Papa Alioune Ndiaye

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Papa Alioune Ndiaye
Nazionalità Senegal Senegal
Altezza 179 cm
Peso 74 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Galatasaray
Carriera
Squadre di club1
2008-2012Diambars? (?)
2012-2015Bodø/Glimt100 (28)[1]
2015-2017Osmanlıspor59 (17)
2017-2018Galatasaray17 (1)
2018Stoke City14 (2)
2018-2019Galatasaray23 (3)
2019-Stoke City0 (0)
Nazionale
2014-Senegal Senegal27 (1)
Palmarès
Coppa Africa.svg Coppa d'Africa
Argento Egitto 2019
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'11 agosto 2019

Papa Alioune Ndiaye (Dakar, 27 ottobre 1990) è un calciatore senegalese, centrocampista dello Stoke City e della nazionale senegalese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È soprannominato Badou.[2]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Ndiaye ha vestito la maglia del Diambars dal 2008 al 2012. Nel 2012, è stato ingaggiato dai norvegesi del Bodø/Glimt con la formula del prestito.[2] Ha esordito nella 1. divisjon in data 9 aprile, schierato titolare nel pareggio per 3-3 sul campo del Bærum: nella stessa partita ha trovato il primo gol con questa maglia.[3] Il Bodø/Glimt ha chiuso il campionato al 5º posto, centrando così l'accesso alle qualificazioni all'Eliteserien: è stato eliminato al secondo turno, per mano dell'Ullensaker/Kisa.

Il 26 novembre 2012, a stagione terminata, il Bodø/Glimt ha comunicato sul proprio sito d'aver ingaggiato Ndiaye a titolo definitivo: il giocatore si è legato al club con un contratto triennale.[2] Rimasto quindi in squadra, la stagione seguente ha contribuito alla vittoria finale in campionato del Bodø/Glimt, con conseguente promozione diretta in Eliteserien. In virtù delle sue prestazioni, ha ricevuto il Kniksenprisen come miglior giocatore della 1. divisjon.[4]

Il 30 marzo 2014 ha debuttato nella massima divisione norvegese, impiegato come titolare nel pareggio per 1-1 contro l'Aalesund.[5] Il 13 aprile ha segnato la prima rete in questa divisione, nella vittoria per 4-2 sul Sogndal.[6]

Il 4 agosto 2015, il Bodø/Glimt ha annunciato sul proprio sito d'aver trovato un accordo per la cessione di Ndiaye ai turchi dell'Osmanlıspor.[7]

Il 31 gennaio 2018 è passato allo Stoke City, a cui si è legato per quattro stagioni e mezzo.[8]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Il 1º ottobre 2014 è stato convocato dal commissario tecnico del Senegal Alain Giresse in vista di due sfide contro la Tunisia, entrambe valide per le qualificazioni alla Coppa delle Nazioni Africane 2015, sostituendo l'infortunato Mame Biram Diouf.[9] Il 15 ottobre, nella seconda di queste partite, è entrato in campo nei minuti finali dell'incontro, subentrando a Mohamed Diamé: la Tunisia si è imposta col punteggio di 1-0.[10]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 31 gennaio 2018.

Stagione Club Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Supercoppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2012 Norvegia Bodø/Glimt 1D 27+2 3+0 CN 4 0 - - - - - - 33 3
2013 1D 27 12 CN 4 3 - - - - - - 12 1
2014 ES 30 9 CN 2 0 - - - - - - 32 9
gen.-ago. 2015 ES 16 4 CN 2 0 - - - - - - 18 4
Totale Bodø/Glimt 100+2 28+0 12 3 - - - - 106 31
2015-2016 Turchia Osmanlıspor SL 33 11 CT 0 0 - - - - - - 33 11
2016-2017 SL 26 6 CT 2 0 UEL 14[11] 1 - - - 42 7
Totale Osmanlıspor 59 17 2 0 14 1 - - 75 18
2017-gen. 2018 Turchia Galatasaray SL 17 1 CT 0 0 - - - - - - 17 1
gen.-giu. 2018 Inghilterra Stoke City PL 0 0 FACup+CdL 0 0 - - - - - - 0 0
Totale 176+2+ 46+0+ 14+ 3+ 14 1 - - 192+ 50+

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Senegal
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
15-10-2014 Tunisi Tunisia Tunisia 1 – 0 Senegal Senegal Qual. Coppa d'Africa 2015 -
28-5-2016 Kigali Ruanda Ruanda 0 – 2 Senegal Senegal Amichevole - Ingresso al 72’ 72’
4-6-2016 Bujumbura Burundi Burundi 0 – 2 Senegal Senegal Qual. Coppa d'Africa 2017 - Uscita al 79’ 79’
8-1-2017 Brazzaville Libia Libia 1 – 2 Senegal Senegal Amichevole - Uscita al 58’ 58’
11-1-2017 Brazzaville Rep. del Congo Rep. del Congo 0 – 2 Senegal Senegal Amichevole 1 Uscita al 54’ 54’
15-1-2017 Franceville Tunisia Tunisia 0 – 2 Senegal Senegal Coppa d'Africa 2017 - 1º turno - Uscita al 72’ 72’
23-1-2017 Franceville Senegal Senegal 2 – 2 Algeria Algeria Coppa d'Africa 2017 - 1º turno - Uscita al 78’ 78’
29-1-2017 Franceville Senegal Senegal 0 – 0 dts
(4 - 5 dcr)
Camerun Camerun Coppa d'Africa 2017 - Quarti di finale - Ingresso al 109’ 109’
6-6-2017 Dakar Senegal Senegal 0 – 0 Uganda Uganda Amichevole - Uscita al 80’ 80’
10-6-2017 Dakar Senegal Senegal 3 – 0 Guinea Equatoriale Guinea Equatoriale Qual. Coppa d'Africa 2019 -
2-9-2017 Dakar Senegal Senegal 0 – 0 Burkina Faso Burkina Faso Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 74’ 74’
5-9-2017 Ouagadougou Burkina Faso Burkina Faso 2 – 2 Senegal Senegal Qual. Mondiali 2018 -
7-10-2017 Praia Capo Verde Capo Verde 0 – 2 Senegal Senegal Qual. Mondiali 2018 - Uscita al 63’ 63’
14-11-2017 Dakar Senegal Senegal 2 – 1 Sudafrica Sudafrica Qual. Mondiali 2018 - Uscita al 80’ 80’
27-3-2018 Dakar Senegal Senegal 0 – 0 Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina Amichevole - Uscita al 90’ 90’
31-5-2018 Lussemburgo Lussemburgo Lussemburgo 0 – 0 Senegal Senegal Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
8-6-2018 Osijek Croazia Croazia 2 – 1 Senegal Senegal Amichevole - Ingresso al 75’ 75’
11-6-2018 Grödig Senegal Senegal 2 – 0 Corea del Sud Corea del Sud Amichevole - Ingresso al 45’ 45’
24-6-2018 Ekaterinburg Senegal Senegal 2 – 2 Giappone Giappone Mondiali 2018 - 1º turno - Uscita al 81’ 81’
23-3-2019 Dakar Senegal Senegal 2 – 0 Madagascar Madagascar Qual. Coppa d'Africa 2019 -
23-6-2019 Il Cairo Senegal Senegal 2 – 0 Tanzania Tanzania Coppa d'Africa 2019 - 1º turno - Ammonizione al 24’ 24’
27-6-2019 Il Cairo Senegal Senegal 0 – 1 Algeria Algeria Coppa d'Africa 2019 - 1º turno -
1-7-2019 Il Cairo Kenya Kenya 0 – 3 Senegal Senegal Coppa d'Africa 2019 - 1º turno -
5-7-2019 Il Cairo Uganda Uganda 0 – 1 Senegal Senegal Coppa d'Africa 2019 - Ottavi di finale - Ammonizione al 11’ 11’
10-7-2019 Il Cairo Senegal Senegal 1 – 0 Benin Benin Coppa d'Africa 2019 - Quarti di finale -
14-7-2019 Il Cairo Senegal Senegal 1 – 0 dts Tunisia Tunisia Coppa d'Africa 2019 - Semifinale - Uscita al 81’ 81’
19-7-2019 Il Cairo Senegal Senegal 0 – 1 Algeria Algeria Coppa d'Africa 2019 - Finale - Uscita al 59’ 59’
Totale Presenze 27 Reti 1

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Galatasaray: 2018-2019
Galatasaray: 2018-2019

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 102 (28) se si considerano gli incontri di qualificazione all'Eliteserien.
  2. ^ a b c (NO) Glimt signerer Badou, glimt.no. URL consultato il 15 ottobre 2014 (archiviato dall'url originale il 15 aprile 2014).
  3. ^ (NO) Bærum 3 - 3 Bodø/Glimt, glimt.no. URL consultato il 15 ottobre 2014.
  4. ^ (NO) Årets spiller er kåret, glimt.no. URL consultato il 15 ottobre 2014 (archiviato dall'url originale il 5 novembre 2013).
  5. ^ (NO) Bodø/Glimt 1 - 1 Aalesund, glimt.no. URL consultato il 15 ottobre 2014.
  6. ^ (NO) Bodø/Glimt 4 - 2 Sogndal, glimt.no. URL consultato il 15 ottobre 2014.
  7. ^ (NO) BEKREFTET: Papa Alioune 'Badou' N"diaye har blitt solgt, glimt.no. URL consultato l'11 agosto 2015 (archiviato dall'url originale il 24 settembre 2015).
  8. ^ (EN) NDIAYE CHECKS IN, stokecityfc.com. URL consultato il 1º febbraio 2018.
  9. ^ (EN) Football: Pape Alioune Ndiaye remplace Mame Biram Diouf.[collegamento interrotto], senesport.info. URL consultato il 15 ottobre 2014.
  10. ^ (EN) Tunisia 1 - 0 Senegal, cafonline.com. URL consultato il 15 ottobre 2014.
  11. ^ Sei presenze nei turni preliminari.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]