Bianca Belair

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bianca Belair
Bianca Belair in February 2020.jpg
Bianca Belair nel 2020
NomeBianca Nicole Blair
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
Luogo nascitaKnoxville, Tennessee
9 aprile 1989 (31 anni)
Ring nameBianca Belair
Bianca Blair
Binky Blair
Residenza dichiarataKnoxville, Tennessee
Altezza dichiarata170 cm
Peso dichiarato70 kg
AllenatoreWWE Performance Center
Debutto2016
FederazioneWWE
Progetto Wrestling

Bianca Nicole Blair, meglio conosciuta con il ring name Bianca Belair (Knoxville, 9 aprile 1989), è una wrestler statunitense sotto contratto con la WWE, dove lotta nel roster di SmackDown.

La Belair ha vinto l'edizione 2021 del Women's Royal Rumble match.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

WWE (2016–presente)[modifica | modifica wikitesto]

NXT (2016–2020)[modifica | modifica wikitesto]

Il 12 aprile 2016 è stato annunciato che Bianca ha firmato con la WWE, venendo mandata al WWE Performance Center. Il 25 giugno, Bianca ha fatto la sua prima apparizione durante un live event di NXT. Il 29 settembre, sempre durante un live event, Bianca è stata sconfitta da Aliyah, nel suo primo match. Nella puntata di NXT del 3 maggio 2017, Bianca ha fatto il suo debutto televisivo sotto il ring name di Bianca Belair in una Battle Royal per determinare la contendente n°1 all'NXT Women's Championship di Asuka, ma è stata eliminata da Billie Kay e Peyton Royce. Nella puntata di NXT del 20 settembre, Bianca ha sconfitto Lacey Evans, stabilendosi come heel. Nella puntata di NXT del 25 ottobre, Bianca ha preso parte ad una Battle royal match per decretare la quarta sfidante che si contenderà l'NXT Women's Championship, reso vacante da Asuka, a NXT Takeover: War Games in un Fatal four-way match, ma è stata eliminata da Nikki Cross. Nella puntata di NXT del 25 gennaio 2018, Bianca ha sconfitto la jobber Latoya Allsopp. Nella puntata di NXT dell'8 febbraio, Bianca ha sconfitto la jobber Jessix Hill. Nella puntata di NXT del 7 marzo, Bianca ha sconfitto la jobber Miss Drew Renee. L'8 aprile, nel Kick-off di WrestleMania 34, Bianca ha fatto la sua prima apparizione nel roster principale partecipando alla prima edizione della WrestleMania Women's Battle Royal, ma è stata eliminata da Becky Lynch. Nella puntata di NXT del 2 maggio, Bianca ha sconfitto Candice LeRae. Nella puntata di NXT del 13 giugno, Bianca ha sconfitto Aliyah; successivamente, irrompe durante un'intervista di Dakota Kai, dicendo di essere la migliore, la Kai però non è dello stesso pensiero e la sfida in un match, che viene accettata. Nella puntata di NXT del 20 giugno, Bianca ha sconfitto Dakota Kai. Nella puntata di NXT del 22 agosto, Bianca ritorna dopo aver subito un infortunio e batte Deonna Purrazzo. Nella puntata di NXT del 29 agosto, Bianca si presenta dal General Manager William Regal chiedendo di avere la sua chance per mostrare il suo talento e cerca di mettere a tacere Nikki Cross, prima di lasciare la scena. Nella puntata di NXT del 12 settembre, Bianca ha combattuto contro Nikki Cross, ma il match è finito in doppio count-out. Nella puntata di NXT del 17 ottobre, Bianca ha combattuto nuovamente contro Nikki Cross, ma il match è finito in no-contest quando ha fatto la sua comparsa Aleister Black. Nella puntata di NXT del 7 novembre, Bianca interrompe un'intervista della nuova superstar nel roster Mia Yim, ricordandole di essere ancora imbattuta. Nella puntata di NXT del 14 novembre, Bianca ha sconfitto Mia Yim. Nella puntata di NXT del 5 dicembre, Bianca si qualifica per un Fatal 4-Way match per determinare la n°1 contender all'NXT Women's Championship detenuto da Shayna Baszler a NXT TakeOver: Phoenix, battendo Deonna Purrazzo durante un house show.

Nella puntata di NXT del 26 dicembre, Bianca ha partecipato ad un Fatal 4-Way match per determinare la n°1 contender all'NXT Women's Championship detenuto da Shayna Baszler a NXT TakeOver: Phoenix che includeva anche Lacey Evans, Io Shirai e Mia Yim, vincendo la contesa e guadagnandosi un match titolato. Nella puntata di NXT del 9 gennaio 2019, Bianca ha sconfitto Nikki Cross. Nella puntata di NXT del 16 gennaio, Bianca sale sul ring parlando della sua crescita inarrestabile, viene interrotta dall'arrivo della campionessa Shayna Baszler che afferma la sua superiorità, le dà della sopravvalutata, la Belair non è dello stesso avviso e le rifila uno schiaffo, per poi scappare dalle sue grinfie e quelle delle sue alleate Jessamyn Duke e Marina Shafir. Il 26 gennaio, a NXT TakeOver: Phoenix, Bianca è stata sconfitta da Shayna Baszler, non riuscendo a conquistare la cintura. Nella puntata di NXT del 6 febbraio Bianca, Kairi Sane e Io Shirai hanno sconfitto Jessamyn Duke, Marina Shafir e Shayna Baszler, dove la Shirai schiena la campionessa. Nella puntata di NXT del 13 febbraio, Bianca raggiunge Io Shirai, ricordandole che se vuole una chance titolata, deve prima riuscire a batterla. Nella puntata di NXT del 13 marzo, Bianca affronta Io Shirai in un n.°1 Contender match per l'NXT Women's Championship, ma finisce in No Contest quando interviene Shayna Baszler, che sottomette tutte le rivali, compresa Kairi Sane; successivamente, viene annunciato un Fatal 4-Way match in quel di NXT TakeOver: New York. Nella puntata di NXT del 3 aprile, il match fra Bianca e Kairi Sane finisce in No Contest a seguito dell'intervento di Shayna Baszler, Jessamyn Duke e Marina Shafir, dove poi si aggiunge Io Shirai scatenando una rissa, che si conclude con la Shirai che stende tutte con un Moonsault e posa con la cintura al centro del ring. Il 5 aprile, a NXT TakeOver: New York, Bianca ha preso parte al Fatal-4-Way match per l'NXT Women's Championship che includeva la campionessa Shayna Baszler, Io Shirai e Kairi Sane, dove la Baszler ha difeso la cintura con successo. Nella puntata di NXT del 1º maggio, Bianca ha un alterco con Mia Yim, venendo poi stipulato un match fra le due per la settimana successiva. Nella puntata di NXT dell'8 maggio, Bianca ha sconfitto Mia Yim. Nella puntata di NXT del 15 maggio, Bianca viene raggiunta da Mia Yim, che l'informa di aver richiesto un rematch fra le due, la Belair non sembra essere infastidita e non vede l'ora di combattere. Nella puntata di NXT del 29 maggio, Bianca è stata sconfitta da Mia Yim. Nella puntata di NXT del 5 giugno, Bianca è stata sconfitta nuovamente da Mia Yim. Nella puntata di NXT del 3 luglio, Bianca ha sconfitto la jobber Priscilla Zuniga. Nella puntata di NXT del 24 luglio, Bianca ha sconfitto Xia Li. Nella puntata di NXT del 4 settembre, Bianca ha sconfitto Taynara Conti. Nella puntata di NXT del 18 settembre, Bianca ha preso parte ad un Fatal four-way match che includeva anche Candice LeRae, Io Shirai e Mia Yim, per decretare la contendente n°1 all'NXT Women's Championship detenuto da Shayna Baszler, dove a vincere è la LeRae. Nella puntata di NXT del 9 ottobre, Bianca ha sconfitto Dakota Kai; a fine match, sfida Rhea Ripley. Nella puntata di NXT del 23 ottobre, Bianca è stata sconfitta da Rhea Ripley, dopo che Io Shirai ha cercato di distrarre la Ripley colpendola con la sua 619, permettendo alla Belair di effettuare la Spear, dove Rhea riesce comunque ad uscire dal conteggio; la Shirai viene poi fermata da Candice LeRae, quindi Rhea chiude la contesa con la Riptide ai danni di Bianca. Nella puntata di NXT del 30 ottobre, Bianca interviene durante una rissa generale che coinvolge anche Rhea Ripley, Dakota Kai, Tegan Nox, Candice LeRae, Io Shirai, Shayna Baszler, Jessamyn Duke e Marina Shafir, cessata dagli arbitri e dal General Manager di NXT William Regal, il quale annuncia il primo Women's WarGames match della storia. Nella puntata di SmackDown del 1º novembre, Bianca attacca brutalmente nel backstage Carmella e Dana Brooke. Nella puntata di NXT del 6 novembre, Bianca è coinvolta in un ennesimo alterco che coinvolge diverse atlete, fermato dall'intervento finale di Mia Yim, la quale fa piazza pulita con un kendo stick. Successivamente, viene comunicato che a WarGames la Belair farà parte del team Baszler composto dalla campionessa Shayna, Io Shirai e un'alteta ancora da definire, e affronteranno il team Ripley formato da Rhea, Candice LeRae, Tegan Nox e Mia Yim. Nella puntata di NXT del 20 novembre, Bianca fa un'apparizione durante una rissa che vede coinvolte le superstars dei tre roster, terminata con Nikki Cross (appartenente al roster di SmackDown) che fa piazza pulita sul ring. Il 23 novembre, ad NXT TakeOver: WarGames III, Bianca prende parte al Women's WarGames match nel Team Baszler (Shayna Baszler, Io Shirai, Bianca e Kay Lee Ray) contro il Team Ripley (Rhea Ripley, Candice LeRae, Tegan Nox e Dakota Kai, la quale sostituisce Mia Yim colpita precedentemente nel backstage), dove ne escono sconfitte. Successivamente, la Belair viene annunciata nel Team NXT alle Survivor Series per il 5-on-5-on-5 Traditional Survivor Series Women's Elimination match contro i roster di Raw e SmackDown. Il 24 novembre, alle Survivor Serier, il Team NXT (Rhea Ripley, Candice LeRae, Io Shirai, Bianca Belair e Toni Storm) è opposto Team Raw (Charlotte Flair, Asuka, Kairi Sane, Natalya e Sarah Logan) e al Team SmackDown (Sasha Banks, Carmella, Dana Brooke, Lacey Evans e Nikki Cross) in un 5-on-5-on-5 Traditional Survivor Series Women's Elimination match, dove Bianca viene eliminata dalla Banks e Natalya dopo un attacco combinato; alla fine, il Team NXT conquista la contesa. Nella puntata di NXT dell'11 dicembre, Bianca ha sconfitto Kayden Carter. Nella puntata di NXT del 25 dicembre, Bianca ha sconfitto la debuttante Shotzi Blackheart.

Nella puntata di NXT dell'8 gennaio 2020, Bianca irrompe durante un battibecco fra Rhea Ripley, Toni Storm, Kay Lee Ray e Io Shirai, avvisando la Ripley di voler conquistare l'NXT Women's Championship e dichiarandosi migliore di tutte quante; il segmento continua con l'arrivo di Candice LeRae, prima che il General Manager William Regal annuncia un six-women tag team match fra Rhea, Candice e Toni contro Bianca, Io e la Ray, dove a prevalere sono le prime, dopo i vari dissidi fra Bianca e la Shirai. Nella puntata di NXT del 15 gennaio, Bianca ha preso parte ad una Women's Battle Royal match per decretare la prima sfidante all'NXT Women's Championship detenuto da Rhea Ripley in quel di NXT TakeOver: Portland, elimando per ultima Io Shirai e guadagnandosi tale opportunità. Nella puntata di NXT del 22 gennaio, Bianca interrompe il match fra Io Shirai e Toni Storm attaccando entrambe, per poi essere raggiunta sul ring dalla NXT Women's Champion Rhea Ripley, scatenando una rissa fra le quattro, conclusa con la Storm che stende tutte con il Suicide Drive e alza in aria la cintura. Il 25 gennaio, a Worlds Collide, Bianca Belair è seduta fra gli spettatori, dove guarda il match fra la campionessa Rhea Ripley e Toni Storm valevole per l'NXT Women's Championship, nel quale la Ripley difende con successo la cintura, confermando il loro match che si terrà luogo a NXT TakeOver: Portland. Il 26 gennaio, alla Royal Rumble, Bianca Belair ha preso parte alla terza edizione del Women's Royal Rumble match entrando col numero 2, dove riesce ad eliminare ben otto atlete (record assoluto in una Rumble femminile, eguagliato poi da Shayna Baszler durante la stessa sera) quali Molly Holly, Nikki Cross, Mandy Rose, Sonya Deville, Candice LeRae, Tamina, Dana Brooke e Alexa Bliss, ma dopo 33:20 minuti è stata eliminata da Charlotte Flair. Nella puntata di NXT del 29 gennaio, viene annunciato che la settimana successiva ci sarà un confronto faccia a faccia fra Bianca Belair e Rhea Ripley. Nella puntata di NXT del 5 febbraio, Bianca sale sul ring dicendo che a NXT TakeOver: Portland strapperà il titolo a Rhea Ripley, la quale sembra si stia preoccupando più di sfidare la vincitrice del Women's Royal Rumble match Charlotte Flair presentandosi a Raw per sfidarla in un match a WrestleMania 36, chiamandola quindi sul ring per il confronto, ma fa il suo ingresso proprio Charlotte, che dice di rispettare Bianca e di essere una grande atleta, ma non come lei stessa e Rhea non le sta dando le giuste attenzioni; la campionessa di NXT fa il suo ingresso cercando di ottenere una risposta alla sfida lanciata alla Flair, ma la Belair si intromette avvertendo entrambe che a WrestleMania 36 sarà lei ad affrontare Charlotte poiché conquisterà fra una settimana la cintura, la Queen risponde dicendo che questo è un confronto da campionesse prendendola in giro, la Ripley non ci sta e si intromette dicendo che non deve mancare di rispetto a nessuna del suo roster, prima che Bianca attacchi alle spalle Charlotte, per poi allearsi brevemente con Rhea e schiantarla sul quadrato, chiudendo il segmento con un faccia a faccia con la campionessa. Nella puntata di NXT del 12 febbraio, Bianca ha sconfitto Santana Garrett in meno di un minuto; in seguito, prende il microfono e dice di essere infastidita dall'atteggiamento di Rhea Ripley, chi si presenti a Raw non dandole la giusta considerazione come se fosse invisibile, affermando che a NXT TakeOver: Portland uscirà fuori come la nuova NXT Women's Champion, ma viene poi interrotta dalla campionessa di NXT che risponde di non starsela lasciando dietro le spalle, bensì passerà attraverso di lei, Bianca non ci sta e le rifila una K-O-D al centro del quadrato. Il 16 febbraio, a NXT TakeOver: Portland, Bianca ha sfidato la campionessa Rhea Ripley per l'NXT Women's Championship, ma è stata sconfitta; a fine match, fa la sua comparsa Charlotte Flair che attacca la Ripley e conferma il loro match per WrestleMania 36, per poi schiantare la Belair sulle scale d'acciaio. Nella puntata di NXT del 19 febbraio, Bianca sale sul ring durante un match fra Chelsea Green e Kayden Carter, sfidando apertamente Charlotte Flair in qualsiasi luogo e momento, dopo che a NXT TakeOver: Portland le ha messo le mani addosso, per poi lasciare il quadrato. Il 22 febbraio, è stato annunciato che Bianca affronterà Charlotte Flair nella prossima edizione di NXT, nel primo match della Flair in tale roster dopo oltre quattro anni. Nella puntata di NXT del 26 febbraio, Bianca è stata sconfitta da Charlotte Flair nel main event della serata; dopo il match, viene attaccata brutalmente dalla Flair anche con una sedia, prima di essere allontanata dalla NXT Women's Champion Rhea Ripley.

Main roster (2020–presente)[modifica | modifica wikitesto]

Il 5 aprile, durante la seconda serata di WrestleMania 36, Bianca salva suo marito Montez Ford che aveva subito un calcio da Zelina Vega, mettendola al tappeto con la K-O-D, posando poi al centro del ring con gli Street Profits (Angelo Dawkins e Montez Ford), dopo la loro difesa titolata contro Angel Garza e Austin Theory per i Raw Tag Team Championship, effettuando un turn-face. Nella puntata di Raw del 6 aprile, Bianca compie il suo debutto ufficiale nel roster principale come nuovo membro del brand rosso, fermando nuovamente Zelina Vega, che era intervenuta durante il rematch titolato fra gli Street Profits contro Angel Garza e Austin Theory terminandolo in squalifica, attaccandola dopo un calcio che aveva rifilato a suo marito proprio come la sera precedente, sfidandola apertamente in un incontro immediato, concluso anch'esso in squalifica quando intervengono tutte le altre superstars; alla fine, viene stipulato un 6-Person Mixed tag team match, nel quale la Belair e gli Street Profits hanno sconfitto la Vega, Garza e Thory, quando Bianca schiena Zelina dopo la K-O-D. Nella puntata di Raw del 13 aprile, Bianca appare nel backstage durante un'intervista degli Street Profits, dove gli dice di darsi una svegliata riguardo il loro prossimo match titolato contro i Viking Raiders (Erik e Ivar), perché non saranno degli avversari semplici. Nella puntata di Raw del 20 aprile, Bianca ha sconfitto Santana Garrett (appartenente al roster di NXT). Nella puntata di Main Event del 30 aprile, Bianca ha sconfitto Catalina (appartenente al roster di NXT). Nella puntata di Raw dell'11 maggio, Bianca si congratula nel backstage con Becky Lynch in seguito alla sua gravidanza. Nella puntata di Main Event del 14 maggio, Bianca ha sconfitto Ruby Riott. Nella puntata di Main Event del 28 maggio, Bianca ha sconfitto nuovamente Ruby Riott. Nella puntata di Main Event del 25 giugno, Bianca ha sconfitto Ruby Riott per la terza volta. Nella puntata di Main Event del 2 luglio, Bianca ha sconfitto Billie Kay, nonostante un'interferenza della sua partner Peyton Royce. Nella puntata di Main Event del 9 luglio, Bianca ha sconfitto anche Peyton Royce, dopo aver messo fuori gioco Billie Kay. Nella puntata di Raw del 13 luglio, Bianca fa il suo ritorno nello show rosso dopo quasi due mesi di assenza venendo introdotta da Ruby Riott come sua amica e partner nel loro match di stasera contro le IIconics (Billie Kay e Peyton Royce), le Belair prende parola dicendo che a lei non piace il comportamento delle australiane, è qui per dimostrare di essere una buona compagna e di metterle al proprio posto; in seguito, Bianca e Ruby hanno la meglio sulle IIconics, quando la Belair effettua lo schienamento vincente su Billie. Nella puntata di Raw del 20 luglio, Bianca viene intervistata nel backstage da Sarah Schreiber che la presenta come uno dei nuovi membri roster, la settimana scorsa ha aiutato a sorpresa Ruby Riott e adesso le chiede cosa deve aspettarsi il pubblico dalla EST of WWE, la Belair risponde di essere la migliore in tutto e nessuno lo fa come lei, aveva del tempo e ha pensato di presentarsi per dare supporto alla sua amica Ruby per zittire le IIconics, arriva Peyton Royce che scaccia via l'intervistatrice, poi dice a Bianca di essere stata stupida ad intromettersi negli affari che non la riguardano e che poteva trovarsi una partner con un record di vittorie migliore, Ruby fa la sua presenza ricordando alla Royce che sono state loro a perdere e scherza sull'assenza di Billie Kay, Peyton ricorda a Ruby che l'ultima volta che si sono affrontate ne è uscita sconfitta e consiglia a Bianca di parlare meno ed utilizzare meglio il cervello o farà la stessa fine di Liv Morgan, Ruby si altera e si danno quasi alle mani ma Bianca si intromette e dice di ammirare questo spirito di lotta, poi si rivolge a Peyton dicendo che ovunque sia Billie spera che si possa divertire a vedere la sua amichetta presa a calci nel sedere stasera dalla Riott, consigliando poi quest'ultima ad andarsene. Nella puntata di Main Event del 23 luglio, Bianca ha sconfitto Jessi Kamea (appartenente al roster di NXT). Nella puntata di Raw del 27 luglio, Bianca e Ruby Riott vengono riprese nel backstage a chiacchierare con il WWE Hall of Famer Mark Henry. Nella puntata di Raw del 3 agosto, Bianca esce dalla stanza del medico furiosa dopo quanto successo a suo marito Montez Ford, il quale ha perso i sensi durante il suo incontro contrapposto ad Andrade, la Belair si trova davanti la stable capitanata da Zelina Vega e li incolpa per essere i colpevoli di tale avvenimento, specialmente la leader perché conosce bene i suoi trucchetti, Zelina cerca di farle capire di non essere stata lei ad agire, ma Bianca non le crede e si azzuffa contro di lei, Angelo Dawkins la trattiene mentre la rivale viene allontanata dai suoi assistiti. Nella puntata di Raw del 10 agosto, Bianca interviene per bloccare un intervento di Zelina Vega durante il match fra Angelo Dawkins e Andrade, tirandola giù dall'apron e permettendo a Dawkins di portare a casa la vittoria; poco dopo, la Belair affronta Zelina in un incontro che riesce a vincere, mentre nel post match viene intervistata sul ring da Charly Caruso, che le chiede perché sia così sicura che la Vega sia l'artefice dell'avvelenamento di suo marito, Bianca risponde che lei e Montez Ford viaggiano su due linee separate, ma se qualcuno prova a fargli del male è pronta a difenderlo, per quanto riguarda Zelina può fingere quanto vuole ma è evidente che sia stata opera sua, Charly chiede quindi delle condizioni di Montez ma Bianca si rifiuta di rispondere lasciando la parola a Dawkins, che avverte ai suoi rivali che tornerà in tempo per SummerSlam e per farli fuori. Durante il Raw Talk condotto da Charly Caruso e R-Truth, la Belair dice che stasera ha dato una bella lezione a Zelina Vega, sanno benissimo entrambe che non è innocente, questo è il loro modo per indebolire gli Street Profits in vista del loro incontro per i Raw Tag Team Championship perché riconoscono di non potercela fare, non ha bisogno di prove poiché l'evidenza è grande, Bianca poi aggiorna sulle condizioni del marito dicendo che è forte e sarà pronto per difendere le cinture. Nella puntata di SmackDown del 14 agosto, Bianca prende parte alla Triple-Brand Battle Royal match per determinare la nº1 contender allo SmackDown Women's Championship detenuto da Bayley a SummerSlam, dove ha eliminato Tamina, ma è stata eliminata da Tegan Nox. Nella puntata di Raw del 17 agosto, Bianca ferma un tentativo di intromissione da parte di Zelina Vega, che si era precedentamente scoperta l'artefice dell'avvelenamento di suo marito Montez Ford, durante l'incontro proprio fra Ford e Andrade, schiantandola sul pavimento, mentre Montez si aggiudica in seguito la contesa.

Il 9 ottobre, per effetto del Draft, Bianca è passata al roster di SmackDown. Nella puntata di SmackDown del 23 ottobre la Belair ha sconfitto Zelina Vega. Nella puntata di SmackDown del 30 ottobre la Belair ha sconfitto Billie Kay e Natalya in un Triple Threat match qualificandosi per il Team SmackDown per Survivor Series. Il 22 novembre, a Survivor Series, la Belair ha partecipato al tradizionale 5-on-5 Survivor Series Elimination match come parte del Team SmackDown contro il Team Raw ma è stata eliminata per count-out. Nella puntata di SmackDown del 27 novembre la Belair ha sconfitto Natalya. Nella puntata di SmackDown del 18 dicembre la Belair è stata sconfitta da Bayley. Nella puntata di SmackDown del 22 dicembre (andata in onda il 25 dicembre 2020) Bianca e la SmackDown Women's Champion Sasha Banks hanno preso parte ad un Triple Threat Tag Team Elimination match per il Women's Tag Team Championship di Asuka e Charlotte Flair (appartenenti al roster di Raw) ma, dopo aver eliminato la coppia formata da Bayley e Carmella, sono state sconfitte dalle campionesse. Nella puntata di SmackDown del 1º gennaio 2021 Bianca e Sasha Banks sono state sconfitte da Bayley e Carmella. Nella puntata di SmackDown del 29 gennaio Bianca ha sconfitto Bayley. Il 31 gennaio, alla Royal Rumble, Bianca è entrata col numero 3 e ha vinto il match omonimo, eliminando per ultima Rhea Ripley. Il 21 febbraio, a Elimination Chamber, Bianca e Shasha Naks affrontarono Nia Jax e Shayna Baszler (appartenenti al roster di Raw) per il Women's Tag Team Champioship ma vennero sconfitte. Nella puntata di SmackDown del 5 marzo Bianca sconfisse Shayna Baszler.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Nel giugno del 2017 è stata annunciata la relazione tra Bianca Blair e il collega Montez Ford, con cui si è sposata nel giugno del 2018.

Personaggio[modifica | modifica wikitesto]

Mosse finali[modifica | modifica wikitesto]

Soprannomi[modifica | modifica wikitesto]

  • "The EST of NXT"
  • "The EST of Raw"
  • "The EST of SmackDown"
  • "The EST of WWE"

Musiche d'ingresso[modifica | modifica wikitesto]

  • We Do It Better di Wordsmith (29 settembre 2016–2 maggio 2018)
  • Watch Me Shine dei CFO$ (9 maggio 2018–presente)

Titoli e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]