Bayley (wrestler)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bayley
Bayley WWE B.A. Star December 2016.jpg
Bayley nel 2016
NomePamela Rose Martinez
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
Luogo nascitaSan Jose, California
15 giugno 1989 (32 anni)
Ring nameBayley
Davina Rose
Residenza dichiarataSan Jose, California
Altezza dichiarata168[1] cm
Peso dichiarato55[1] kg
AllenatoreJason Styles
Debutto19 settembre 2008
FederazioneWWE
Progetto Wrestling

Pamela Rose Martinez, meglio conosciuta con il ring name Bayley (San Jose, 15 giugno 1989), è una wrestler statunitense sotto contratto con la WWE, dove lotta nel roster di SmackDown.

Ha detenuto una volta l'NXT Women's Championship, una volta il Raw Women's Championship, due volte lo SmackDown Women's Championship e due volte il Women's Tag Team Championship (con Sasha Banks). Il suo secondo regno con lo SmackDown Women's Championship di 380 giorni (dall'11 ottobre 2019 al 25 ottobre 2020), è il più lungo nella storia del titolo.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Circuito indipendente (2008–2012)[modifica | modifica wikitesto]

Fan della Big Time Wrestling sin dall'età di unidici anni,[2][3] nell'aprile 2008 Martinez debutta nel wrestling come lottatrice all'età di diciotto anni, dopo essersi allenata con Jason Styles.[3] Combatte il primo match professionale nel settembre 2008.[3] In questo periodo lotta con il ring name Davina Rose.[4] Resta nella Big Time Wrestling dal 2008 al 2012.[5][6] Dopo alcune esperienze in altre promozioni come NWA Championship Wrestling from Hollywood, Pro Wrestling Destination e Shine Wrestling,[7][8][9] nell'ottobre 2010 conosce la sua mentore Serena quando lottano insieme in un tag team match. Nell'ottobre 2011, Rose esordisce nella Shimmer Women Athletes dove ha un feud (insieme a Serena) con le Canadian Ninjas (Portia Perez & Nicole Matthews).[3]

WWE (2012–presente)[modifica | modifica wikitesto]

NXT (2012–2015)[modifica | modifica wikitesto]

Bayley nel 2014

Nel dicembre 2012, Pamela Martinez firma un contratto con la WWE e viene mandata nel settore di sviluppo NXT. Il 24 gennaio 2013, fa il suo debutto in un house show di NXT come Davina Rose, dove in coppia con Paige e Charlotte, vince contro Audrey Marie, Summer Rae e Emma, ottenendo così la sua prima vittoria. Poco dopo adotta il ring name Bayley.[10][11] Il 21 agosto sfida senza successo AJ Lee per il Divas Championship.[12] In seguito Bayley, in coppia con Charlotte, sconfigge Alicia Fox & Aksana il 4 settembre.[12] Con disappunto di Charlotte, le BFFs—Beautiful, Fierce Females (Sasha Banks & Summer Rae), cercano di convincere Bayley a unirsi a loro,[13] ma questo fatto porta Charlotte ad aggredire Bayley durante il loro match contro le BFFs il 13 novembre. Cercando vendetta, Bayley sconfigge Sasha Banks diventando la sfidante numero uno al titolo NXT Women's Championship detenuto da Charlotte,[14] ma viene da questa sconfitta a NXT TakeOver: Fatal 4-Way,[15] e nel rematch che segue del 2 ottobre.[16]

NXT Women's Championship (2015–2016)[modifica | modifica wikitesto]

Nel marzo 2015 Bayley comincia un feud con Emma che l'aveva criticata per il suo aspetto fisico dichiarando che le avrebbe precluso la possibilità di conquistare l'NXT Women's Championship.[17][18] L'episodio porta a un match tra le due, vinto da Bayley.[19]

Dopo aver sconfitto Charlotte, nell'agosto 2015 Bayley batte anche Becky Lynch e diventa la prima contendente al titolo NXT Women's Championship.[20] Al ppv NXT TakeOver: Brooklyn, Bayley sconfigge Sasha Banks e vince il titolo NXT Women's Championship per la prima volta.[21] Il rematch tra le due si disputa nel main event di NXT TakeOver: Respect nel primo 30-minute Iron Man match femminile in assoluto della storia della WWE,[22] dove Bayley sconfigge Banks per tre schienamenti a due.[23][24] Durante il suo regno da campionessa, Bayley difende la cintura dagli attacchi di Alexa Bliss,[25][26] Eva Marie, Nia Jax e Carmella.[27]

Il 16 marzo 2016 a NXT, dopo che Bayley e Asuka vinsero un tag team match, il general manager William Regal annuncia che Bayley dovrà difendere il suo titolo contro Asuka al ppv NXT TakeOver: Dallas.[28] All'evento Bayley perde la cintura in favore di Asuka, dopo un regno di 223 giorni.[29] Dopo una breve pausa lontana dal ring, il 27 luglio Bayley chiede a Regal un rematch con Asuka per il titolo a NXT TakeOver: Brooklyn II, e il general manager glielo concede.[30] Due settimane dopo, avviene la firma del contratto tra le due donne per il match.[31] All'evento il 20 agosto, Bayley non riesce a riconquistare la cintura, venendo sconfitta da Asuka in quello che sarà il suo ultimo incontro in NXT.[32]

Raw Women's Championship (2016–2017)[modifica | modifica wikitesto]

Bayley nel 2017

Dopo essere apparsa a Battleground, in coppia con Sasha Banks, nella puntata di Raw del 22 agosto, successiva a SummerSlam, Bayley ha fatto il suo esordio ufficiale nel roster dello show rosso come face nella puntata del 22 agosto sconfiggendo Dana Brooke. Il 29 agosto, a Raw, Bayley, Big E e Kofi Kingston del New Day sconfiggono Dana Brooke, Karl Anderson e Luke Gallows in un Mixed Tag Team match. Nella puntata di Raw del 5 settembre, ottiene la sua prima vittoria importante sconfiggendo la Raw Women's Champion Charlotte in un match non titolato. Il 12 settembre a Raw partecipa ad un triple threat match che comprende anche Sasha Banks e Dana Brooke con in palio l'opportunità di sfidare Charlotte a Clash of Champions per il Raw Women's Championship, ma è Sasha Banks a vincere l'incontro. Nella puntata di Raw del 19 settembre, tuttavia, è stato annunciato che Bayley parteciperà al match tra Charlotte e Sasha Banks con in palio il Raw Women's Championship, rendendolo di fatto un triple threat match a causa del doppio schienamento avvenuto tra lei e Sasha durante il match della settimana precedente. Il 25 settembre a Clash of Champions, Bayley ha partecipa a un Triple Threat match con in palio il Raw Women's Championship che include anche Sasha Banks e la campionessa Charlotte ma è quest'ultima a vincere l'incontro, mantenendo il titolo. Il 30 ottobre a Hell in a Cell, Bayley sconfigge Dana Brooke. Il 20 novembre, a Survivor Series, Bayley ha preso parte al 5-on-5 Traditional Survivor Series Women's Elimination match come parte del "Team Raw" contro il "Team SmackDown", risultando l'unica sopravvissuta, insieme a Charlotte, e autrice di un'eliminazione (l'ultima ai danni della SmackDown Women's Champion Becky Lynch), con la conseguente vittoria del suo team. Il giorno dopo a Raw, in coppia con Sasha Banks, sconfigge Charlotte e Nia Jax. Nella puntata di Raw del 9 gennaio, Bayley e Sasha Banks sono state sconfitte da Charlotte e Nia Jax, anche se quest'ultime, poche ore prima del match, hanno attaccato Bayley e Sasha Banks (già infortunata alla gamba) durante una conversazione nel backstage. Il 29 gennaio, alla Royal Rumble, Bayley non è riuscita a conquistare il Raw Women's Championship contro Charlotte.

Nella puntata di Raw del 13 febbraio Bayley, nonostante l'interferenza di Dana Brooke e grazie all'aiuto di Sasha Banks, sconfigge Charlotte Flair diventando per la prima volta Raw Women's Champion. Il 5 marzo, a Fastlane, Bayley ha difeso con successo il titolo contro Charlotte Flair, grazie all'intervento di Sasha. Nella puntata di Raw del 6 marzo, costretta da Stephanie McMahon, Bayley ha dovuto affrontare Sasha Banks venendo sconfitta; in questo modo Sasha si è guadagnata un posto nel match per il Raw Women's Championship tra Bayley e Charlotte Flair a WrestleMania 33. Nella puntata di Raw del 20 marzo, Bayley è stata sconfitta da Nia Jax in un No Disqualification match non titolato; in questo modo la Jax ha ottenuto il diritto di inserirsi nel match di WrestleMania 33 per il Raw Women's Championship. Il 2 aprile, a WrestleMania 33, Bayley ha difeso con successo il titolo in un Fatal 4-Way Elimination match che includeva anche Charlotte Flair, Nia Jax e Sasha Banks eliminando per ultima la Flair. Il 30 aprile a Payback, Bayley perde il Raw Women's Championship a favore di Alexa Bliss dopo 76 giorni di regno.

Alleanza con Sasha Banks (2018–2019)[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: The Boss 'n' Hug Connection.
Sasha Banks & Bayley

Nella puntata di Raw del 25 giugno Bayley, Ember Moon e Sasha Banks vengono sconfitte dalla Riott Squad (Liv Morgan, Ruby Riott e Sarah Logan); nel post match, Bayley attacca brutalmente Sasha, ma nel backstage le due si riconciliano. Nella puntata di Raw del 23 luglio, Bayley & Sasha Banks sconfiggono le jobber Karen Lundy & Samantha Simon, formando un'alleanza chiamata The Boss 'n' Hug Connection. Il 2 ottobre, Bayley prende parte alla seconda edizione del Mixed Match Challenge in coppia con Finn Bálor, battendo nel primo match Alicia Fox e Jinder Mahal. Nella puntata di Raw dell'8 ottobre, Bayley e Finn Balor sconfiggono Alicia Fox e Jinder Mahal. Il 9 ottobre, al Mixed Match Challenge, Bayley e Balor vengono sconfitti da Ember Moon e Braun Strowman. Il 23 ottobre, al Mixed Match Challenge, Bayley e Balor battono Natalya e Bobby Roode. Il 6 novembre, al Mixed Match Challenge, Bayley e Balor vengono sconfitti da Mickie James e Bobby Lashley, qualificandosi ugualmente per i play-off. Nella puntata di Raw del 12 novembre, Bayley e Sasha Banks si sfidano per l'ultimo posto rimanente per il "Team Raw" alle Survivor Series, ma vengono entrambe attaccate da Nia Jax, Tamina e Mickie James, terminando il match in no-contest; a fine match Alexa rivela che l'ultimo membro sarà Ruby Riott. Il 18 novembre, alle Survivor Series, Bayley e Sasha Banks sostituiscono Ruby Riott e Natalya poiché le due si erano attaccate precedentemente nel backstage, prendendo parte al 5-on-5 Traditional Survivor Series Women's Elimination match contro il "Team SmackDown", ma viene eliminata insieme a Sonya Deville per count-out; tuttavia, il "Team Raw" conquista la vittoria. Il 27 novembre al Mixed Match Challenge, Bayley e Balor sconfiggono Mickie James e Bobby Lashley, avanzando in semifinale. L'11 dicembre Bayley e Apollo Crews, che sostituisce Finn Balor per infortunio, vengono sconfitti da Alicia Fox e Jinder Mahal in semifinale. Il 27 gennaio alla Royal Rumble, Bayley entra con il numero 27; elimina Rhea Ripley, Ruby Riott e Alexa Bliss (insieme a Carmella), ma dopo 14 minuti viene eliminata da Nia Jax e Charlotte Flair.

Il 17 febbraio, a Elimination Chamber, Bayley & Sasha Banks sconfiggono Carmella & Naomi (SmackDown), The IIconics (Billie Kay & Peyton Royce) (SmackDown), Mandy Rose & Sonya Deville (SmackDown), Nia Jax & Tamina (Raw) e la Riott Squad (Liv Morgan & Sarah Logan) (Raw) nell'Elimination Chamber match diventando le prime detentrici dei Women's Tag Team Championship. Il 10 marzo, a Fastlane Bayley & Sasha difendono con successo i titoli contro Nia Jax & Tamina. Il 7 aprile al ppv WrestleMania 35, Bayley & Sasha perdono i titoli contro le IIconics in un Fatal 4-Way Tag Team match che includeva anche le Divas of Doom (Beth Phoenix & Natalya) e Nia Jax & Tamina, dopo 49 giorni di regno.

SmackDown Women's Championship e varie faide (2019–presente)[modifica | modifica wikitesto]

Bayley come SmackDown Women's Champion nel 2019

Con lo Shake-up del 16 aprile Bayley è stata trasferita nel roster di SmackDown, segnando di fatto lo scioglimento del team con Sasha Banks[33]; quella stessa sera Bayley, Asuka, Ember Moon e Kairi Sane hanno sconfitto le IIconics (Billie Kay e Peyton Royce), Mandy Rose e Sonya Deville. Nella puntata di SmackDown del 23 aprile, Bayley ha affrontato Charlotte Flair per determinare la prima sfidante al titolo SmackDown Women's Championship di Becky Lynch, ma è stata sconfitta. Nella puntata di SmackDown del 30 aprile Bayley è stata sconfitta dalla Raw e SmackDown Women's Champion Becky Lynch in un match non titolato.

All'evento The Shield's Final Chapter, in coppia con Ember Moon sconfigge The Riott Squad.[34] Il 19 maggio a Money in the Bank, Bayley vince il Money in the Bank ladder match, garantendosi l'opportunità di sfidare la campionessa per il titolo in qualsiasi momento. Più tardi quella stessa sera, "incassa" la valigetta e sconfigge Charlotte Flair vincendo lo SmackDown Women's Championship per la prima volta.[35] Tra giugno e luglio, Bayley ha un feud con Alexa Bliss e Nikki Cross. A SummerSlam, difende con successo il titolo contro Ember Moon.[36]

Il 2 settembre a Raw, Bayley effettua un turn heel, per la prima volta nella sua carriera in WWE, aiutando Sasha Banks nel suo assalto a Becky Lynch.[37] La sera seguente a SmackDown Live, Bayley giustifica il suo attacco sulla Lynch, spiegando che stava solo aiutando la Banks in virtù della loro amicizia.[38] Bayley difende con successo la cintura contro Charlotte Flair a Clash of Champions,[39] ma la perde a Hell in a Cell sempre contro la Flair, ponendo fine a un regno da campionessa durato 140 giorni.[40] Nella puntata di SmackDown dell'11 ottobre, Bayley debutta con un nuovo look, essendosi tagliata la coda di cavallo, e riconquista il titolo sconfiggendo Charlotte Flair.[41] Con una nuova musica d'ingresso e una nuova attitudine (ora insulta i fan mentre sale sul ring), ribadisce la sua amicizia con Sasha Banks.[42]

Alle annuali Survivor Series, Bayley affronta le campionesse Raw Women's Becky Lynch e NXT Women's Shayna Baszler in un non-title triple threat match per stabilire chi fosse la migliore campionessa; il match viene vinto dalla Baszler.[43] Nella puntata del 29 novembre di SmackDown, comincia un nuovo feud con Lacey Evans.[44] Alla Royal Rumble del 26 gennaio 2020, difende con successo il titolo contro Lacey Evans.[45][46] Successivamente Bayley si vanta di avere battuto ogni lottatrice del roster, ma viene interrotta da Naomi, che le ricorda di non essere mai stata sconfitta da lei. A Super ShowDown, Bayley sconfigge Naomi e mantiene il titolo.[47] A WrestleMania 36 difende la cintura nel corso di un fatal 5-way elimination match che includeva anche Sasha Banks, Naomi, Lacey Evans e Tamina. Bayley elimina per ultima la Evans.[48][49] A Money in the Bank, Bayley sconfigge Tamina grazie a un'interferenza da parte di Sasha Banks.[50][51]

Il 5 giugno a SmackDown, Bayley & Banks sconfiggono Alexa Bliss & Nikki Cross vincnedo il Women's Tag Team Championship per la seconda volta.[52] Al pay-per-view Backlash Bayley & Banks difendono le cinture in un triple threat tag team match contro Bliss, Cross e The IIconics.[53] Dopo due difese del titolo SmackDown Women's Championship contro Nikki Cross, Bayley sconfigge anche Asuka a SummerSlam.[54][55] La settimana seguente a Payback, Bayley & Banks vengono sconfitte da Nia Jax & Shayna Baszler, perdendo le cinture di coppia.[56] A SmackDown del 4 settembre, dopo che Bayley & Banks hanno perso il rematch con Jax & Baszler, Bayley tradisce Banks attaccandola in mezzo al ring, decretando la fine del tag team. Al ppv Hell in a Cell si ha la resa dei conti tra le due, con Sasha Banks che vince il titolo sconfiggendo Bayley per sottomissione, ponendo fine al suo regno durato 380 giorni.

Il 9 luglio 2021, mentre si allenava al Performence Center per la puntata di Smackdown della sera stessa, Bayley ha riportato un brutto infortunio al legamento crociato anteriore che la costringe a uno stop di 9 mesi.

Personaggio[modifica | modifica wikitesto]

Mosse finali[modifica | modifica wikitesto]

Bayley mentre esegue un Belly-to-Bayley su Alexa Bliss

Soprannomi[modifica | modifica wikitesto]

  • "Bayley Dos Straps"
  • "Everyone's Favorite Hugger"
  • "The Huggable One"
  • "Ms. Money in the Bank"
  • "The Role Model"

Musiche d'ingresso[modifica | modifica wikitesto]

  • Boyfriend (Instrumental) di Janet Jackson (NXT; 12 giugno 2013–11 settembre 2014)
  • Turn It Up dei CFO$ (NXT/WWE; 18 settembre 2014–11 ottobre 2019)
  • Deliverance dei CFO$ (WWE; 11 ottobre 2019–presente)

Titoli e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Bayley con il Raw Women's Championship, titolo che ha detenuto una volta con 76 giorni di regno
Bayley con l'NXT Women's Championship, titolo che ha detenuto una volta con 223 giorni di regno
  • Pro Wrestling Illustrated
    • Inspirational Wrestler of the Year (2015, 2016)
    • Match of the Year (2015) - vs. Sasha Banks a NXT TakeOver: Respect
    • tra le 100 migliori wrestler femminili nella PWI Women's 100 (2020)
    • tra i 50 migliori tag team nella PWI Tag Team 50 (2020) - con Sasha Banks
  • Rolling Stone
    • NXT Match of the Year (2015) - vs. Sasha Banks a NXT TakeOver: Brooklyn
    • NXT Feud of the Year (2015) - vs. Sasha Banks
  • Sports Illustrated
    • tra le 50 migliori 30 wrestler femminili (2019) - condiviso con Sasha Banks
    • Bumpy Award (1)
      • Tag Team of the Half-Year (2020) - con Sasha Banks
  • Wrestling Observer Newsletter
    • Most Improved (2015)[57]
    • Worst Feud of the Year (2018) - vs. Sasha Banks
    • Female Wrestler of the Year (2020)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Bayley, su wwe.com. URL consultato il 23 agosto 2015.
  2. ^ Davina Rose: the Dirty Dirty Sheets interview, in Dirty Dirty Sheets. URL consultato il 19 settembre 2017 (archiviato dall'url originale il 28 dicembre 2014).
  3. ^ a b c d Robert Krupár, Exclusive interview with Davina Rose !, Art of Wrestling. URL consultato il 19 settembre 2017 (archiviato dall'url originale il 20 ottobre 2012).
  4. ^ Places where Davina Rose wrestled, WrestlingData. URL consultato il 22 gennaio 2014.
  5. ^ Big Time Wrestling – 2008 results, Big Time Wrestling. URL consultato il 19 settembre 2017.
  6. ^ Big Time Wrestling – 2012 results, Big Time Wrestling. URL consultato il 20 marzo 2014 (archiviato dall'url originale il 20 marzo 2014).
  7. ^ April 10 Taping Info – CARD UPDATED, Championship Wrestling from Hollywood. URL consultato il 20 marzo 2014 (archiviato dall'url originale il 20 marzo 2014).
    «Willie Mack will oppose Austin Aries! ... The debuting Davina Rose».
  8. ^ NWA Championship Wrestling from Hollywood #31, WrestlingData. URL consultato il 20 marzo 2014.
    «Saturday, 2011/04/16 ... Austin Aries defeated Willie Mack ... Buggy and Davina Rose defeated Allison Danger and Candice LeRae».
  9. ^ Shine 4 results, Shine Wrestling. URL consultato il 19 settembre 2017.
  10. ^ Wrestlingdata.com - The World's Largest Wrestling Database, su www.wrestlingdata.com. URL consultato il 13 novembre 2020.
  11. ^ Justin James, James's WWE NXT Report 3/20: Ohno break-out moment with Regal, big issues reach boiling-point, Overall Reax, in Pro Wrestling Torch, 20 aprile 2013. URL consultato il 19 settembre 2017.
  12. ^ a b Justin James, James's WWE NXT results 8/21 & 8/28 & 9/4: Cesaro vs. Sami Zayn MOTY contender, A.J. Lee title defense, Summer Rae, Swagger, new feuds & developments, in Pro Wrestling Torch. URL consultato il 19 settembre 2017.
  13. ^ Justin James, James WWE NXT results 11/6 – Week 71: Luke Harper Week continues with Harper vs. Ohno/Hero, NXT tag champs in action, Summer Rae, more, Overall Reax, in Pro Wrestling Torch. URL consultato il 19 settembre 2017.
  14. ^ Justin James, James' WWE NXT Report 8/14, Pro Wrestling Torch, 14 agosto 2014. URL consultato il 19 settembre 2017.
  15. ^ Justin James, James's WWE NXT "Takeover Fatal4way" Report 9/11: Neville defends NXT Title in big main event, new NXT Tag Champs, KENTA debuts, Charlotte defends Women's Title, more, Pro Wrestling Torch, 11 settembre 2014. URL consultato il 19 settembre 2017.
  16. ^ Justin James, James' WWE NXT Results 10/2, Pro Wrestling Torch, 2 ottobre 2014. URL consultato il 19 settembre 2017.
  17. ^ James, Justin, James's WWE NXT Report 3/4 – Week 142: Sasha vs. Charlotte for Women's Title, Crowe's in-ring debut, Alex Riley fires up, message from Sami Zayn, more; Overall Reax, su Pro Wrestling Torch, 4 marzo 2015. URL consultato il 19 settembre 2017.
  18. ^ James, Justin, James' WWE NXT Report 3/25 – Week 145: Owens vs. Balor for NXT Title, Sasha Banks defends Women's Title; Overall Reax, su Pro Wrestling Torch, 24 marzo 2015. URL consultato il 19 settembre 2017.
  19. ^ James, Justin, James's WWE NXT Report 4/1 – Week 146: Itami vs. Breeze 2/3 Falls match, NXT tag champs in action, Zayn big return promo; Overall Reax, su Pro Wrestling Torch, 1º aprile 2015. URL consultato il 19 settembre 2017.
  20. ^ Trionfo, Richard, WWE NXT Report: We Have an Opponent For Sasha Banks in Brooklyn, Joe Has a Match in Brooklyn, Is Ignorance Bliss for the Vaudevillians?, su PWInsider, 12 agosto 2015. URL consultato il 19 settembre 2017.
  21. ^ James Justin, James's WWE "NXT Takeover: Brooklyn" Report 8/22: Balor vs. Owens ladder match for NXT Title, epic Women's match, Tag Titles, Samoa Joe, Liger, dignitaries in the crowd; Overall Reax, su PWInsider, 22 agosto 2015. URL consultato il 19 settembre 2017.
  22. ^ James, Justin, James's WWE NXT Report 9/16 – Week 180: Bayley returns to Full Sail as Women's champ, big set-up for "Takeover," Dusty Tag Classic continues, Adam Rose dumps on NXT, more; Overall Reax, su Pro Wrestling Torch, 16 settembre 2015. URL consultato il 19 settembre 2017.
  23. ^ Bobby Melok, NXT Women's Champion Bayley vs. Sasha Banks (30-Minute WWE Iron Man Match), WWE. URL consultato il 19 settembre 2017.
  24. ^ Trionfo, Richard, WWE NXT Takeover Respect Report: Sasha Banks and Bayley Go 30 Minutes, The First Dusty Rhodes Tag Team Classic Winners Crowned, Asuka Makes Her NXT In Ring Debut (Poor Dana), and More, su PWInsider, 7 ottobre 2015. URL consultato il 19 settembre 2017.
  25. ^ Trionfo, Richard, WWE NXT Report: Number One Contenders For All Titles Established, Nia Jax Debuts, and Bayley Talks About the Iron Man Match, su PWInsider, 14 ottobre 2015. URL consultato il 19 settembre 2017.
  26. ^ Trionfo, Richard, WWE NXT Report: Tag Title Match, Bayley and Alexa in Six Person Tag Action - Samoa Joe Explains Himself, The Ascension Are Back Next Week, and What Is Going on With Nia Jax and Eva Marie?, su Pro Wrestling Insider, 11 novembre 2015. URL consultato il 19 settembre 2017.
  27. ^ Richard Trionfo, WWE NXT Report: Number One Contender in Two Weeks, Number One Contender Battle Royal, Ciampa in Action, 2015 NXT Award Winners and More, in Pro Wrestling Insider, 13 gennaio 2016. URL consultato il 19 settembre 2017.
  28. ^ Trionfo Richard, WWE NXT Report: Number One Contenders for Tag Titles, Women's Title Match Announced, Zayn Has an Opponent Who Knows Stong Style, and More, in PWInsider, 16 marzo 2016. URL consultato il 19 settembre 2017.
  29. ^ Trionfo Richard, Complete NXT Takeover Dallas Coverage: Three Titles on the Line, How Did Shinsuke Nakamura and Austin Aries Do in Their Ring Debuts, and More, in PWInsider, aprile 2016. URL consultato il 19 settembre 2017.
  30. ^ Trionfo Richard, WWE NXT Report: Main Event for Takeover is Announced, Bayley is Ready for Her Rematch, Kota Ibushi Make His NXT Debut, and More, in PWInsider, 27 luglio 2016. URL consultato il 19 settembre 2017.
  31. ^ Trionfo Richard, WWE NXT Report: Nakamura Fans the Flames With Samoa Joe, New Matches for Takeover, and More, in PWInsider, 10 agosto 2016. URL consultato il 19 settembre 2017.
  32. ^ Trionfo Richard, NXT Takeover Brooklyn Report: Joe Versus Nakamura, Bayley Versus Asuka, Revival Versus Gargano and Ciampa, and Much More, in PWInsider, 20 agosto 2016. URL consultato il 19 settembre 2017.
  33. ^ Geno Mrosko, Bayley is ready for her 'new start' on SmackDown Live, su Cageside Seats, 17 aprile 2019. URL consultato il 23 aprile 2019.
  34. ^ Jason Powell, WWE "The Shield's Final Chapter" results: Powell's live review of Roman Reigns, Seth Rollins, and Dean Ambrose vs. Drew McIntyre, Bobby Lashley, and Baron Corbin, Finn Balor defends the Intercontinental Championship, in Pro Wrestling Dot Net. URL consultato il 21 aprile 2019.
  35. ^ Jason Powell, WWE Money in the Bank results: Powell's live review of Seth Rollins vs. AJ Styles for the WWE Universal Championship, Kofi Kingston vs. Kevin Owens for the WWE Championship, Becky Lynch defends the Raw and Smackdown Women's Titles, two Money in the Bank ladder matches, in Pro Wrestling Dot Net, 19 maggio 2019. URL consultato il 19 maggio 2019.
  36. ^ Jason Powell, WWE SummerSlam results: Powell's live review of Brock Lesnar vs. Seth Rollins for the WWE Universal Championship, Kofi Kingston vs. Samoa Randy Orton for the WWE Championship, Kevin Owens vs. Shane McMahon, Trish Stratus vs. Charlotte Flair, "The Fiend" Bray Wyatt vs. Finn Balor, in Pro Wrestling Dot Net, 11 agosto 2019. URL consultato l'11 agosto 2019.
  37. ^ Jason Powell, 9/2 WWE Raw Results: Powell's review of Ricochet vs. Samoa Joe and Cedric Alexander vs. Baron Corbin in King of the Ring quarterfinal matches, Rey Mysterio returns, the build to Clash of Champions continues, in Pro Wrestling Dot Net, 2 settembre 2019. URL consultato il 3 settembre 2019.
  38. ^ Jason Powell, 9/3 WWE Smackdown Live Results: Powell's review of Ali vs. Elias and Chad Gable vs. Andrade in quarterfinal King of the Ring tournament matches, in Pro Wrestling Dot Net, 3 settembre 2019. URL consultato il 3 settembre 2019.
  39. ^ Anthony Benigno, SmackDown Women's Champion Bayley def. Charlotte Flair, in WWE. URL consultato il 15 settembre 2019.
  40. ^ Anthony Benigno, Charlotte Flair def. Bayley to become the new SmackDown Women's Champion, WWE. URL consultato il 6 ottobre 2019.
  41. ^ (Watch): A Fresh Take. Bayley Debuts a New Entrance, with New Music and a Very New Attitude (And It Works), su wrestlingrumors.net, 14 ottobre 2019.
  42. ^ Jason Powell, 10/11 WWE Friday Night Smackdown results: Powell's review of night one of the WWE Draft, Seth Rollins vs. Roman Reigns to determine which brand picks first, Charlotte Flair vs. Bayley for the Smackdown Women's Championship, in Pro Wrestling Dot Net, 11 ottobre 2019. URL consultato il 12 ottobre 2019.
  43. ^ Jason Powell, WWE Survivor Series results: Powell's live review of Brock Lesnar vs. Rey Mysterio in a No Holds Barred match for the WWE Championship, "The Fiend" Bray Wyatt vs. Daniel Bryan for the WWE Universal Championship, Becky Lynch vs. Shayna Baszler vs. Bayley in a non-title match, in Pro Wrestling Dot Net, 24 novembre 2019. URL consultato il 24 novembre 2019.
  44. ^ Jason Powell, 11/29 WWE Friday Night Smackdown results: Powell's review of a new face in Bray Wyatt's Firefly Funhouse, New Day's open challenge for a Smackdown Tag Title match, Roman Reigns opening the show, in Pro Wrestling Dot Net, 29 novembre 2019. URL consultato il 30 novembre 2019.
  45. ^ John Clapp, SmackDown Women's Champion Bayley def. Lacey Evans, in WWE, 26 gennaio 2020. URL consultato il 26 gennaio 2020.
  46. ^ Jason Powell, WWE Royal Rumble results: Powell's live review of the Royal Rumble matches, "The Fiend" Bray Wyatt vs. Daniel Bryan in a strap match for the WWE Universal Championship, Becky Lynch vs. Asuka for the Raw Women's Championship, in Pro Wrestling Dot Net, 26 gennaio 2020. URL consultato il 26 gennaio 2020.
  47. ^ (EN) Bayley vs. Naomi, in WWE, 21 febbraio 2020. URL consultato il 28 febbraio 2020.
  48. ^ SmackDown Women's Champion Bayley def. Sasha Banks, Naomi, Lacey Evans and Tamina (Fatal 5-Way Elimination Match), in WWE, 5 aprile 2020. URL consultato il 5 aprile 2020.
  49. ^ Jason Powell, WrestleMania 36 results: Powell's live review of Night Two featuring Brock Lesnar vs. Drew McIntyre for the WWE Championship, John Cena vs. "The Fiend" Bray Wyatt in a Firefly Funhouse match, Edge vs. Randy Orton in a Last Man Standing match, Rhea Ripley vs. Charlotte Flair for the NXT Women's Championship, in Pro Wrestling Dot Net, 5 aprile 2020. URL consultato il 5 aprile 2020.
  50. ^ Jordan Garretson, SmackDown Women's Champion Bayley def. Tamina, in WWE, 10 maggio 2020. URL consultato il 10 maggio 2020.
  51. ^ Jason Powell, WWE Money in the Bank results: Powell's review of the Climb The Corporate Ladder MITB matches, Drew McIntyre vs. Seth Rollins for the WWE Championship, Braun Strowman vs. Bray Wyatt for the WWE Universal Championship, Bayley vs. Tamina for the Smackdown Women's Championship, in Pro Wrestling Dot Net, 10 maggio 2020. URL consultato il 10 maggio 2020.
  52. ^ Friday Night SmackDown results, June 5, 2020: Bayley & Sasha Banks shine as golden role models in Women's Tag Team Title victory, in WWE, 5 giugno 2020. URL consultato il 25 luglio 2020.
  53. ^ (EN) WWE Backlash results, June 14, 2020: Randy Orton outlasts Edge in battle for wrestling superiority, su WWE. URL consultato il 20 luglio 2020.
  54. ^ Jordan Garretson, SmackDown Women's Champion Bayley def. Asuka, in WWE, 23 agosto 2020. URL consultato il 23 agosto 2020.
  55. ^ Jason Powell, WWE SummerSlam results: Powell's review of Drew McIntyre vs. Randy Orton for the WWE Championship, Braun Strowman vs. The Fiend for the WWE Universal Championship, Mandy Rose vs. Sonya Deville in a No DQ, loser leaves WWE match, Asuka challenges for two titles, in Pro Wrestling Dot Net, 23 agosto 2020. URL consultato il 23 agosto 2020.
  56. ^ (EN) Blake Oestriecher, WWE Payback 2020 Results: Sasha Banks And Bayley Lose Tag Titles, Destined For Implosion, su Forbes. URL consultato il 31 agosto 2020.
  57. ^ (EN) Dave Meltzer, Wrestling Observer Newsletter: 2015 awards issue w/ results & Dave’s commentary, Conor McGregor, and much more, in Wrestling Observer Newsletter, vol. 10839593, 22 gennaio 2015, p. 13.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]