Thiès

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Thiès
comune
Thiès – Stemma
Thiès – Veduta
Localizzazione
StatoSenegal Senegal
RegioneThiès
DipartimentoThiès
ArrondissementThiès Nord
Thiès Sud
Amministrazione
SindacoIdrissa Seck
Territorio
Coordinate14°47′26″N 16°55′29″W / 14.790556°N 16.924722°W14.790556; -16.924722 (Thiès)Coordinate: 14°47′26″N 16°55′29″W / 14.790556°N 16.924722°W14.790556; -16.924722 (Thiès)
Altitudine63 m s.l.m.
Abitanti263 500 (2007)
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+0
Cartografia
Mappa di localizzazione: Senegal
Thiès
Thiès
Sito istituzionale

Thiès è una città del Senegal, capoluogo della regione omonima.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Sorge su un altopiano in una zona rurale che si trova 70 km a est di Dakar (percorrendo la N2). Il clima è tropicale a due stagioni, mitigato dalla vicina presenza dell'oceano Atlantico.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Prima della colonizzazione francese, Thiès era una zona boschiva disabitata tra i regni di Cayor e Baol. Nel XVII secolo un sottogruppo etnico del Sereer entrò nel regno di Cayor, e fondarono un villaggio dove oggi sorge il quartiere sud-ovest della città.

L'altopiano acquistò importanza strategica quando le truppe francesi avviarono per espandere il territorio coloniale. Nel 1860, quando invasero la zona, il villaggio contava solamente 75 abitanti.

Nel 1864 vi crearono una base militare e l'esercito francese segnò lo sviluppo della città fondata poi nel 1904. Il primo consiglio comunale fu presieduto da Léopold Sédar Senghor.

Popolazione[modifica | modifica wikitesto]

La popolazione è in forte aumento, come evidenziato dalle stime ufficiali degli ultimi decenni:

  • nel 2007 - 263 493 abitanti;
  • nel 2002 - 237.849 abitanti;
  • nel 1988 - 175 465 abitanti.
Centro commerciale

Economia[modifica | modifica wikitesto]

Thiès è anche una grande città industriale infatti, una gran parte della popolazione lavora in cantieri ferroviari, officine, imprese locali o nelle miniere di alluminio e fosfato, della vicina Palo.

La città è molto conosciuta per la sua produzione di arazzi, lavorati a mano con antichissime tecniche tramandate di generazione in generazione. Nel 1966 venne costruita una delle più grandi fabbriche del paese per la produzione di lavori progettati da famosi artisti del Senegal.

I prodotti principali dell'agricoltura delle zone circostanti sono: il riso, le arachidi, la manioca, il miglio, oltre alla frutta. Nella città c'è una forte produzione di carne.

Istruzione[modifica | modifica wikitesto]

Le scuole più importanti presenti a Thiès sono; una scuola politecnica rinomata nel paese, la scuola Daniel Brottier (il cui nome rende omaggio al padre Brottier missionario francese) costruita nel 1950 dai cattolici, sotto la guida di Edward Gerard e il collegio Bassirou Mbacke che aspira a essere in prima linea sul fronte dell'istruzione digitale in Senegal.

Luoghi di culto[modifica | modifica wikitesto]

Thiès è abitata da una numerosa comunità Islamica.

Sono presenti anche 21 parrocchie appartenenti alla diocesi di Thiès, sede della Chiesa cattolica suffraganea dell'arcidiocesi di Dakar, attualmente[quando?] retta dal vescovo Jacques Sarr.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Nella città si trova anche un cinema, uno dei più antichi ancora operativo in Senegal, un museo di storia, un villaggio di artigianato senegalese (MSAD) dove si può trovare manufatti e tappezzeria.

Sono ormai pochi i resti di antiche fortificazioni coloniali.

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

La città è un ottimo raccordo ferroviario della linea Niger-Dakar (costruita tra il 1906 e il 1923), la quale porta in direzione est a Dakar, direzione ovest a Bamako e verso nord a Saint-Louis.

Nel 1937 e poi ancora nel 1947 si verificarono ripetuti scioperi dei lavoratori delle ferrovie volti all'ottenimento dell'indipendenza dalla Francia.

Dopo la seconda guerra mondiale furono create le prime reti stradali asfaltate che collegavano la città di Thiès con il resto del paese in particolar modo con Dakar.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN146515541 · LCCN (ENn92024334 · BNF (FRcb11959479f (data)