GP2 Asia Series 2008

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
GP2 Asia Series 2008
Edizione n. 1 del GP2 Asia Series
Dati generali
Inizio25 gennaio
Termine12 aprile
Prove10
Titoli in palio
PilotiRomain Grosjean
ScuderieART Grand Prix
Altre edizioni
Successiva

La stagione 2008 della GP2 Asia Series è stata la prima stagione del campionato GP2 Asia Series. È iniziata il 25 gennaio ed è finita il 12 aprile, dopo 10 appuntamenti divisi in 5 fine settimana di gare. La serie è stata vinta dal pilota francese Romain Grosjean con l'ART Grand Prix, squadra che poi ha vinto anche il titolo riservato alle scuderie.

La pre-stagione[modifica | modifica wikitesto]

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Gara Circuito Data
1 G1 Emirati Arabi Uniti Dubai Autodrome International Circuit 25 gennaio
G2 26 gennaio
2 G1 Indonesia Sentul International Circuit 16 febbraio
G2 17 febbraio
3 G1 Malesia Sepang International Circuit 22 marzo
G2 23 marzo
4 G1 Bahrein Bahrain International Circuit 5 aprile
G2 6 aprile
5 G1 Emirati Arabi Uniti Dubai Autodrome GP Circuit 11 aprile
G2 12 aprile

Test[modifica | modifica wikitesto]

Circuito Data Pilota più veloce Team Tempo
Emirati Arabi Uniti Dubai Autodrome 19 gennaio Francia Romain Grosjean Francia ART Grand Prix 1'22"497
20 gennaio Italia Luca Filippi Malesia Qi-Meritus Mahara 1'21"562
Emirati Arabi Uniti Dubai Autodrome 22 gennaio Francia Romain Grosjean Francia ART Grand Prix 1'21"595
23 gennaio Francia Romain Grosjean Francia ART Grand Prix 1'21"482

Piloti e team[modifica | modifica wikitesto]

Team Nr Pilota Weekend
di gare
Regno Unito iSport International 1 India Karun Chandhok Tutti
2 Brasile Bruno Senna Tutti
Francia ART Grand Prix 3 Regno Unito Stephen Jelley Tutti
4 Francia Romain Grosjean Tutti
Spagna Barwa International Campos Team 5 Russia Vitalij Petrov Tutti
6 Brasile Diego Nunes 1
Regno Unito Ben Hanley 2-5
Regno Unito Super Nova Racing 7 Danimarca Christian Bakkerud Tutti
8 Malesia Fairuz Fauzy Tutti
Francia DAMS 9 Belgio Jérôme d'Ambrosio Tutti
10 Giappone Kamui Kobayashi Tutti
Paesi Bassi Trust Team Arden 11 Pakistan Adam Langley-Khan 1-2
Paesi Bassi Yelmer Buurman 3-5
12 Svizzera Sébastien Buemi Tutti
Italia Durango 14 Brasile Alberto Valerio Tutti
15 Italia Davide Valsecchi Tutti
Italia Fisichella Motor Sport International 16 Spagna Adrián Vallés Tutti
17 Romania Michael Herck 1-4
Spagna Roldán Rodríguez 5
Italia Trident Racing 18 Lettonia Harald Schlegelmilch Tutti
19 Cina Ho-Pin Tung Tutti
Brasile Piquet Sports 20 Italia Marcello Puglisi Tutti
21 Italia Marco Bonanomi Tutti
Regno Unito David Price Racing 22 India Armaan Ebrahim Tutti
23 Spagna Andy Soucek 1
Brasile Diego Nunes 2-5
Spagna BCN Competición 24 Serbia Miloš Pavlović Tutti
25 Turchia Jason Tahinci Tutti
Malesia Qi-Meritus Mahara 26 Giappone Hiroki Yoshimoto Tutti
27 Italia Luca Filippi Tutti

Risultati e classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Gare[modifica | modifica wikitesto]

Gara Circuito Pole position Giro veloce Pilota vincitore Team vincitore
1 G1 Emirati Arabi Uniti Dubai Francia Romain Grosjean Brasile Bruno Senna Francia Romain Grosjean Francia ART Grand Prix
G2 + Francia Romain Grosjean Francia Romain Grosjean Francia ART Grand Prix
2 G1 Indonesia Sentul Russia Vitalij Petrov Brasile Bruno Senna Svizzera Sébastien Buemi Paesi Bassi Trust Team Arden
G2 + Malesia Fairuz Fauzy Malesia Fairuz Fauzy Regno Unito Super Nova Racing
3 G1 Malesia Sepang Francia Romain Grosjean Francia Romain Grosjean Russia Vitalij Petrov Spagna Barwa Int. Campos Team
G2 + Brasile Bruno Senna Giappone Kamui Kobayashi Francia DAMS
4 G1 Bahrein Sakhir Francia Romain Grosjean Francia Romain Grosjean Francia Romain Grosjean Francia ART Grand Prix
G2 + Svizzera Sébastien Buemi Giappone Kamui Kobayashi Francia DAMS
5 G1 Emirati Arabi Uniti Dubai Francia Romain Grosjean Francia Romain Grosjean Francia Romain Grosjean Francia ART Grand Prix
G2 + Italia Davide Valsecchi Italia Marco Bonanomi Brasile Piquet Sports
  • + In gara2 la pole position è data dalla griglia invertita nei primi 8.

Classifica piloti[modifica | modifica wikitesto]

Pos Pilota DUB
Emirati Arabi Uniti
IND
Indonesia
MAL
Malesia
BHR
Bahrein
DUB
Emirati Arabi Uniti
Punti
1 Francia Romain Grosjean 1 1 4 4 9 2 1 Rit 1 Rit 61
2 Svizzera Sébastien Buemi SQ Rit 1 7 Rit Rit 2 2 2 2 37
3 Russia Vitalij Petrov Rit 9 5 3 1 3 10 3 4 Rit 33
4 Malesia Fairuz Fauzy 8 2 8 1 2 6 Rit Rit 11 6 24
5 Brasile Bruno Senna 2 19 7 2 Rit 8 4 Rit SQ 11 23
6 Giappone Kamui Kobayashi 13 Rit Rit 15 5 1 3 1 20 14 22
7 Spagna Adrián Vallés 4 Rit 2 5 Rit 20 5 Rit Rit 10 19
8 Italia Davide Valsecchi 17 6 Rit 19 4 4 6 6 14 4 17
9 Paesi Bassi Yelmer Buurman 6 5 9 8 3 5 13
10 Giappone Hiroki Yoshimoto 6 4 Rit 20 Rit 10 12 4 5 13 13
11 Belgio Jérôme d'Ambrosio 11 8 Rit Rit 3 Rit 11 12 7 3 12
12 Italia Marco Bonanomi 20 13 Rit 8 Rit 15 Rit Rit 6 1 9
13 India Karun Chandhok 7 3 Rit 13 Rit 7 8 Rit Rit Rit 7
14 Spagna Andy Soucek 3 7 6
15 Regno Unito Ben Hanley 3 16 Rit 14 Rit 10 Rit Rit 6
16 Serbia Miloš Pavlović 10 14 6 Rit 7 12 19 15 8 Rit 6
17 Italia Luca Filippi 5 Rit SQ[1] 21 Rit Rit Rit 11 12 Rit 4
18 Lettonia Harald Schlegelmilch 14 18 Rit Rit 8 Rit 14 5 16 7 3
19 Brasile Alberto Valerio 9 5 Rit Rit Rit 17 Rit 17 13 15 2
20 Brasile Diego Nunes 12 NP Rit 10 10 13 7 Rit 17 12 2
21 Cina Ho-Pin Tung 22 10 Rit 6 Rit 16 Rit 7 10 SQ 1
22 Turchia Jason Tahinci 19 16 Rit 17 12 Rit 17 13 9 8 0
23 Romania Michael Herck Rit 17 9 12 11 11 15 14 0
24 Regno Unito Stephen Jelley 15 12 SQ Rit Rit 18 16 9 18 NP 0
25 Italia Marcello Puglisi 16 Rit Rit 18 13 9 18 Rit Rit Rit 0
26 India Armaan Ebrahim 21 Rit Rit 9 Rit 19 13 16 19 Rit 0
27 Danimarca Christian Bakkerud Rit 11 Rit 14 Rit Rit Rit Rit Rit 9 0
28 Pakistan Adam Langley-Khan 18 15 Rit 11 0
29 Spagna Roldán Rodríguez 15 Rit 0
Pos Pilota DUB
Emirati Arabi Uniti
IND
Indonesia
MAL
Malesia
BHR
Bahrein
DUB
Emirati Arabi Uniti
Punti
Colore Risultato
Oro Vincitore
Argento 2º posto
Bronzo 3º posto
Verde Finito a punti
Blu Finito senza punti
Viola Ritirato (Rit)
Non classificato (NC)
Rosso Non qualificato (NQ)
Nero Squalificato (SQ)
Bianco Non partito (NP)
Bianco Non ha gareggiato
Infortunato (Inf)
Escluso (ES)
Gara cancellata (C)

Il corsivo indica i giri veloci.
Il grassetto indica le pole positions.

Grassetto – Pole
Corsivo – GPV
† - Ritirato ma classificato

Classifica scuderie[modifica | modifica wikitesto]

Pos Team Vettura
Nr.
DUB
Emirati Arabi Uniti
IND
Indonesia
MAL
Malesia
BHR
Bahrein
DUB
Emirati Arabi Uniti
Punti
1 Francia ART Grand Prix 3 15 12 SQ Rit Rit 18 16 9 18 NP 61
4 1 1 4 4 9 2 1 Rit 1 Rit
2 Paesi Bassi Trust Team Arden 11 18 15 Rit 11 6 5 9 8 3 5 50
12 SQ Rit 1 7 Rit Rit 2 2 2 2
3 Spagna Barwa Int. Campos 5 Rit 9 5 3 1 3 10 3 4 Rit 39
6 12 NP 3 16 Rit 14 Rit 10 Rit Rit
4 Francia DAMS 9 11 8 Rit Rit 3 Rit 11 12 7 3 34
10 13 Rit Rit 15 5 1 3 1 19 14
5 Regno Unito iSport International 1 7 3 Rit 13 Rit 7 8 Rit Rit Rit 30
2 2 19 7 2 Ret 8 4 Ret SQ 11
6 Regno Unito Super Nova Racing 7 Rit 11 Rit 14 Rit Rit Rit Rit Rit 9 24
8 8 2 8 1 2 6 Rit Rit 11 6
7 Italia FMS International 16 4 Rit 2 5 Rit 20 5 Rit Rit 10 19
17 Rit 17 9 12 11 11 15 14 15 Rit
8 Italia Durango 14 9 5 Rit Rit Rit 17 Rit 17 13 15 19
15 17 6 Rit 19 4 4 6 6 14 4
9 Malesia Qi-Meritus Mahara 26 6 4 Rit 20 Rit 10 12 4 5 13 17
27 5 Ret SQ[1] 21 Rit Rit Rit 11 12 Rit
10 Brasile Piquet Sports 20 16 Rit Rit 18 13 9 18 Rit Rit Rit 9
21 20 13 Rit 8 Rit 15 Rit Rit 6 1
11 Regno Unito DPR 22 21 Rit Rit 9 Rit 19 13 16 19 Rit 8
23 3 7 Rit 10 10 13 7 Rit 17 12
12 Spagna BCN Competición 24 10 14 6 Rit 7 12 19 12 8 Rit 6
25 19 16 Rit 17 12 Rit 17 13 9 8
13 Italia Trident Racing 18 14 18 Rit Rit 8 Rit 14 5 16 7 4
19 22 10 Rit 6 Rit 16 Rit 7 10 SQ
Pos Team Vettura
Nr.
DUB
Emirati Arabi Uniti
IND
Indonesia
MAL
Malesia
BHR
Bahrein
DUB
Emirati Arabi Uniti
Punti
Colore Risultato
Oro Vincitore
Argento 2º posto
Bronzo 3º posto
Verde Finito a punti
Blu Finito senza punti
Viola Ritirato (Rit)
Non classificato (NC)
Rosso Non qualificato (NQ)
Nero Squalificato (SQ)
Bianco Non partito (NP)
Bianco Non ha gareggiato
Infortunato (Inf)
Escluso (ES)
Gara cancellata (C)

Il corsivo indica i giri veloci.
Il grassetto indica le pole positions.

Grassetto – Pole
Corsivo – GPV
† - Ritirato ma classificato

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Luca Filippi è escluso dalla classifica della gara 1 a Sentul per aver utilizzato pneumatici destinati al suo compagno di squadra. (EN) Filippi excluded, Buemi wins at Sentul, autosport.com, 16 febbraio 2008. URL consultato il 16 febbraio 2008.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]