Zak Brown

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Zak Brown

Zak Brown (Los Angeles, 7 novembre 1971) è un imprenditore ed ex pilota automobilistico statunitense, amministratore delegato della McLaren Racing.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Brown ha iniziato la sua carriera agonistica nel karting nel 1986. Ha vinto 22 gare in 5 stagioni dal 1986-1990. Si trasferisce in Europa dove la sua prima vittoria è stata in Formula Ford 1600 al Donington Park. Brown ha ricevuto il suo primo riconoscimento come pilota professionista, ottenendo il riconoscimento nel 1992 dall'American Racing Racing Writers and Broadcasters Association. A metà degli anni '90 Brown aggiunse due nuove serie di corse al suo curriculum, facendo il suo debutto alla Indy Lights al Laguna Seca Raceway nel 1995 e gareggiando in una gara di campionato tedesco di Formula Tre nel 1996.

Per il resto del decennio, Brown ha gareggiato principalmente in America, classificandosi secondo nella categoria GT2 nella famosa 24 Ore di Daytona Endurance Race nel 1998, come uno dei piloti di una Roock Porsche . Ha concluso al secondo posto nella 12 Ore di Sebring del 1998 e ha ottenuto il terzo posto a Road Atlanta nello stesso anno.

Brown si è preso un periodo sabbatico dalle corse professionistiche tra il 2001 e il 2005 per concentrarsi su Just Marketing International. Nel 2006 Brown è tornato alla 24 Ore di Britcar , vincendo la sua classe come membro di una squadra di quattro piloti. Nel 2007, Brown è tornato a correre nella Ferrari Challenge Series del 2007 come parte di una scuderia di sei auto schierata dalla Ferrari di Washington. L'anno seguente Brown torna alle competizioni a tempo pieno dove era costantemente in testa. La stagione del 2008 viene coronata da una vittoria al Circuit Gilles Villeneuve di Montreal.

Nel 2009 Brown e Richard Dean hanno co-fondato United Autosports, un team di corse automobilistiche sportive professionali con una base ingegneristica nel Regno Unito e una base di marketing negli Stati Uniti. Nel 2010 la squadra ha ottenuto un terzo posto alla Total 24 Hours of Spa .

Il 21 novembre 2016, Brown viene designato nuovo direttore esecutivo di McLaren, dopo che Ron Dennis è stato licenziato. Invece di sostituire direttamente Dennis come amministratore delegato, Brown riferirà direttamente al comitato esecutivo del gruppo. Sia Jonathan Neale (Chief Operating Officer) che Brown guideranno congiuntamente le imprese come parte del primo passo nella transizione del Gruppo verso una nuova struttura organizzativa.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]