Big Cass

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Big Cass
Big Cass May 2018.jpg
Big Cass nel maggio del 2018.
NomeWilliam Morrissey
Ring nameBig Bill Young
Big C
Big Cass
Big Cazz
Colin Cassady
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
NascitaQueens, New York
16 agosto 1986 (32 anni)
Altezza204[1] cm
Altezza dichiarata213[2] cm
Peso dichiarato125[2] kg
AllenatoreJohnny Rodz
NXT Staff
Debutto2010
Progetto Wrestling

William Morrissey, meglio conosciuto con il ring-name di Big Cass (Queens, 16 agosto 1987), è un wrestler statunitense, noto per i suoi trascorsi nella World Wrestling Entertainment (WWE) tra il 2012 e il 2018.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

In gioventù ha frequentato la Archbishop Molloy High School. Ha poi ricevuto una borsa di studio per frequentare la New York University, dove ha studiato economia e giocato da centro nei Violets dal 2005 al 2009, diventando co-capitano all'ultima stagione.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Gli inizi (2010–2012)[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2010 Morrissey lotta con il nome di "Cowboy" Big Bill Young nella World of Unpredictable Wrestling, di proprietà del suo allenatore Johnny Rodz.

World Wrestling Entertainment (2012–2018)[modifica | modifica wikitesto]

Nel giugno del 2011, la WUW annuncia che Morrissey ha firmato un contratto con la Florida Championship Wrestling, l'allora federazione di sviluppo della WWE[3]. Fa il suo debutto televisivo il mese seguente con il nome di Dean Martin. Debutta invece come Colin Cassady a FCW TV il 4 settembre 2011 perdendo per squalifica contro Richie Steamboat.

NXT (2013–2016)[modifica | modifica wikitesto]

Crea un tag team con Enzo Amore, riuscendo a battere Mason Ryan, con il quale singolarmente veniva sconfitto. Hanno successivamente un feud contro il team di Sylvester Lefort, formato da Scott Dawson e Alexander Rusev. Il 25 settembre hanno l'opportunità di diventare i primi sfidanti per l'NXT Tag Team Championship in un fatal four-way gauntlet tag team match che vede vincitori The Ascension.

Roster principale e infortunio (2016–2017)[modifica | modifica wikitesto]

Colin Cassady debutta, assieme ad Enzo Amore, nella puntata di Raw del 4 aprile 2016 in cui i due arrivano sul ring e hanno un'accesa discussione con i Dudley Boyz (Bubba Ray Dudley e D-Von Dudley).

La settimana dopo, Big Cass e Amore ritornano a Raw discutendo ancora una volta con i Dudley Boyz. Nella puntata di SmackDown del 14 aprile lui e Amore prendono parte ad un torneo per decretare i contendenti n°1 al WWE Tag Team Championship detenuto dal New Day (Big E, Kofi Kingston e Xavier Woods) dove affrontano e sconfiggono ai quarti di finale gli Ascension (Konnor e Viktor). Nella semifinale, invece, svoltasi il 18 aprile a Raw, Amore e Cass sconfiggono i Dudley Boyz, qualificandosi per la finale contro i Vaudevillains (Aiden English e Simon Gotch) (loro vecchi rivali ad NXT) a Payback[4]. Nella puntata di SmackDown del 28 aprile Amore e Cass trionfano su Bo Dallas e Curtis Axel dei Social Outcasts. Durante la finale del torneo contro i Vaudevillains, svoltasi il 1º maggio a Payback, Enzo impatta in malo modo contro la seconda corda dopo che Simon Gotch esegue su di lui una Irish Whip, cadendo a terra privo di sensi. Viene trasportato in ambulanza ad un ospedale dove gli viene diagnosticata una commozione cerebrale, nonostante tutto viene dimesso poche ore dopo l'infortunio, mentre il match termina in un no contest. Ciononostante i Vaudevillains hanno vinto a tavolino l'incontro, diventando contendenti n°1 ai titoli di coppia. Nella puntata di Raw del 2 maggio Cass e i New Day affrontano e sconfiggono i Vaudevillains e i Dudley Boyz. A causa dell'infortunio di Enzo, Cass ha iniziato a lottare in singolo (cambiando il proprio nome in Big Cass) e nella puntata di Raw del 16 maggio ha sconfitto D-Von Dudley. Dopo che Enzo è tornato nella puntata di Raw del 23 maggio, Cass ha sconfitto Bubba Ray Dudley. Il 19 giugno a Money in the Bank Enzo e Cass non sono riusciti a conquistare il WWE Tag Team Championship in un Fatal 4-Way Tag Team match che includeva anche Karl Anderson e Luke Gallows, i Vaudevillains e i campioni del New Day, poiché questi ultimi hanno vinto l'incontro, mantenendo i titoli.[5] Nella puntata di Raw del 27 giugno Enzo e Cass sconfiggono in pochi secondi due jobber locali e, al termine del match, vengono sfottuti dai Social Outcasts (Bo Dallas, Curtis Axel e Heath Slater). Nella puntata di Raw del 4 luglio Enzo e Cass sconfiggono Bo Dallas e Curtis Axel. Poco più tardi, quella stessa sera, aiutano John Cena dall'attacco del Club (AJ Styles, Karl Anderson e Luke Gallows).

Con la Draft Lottery avvenuta nella puntata di SmackDown del 19 luglio, sia Enzo che Cass sono stati trasferiti nel roster di Raw. Il 24 luglio a Battleground Enzo, Cass e John Cena hanno sconfitto il Club. Nella puntata di Raw del 25 luglio Enzo e Cass hanno sconfitto gli Shining Stars (Primo e Epico) a causa dell'interferenza dei Golden Truth (Goldust e R-Truth). Il 21 agosto a SummerSlam Enzo e Cass sono stati sconfitti dai Jeri-KO (Chris Jericho e Kevin Owens). Nella puntata di Raw della sera dopo Finn Bálor ha reso vacante il WWE Universal Championship vinto la sera prima a SummerSlam e così è stato indetto un Fatal 4-Way Elimination match per la riassegnazione del titolo per la successiva puntata di Raw del 28 agosto; Cass ha affrontato Rusev in un match di qualificazione a questo Fatal 4-Way sconfiggendolo per count-out. Il 29 agosto, a Raw, Cass ha partecipato a al Fatal 4-Way Elimination match per il vacante Universal Championship insieme a Seth Rollins, Roman Reigns e Kevin Owens ma è stato eliminato da quest'ultimo, che si è anche aggiudicato la contesa. Il 5 settembre, a Raw, Enzo & Cass sono stati sconfitti dagli Shining Stars in maniera molto fortuita. Nella puntata di Raw del 17 ottobre Big Cass ha sconfitto Karl Anderson. Il 30 ottobre a Hell in a Cell Enzo e Cass sono stati sconfitti da Luke Gallows e Karl Anderson. Nella puntata di Raw del 14 novembre Enzo Amore, Big Cass, Luke Gallows e Karl Anderson hanno sconfitto i Golden Truth e gli Shining Stars. Il 20 novembre a Survivor Series Enzo e Big Cass hanno preso parte al 10-on-10 Traditional Survivor Series Tag Team Elimination match come parte del Team Raw contro il Team SmackDown, ma sono stati eliminati dagli Usos (Jey Uso e Jimmy Uso); nonostante questo, però, il Team Raw ha vinto lo stesso l'incontro. Il 18 dicembre, nel Kick-off di Roadblock: End of the Line, Big Cass è stato sconfitto da Rusev per count-out.

Nella puntata di Raw del 19 dicembre Cass è stato sconfitto da Rusev per squalifica a causa della sua brutalità. Nella puntata di Raw del 2 gennaio 2017 Big Cass è stato sconfitto da Rusev e Jinder Mahal (nuovo alleato del bulgaro) in un 2-on-1 Handicap match. Nella puntata di Raw del 9 gennaio Cass ha sconfitto Jinder Mahal grazie anche all'intervento di Shawn Michaels, che ha messo fuori gioco Rusev. Nella puntata di Raw del 16 gennaio 2017 Enzo e Cass hanno sconfitto Rusev e Jinder Mahal. Nella puntata di Raw del 23 gennaio Enzo, Cass e Big E e Kofi Kingston del New Day sono stati sconfitti da Rusev, Jinder Mahal, Titus O'Neil e Braun Strowman. Il 29 gennaio Big Cass ha partecipato al Royal Rumble match dell'omonimo pay-per-view entrando col numero 1 ma è stato eliminato da Braun Strowman dopo dieci minuti di permanenza. Nella puntata di Raw del 30 gennaio Enzo e Cass hanno sconfitto Rusev e Jinder Mahal in un Tornado Tag Team match. Nella puntata di Raw del 20 febbraio Enzo e Cass hanno sconfitto Cesaro e Sheamus, diventando i contendenti n°1 al WWE Raw Tag Team Championship di Karl Anderson e Luke Gallows per Fastlane. Nella puntata di Raw del 27 febbraio Big Cass ha sconfitto Luke Gallows. Il 5 marzo, a Fastlane, Enzo e Cass sono stati sconfitti da Karl Anderson e Luke Gallows, fallendo l'assalto ai titoli. Nella puntata di Raw del 6 marzo Enzo e Cass sono stati sconfitti per squalifica da Gallows e Anderson a causa dell'intervento di Cesaro e Sheamus, fallendo l'assalto ai titoli di coppia. Nella puntata di Raw del 13 marzo il match tra Enzo e Cass contro Cesaro e Sheamus per determinare il contendente n°1 al WWE Raw Tag Team Championship di Luke Gallows e Karl Anderson per WrestleMania 33 è terminato in doppia squalifica a causa dell'intervento dei campioni ad entrambi i tag team contendenti. Nella puntata di Raw del 20 marzo Enzo, Cass, Luke Gallows e Karl Anderson sono stati sconfitti da Cesaro e Sheamus in un 4-on-2 Handicap match dove, qualora i due avessero perso, avrebbero dovuto rinunciare al loro incontro titolato di WrestleMania 33 per il WWE Raw Tag Team Championship. Il 2 aprile, a WrestleMania 33, Enzo e Cass hanno affrontato Gallows e Anderson, Cesaro e Sheamus e i rientranti Hardy Boyz (Jeff Hardy e Matt Hardy) in un Fatal 4-Way Ladder Match per il WWE Raw Tag Team Championship ma il match è stato vinto dai fratelli Hardy. Nella puntata di Raw del 3 aprile Enzo e Cass hanno affrontato Cesaro e Sheamus per determinare i contendenti n°1 al WWE Raw Tag Team Championship degli Hardy Boyz ma sono stati sconfitti. Nella puntata di Main Event del 14 aprile Big Cass ha sconfitto Titus O'Neil. Nella puntata di Raw del 17 aprile Enzo e Cass sono stati sconfitti da Luke Gallows e Karl Anderson. Nella puntata di Raw del 24 aprile Cass, Finn Bálor e Seth Rollins hanno sconfitto Luke Gallows, Karl Anderson e Samoa Joe. Il 30 aprile, nel Kick-off di Payback, Enzo e Cass hanno sconfitto Luke Gallows e Karl Anderson. Nella puntata di Raw dell'8 maggio Enzo e Cass hanno partecipato ad un Tag Team Turmoil match per determinare i contendenti n°1 al WWE Raw Tag Team Championship degli Hardy Boyz ma sono stati eliminati da Cesaro e Sheamus. Nella puntata di Raw del 15 maggio Big Cass ha sconfitto Titus O'Neil. Nella puntata di Raw del 12 giugno Enzo e Cass sono stati sconfitti da Luke Gallows e Karl Anderson.

Ritorno a SmackDown e rilascio (2017–2018)[modifica | modifica wikitesto]

Dopo che Enzo Amore è stato aggredito in diverse occasioni nel backstage, nella puntata di Raw del 19 giugno 2017 è stato rivelato che il suo aggressore era in realtà Big Cass, il quale ha effettuato un turn heel; questo ha sancito la fine del duo. Il 9 luglio, a Great Balls of Fire, Cass ha duramente sconfitto Enzo Amore. Nella puntata di Raw del 24 luglio Cass ha sconfitto nuovamente Enzo Amore. Il 20 agosto, a SummerSlam, Cass ha sconfitto Big Show in un match in cui Enzo Amore era rinchiuso in una gabbia per squali sospesa al di sopra del ring. Nella puntata di Raw del 21 agosto Cass è stato sconfitto da Enzo Amore in un Brooklyn Street Fight match dopo essersi infortunato al legamento crociato del ginocchio sinistro, che lo ha costretto ad uno stop di circa otto mesi.

Con lo Shake-up del 17 aprile 2018 Cass è stato trasferito nel roster di SmackDown; quella stessa sera, Cass ha attaccato Daniel Bryan durante il suo match assieme al WWE Champion AJ Styles contro i Rusev Day (Aiden English e Rusev). Il 27 aprile, a Greatest Royal Rumble, Cass ha partecipato al Royal Rumble match a 50 uomini entrando col numero 49 ma è stato eliminato da Braun Strowman. Il 6 maggio, a Backlash, Cass è stato sconfitto da Daniel Bryan. Nella puntata di SmackDown del 29 maggio Cass ha partecipato ad un Triple Threat match di qualificazione al Money in the Bank Ladder match che includeva anche Daniel Bryan e Samoa Joe ma il match è stato vinto da quest'ultimo. Il 17 giugno, a Money in the Bank, Cass è stato sconfitto da Daniel Bryan per la seconda volta.

Il 19 giugno Big Cass è stato rilasciato dalla WWE.

Ora combatte nel circuito indipendente con il Ring Name di "Big C" abbreviazione del suo nome precedente "Big Cass" (anche se per un brevissimo periodo si è fatto chiamare "Big Cazz").

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Dal settembre del 2014 al dicembre del 2017 è stato fidanzato con la collega Leah Van Dale, meglio conosciuta con il ring-name di Carmella.

Nel wrestling[modifica | modifica wikitesto]

Big Cass mentre esegue un Running big boot su Sheamus.
Big Cass mentre esegue l'Empire Elbow su Sheamus.

Mosse finali[modifica | modifica wikitesto]

Mosse finali in coppia[modifica | modifica wikitesto]

Mosse caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Manager[modifica | modifica wikitesto]

Soprannomi[modifica | modifica wikitesto]

  • Come Big Bill Young
    • Cowboy
  • Come Big Cass
    • The Big Bambino

Musiche d'ingresso[modifica | modifica wikitesto]

  • Italian Lover di Raphael Lake (5 giugno 2013–26 giugno 2014; usata in coppia con Enzo Amore)
  • SAWFT is a Sin dei CFO$ feat. Enzo Amore (6 giugno 2014–26 giugno 2017; usata in coppia con Enzo Amore)
  • Karma dei CFO$ (WWE; 9 luglio 2017–19 giugno 2018)

Titoli e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Big Cass' height, su celebheights.com. URL consultato il 21 febbraio 2019.
  2. ^ a b (EN) Big Cass, su wwe.com. URL consultato il 26 agosto 2018.
  3. ^ Twitter / wuwsocialsite: Wuw would like to say congrats ..., Twitter, 3 giugno 2011.
  4. ^ (EN) John Clapp, Enzo Amore & Colin Cassady vs. The Vaudevillains (WWE Tag Team Championship No. 1 Contenders’ Tournament Final), su WWE.com, WWE, 18 aprile 2016. URL consultato il 20 aprile 2016.
  5. ^ (EN) James Caldwell, 6/19 WWE MITB PPV Results – Caldwell's Complete Live Report, su pwtorch.com, Pro Wrestling Torch, 19 giugno 2016. URL consultato il 20 giugno 2016.
  6. ^ Pro Wrestling Illustrated (PWI) 500 for 2016, su The Internet Wrestling Database. URL consultato il 1º settembre 2016.
  7. ^ Pro Wrestling Illustrated (PWI) 500 for 2017, su The Internet Wrestling Database. URL consultato il 2 maggio 2018.
  8. ^ Zack Zimmerman, 1/13 Zim’s WWE NXT Live Coverage: Battle Royal to determine Bayley’s next challenger for the NXT Women’s Championship, Dash and Dawson vs. The Ascension, plus Elias Sampson and Tommaso Ciampa in action, su prowrestling.net. URL consultato il 13 gennaio 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]