McLaren M14A

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
McLaren M14A
McLaren M14A at Goodwood 2012 (2).jpg
McLaren M14A
Descrizione generale
Costruttore Regno Unito  McLaren
Categoria Formula 1
Progettata da Jo Marquart
Sostituisce McLaren M9A
Sostituita da McLaren M19A
Descrizione tecnica
Meccanica
Telaio Monoscocca in alluminio
Motore Ford Cosworth DFV
Trasmissione Cambio manuale a 5 marce Hewland DG300
Dimensioni e pesi
Peso 536 kg
Altro
Carburante Gulf
Pneumatici Goodyear
Risultati sportivi
Debutto Gran Premio del Sud Africa 1970
Piloti Denny Hulme
Bruce McLaren
Dan Gurney
Peter Gethin
Jackie Oliver
Andrea de Adamich
Palmares
Corse Vittorie Pole Giri veloci
18 0 0 0
Campionati costruttori 0
Campionati piloti 0

La McLaren M14A è una monoposto di Formula 1, costruita dalla casa inglese automobilistica McLaren per partecipare al Campionato mondiale di Formula 1 1970 e Campionato mondiale di Formula 1 1971. La prima versione montava un motore Ford Cosworth DFV. Successivamente venne sviluppata una nuova versione, la McLaren M14D che era dotata di un motore Alfa Romeo V8.[1]

Versioni[modifica | modifica wikitesto]

M14A[modifica | modifica wikitesto]

McLaren M14D

La M14A era un'evoluzione del precedente M7A e M7C, con la variazione principale che era nei freni posteriori montati entrobordo invece che fuoribordo.[2] Come con la M7, la M14A era equipaggiata con un motore V8 Cosworth DFV e un cambio manuale a 5 marce Hewland.

M14D[modifica | modifica wikitesto]

Come per la M7D, la M14D è stata commissionata dalla scuderia Autodelta. Era sostanzialmente una M14A dotata di un motore V8 di 3,0 litri derivato dal T33.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 1970 - 1971 McLaren M14A Cosworth - Images, Specifications and Information, su Ultimatecarpage.com. URL consultato il 24 marzo 2019.
  2. ^ The Grand Prix scene | Motor Sport Magazine Archive, su web.archive.org, 24 settembre 2014. URL consultato il 24 marzo 2019 (archiviato dall'url originale il 24 settembre 2014).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]