Formula Toyota

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Formula Toyota
Categoriaautomobilismo
NazioneNuova Zelanda
Prima edizione2005
Piloti20 (2017)
Squadre4 (2017)
CostruttoriTatuus
MotoriToyota
PneumaticiMichelin
Pilota campioneAustralia Thomas Randle
Squadra campioneVictory Motor Racing
Sito web ufficialetoyotaracing.co.nz/

La Formula Toyota o Toyota Racing Series è una competizione automobilistica destinata alle monoposto a ruote scoperte che si svolge in Nuova Zelanda.[1] La serie include gare valide per i più importanti trofei motoristici che vengono assegnati nel Paese, come la New Zealand Motor Cup e il Denny Hulme Memorial Trophy. Con tali vetture viene anche disputato il Gran Premio della Nuova Zelanda, una delle due sole gare al di fuori della Formula 1, alle quale la FIA consente di aggiungere l'appellativo di Gran Premio.

Sommario[modifica | modifica wikitesto]

La serie ha come scopo quello di aiutare la crescita dei giovani piloti neozelandesi ed ha il sostegno della Motorsport New Zealand.

In precedenza, i piloti neozelandesi dovevano lasciare il paese per fare carriera. Hanno partecipato a questa serie Brendon Hartley, pilota di Formula 1 con la Scuderia Toro Rosso, Earl Bamber, Daniil Kvjat, Will Stevens e Lance Stroll.

Nel 2008 è diventata la prima categoria 'verde' al mondo. I combustibili per tutte le vetture della serie sono alimentate da un biocarburante E85, miscela che ha l'85% di etanolo a base di siero di latte, cioè un sottoprodotto di una industria lattiero-casearia. Il Gran Premio della Nuova Zelanda 2008 è stato il primo gran premio nella storia dell'automobilismo a usare biocarburante.

La breve serie estiva (cinque week-end in cinque settimane, tutti tra gennaio e febbraio) organizzata durante l'estate dell'emisfero australe ha reso la serie attraente per i piloti dell'emisfero boreale visto che la serie si svolge durante l'off-season delle altre categorie. La stagione 2015 ha visto il pilota canadese Lance Stroll vincere il campionato e la partecipazione attiva alla serie di piloti provenienti sia dall'Europa che dall'America in quanto viene permesso loro di continuare a gareggiare senza che ci sia un accavallamento tra i campionati.

Circuiti[modifica | modifica wikitesto]

L'attuale campionato è composto da cinque round, ciascuno comprendente tre gare, tranne Taupo che ha quattro gare. Per il 2018 i circuiti sono:

Le vetture[modifica | modifica wikitesto]

Una vettura Formula Toyota

La Toyota Racing Series utilizza vetture Toyota, costruite dalla casa italiana Tatuus, modello TT104ZZ con versioni modificate del motore da 1.8L Toyota, quattro cilindri di normale produzione, che può erogare 200 CV; il cambio è a sei rapporti con trasmissione sequenziale Sadev e differenziale a slittamento limitato.

Il telaio è un monoscocca in fibra di carbonio costruito seguendo le specifiche FIA per la F3. Le vetture utilizzano pneumatici Michelin S308 (20x54x13 anteriore, posteriore 24x57x13) e pesano circa 480 kg.

Sistema di Punteggio[modifica | modifica wikitesto]

Position 10° 11° 12° 13° 14° 15° 16° 17° 18° 19° 20° 21° 22° 23° 24° 25° 26° 27° 28° 29° 30°
Punti 75 67 60 54 49 45 42 39 36 33 30 28 26 24 22 20 18 16 14 12 10 9 8 7 6 5 4 3 2 1

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Campione Team campione
2005 Nuova Zelanda Brent Collins Brent Collins Motorsport
2005–06 Nuova Zelanda Daniel Gaunt International Motorsport
2006–07 Nuova Zelanda Daniel Gaunt International Motorsport
2007–08 Nuova Zelanda Andy Knight Knight Motorsport
2008–09 Nuova Zelanda Mitch Cunningham Giles Motorsport
2010 Nuova Zelanda Mitch Evans Giles Motorsport
2011 Nuova Zelanda Mitch Evans Giles Motorsport
2012 Nuova Zelanda Nick Cassidy Giles Motorsport
2013 Nuova Zelanda Nick Cassidy M2 Competition
2014 Singapore Andrew Tang Neale Motorsport
2015 Canada Lance Stroll M2 Competition
2016 Regno Unito Lando Norris M2 Competition
2017 Australia Thomas Randle Victory Motor Racing

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Toyota Racing New Zealand, su Toyota NZ. URL consultato il 30 dicembre 2017.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Automobilismo Portale Automobilismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobilismo