GP3 Series 2014

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
GP3 Series 2014
Edizione nº 5 della GP3 Series
Dati generali
Inizio10 maggio
Termine23 novembre
Prove18
Titoli in palio
PilotiAlex Lynn
ScuderieCarlin
Altre edizioni
Precedente - Successiva

La stagione 2014 della GP3 Series è stata la quinta della categoria, nata a supporto della GP2 Series. È iniziata il 10 maggio e si è conclusa il 23 novembre, dopo 18 gare, due in più della stagione precedente. Il titolo piloti è stato vinto da Alex Lynn, quello riservato alle scuderie dalla Carlin.

La pre-stagione[modifica | modifica wikitesto]

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Il calendario è stato reso noto il 5 dicembre 2013.[1]

Gara Circuito Giri Lunghezza Data Ora Supporto
1 G1 Spagna Circuito di Catalogna, Barcellona 17 17 x 4,655 km = 79,135 km[2][3] 10 maggio 17:20 Gran Premio di Spagna 2014
G2 11 maggio 09:25
2 G1 Austria Red Bull Ring, Spielberg bei Knittelfeld 18 18 x 4,326 km = 77,868 km[4] 21 giugno 17:20 Gran Premio d'Austria 2014
G2 22 giugno 09:25
3 G1 Regno Unito Circuito di Silverstone 15 15 x 5,891 km = 88,365 km 5 luglio 16:20 Gran Premio di Gran Bretagna 2014
G2 6 luglio 08:10
4 G1 Germania Hockenheimring 18 18 x 4,574 km = 82,332 km 19 luglio 17:20 Gran Premio di Germania 2014
G2 20 luglio 09:25
5 G1 Ungheria Hungaroring, Mogyoród 17 17 x 4,381 km = 74,477 km 26 luglio 17:20 Gran Premio d'Ungheria 2014
G2 27 luglio 09:25
6 G1 Belgio Circuito di Spa-Francorchamps 13 13 x 7,004 km = 91,052 km[5] 23 agosto 17:20 Gran Premio del Belgio 2014
G2 24 agosto 09:25
7 G1 Italia Autodromo Nazionale Monza 17 17 x 5,793 km = 98,481 km 6 settembre 17:20 Gran Premio d'Italia 2014
G2 7 settembre 09:25
8 G1 Russia Sochi International Street Circuit, Adler 15 15 x 5,848 km = 87,720 km 11 ottobre 13:40 Gran Premio di Russia 2014
G2 12 ottobre 11:00
9 G1 Emirati Arabi Uniti Circuito di Yas Marina, Isola Yas 14 14 x 5,554 km = 77,756 km 22 novembre 12:05 Gran Premio di Abu Dhabi 2014
G2 23 novembre 13:00

Piloti e scuderie[modifica | modifica wikitesto]

Scuderie[modifica | modifica wikitesto]

La Bamboo Engineering abbandona la serie al termine della stagione 2013. Il suo posto avrebbe dovuto essere preso dal team vincitore della GP2 Series 2013 ovvero il Russian Time;[6] quando la Motopark Academy interruppe la collaborazione col team, a causa del decesso del fondatore Igor Mazepa,[7] il posto venne assegnato a un altro team di GP2, l'Hilmer Motorsport.[8]

Dopo l'abbandono dell'attività in Formula 1 da parte di Mark Webber, la MW Arden cambia il suo nome in Arden International, e corre ora con licenza britannica e non più australiana.

Piloti[modifica | modifica wikitesto]

Tra i piloti impiegati nella passata stagione Conor Daly, Facu Regalia e Tio Ellinas passano in GP2, mentre il campione della stagione 2013, il russo Daniil Kvjat, diventa pilota titolare alla Scuderia Toro Rosso in Formula 1. Jack Harvey va a competere nella Indy Lights, mentre Carlos Sainz Jr. in Formula Renault 3.5.

Jimmy Eriksson passa dalla Status alla Koiranen, mentre il suo ex compagno di squadra Adderly Fong trova un volante alla Jenzer. Alla Status giungono Nick Yelloly (dalla Carlin), Alfonso Celis Jr. e Richie Stanaway, che rientra nella categoria dopo un'esperienza nel 2011. Il campione della F3 tedesca 2013 Marvin Kirchhöfer va in ART, dove trova due piloti già impiegati in GP3 nel 2013: dalla Jenzer Motorsport lo svizzero Alex Fontana e dalla Marussia Manor Racing il britannico Dino Zamparelli.

Jann Mardenborough passa dalla F3 europea all'Arden, dove arriva anche Patric Niederhauser, ex pilota della Jenzer. Alla Koiranen trova un ingaggio la spagnola Carmen Jordá, in uscita dalla ritiratasi Bamboo Engineering. Al team finlandese giunge il pilota uruguaiano Santiago Urrutia, impegnato l'anno precedente nella European F3 Open. Dalla Koiranen alla Marussia passano sia Dean Stoneman che Patrick Kujala.

La Carlin fa esordire Emil Bernstorff (ex F3 tedesca), il vincitore del GP di Macao Alex Lynn e Luis Sá Silva, mentre la Hilmer prende Beitske Visser dalla F. Masters ADAC, Nelson Mason, terzo in European F.3 Open e Ivan Taranov dalla Formula Renault. La Jenzer ingaggia Mathéo Tuscher, proveniente dalla F. Renault 3.5., e ripropone dopo 4 stagioni Pål Varhaug.

La Trident fa correre Victor Carbone (ex Indy Lights), Roman de Beer, fermo da una stagione, e Denis Nagulin (ex F. Abarth e European F.3).

Nel fine settimana del Red Bull Ring, la Hilmer fa debuttare Nikolaj Marcenko e Riccardo Agostini al posto di Ivan Taranov e Beitske Visser, mentre Denis Nagulin della Trident non prende parte all'evento; a Silverstone esordiscono Sebastian Balthasar e Mitchell Gilbert rispettivamente in sostituzione di Marcenko e Nagulin; all'Hungaroring Christopher Höher debutta sulla vettura di Fong alla Jenzer mentre Carbone della Trident non partecipa al fine settimana; a Spa Kevin Ceccon prende il posto di Höher mentre la Trident schiera tre esordienti, Konstantin Tereščenko, John Bryant-Meisner e Luca Ghiotto; per Monza vengono confermati questi ultimi due e rientra Gilbert; a Soči la Trident schiera due vetture per Gilbert e Kujala, quest'ultimo proveniente dall'assente Manor al pari di Stoneman, che passa alla Koiranen al posto di Carmen Jordá, mentre Marcenko rientra alla Hilmer; ad Abu Dhabi la Hilmer iscrive due vetture mentre la Trident schiera Ryan Cullen, in precedenza alla Manor, e l'esordiente Kang Ling al fianco di Kujala.

Tabella riassuntiva[modifica | modifica wikitesto]

Team Pilota Weekend
di gare
Francia ART Grand Prix[9] 1 Svizzera Alex Fontana[10] Tutti
2 Germania Marvin Kirchhöfer[11] Tutti
3 Regno Unito Dino Zamparelli[12] Tutti
Regno Unito Arden International[9][13] 4 Romania Robert Vișoiu[14] Tutti
5 Svizzera Patric Niederhauser[15] Tutti
6 Regno Unito Jann Mardenborough[16] Tutti
Finlandia Koiranen GP[9] 7 Spagna Carmen Jordá[17] 1-7
Regno Unito Dean Stoneman[18] 8-9
8 Svezia Jimmy Eriksson[19] Tutti
9 Uruguay Santiago Urrutia[20] Tutti
Regno Unito Carlin[9] 10 Regno Unito Alex Lynn[21] Tutti
11 Regno Unito Emil Bernstorff[22] Tutti
12 Macao Luís Sá Silva[23] Tutti
Regno Unito Marussia Manor Racing[9] 14 Finlandia Patrick Kujala[24] 1-7
15 Regno Unito Ryan Cullen[24] 1-7
16 Regno Unito Dean Stoneman[24] 1-7
Germania Hilmer Motorsport[8] 17 Russia Ivan Taranov[25] 1
Russia Nikolaj Marcenko[26] 2, 8
Germania Sebastian Balthasar[27] 3-7
18 Canada Nelson Mason[28] Tutti
19 Paesi Bassi Beitske Visser[28] 1
Italia Riccardo Agostini[26] 2-9
Svizzera Jenzer Motorsport[9] 20 Norvegia Pål Varhaug[29] Tutti
21 Svizzera Mathéo Tuscher[29] Tutti
22 Hong Kong Adderly Fong[29] 1-4
Austria Christopher Höher[30] 5
Italia Kevin Ceccon[31] 6-9
Italia Trident[9] 23 Brasile Victor Carbone[32] 1-4
Russia Konstantin Tereščenko[31] 6
Italia Luca Ghiotto[33] 7
Cina Kang Ling[34] 9
24 Sudafrica Roman de Beer[35] 1-5
Svezia John Bryant-Meisner[31] 6-7
Finlandia Patrick Kujala[18] 8
Regno Unito Ryan Cullen[34] 9
25 Russia Denis Nagulin[36] 1
Australia Mitchell Gilbert[27] 3-5, 7-8
Italia Luca Ghiotto[31] 6
Finlandia Patrick Kujala[18] 9
Canada Status Grand Prix[9] 26 Regno Unito Nick Yelloly[37] Tutti
27 Nuova Zelanda Richie Stanaway[38] Tutti
28 Messico Alfonso Celis Jr.[39] Tutti

Circuiti e gare[modifica | modifica wikitesto]

Rispetto alla stagione 2013 la categoria non fa più tappa sul Circuito Ricardo Tormo di Valencia; al suo posto la serie corre, per la prima volta, sul Red Bull Ring, in occasione del Gran Premio d'Austria. Viene inserito in calendario anche un appuntamento sul tracciato russo di Soči, sede del Gran Premio di Russia.

Risultati e classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Gare[modifica | modifica wikitesto]

In gara 2 la griglia di partenza si basa sui risultati di gara 1, con i primi 8 piloti posizionati in ordine inverso; al pilota in pole in gara 2 non vengono attribuiti punti aggiuntivi.

Gara Circuito Tempo Velocità Pole position Giro veloce Pilota vincitore Team vincitore
1 G1 Spagna Barcellona 26'36"158[2] 167,699 km/h Regno Unito Alex Lynn Regno Unito Alex Lynn Regno Unito Alex Lynn Regno Unito Carlin
G2 30'14"777[3] 138,262 km/h Svizzera Patric Niederhauser Regno Unito Dean Stoneman Regno Unito Marussia Manor Racing
2 G1 Austria Red Bull Ring 25'50"556 180,497 km/h Regno Unito Alex Lynn Regno Unito Alex Lynn Regno Unito Alex Lynn Regno Unito Carlin
G2 23'24"023[4] 188,243 km/h Regno Unito Emil Bernstorff Regno Unito Emil Bernstorff Regno Unito Carlin
3 G1 Regno Unito Silverstone 27'32"301 192,235 km/h Svezia Jimmy Eriksson Regno Unito Alex Lynn Svezia Jimmy Eriksson Finlandia Koiranen GP
G2 27'39"436 191,409 km/h Nuova Zelanda Richie Stanaway Nuova Zelanda Richie Stanaway Canada Status Grand Prix
4 G1 Germania Hockenheim 27'47"577 177,740 km/h Germania Marvin Kirchhöfer Germania Marvin Kirchhöfer Germania Marvin Kirchhöfer Francia ART Grand Prix
G2 27'48"880 177,601 km/h Regno Unito Jann Mardenborough Regno Unito Jann Mardenborough Regno Unito Arden International
5 G1 Ungheria Hungaroring 27'36"453 161,775 km/h Nuova Zelanda Richie Stanaway Regno Unito Jann Mardenborough Nuova Zelanda Richie Stanaway Canada Status Grand Prix
G2 27'31"893 162,221 km/h Svizzera Patric Niederhauser Svizzera Patric Niederhauser Regno Unito Arden International
6 G1 Belgio Spa 28'58"508[5] 173,784 km/h Italia Luca Ghiotto Regno Unito Dean Stoneman Regno Unito Dean Stoneman Regno Unito Marussia Manor Racing
G2 28'25"130 191,974 km/h Svizzera Alex Fontana Regno Unito Alex Lynn Regno Unito Carlin
7 G1 Italia Monza 28'35"462 206,019 km/h Svezia Jimmy Eriksson Regno Unito Dino Zamparelli Svezia Jimmy Eriksson Finlandia Koiranen GP
G2 28'27"813 206,942 km/h Germania Marvin Kirchhöfer Regno Unito Dean Stoneman Regno Unito Marussia Manor Racing
8 G1 Russia Soči 28'45"648 182,583 km/h Regno Unito Dean Stoneman Regno Unito Dean Stoneman Regno Unito Dean Stoneman Finlandia Koiranen GP
G2 54'22"342[40] 96,579 km/h Germania Marvin Kirchhöfer Svizzera Patric Niederhauser Regno Unito Arden International
9 G1 Emirati Arabi Uniti Yas Marina 29'10"173 159,702 km/h Germania Marvin Kirchhöfer Germania Marvin Kirchhöfer Regno Unito Dean Stoneman Finlandia Koiranen GP
G2 28'29"039 163,546 km/h Regno Unito Dino Zamparelli Regno Unito Nick Yelloly Canada Status Grand Prix

Classifica piloti[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Pilota SPA
Spagna
AUT
Austria
GBR
Regno Unito
GER
Germania
HUN
Ungheria
BEL
Belgio
ITA
Italia
RUS
Russia
ABU
Emirati Arabi Uniti
Punti
1 Regno Unito Alex Lynn 1 18 1 20 2 6 2 3 4 4 8 1 6 2 7 5 5 2 207
2 Regno Unito Dean Stoneman 7 1 Rit 10 10 18† 5 4 9 8 1 9 5 1 1 2 1 Rit 163
3 Germania Marvin Kirchhöfer 5 5 5 NP 3 4 1 Rit 11 9 NP 17 3 3 2 3 2 11 161
4 Svezia Jimmy Eriksson 2 6 3 2 1 Rit 7 15 10 16 Rit 19 1 8 4 16 10 5 134
5 Regno Unito Emil Bernstorff Rit 8 2 1 4 3 3 Rit 5 7 9 6 4 4 Rit 8 4 3 134
6 Regno Unito Nick Yelloly 9 7 7 5 5 2 4 5 2 11 3 5 10 5 9 6 8 1 127
7 Regno Unito Dino Zamparelli 6 3 15 8 8 7 6 2 8 2 2 7 2 9 18 13 3 4 126
8 Nuova Zelanda Richie Stanaway 3 4 4 3 7 1 13 7 1 6 7 2 9 Rit 12 Rit 12 7 125
9 Regno Unito Jann Mardenborough 14 14 11 Rit 9 15 8 1 7 3 4 4 11 Rit 6 4 13 Rit 77
10 Svizzera Patric Niederhauser 10 9 10 6 13 Rit 12 6 6 1 Rit Rit 13 19 8 1 7 SQ 62
11 Svizzera Alex Fontana 11 19 Rit 17 15 Rit 11 13 14 13 6 3 Rit 10 3 Rit 6 15 43
12 Svizzera Mathéo Tuscher 8 2 6 Rit 14 8 18 11 22 15 Rit 16 8 Rit Rit 11 Rit 10 29
13 Romania Robert Vișoiu 13 11 Rit 14 20 13 10 9 3 5 Rit 20 19 14 Rit 10 15 8 23
14 Finlandia Patrick Kujala 4 Rit 9 7 12 Rit 25† 16 13 10 Rit 21 7 Rit 13 9 Rit 14 22
15 Italia Kevin Ceccon 11 11 12 6 5 Rit 9 6 20
16 Italia Riccardo Agostini Rit 11 6 5 9 8 18 19 10 12 15 12 11 Rit 18 13 18
17 Norvegia Pål Varhaug 12 Rit 13 9 11 Rit 19 Rit 21 14 5 8 Rit 11 10 Rit 14 9 12
18 Sudafrica Roman de Beer Rit SQ 12 4 17 16 21 17 15 12 8
19 Macao Luís Sá Silva 16 10 8 22 18 9 17 10 17 18 16 23† 14 7 17 15 Rit 17 6
20 Italia Luca Ghiotto 18 14 21 13 4
21 Messico Alfonso Celis Jr. 18 Rit Rit 19 16 10 Rit 23† 16 22 12 15 16 Rit 16 7 16 Rit 2
22 Canada Nelson Mason 17 Rit 14 16 25 12 16 14 19 20 15 10 NP 18 15 NP 17 18† 0
23 Uruguay Santiago Urrutia 21 13 16 12 Rit 14 22 18 12 Rit 13 18 Rit 15 14 12 11 12 0
24 Hong Kong Adderly Fong Rit 12 Rit 15 21 11 15 12 0
25 Regno Unito Ryan Cullen 15 16 17 13 19 Rit 20 19 24 21 14 13 Rit 16 19 Rit 0
26 Australia Mitchell Gilbert NP NP 14 Rit 20 24 18 20 20 14 0
27 Paesi Bassi Beitske Visser 19 15 0
28 Cina Kang Ling 20 16 0
29 Spagna Carmen Jordá Rit Rit 20 21 24 17 Rit 22 25 25 17 Rit 20 21 0
30 Svezia John Bryant-Meisner 20† 22 17 17 0
31 Brasile Victor Carbone Rit 17 18 18 23 Rit 23 20 0
32 Germania Sebastian Balthasar 22 Rit 24 21 Rit 17 19† NP Rit NP 0
33 Russia Nikolaj Marcenko 19 NP 19 Rit 0
34 Russia Ivan Taranov 22† 20 0
35 Russia Denis Nagulin 20 Rit 0
36 Austria Christopher Höher 23 23 0
Russia Konstantin Tereščenko NP NP 0
Pos. Pilota SPA
Spagna
AUT
Austria
GBR
Regno Unito
GER
Germania
HUN
Ungheria
BEL
Belgio
ITA
Italia
RUS
Russia
ABU
Emirati Arabi Uniti
Punti
Colore Risultato
Oro Vincitore
Argento 2º posto
Bronzo 3º posto
Verde Finito a punti
Blu Finito senza punti
Viola Ritirato (Rit)
Non classificato (NC)
Rosso Non qualificato (NQ)
Nero Squalificato (SQ)
Bianco Non partito (NP)
Bianco Non ha gareggiato
Infortunato (Inf)
Escluso (ES)
Gara cancellata (C)

Grassetto – Pole
Corsivo – GPV
† – Ritirato ma classificato

Classifica scuderie[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Team
vettura
SPA
Spagna
AUT
Austria
GBR
Regno Unito
GER
Germania
HUN
Ungheria
BEL
Belgio
ITA
Italia
RUS
Russia
ABU
Emirati Arabi Uniti
Punti
1 Regno Unito Carlin 10 1 18 1 20 2 6 2 3 4 4 8 1 6 2 7 5 5 2 347
11 Rit 8 2 1 4 3 3 Rit 5 7 9 6 4 4 Rit 8 4 3
12 16 10 8 22 18 9 17 10 17 18 16 23† 14 7 17 15 Rit 17
2 Francia ART Grand Prix 1 11 19 Rit 17 15 Rit 11 13 14 13 6 3 Rit 10 3 Rit 6 15 330
2 5 5 5 NP 3 4 1 Rit 11 9 NP 17 3 3 2 3 2 11
3 6 3 15 8 8 7 6 2 8 2 2 7 2 9 18 13 3 4
3 Canada Status Grand Prix 26 9 7 7 5 5 2 4 5 2 11 3 5 10 5 9 6 8 1 254
27 3 4 4 3 7 1 13 7 1 6 7 2 9 Rit 12 Rit 12 7
28 18 Rit Rit 19 16 10 Rit 23† 16 22 12 15 16 Rit 16 7 16 Rit
4 Finlandia Koiranen GP 7 Rit Rit 20 21 24 17 Rit 22 25 25 17 Rit 20 21 1 2 1 Rit 202
8 2 6 3 2 1 Rit 7 15 10 16 Rit 19 1 8 4 16 10 5
9 21 13 16 12 Rit 14 22 18 12 Rit 13 18 Rit 15 14 12 11 12
5 Regno Unito Arden International 4 13 11 Rit 14 20 13 10 9 3 5 Rit 20 19 14 Rit 10 15 8 162
5 10 9 10 6 13 Rit 12 6 6 1 Rit Rit 13 19 8 1 7 SQ
6 14 14 11 Rit 9 15 8 1 7 3 4 4 11 Rit 6 4 13 Rit
6 Regno Unito Marussia Manor Racing 14 4 Rit 9 7 12 Rit 25† 16 13 10 Rit 21 7 Rit 117
15 15 16 17 13 19 Rit 20 19 24 21 14 13 Rit 16
16 7 1 Rit 10 10 18† 5 4 9 8 1 9 5 1
7 Svizzera Jenzer Motorsport 20 12 Rit 13 9 11 Rit 19 Rit 21 14 5 8 Rit 11 10 Rit 14 9 61
21 8 2 6 Rit 14 8 18 11 22 15 Rit 16 8 Rit Rit 11 Rit 10
22 Rit 12 Rit 15 21 11 15 12 23 23 11 11 12 6 5 Rit 9 6
8 Germania Hilmer Motorsport 17 22† 20 19 NP 22 Rit 24 21 Rit 17 19† NP Rit NP 19 Rit 18
18 17 Rit 14 16 25 12 16 14 19 20 15 10 NP 18 15 NP 17 18†
19 19 15 Rit 11 6 5 9 8 18 19 10 12 15 12 11 Rit 18 13
9 Italia Trident 23 Rit 17 18 18 23 Rit 23 20 NP NP 21 13 20 16 12
24 Rit SQ 12 4 17 16 21 17 15 12 20† 22 17 17 13 9 19 Rit
25 20 Rit NP NP 14 Rit 20 24 18 14 18 20 20 14 Rit 14
Pos. Team
vettura
SPA
Spagna
AUT
Austria
GBR
Regno Unito
GER
Germania
HUN
Ungheria
BEL
Belgio
ITA
Italia
RUS
Russia
ABU
Emirati Arabi Uniti
Punti
Colore Risultato
Oro Vincitore
Argento 2º posto
Bronzo 3º posto
Verde Finito a punti
Blu Finito senza punti
Viola Ritirato (Rit)
Non classificato (NC)
Rosso Non qualificato (NQ)
Nero Squalificato (SQ)
Bianco Non partito (NP)
Bianco Non ha gareggiato
Infortunato (Inf)
Escluso (ES)
Gara cancellata (C)

Grassetto – Pole
Corsivo – GPV
† – Ritirato ma classificato

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Nove appuntamenti per il calendario 2014, in italiaracing.net, 5 dicembre 2013. URL consultato il 13 maggio 2014.
  2. ^ a b La gara 1 sul circuito di Catalogna è stata condotta per 16 giri, pari a 74,480 km, per la ripetizione della procedura di partenza.
  3. ^ a b La gara 2 sul circuito di Catalogna è stata condotta per 15 giri, pari a 69,825 km, per il raggiungimento dei 30 minuti di gara.
  4. ^ a b La gara 2 al Red Bull Ring è stata condotta per 17 giri, pari a 73,542 km, per la ripetizione della procedura di partenza.
  5. ^ a b La gara 1 a Spa-Francorchamps è stata condotta per 12 giri, pari a 84,048 km, per la ripetizione della procedura di partenza.
  6. ^ (EN) Peter Allen, Russian Time joins GP3 field for 2014, in Paddock Scout, 27 settembre 2013. URL consultato il 27 settembre 2013.
  7. ^ (EN) Matt Beer, Motopark splits with Russian Time following Igor Mazepa's death, in Autosport, Haymarket Publications, 17 febbraio 2014. URL consultato il 13 marzo 2014.
  8. ^ a b (EN) Hilmer Motorsport joins GP3 Series, in GP3Series.com, GP2 Series Limited, 13 marzo 2014. URL consultato il 13 marzo 2014 (archiviato dall'url originale il 13 marzo 2014).
  9. ^ a b c d e f g h (EN) GP3 Series announce line up for 2013–15, in GP3Series.com, GP2 Series Limited, 1º ottobre 2012. URL consultato il 1º ottobre 2012 (archiviato dall'url originale il 4 ottobre 2012).
  10. ^ (EN) Fontana joins ART Grand Prix for 2014 season, in GP3Series.com, GP2 Series Limited, 4 febbraio 2013. URL consultato il 4 febbraio 2013 (archiviato dall'url originale il 2 aprile 2015).
  11. ^ (EN) Marvin Kirchhofer completes ART Grand Prix squad for 2014, in GP3Series.com, GP2 Series Limited, 7 marzo 2014. URL consultato il 7 marzo 2014 (archiviato dall'url originale il 2 aprile 2015).
  12. ^ (EN) Peter Allen, Zamparelli makes ART switch for 2014 GP3 season, in Paddock Scout, 19 febbraio 2014. URL consultato il 19 febbraio 2014.
  13. ^ (EN) GP3 Series reveal 2014 Teams' Racing Numbers, in GP3Series.com, GP2 Series Limited, 10 dicembre 2013. URL consultato il 10 dicembre 2013 (archiviato dall'url originale il 12 dicembre 2013).
  14. ^ (EN) Visoiu continues with Arden for 2014 GP3 season, in GP3Series.com, GP2 Series Limited, 15 gennaio 2014. URL consultato il 15 gennaio 2014 (archiviato dall'url originale il 2 aprile 2015).
  15. ^ (EN) Arden confirms Niederhauser for 2014 GP3 season, in GP3Series.com, GP2 Series Limited, 15 gennaio 2014. URL consultato il 15 gennaio 2014 (archiviato dall'url originale il 2 aprile 2015).
  16. ^ (EN) Red Bull F1 to back Nissan GT Academy's Jann Mardenborough in GP3, in Autosport, Haymarket, 17 febbraio 2014. URL consultato il 17 febbraio 2014.
  17. ^ (EN) Spaniard Carmen Jorda signs with Koiranen GP, in GP3Series.com, GP2 Series Limited, 17 aprile 2014. URL consultato il 17 aprile 2014.
  18. ^ a b c (EN) 2014 GP3 Series Round 8 Preview: Sochi, Russia, in GP3Series.com, GP2 Series Limited, 9 ottobre 2014. URL consultato il 12 ottobre 2014 (archiviato dall'url originale il 12 ottobre 2014).
  19. ^ (EN) Jimmy Eriksson joins Koiranen GP for 2014 campaign, in GP3Series.com, GP2 Series Limited, 6 marzo 2014. URL consultato il 6 marzo 2014 (archiviato dall'url originale l'11 marzo 2014).
  20. ^ (EN) Uruguayan Santiago Urrutia joins Koiranen GP, in GP3Series.com, GP2 Series Limited, 20 marzo 2014. URL consultato il 20 marzo 2014 (archiviato dall'url originale il 2 aprile 2015).
  21. ^ Marcus Simmons, Macau winner Alex Lynn becomes Red Bull Jr and gets Carlin GP3 seat, in Autosport, Haymarket Publications, 18 dicembre 2013. URL consultato il 18 dicembre 2013.
  22. ^ (EN) Bernstorff to race in Carlin’s 2014 GP3 line up, in GP3Series.com, GP2 Series Limited, 13 febbraio 2014. URL consultato il 13 febbraio 2014 (archiviato dall'url originale il 2 aprile 2015).
  23. ^ (EN) Sa Silva remains with Carlin for 2014 GP3 Series, in GP3Series.com, GP2 Series Limited, 20 marzo 2014. URL consultato il 20 marzo 2014 (archiviato dall'url originale il 2 aprile 2015).
  24. ^ a b c (EN) Marussia F1 Team reveals 2014 GP3 Team driver line-up, in GP3Series.com, GP2 Series Limited, 19 marzo 2014. URL consultato il 19 marzo 2014 (archiviato dall'url originale il 2 aprile 2015).
  25. ^ (ES) Taranov con Hilmer en la GP3, in FormulaRapida.net, Formula Ràpida, 27 marzo 2014. URL consultato il 1º aprile 2014 (archiviato dall'url originale il 7 aprile 2014).
  26. ^ a b (EN) 2014 GP3 Series Round 2 Preview: Spielberg, Austria, in GP3Series.com, GP2 Series Limited, 19 giugno 2014. URL consultato il 21 giugno 2014 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  27. ^ a b (EN) 2014 GP3 Series Round 3: Silverstone, United Kingdom, in GP3Series.com, GP2 Series Limited, 3 luglio 2014. URL consultato il 6 luglio 2014 (archiviato dall'url originale il 29 novembre 2014).
  28. ^ a b (EN) PeterAllen, Mason and Visser secure Hilmer seats for GP3 opener, Paddock Scout, 8 maggio 2014. URL consultato l'8 maggio 2014 (archiviato dall'url originale il 2 marzo 2018).
  29. ^ a b c (EN) Peter Allen, Jenzer confirm GP3 trio of Varhaug, Tuscher and Fong, Paddock Scout, 3 maggio 2014. URL consultato il 3 maggio 2014 (archiviato dall'url originale il 3 maggio 2014).
  30. ^ (EN) 2014 GP3 Series Round 5 Preview: Budapest, Hungary, in GP3Series.com, GP2 Series Limited, 24 luglio 2014. URL consultato il 27 luglio 2014 (archiviato dall'url originale il 27 luglio 2014).
  31. ^ a b c d (EN) 2014 GP3 Series Round 6 Preview: Spa-Francorchamps, Belgium, in GP3Series.com, GP2 Series Limited, 21 agosto 2014. URL consultato il 27 agosto 2014 (archiviato dall'url originale il 21 agosto 2014).
  32. ^ (EN) Trident sign Victor Carbone for upcoming GP3 season, in GP3Series.com, GP2 Series Limited, 15 gennaio 2014. URL consultato il 15 gennaio 2014 (archiviato dall'url originale il 2 aprile 2015).
  33. ^ (EN) 2014 GP3 Series Round 7 Preview: Monza, Italy, in GP3Series.com, GP2 Series Limited, 4 settembre 2014. URL consultato il 7 settembre 2014 (archiviato dall'url originale il 4 settembre 2014).
  34. ^ a b (EN) 2014 GP3 Series Round 9 Preview, in GP3Series.com, GP2 Series Limited, 20 novembre 2014. URL consultato il 23 novembre 2014 (archiviato dall'url originale il 29 novembre 2014).
  35. ^ (EN) James Rowe, Roman de Beer gains full time drive, in thegp3blog.com, The GP3 Blog, 12 gennaio 2014. URL consultato il 12 gennaio 2014 (archiviato dall'url originale il 12 gennaio 2014).
  36. ^ (EN) Peter Allen, Nagulin completes Trident trio for GP3 opener, Paddock Scout, 6 maggio 2014. URL consultato il 6 maggio 2014.
  37. ^ (EN) British ace Nick Yelloly joins Status GP for 2014 GP3 Series season/, in GP3Series.com, GP2 Series Limited, 26 febbraio 2014. URL consultato il 26 febbraio 2014 (archiviato dall'url originale il 2 aprile 2015).
  38. ^ (EN) Gravity Sport driver Richie Stanaway joins Status GP for 2014 season, in GP3Series.com, GP2 Series Limited, 22 aprile 2014. URL consultato il 22 aprile 2014 (archiviato dall'url originale il 2 aprile 2015).
  39. ^ (EN) Status GP announce Alfonso Celis Jr to 2014 GP3 line-up, in GP3Series.com, GP2 Series Limited, 10 aprile 2014. URL consultato il 10 aprile 2014 (archiviato dall'url originale il 13 aprile 2014).
  40. ^ La gara 2 a Soči è stata interrotta con la bandiera rossa per incidente e poi ripresa; il tempo totale di corsa tiene conto del periodo di sospensione.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Automobilismo Portale Automobilismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobilismo