 gennaio, Bayley ha sconfitto Sonya Deville. Nella puntata di Raw del 5 febbraio, Bayley è stata sconfitta da Asuka. Nella puntata di Raw del 12 febbraio, Bayley ha sconfitto Sasha Banks. Il 13 febbraio, Bayley prende parte alla prima edizione del Mixed Match Challenge in coppia con Elias, ma vengono sconfitti al primo turno da Lana e Rusev. Nella puntata di Raw del 19 febbraio Bayley, Mickie James e Sasha Banks hanno sconfitto Alexa Bliss, Mandy Rose e Sonya Deville. Il 25 febbraio, ad Elimination Chamber, Bayley ha partecipato al primo Elimination Chamber match femminile della storia per il WWE Raw Women's Championship che comprendeva anche la campionessa Alexa Bliss, Mandy Rose, Mickie James, Sasha Banks e Sonya Deville ma è stata eliminata per quarta dalla Bliss, la quale ha mantenuto il titolo nel finale. Nella puntata di Raw del 26 febbraio Bayley, Asuka e Sasha Banks hanno sconfitto Alexa Bliss, Mickie James e Nia Jax. Nella puntata di Raw del 5 marzo, Bayley ha sconfitto Mandy Rose. Nella puntata di Raw del 19 marzo, Bayley e Sasha Banks sono state sconfitte da Mandy Rose e Sonya Deville. Nella puntata di Raw del 2 aprile, Bayley ha sconfitto Sonya Deville. L'8 aprile, nel Kick-off di WrestleMania 34, Bayley ha partecipato alla prima edizione della WrestleMania Women's Battle Royal ma è stata eliminata per ultima da Naomi.

Nella puntata di Raw del 16 aprile, il match tra Bayley e Sasha Banks è terminato in no-contest a causa dell'intervento della Riott Squad (Liv Morgan, Ruby Riott e Sarah Logan). Nella puntata di Raw del 23 aprile Bayley, Ember Moon, Natalya, Nia Jax e Sasha Banks sono state sconfitte da Alexa Bliss, Mickie James e la Riott Squad per squalifica a causa dell'intervento di Ronda Rousey. Il 6 maggio, nel Kick-off di Backlash, Bayley è stata sconfitta da Ruby Riott. Nella puntata di Raw del 14 maggio, Bayley ha partecipato ad un Triple Threat match di qualificazione al Money in the Bank Ladder match che includeva anche Alexa Bliss e Mickie James, ma il match è stato vinto dalla Bliss. Nella puntata di Raw del 28 maggio, Bayley ha partecipato ad un Gauntlet match per potersi inserire nel Money in the Bank Ladder match, ma è stata eliminata da Ruby Riott. Nella puntata di Raw del 4 giugno Ember, Bayley e Sasha Banks sono state sconfitte dalla Riott Squad per squalifica su decisione del General Manager Kurt Angle. Nella puntata di Raw dell'11 giugno, Bayley è stata sconfitta da Ruby Riott. Nella puntata di Raw del 18 giugno, Bayley e Sasha Banks sono state sconfitte da Liv Morgan e Sarah Logan. Nella puntata di Raw del 25 giugno Bayley, Ember Moon e Sasha Banks sono state sconfitte dalla Riott Squad; nel post match, Bayley ha attaccato brutalmente Sasha, segnando la fine della loro amicizia. Nella puntata di Raw del 16 luglio, Bayley e Sasha Banks sono state sconfitte da Alicia Fox e Dana Brooke per squalifica, quando Bayley e Sasha si attaccano l'una con l'altra; nel backstage le due si riconciliano.

Alleanza con Sasha Banks (2018–2019)[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: The Boss 'n' Hug Connection.

Nella puntata di Raw del 23 luglio, Bayley e Sasha Banks hanno sconfitto le jobber Karen Lundy e Samantha Simon, formando un'alleanza chiamata The Boss 'n' Hug Connection. Nella puntata di Raw del 30 luglio, Bayley e Sasha hanno sconfitto Liv Morgan e Sarah Logan. Nella puntata di Raw del 6 agosto, Bayley e Sasha sono stata sconfitte da Liv Morgan e Sarah Logan a causa dell'intervento di Ruby Riott. Nella puntata di Raw del 20 agosto Bayley, Ember Moon e Sasha vengono sconfitte dalla Riott Squad. Nella puntata di Raw del 3 settembre, Bayley e Sasha Banks hanno la meglio su Ember Moon e Dana Brooke. Nella puntata di Raw del 17 settembre, Bayley batte Dana Brooke. Nella puntata di Raw del 1º ottobre, Bayley ha sconfitto Alicia Fox. Il 2 ottobre, Bayley prende parte alla seconda edizione del Mixed Match Challenge in coppia con Finn Bálor, battendo nel primo match Alicia Fox e Jinder Mahal. Nella puntata di Raw dell'8 ottobre, Bayley e Finn Balor hanno sconfitto Alicia Fox e Jinder Mahal. Il 9 ottobre, al Mixed Match Challenge, Bayley e Balor vengono sconfitti da Ember Moon e Braun Strowman. Il 23 ottobre, al Mixed Match Challenge, Bayley e Balor hanno battuto Natalya e Bobby Roode.

Il 28 ottobre, ad Evolution, Bayley in coppia con Sasha Banks e Natalya hanno sconfitto la Riott Squad. Nella puntata di Raw del 29 ottobre Bayley, Sasha, Natalya e le due Hall of Famer Lita e Trish Stratus hanno sconfitto Alicia Fox, Mickie James e la Riott Squad. Nella puntata di Raw del 5 novembre Bayley, Sasha Banks e Natalya sfidano la Riott Squad ma il match si conclude in un no-contest. Il 6 novembre, al Mixed Match Challenge, Bayley e Balor vengono sconfitti da Mickie James e Bobby Lashley, qualificandosi ugualmente per i play-off. Nella puntata di Raw del 12 novembre, Bayley e Sasha Banks si sfidano per l'ultimo posto rimanente per il Team Raw alle Survivor Series, ma vengono entrambe attaccate da Nia Jax, Tamina e Mickie James, terminando il match in no-contest; a fine match Alexa rivela che l'ultimo membro sarà Ruby Riott. Il 18 novembre, alle Survivor Series, Bayley e Sasha Banks sostituiscono Ruby Riott e Natalya poiché le due si erano attaccate precedentemente nel backstage, prendendo parte al 5-on-5 Traditional Survivor Series Women's Elimination match contro il Team SmackDown, ma viene eliminata insieme a Sonya Deville per count-out; tuttavia, il Team Raw conquista la vittoria. Nella puntata di Raw del 19 novembre, Bayley e Sasha Banks vengono sconfitte da Nia Jax e Tamina. Nella puntata di Raw del 26 novembre, Bayley e Sasha Banks vengono attaccate alle spalle da Alicia Fox, Mickie James e Dana Brooke durante un segmento sul ring con Alexa Bliss, rivelatasi poi un'imboscata. Il 27 novembre, al Mixed Match Challenge, Bayley e Balor hanno sconfitto Mickie James e Bobby Lashley, avanzando in semifinale. Nella puntata di Raw del 3 dicembre, Bayley e Sasha Banks hanno sconfitto Alicia Fox e Mickie James. Nella puntata di Raw del 10 dicembre, Bayley ha sconfitto Alicia Fox. L'11 dicembre, al Mixed Match Challenge, Bayley e Apollo Crews, che sostituisce Finn Balor per infortunio, sono stati sconfitti da Alicia Fox e Jinder Mahal in semifinale. Nella puntata di Raw del 17 dicembre, Bayley ha partecipato ad un 8-Women Gauntlet match per decretare la contendente n°1 al WWE Raw Women's Championship ed affrontare la campionessa femminile Ronda Rousey la settimana successiva, ma è stata eliminata per terza da Mickie James. Nella puntata di Raw del 24 dicembre Bayley, Ember Moon e Sasha Banks hanno sconfitto Alicia Fox, Dana Brooke e Mickie James; a fine match, il trio vincente è stato attaccato alle spalle dalla Riott Squad. Nella puntata di Raw del 31 dicembre Bayley, Ember Moon e Sasha Banks hanno sconfitto la Riott Squad.

Nella puntata di Raw del 14 gennaio 2019, Bayley, Natalya e Nikki Cross hanno sconfitto la Riott Squad. Nella puntata di Raw del 21 gennaio, Bayley e Sasha hanno sconfitto Natalya e Ronda Rousey. Il 27 gennaio, alla Royal Rumble, Bayley entra con il numero 27; elimina Rhea Ripley, Ruby Riott e Alexa Bliss (insieme a Carmella), ma dopo 14 minuti viene eliminata da Nia Jax e Charlotte Flair. Nella puntata di Raw del 28 gennaio, Bayley è stata sconfitta da Ronda Rousey in un match valevole per il WWE Raw Women's Championship. Nella puntata di Raw del 4 febbrai, Bayley e Sasha sconfiggono Alicia Fox e Nikki Cross, qualificandosi per l'Elimination Chamber match valido per il WWE Women's Tag Team Championship da disputarsi nell'omonimo ppv. Nella puntata di Raw dell'11 febbraio, Bayley e Sasha sono state sconfitte da Nia Jax e Tamina in un Triple-Threat Tag match, che includeva anche Liv Morgan e Sarah Logan. Il 17 febbraio, a Elimination Chamber, Bayley e Sasha Banks hanno sconfitto Carmella e Naomi (SmackDown), The IIconics (Billie Kay e Peyton Royce) (SmackDown), Mandy Rose e Sonya Deville (SmackDown), Nia Jax e Tamina (Raw) e la Riott Squad (Liv Morgan e Sarah Logan) (Raw) nell'Elimination Chamber match diventando le prime detentrici del WWE Women's Tag Team Championship. Nella puntata di Raw del 25 febbraio, Bayley ha sconfitto Nia Jax. Il 10 marzo, a Fastlane, Bayley e Sasha hanno difeso con successo i titoli contro Nia Jax e Tamina. Nella puntata di SmackDown del 19 marzo, Bayley e Sasha sono state sconfitte dalle IIconics. Nella puntata di Raw del 1º aprile, Bayley, Sasha, Beth Phoenix e Natalya hanno sconfitto Nia Jax, Tamina e le IIconics. Il 7 aprile, a WrestleMania 35, Bayley e Sasha hanno perso i titoli contro le IIconics in un Fatal 4-Way Tag Team match che includeva anche le Divas of Doom (Beth Phoenix e Natalya) e Nia Jax e Tamina, dopo 49 giorni di regno. Nella puntata di Raw dell'8 aprile, Bayley è stata sconfitta da Alexa Bliss. Nella puntata di Raw del 15 aprile, Bayley e Naomi hanno sconfitto le IIconics.

Campionessa femminile di SmackDown (2019–presente)[modifica | modifica wikitesto]

Con lo Shake-up del 16 aprile Bayley è stata trasferita nel roster di SmackDown, segnando di fatto lo scioglimento del team con Sasha Banks; quella stessa sera Bayley, Asuka, Ember Moon e Kairi Sane hanno sconfitto le IIconics (Billie Kay e Peyton Royce), Mandy Rose e Sonya Deville. Nella puntata di SmackDown del 23 aprile, Bayley ha affrontato Charlotte Flair per determinare la contendente n°1 allo SmackDown Women's Championship di Becky Lynch, ma è stata sconfitta. Nella puntata di SmackDown del 30 aprile Bayley è stata sconfitta dalla Raw e SmackDown Women's Champion Becky Lynch in un match non titolato.

Il 19 maggio, a Money in the Bank, Bayley ha vinto il Money in the Bank Ladder match contro Carmella, Dana Brooke, Ember Moon, Mandy Rose, Naomi, Natalya e Nikki Cross conquistando la valigetta; poco più tardi, quella sera, Bayley ha incassato immediatamente il contratto del Money in the Bank su Charlotte Flair (che aveva appena sconfitto Becky Lynch), vincendo lo SmackDown Women's Championship per la prima volta e diventando la prima Triple Crown Champion e Grande Slam Champion femminile della storia. Nella puntata di SmackDown del 21 maggio, Bayley e la Raw Women's Champion Becky Lynch hanno sconfitto Charlotte Flair e Lacey Evans (appartenente al roster di Raw). Nella puntata di SmackDown del 28 maggio, Bayley ha sconfitto Lacey Evans in un match non titolato. Nella puntata di SmackDown del 4 giugno, Bayley viene intervistata da Alexa Bliss nel suo talk show A Moment of Bliss, ma vengono interrotte da Carmella e Charlotte Flair, la quale comunica che le tre si sfideranno in un match la cui vincitrice sarà la nuova contendente al titolo femminile di SmackDown a Stomping Grounds, dove la Bliss ne esce vittoriosa. Nella puntata di Raw del 10 giugno, Bayley e Becky Lynch sono state sconfitte da Alexa Bliss e Lacey Evans. Nella puntata di SmackDown dell'11 giugno, Bayley ha sconfitto Nikki Cross, che era accompagnata a bordo ring da Alexa Bliss. Nella puntata di Raw del 17 giugno, Bayley distrae Alexa Bliss durante il suo match valevole per i Women's Tag Team Championship in coppia con Nikki Cross, contro le IIconics (Billie Kay e Peyton Royce), venendo quindi sconfitte. Nella puntata di SmackDown del 18 giugno, Bayley viene intervistata da Alexa Bliss (accompagnata da Nikki Cross) durante il suo talk show A Moment of Bliss, ma le due finiscono per attaccarsi. Il 23 giugno, a Stomping Grounds, Bayley ha difeso con successo il titolo contro Alexa Bliss (appartenente al roster di Raw), accompagnata da Nikki Cross. Nella puntata di SmackDown del 25 giugno, Bayley affronta Nikki Cross in un match nel quale la vittoria della Cross avrebbe garantito ad Alexa Bliss un rematch per il SmackDown Women's Championship ad Extreme Rules; tale contesa si conclude con la vittoria di Nikki, ufficializzando quindi un ulteriore match titolato fra Bayley e la Bliss. Nella puntata di SmackDown del 2 luglio, Bayley viene intervistata da Nikki Cross nel talk show di Alexa Bliss, A Moment of Bliss; dopo un battibecco, le due si sfidano in un match, dove Bayley ne esce vittoriosa. Nella puntata di Raw dell'8 luglio, Bayley ha sconfitto Sarah Logan in un Beat-the-Clock match, venendo poi sconfitta da Nikki Cross che batte Dana Brooke in minor tempo, scegliendo così la stipulazione per il match titolato fra Alexa Bliss e Bayley ad Extreme Rules: un Handicap match con la Cross e Alexa contro la campionessa femminile di SmackDown. Nella puntata di SmackDown del 9 luglio, Bayley e Nikki Cross (sostituendo Alexa Bliss) firmano il contratto per il loro match titolato, e assiste al match vinto dalla Cross contro Carmella. Il 14 luglio, a Extreme Rules, Bayley ha difeso con successo il titolo contro Alexa Bliss e Nikki Cross (entrambe appartenenti al roster di Raw) in un 2-on-1 Handicap match. Nella puntata di SmackDown del 16 luglio, Bayley fa coppia con Ember Moon sconfiggendo Mandy Rose e Sonya Deville; a fine match, sfida la Moon per un match valevole per il WWE SmackDown Women's Championship a SummerSlam, la quale accetta e ufficializzando così l'incontro. Nella puntata di SmackDown del 23 luglio, Bayley distrae Charlotte nel suo match contro Ember Moon, aiutando quest'ultima a vincere; a fine match, la Moon colpisce entrambe con l'Eclipse. Nella puntata di SmackDown del 30 luglio, Bayley e Ember Moon sono state sconfitte da Alexa Bliss e Nikki Cross; a fine match, si vendica colpendo la Moon con il Bayley-to-Belly Suplex. Nella puntata di SmackDown del 6 agosto, Bayley corre in soccorso di Ember Moon, quando Natalya continua a sottometterla nella Shamrpshooter a match concluso. L'11 agosto, a SummerSlam, Bayley ha difeso con successo il titolo contro Ember Moon. Nella puntata di SmackDown del 20 agosto, Bayley irrompe durante un'intervista di Charlotte Flair tenuta da Alexa Bliss e Nikki Cross nel talk show A Moment of Bliss, dove accetta una sfida titolata laciatale dalla Flair per poi scaraventarla dalla sedia. Nella puntata di Raw del 26 agosto, Bayley ha sconfitto Nikki Cross. Nella puntata di SmackDown del 27 agosto, Bayley ha sconfitto Lacey Evans. Nella puntata di Raw del 2 settembre, Bayley e la WWE Raw Women's Champion Becky Lynch hanno sfidato le WWE Women's Tag Team Champions Alexa Bliss e Nikki Cross in un Champions Showcase, uscendone vittoriose per squalifica, quando Sasha Banks interferisce colpendo la Lynch con una sedia; Bayley ferma la Banks ma, sorprendentemente, attacca Becky con delle sediate, alleandosi con la sua vecchia amica Sasha ed effettuando un turn-heel per la prima volta in carriera. Nella puntata di SmackDown del 3 settembre, Bayley si presenta sul ring e giustifica le sue azioni, dicendo che l'ha fatto per rispetto della sua amica e per il WWE Universe, per poi essere interrotta da Charlotte Flair che l'avverte che a Clash of Champions perderà il titolo; in seguito, arriva Sasha Banks che salva Bayley da un attacco di Charlotte, e le due iniziano a colpirla con delle sediate. Nella puntata di Raw del 9 settembre, Bayley e Sasha Banks sono state sconfitte da Charlotte Flair e la WWE Raw Women's Champion Becky Lynch. Nella puntata di SmackDown del 10 settembre, Bayley ha un confronto nel backstage con Ember Moon; più tardi, si affontano in un match, dove Bayley ne esce vittoriosa. Il 15 settembre, a Clash of Champions, Bayley ha difeso il titolo contro Charlotte Flair, scorrettamente. Nella puntata di Raw del 16 settembre, Bayley e Sasha Banks hanno sconfitto Alexa Bliss e Nikki Cross. Nella puntata di SmackDown del 17 settembre, accompagna Sasha Banks nel suo match perso contro Charlotte Flair per squalifica, quando Bayley attacca la Flair; le due si scagliano sulla rivale, ma a salvarla arriva Carmella, che le mette alla fuga. Nella puntata di SmackDown del 24 settembre, Bayley e Sasha Banks hanno sconfitto Charlotte Flair e la nuova WWE 24/7 Champion Carmella; a fine match, il duo attacca la Flair, ma arriva Becky Lynch a fermarle. Nella puntata di SmackDown del 4 ottobre, Bayley e Sasha Banks sono state sconfitte da Becky Lynch e Charlotte Flair; viene poi ufficializzato che ad Hell in a Cell Bayley affronterà la Flair con in palio il WWE SmackDown Women's Championship. Il 6 ottobre, a Hell in a Cell, Bayley ha perso il titolo contro Charlotte Flair dopo 140 giorni di regno.

Nella puntata di SmackDown dell'11 ottobre, Bayley ha affrontato nuovamente Charlotte Flair per il titolo, in un rematch di Hell In A Cell, nel main event della serata; durante l'ingresso nel ring, ha confermato il suo turn heel, quando sul titantron ha distrutto i pupazzi danzanti, suo trademark da sempre, sgonfiandoli con un piccone. Si è inoltre presentata con un nuovo taglio di capelli e un differente ring-attire. Il match l'ha vista riconquistare il SmackDown Women's Championship, dopo aver eseguito un'inside cradle che le è valso il conto di tre vincente, dopo che la sua avversaria sembrava aver avuto la meglio eseguendo una Natural Selection. Al termine del match è partita inoltre la sua nuova theme song, decisamente più aggressiva e diversa dalla precedente e insultando il pubblico presente nell'arena. Nella puntata di SmackDown del 18 ottobre, Bayley e Sasha Banks vengono intervistate da The Miz nel suo talk show MizTV, parlando del cambiamento di Bayley, la quale dice di aver dato tanto e di non aver ricevuto mai nulla in cambio, dichiarandosi stufa di non essere mai stata presa in considerazione; poco dopo, si posizionano vicino al tavolo di commento in seguito ad un Six-pack Challenge match che comprende Carmella, Dana Brooke, Lacey Evans, Mandy Rose, Nikki Cross e Sonya Deville per decretare la contendente n°1 allo SmackDown Women's Championship, che viene vinto dalla Cross. Nella puntata di SmackDown del 1º novembre, Bayley difende la cintura contro Nikki Cross, grazie ad una distrazione di Sasha Banks; a fine match, vengono entrambe attaccate dalla NXT Women's Champion Shayna Baszler. Nella puntata di Raw del 4 novembre, viene annunciato che Bayley affronterà la Raw Women's Champion Becky Lynch e la NXT Women's Champion Shayna Baszler in un Triple threat match annunciato per le Survivor Series. Nella puntata di SmackDown dell'8 novembre, Bayley è al tavolo di commento durante il match fra Sasha Banks e Nikki Cross, vinto dalla Banks; a fine contesa, sale sul ring e assale la Cross, ma viene nuovamente attaccata da Shayna Baszler. Nella puntata di Raw dell'11 novembre, Bayley fa la sua comparsa durante una contesa valevole per i WWE Women's Tag Team Championship fra Becky Lynch e Charlotte Flair contro le campionesse Kabuki Warriors (Asuka e Kairi Sane), cercando di assalire, invano, la NXT Women's Champion Shayna Baszler presente a bordo ring, distraendo la Lynch che viene schienata da Asuka con un roll-up; a fine match, Becky cerca di vendicarsi sulla Baszler (che fugge fra il pubblico), ma subisce un'aggressione da parte di Bayley. Nella puntata di NXT del 13 novembre, Bayley fa la sua apparizione attaccando Shayna Baszler con una sedia e le rifila la sua nuova finisher. Nella puntata di SmackDown del 15 novembre, Bayley sfida Nikki Cross, ma durante il match viene aggredita dalle superstars di NXT Rhea Ripley, Tegan Nox, Dakota Kai e Mia Yim, e in seguito anche da Shayna Baszler. Nella puntata di SmackDown del 22 novembre, Bayley e Shayna Baszler hanno un ennesimo alterco fisico sul ring, terminato con Bayley che fugge dalle grinfie della Baszler. Il 24 novembre, alle Survivor Series, Bayley prende parte al Triple threat match opposta alla Raw Women's Champion Becky Lynch (Raw) e alla NXT Women's Champion Shayna Baszler (NXT), vinto dalla Baszler che sottomette Bayley. Nella puntata di SmackDown del 29 novembre, Bayley e Sasha si presentano sul ring incolpando le altre per la sconfitta subita alle Survivor Series, ma vengono interrotte da Lacey Evans, la quale rifila un Woman's Right sulla Banks. Il 1° dicembre, durante l'evento Starrcade, Bayley e Sasha Banks hanno sfidato le campionesse Kabuki Warriors, Becky Lynch & Charlotte Flair e Alexa Bliss & Nikki Cross in un Fatal 4-Way Tag Team match valevole per i WWE Women's Tag Team Championship, dove le giapponesi hanno mantenuto le cinture con successo. Nella puntata di SmackDown del 6 dicembre, Bayley attacca alle spalle Lacey Evans, dopo che ha avuto un confronto con Sasha Banks.

Nel wrestling[modifica | modifica wikitesto]

Bayley mentre esegue un Bayley-to-Belly Suplex

Mosse finali[modifica | modifica wikitesto]

Mosse caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Soprannomi[modifica | modifica wikitesto]

  • "Everyone's Favorite Hugger"
  • "The Huggable One"

Musiche d'ingresso[modifica | modifica wikitesto]

  • "Boyfriend (Instrumental)" di Janet Jackson (NXT; 12 giugno 2013–11 settembre 2014)
  • "Turn It Up" dei CFO$ (NXT/WWE; 18 settembre 2014–11 ottobre 2019)
  • "Turn It Down" dei CFO$ (WWE; 11 ottobre 2019–presente)

Titoli e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Bayley con il Raw Women's Championship, titolo che ha detenuto una volta con 76 giorni di regno
Bayley con l'NXT Women's Championship, titolo che ha detenuto una volta con 223 giorni di regno

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Bayley, su wwe.com. URL consultato il 23 agosto 2015.
  2. ^ (EN) Dave Meltzer, Wrestling Observer Newsletter: 2015 awards issue w/ results & Dave’s commentary, Conor McGregor, and much more, in Wrestling Observer Newsletter, vol. 10839593, 22 gennaio 2015, p. 13.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Bayley, su WWE.com. Modifica su Wikidata
  • (EN) Bayley, su profightdb.com, Internet Wrestling Database (IWD). Modifica su Wikidata
  • (EN) Bayley, su onlineworldofwrestling.com, Online World of Wrestling (OWW). Modifica su Wikidata
  • (DEEN) Bayley, su cagematch.net, Philip Kreikenbohm. Modifica su Wikidata
  • (DEEN) Bayley, su wrestlingdata.com, The Wrestlingdata.com Team. Modifica su Wikidata
  • (EN) Bayley, su Internet Movie Database, IMDb.com. Modifica su Wikidata