Alex Lynn

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Alex Lynn
Nazionalità Regno Unito Regno Unito
Automobilismo Casco Kubica BMW.svg
Categoria Formula E
Squadra DS Virgin Racing
Carriera
Carriera in Formula E
Esordio 15 luglio 2017
Stagioni dal 2016-2017
Scuderie DS Virgin Racing
Miglior risultato finale 16º (2017-2018)
GP disputati 14
Punti ottenuti 20
Pole position 1
Statistiche aggiornate al EPrix di New York 2018

Alex Lynn (Goodmayes, 17 settembre 1993) è un pilota automobilistico britannico.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Karting[modifica | modifica wikitesto]

Lynn iniziò la sua carriera nel karting all'età di undici anni, quando corse per Andy Cox Racing. Nel 2008, dopo quattro anni nelle categorie Mini Max e JICA, si spostò nella KF2, al volante di un kart di Ricky Flynn Motorsport e chiuse il campionato britannico KF2 al 6º posto[1].

Formula Renault[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2009, Lynn debuttò in monoposto prendendo parte alla Winter Cup di Formula 3 britannica con una vettura di Fortec Motorsport: concluse 10°. Nella main series, chiuse la stagione nella medesima posizione, ma si aggiudicò la Graduate Cup per aver centrato il primo podio nell'ultimo evento della stagione, a Brands Hatch[2].

Lynn continuò a correre per Fortec nella Winter Series di Formula Renault britannica nel 2010 e nella main series della stessa categoria nel 2011 e vinse il titolo in entrambe le categorie, ottenendo rispettivamente tre (nella Winter Series) e dodici (nella main series) vittorie[3]. Inoltre, ancora nel 2011, partecipò a due appuntamenti di Eurocup Formula Renault 2.0 all'Hungaroring e a Silverstone. Il suo miglior risultato fu un 2º posto a Silverstone[4].

Toyota Racing Series[modifica | modifica wikitesto]

Nell'intervallo di tempo tra la Winter Cup del 2010 e la main series di Formula Renault britannica del 2011, Lynn partecipò alla Toyota Racing Series con il team Giles Motorsport, concludendo 9º con una vittoria nella prima gara del campionato tenutasi a Teretonga Park[5].

Lynn tornò in Nuova Zelanda nel gennaio 2013 per partecipare nuovamente al campionato, stavolta con la squadra M2 Competition. Con 4 pole position, 3 vittorie, 9 podi e 3 giri veloci, si classificò 2°, miglior piazzato tra i piloti internazionali[6]

Formula 3[modifica | modifica wikitesto]

Il 20 ottobre 2011, fu annunciato che Lynn avrebbe corso per Fortec Motorsport nel 2012, per il quarto anno consecutivo, in Formula 3 britannica[7]. Nel frattempo, partecipò ad alcune gare di Formula 3 Euro Series. Lynn concluse la stagione 2012 di Formula 3 britannica al 4º posto, con una vittoria a Silverstone e altri 5 podi, oltre ad aver ottenuto 2 podi anche in Formula 3 Euro Series.

Nel novembre 2012, Lynn viaggiò a Macao per partecipare al prestigioso 59º Gran Premio di Macao. Lynn ottenne la pole position, il primo debuttante a riuscirci dal 2006. In gara, Lynn riuscì a salire sul podio con il suo 3º posto, il pilota debuttante meglio piazzato in classifica assoluto.

Il 15 novembre 2012 fu annunciato che Lynn si sarebbe trasferito in Prema Powerteam, con cui avrebbe corso nel campionato di Formula 3 europea[8]. Lynn ottenne il 3º posto, con 3 vittorie, 14 podi e 5 pole position, tre delle quali nella sua gara di casa a Brands Hatch[9].

Nel novembre 2013, Lynn tornò a Macao, per correre nuovamente il Gran Premio di Macao, stavolta con una Theodore Racing assegnata dal team Prema (una collaborazione tra SJM Holdings, Teddy Yip Jr's Theodore Racing[10] e Prema Powerteam). Lynn vinse la gara di qualificazione, ottenendo la pole position per la gara principale, che dominò dall'inizio alla fine, divenendo il primo pilota britannico a vincere a Macao dal 2007.

GP3 Series[modifica | modifica wikitesto]

Lynn a Silverstone nel 2014.

Lynn partecipò al campionato di GP3 nel 2014 con Carlin Motorsport e fu inserito nel programma giovani della Red Bull, il Red Bull Junior Team. Vinse subito al debutto, in gara-1 a Barcellona, dopo essere partito dalla pole e aver segnato il giro più veloce, così da ottenere il massimo dei punti disponibili. Nonostante in gara-2 concluse 18°, riuscì a mantenere il comando del campionato dopo il primo evento. Lynn vinse nuovamente al Red Bull Ring in Austria: anche qui si assicurò la pole position, prima di assicurarsi una confortevole vittoria davanti al compagno di squadra, Emil Bernstorff. Ancora una volta, però, fu sfortunato con la griglia invertita di gara-2, quando fu vittima di una foratura al primo giro. Il britannico mancò la vittoria in gara-1 dell'evento casalingo di Silverstone, dove arrivò 2°, ma il 6º posto arrivato in gara-2 lo aiutò a mantenere la leadership del campionato. A Hockenheim, Lynn consolidò la propria posizione grazie a un doppio podio (2º posto in gara-1, 3° in gara-2). Poi registrò due quarti posti all'Hungaroring che permisero di estendere il suo vantaggio a 31 punti su Richie Stanaway, prima della pausa estiva. A Spa, in Belgio, ottenne 4 punti in gara-1 grazie a un 8º posto, che a causa della griglia invertita si trasformò in pole position in gara-2, vinta dominando. Una situazione simile avvenne a Monza, in Italia, dove Lynn chiuse 6° in gara-1, partì terzo in gara-2 e ottenne il 2º posto, aggiudicandosi il titolo.

GP2 Series[modifica | modifica wikitesto]

Per la vittoria del campionato di GP3, Lynn fu premiato con un giorno di test con la ART Grand Prix di GP2. Poi, partecipò a un'ulteriore prova con Carlin. A inizio gennaio, Lynn, insieme al giovane della Red Bull Pierre Gasly, firmò per DAMS per la stagione 2015[11]. Concluse l'anno al 6º posto, con due vittorie a Barcellona e all'Hungaroring.

Lynn restò con DAMS anche nel 2016, ottenendo 3 vittorie e ripetendo il sesto posto in classifica generale dell'anno precedente.

Formula 1[modifica | modifica wikitesto]

Dopo il suo titolo di GP3, fu annunciato che Lynn avrebbe preso parte ai test di fine stagione di Formula 1 al volante di una Lotus. Il 28 gennaio 2015, Lynn fu ingaggiato come collaudatore dalla Williams, chiudendo definitivamente i propri legami con la Red Bull.

Formula E[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver preso parte alle due gare dell'EPrix di New York 2017 in cui ha ottenuto la pole al suo esordio nella categoria[12], viene confermato dal team per la stagione 2017-2018.[13] Nell'arco del campionato ottiene soltanto 17 punti che gli valgono il sedicesimo posto finale.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Riassunto della carriera[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Serie Team Gare Vittorie Pole Gpv Podi Punti Pos.
2009 Formula Renault britannica Winter Series Fortec Motorsport 4 0 0 0 0 40 10°
2010 Formula Renault britannica Fortec Motorsport 20 0 0 0 1 210 10°
Formula Renault britannica Winter Series 6 3 1 1 3 40
2011 Formula Renault britannica Fortec Motorsports 20 12 14 10 15 521
Eurocup Formula Renault 2.0 4 0 1 0 1 26 14°
Formula Toyota Giles Motorsport 12 1 0 1 3 514
2012 F3 britannica Fortec Motorsports 28 1 2 5 9 253
F3 europea 10 0 0 0 2 N/A N.C.†
Masters di Formula 3 1 0 0 0 0 N/A
Gran Premio di Macao 1 0 1 0 1 N/A
2013 Formula Toyota M2 Competition 15 3 4 3 9 803
F3 europea Prema Powerteam 30 3 5 4 14 339.5
Masters di Formula 3 1 0 0 0 1 N/A
Gran Premio di Macao Theodore Racing 1 1 1 0 1 N/A
2014 GP3 Series Carlin 18 3 2 3 8 207
Formula 1 Lotus F1 Team Collaudatore
2015 GP2 Series DAMS 22 2 2 3 4 110
Formula 1 Williams Martini Racing Collaudatore
2016 GP2 Series DAMS 22 3 0 0 5 124
Formula 1 Williams Martini Racing Collaudatore
Campionato del Mondo Endurance FIA Manor 3 0 1 0 0 4,5 30º
2016-2017 Formula E DS Virgin Racing 2 0 1 0 0 3 23º
2017 Campionato del Mondo Endurance FIA G-Drive Racing 5 1 3 0 1 54 15º
24 Ore di Le Mans 1 0 1 0 0 N.A. DNF
WeatherTech SportsCar Championship Wayne Taylor Racing 1 1 0 0 1 35 29º
2017–2018 Formula E DS Virgin Racing 12 0 0 0 0 17 16º

Poiché Lynn era un pilota ospite, non gli furono assegnati punti.

Risultati in Formula 3 Euro Series[modifica | modifica wikitesto]

(legenda) (Le gare in grassetto indicano la pole position) (Gare in corsivo indicano Gpv)

Anno Team Motore 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 Pos. Punti
2012 Fortec Motorsport Mercedes HOC
1

10
HOC
2

4
LEC
1

3
LEC
2

7
BRH
1
BRH
2
RBR
1
RBR
2
NOR
1

19
NOR
2

9
SPA
1

6
SPA
2

5
NÜR
1
NÜR
2
ZAN
1
ZAN
2
VAL
1
VAL
2
HOC
1

Rit
HOC
2

3
N.C.† 0†
2013 Prema Powerteam Mercedes MNZ
1

8
MNZ
2

6
MNZ
3

3
SIL
1

2
SIL
2

6
SIL
3

3
HOC
1

15
HOC
2

7
HOC
3

6
BRH
1

1
BRH
2

2
BRH
3

Rit
RBR
1

7
RBR
2

12
RBR
3

8
NOR
1

3
NOR
2

1
NOR
3

3
NÜR
1

14
NÜR
2

7
NÜR
3

6
ZAN
1

3
ZAN
2

2
ZAN
3

3
VAL
1

3
VAL
2

1
VAL
3

4
HOC
1

4
HOC
2

2
HOC
3

8
339.5

† – Poiché Lynn era un pilota ospite, non gli furono assegnati punti.

Risultati in GP3 Series[modifica | modifica wikitesto]

(legenda) (Le gare in grassetto indicano la pole position) (Gare in corsivo indicano Gpv)

Anno Team 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 Pos. Punti
2014 Carlin ESP
FEA

1
ESP
SPR

18
AUT
FEA

1
AUT
SPR

20
GBR
FEA

2
GBR
SPR

6
GER
FEA

2
GER
SPR

3
HUN
FEA

4
HUN
SPR

4
BEL
FEA

8
BEL
SPR

1
ITA
FEA

6
ITA
SPR

2
RUS
FEA

7
RUS
SPR

5
ABU
FEA

5
ABU
SPR

2
207

Risultati in GP2 Series[modifica | modifica wikitesto]

(legenda) (Le gare in grassetto indicano la pole position) (Gare in corsivo indicano Gpv)

Stagione Squadra 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 Pos. Punti
2015 DAMS BHR
FEA

19
BHR
SPR

15
ESP
FEA

5
ESP
SPR

1
MON
FEA

13
MON
SPR

11
AUT
FEA

3
AUT
SPR

20
GBR
FEA

5
GBR
SPR

6
HUN
FEA

1
HUN
SPR

9
BEL
FEA

11
BEL
SPR

8
ITA
FEA

Rit
ITA
SPR

10
RUS
FEA

Rit
RUS
SPR

10
BHR
FEA

8
BHR
SPR

3
ABU
FEA

8
ABU
SPR

canc.
110
2016 DAMS ESP
FEA

6
ESP
SPR

1
MON
FEA

4
MON
SPR

5
EUR
FEA

Rit
EUR
SPR

9
AUT
FEA

11
AUT
SPR

3
GBR
FEA

16
GBR
SPR

14
HUN
FEA

12
HUN
SPR

Rit
GER
FEA

7
GER
SPR

1
BEL
FEA

3
BEL
SPR

10
ITA
FEA

12
ITA
SPR

5
MAL
FEA

4
MAL
SPR

12
ABU
FEA

8
ABU
SPR

1
124

* Stagione in corso.

Risultati in Formula E[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Squadra Vettura 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 Punti Pos
2016-17 DS Virgin Racing Spark-Virgin DSV-02 HKG MAR BNA MEX MON PAR BER BER NYC
Rit
NYC
Rit
MTR MTR 3 23º
2017-18 DS Virgin Racing Spark-Virgin DSV-03 HKG
8
HKG
9
MAR
9
SAN
Rit
MEX
10
PDE
6
ROM
Rit
PAR
14
BER
16
ZUR
16
NYC
Rit
NYC
14
17 16º

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) BIOGRAPHY, in alexlynnracing.com. URL consultato il 5 novembre 2011 (archiviato dall'url originale il 20 novembre 2013).
  2. ^ (EN) Brands Hatch Indy (PDF), in Formula 3 britannica, 10 ottobre 2010. URL consultato il 5 novembre 2011.
  3. ^ (EN) Champion Lynn and Rowland share the spoils at Silverstone, in Formula Renault britannica, 16 ottobre 2011. URL consultato il 5 novembre 2011 (archiviato dall'url originale l'11 novembre 2011).
  4. ^ (EN) Résultats Silverstone 2011 – Race 2 (CSV) [collegamento interrotto], in Renault Sport, 21 agosto 2011. URL consultato il 5 novembre 2011.
  5. ^ (EN) 2011 Toyota Racing Series Teretonga Race 3 (PDF), in Toyota Racing Series, 16 gennaio 2011. URL consultato il 5 novembre 2011.
  6. ^ http://www.toyotaracing.co.nz/wp-content/themes/TRS/uploads/2009/08/2013-Toyota-Racing-Series-Points2.pdf
  7. ^ (EN) James Weeks, Lynn sticks with Fortec for British F3 graduation, in motorstv.com, 20 ottobre 2011. URL consultato il 20 ottobre 2011 (archiviato dall'url originale il 25 ottobre 2011).
  8. ^ http://www.premapowerteam.com/en/news.php?categ=10&id_news=8998
  9. ^ Copia archiviata, su fiaf3europe.com. URL consultato il 22 novembre 2013 (archiviato dall'url originale il 19 giugno 2013).
  10. ^ Copia archiviata, su statusgp.com. URL consultato il 22 novembre 2013 (archiviato dall'url originale il 7 settembre 2014).
  11. ^ Copia archiviata, su callumrowesgp2blog.com. URL consultato l'8 gennaio 2015 (archiviato dall'url originale l'8 gennaio 2015).
  12. ^ Formula E a New York: Lynn con la DS conquista la pole all'esordio, su motori.ilmessaggero.it, 15 luglio 2017. URL consultato il 14 dicembre 2017.
  13. ^ Formula E: l'elenco dei piloti iscritti alla stagione 2017-18, su autosprint.corrieredellosport.it, 5 novembre 2017. URL consultato il 14 dicembre 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]