E-Prix di Parigi 2018

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Francia E-Prix di Parigi 2018
Gara 8 di 12 del Campionato di Formula E 2017-2018
Paris Street Circuit.png
Data 28 aprile 2018
Nome ufficiale 2018 Paris E-Prix
Luogo Circuito cittadino di Parigi
Percorso 1,920 km / 1,190 US mi
Circuito cittadino
Clima Soleggiato
Risultati
Gara
Distanza 49 giri, totale 95,6 km
Pole position Giro più veloce
Francia Jean-Éric Vergne Brasile Lucas Di Grassi
Techeetah in 1:01.144 Audi Sport ABT in 1:02.367
(nel giro 30 di 49)
Podio
1. Francia Jean-Éric Vergne
Techeetah
2. Brasile Lucas Di Grassi
Audi Sport ABT
3. Regno Unito Sam Bird
DS Virgin Racing

L'E-Prix di Parigi 2018 è stato l'ottavo appuntamento della quarta stagione del campionato di Formula E, destinato ai soli veicoli elettrici, terza edizione a svolgersi nella capitale francese. La gara è stata vinta da Jean-Éric Vergne, su Techeetah, che ha conquistato la terza vittoria dell'anno, dopo aver ottenuto la quarta pole position stagionale.[1]

Risultati[1][modifica | modifica wikitesto]

Qualifiche[modifica | modifica wikitesto]

Pos. N. Pilota Squadra Qualifica Gap SuperPole Gap Griglia
1 25 Francia Jean-Éric Vergne Techeetah 1:01.508 1:01.144 1
2 2 Regno Unito Sam Bird DS Virgin Racing 1:01.771 +0.263 1:01.421 +0.277 2
3 18 Germania André Lotterer Techeetah 1:01.818 +0.310 1:01.487 +0.343 3
4 5 Germania Maro Engel Venturi 1:01.756 +0.248 1:01.541 +0.397 4
5 28 Portogallo António Félix da Costa Andretti 1:01.563 +0.055 1:02.805 +1.661 5
6 1 Brasile Lucas Di Grassi Audi Sport ABT 1:01.823 +0.315 6
7 7 Belgio Jérôme d'Ambrosio Dragon Racing 1:01.836 +0.328 7
8 9 Svizzera Sébastien Buemi Renault-e.Dams 1:01.837 +0.329 8
9 16 Regno Unito Oliver Turvey NIO 1:01.888 +0.380 9
10 6 Argentina José María López Dragon Racing 1:01.902 +0.394 10
11 19 Svezia Felix Rosenqvist Mahindra 1:02.012 +0.090 11
12 23 Germania Nick Heidfeld Mahindra 1:02.058 +0.550 12
13 8 Francia Nico Prost Renault-e.Dams 1:02.092 +0.584 13
14 20 Nuova Zelanda Mitch Evans Jaguar 1:02.122 +0.614 20[2]
15 66 Germania Daniel Abt Audi Sport ABT 1:02.125 +0.617 14
16 36 Regno Unito Alex Lynn DS Virgin Racing 1:02.139 +0.631 15
17 27 Regno Unito Tom Blomqvist Andretti 1:02.823 +1.315 16
18 4 Svizzera Edoardo Mortara Venturi 1:02.834 +1.326 19[3]
19 36 Cina Ma Qinghua NIO 1:02.998 +1.490 17
Tempo limite 107%: 1:05.813
20 3 Brasile Nelson Piquet Jr. Jaguar 18

Gara[modifica | modifica wikitesto]

Pos. N. Pilota Squadra Giri Tempo/Ritiro Griglia Punti
1 25 Francia Jean-Éric Vergne Techeetah 49 54:49.102 1 28[4]
2 1 Brasile Lucas Di Grassi Audi Sport ABT 49 +4.882 6 19[5]
3 2 Regno Unito Sam Bird DS Virgin Racing 49 +8.897 2 15
4 5 Germania Maro Engel Venturi 49 +9.287 4 12
5 9 Svizzera Sébastien Buemi Renault-e.Dams 49 +10.194 8 10
6 18 Germania André Lotterer Techeetah 49 +10.855 3 8
7 66 Germania Daniel Abt Audi Sport ABT 49 +13.918 14 6
8 19 Svezia Felix Rosenqvist Mahindra 49 +15.271 11 4
9 16 Regno Unito Oliver Turvey NIO 49 +19.557 9 2
10 6 Argentina José María López Dragon Racing 49 +20.989 10 1
11 23 Germania Nick Heidfeld Mahindra 49 +21.698 12
12 7 Belgio Jérôme d'Ambrosio Dragon Racing 49 +26.723 7
13 4 Svizzera Edoardo Mortara Venturi 49 +29.937 19
14 36 Regno Unito Alex Lynn DS Virgin Racing 49 +43.112 15
15 20 Nuova Zelanda Mitch Evans Jaguar 49 +43.989 20
16 8 Francia Nico Prost Renault-e.Dams 48 +1 giro 13
17 68 Cina Ma Qinghua NIO 46 +3 giri 17
Rit 3 Brasile Nelson Piquet Jr. Jaguar 32 Cinture 18
Rit 27 Regno Unito Tom Blomqvist Andretti 32 Energia/Incidente 16
Rit 28 Portogallo António Félix da Costa Andretti 2 Freni 5

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica Piloti

+/– Pos Pilota Punti
1rightarrow blue.svg 1 Francia Jean-Éric Vergne 147
1rightarrow blue.svg 2 Regno Unito Sam Bird 116 (–31)
1rightarrow blue.svg 3 Svezia Felix Rosenqvist 86 (–61)
1rightarrow blue.svg 4 Svizzera Sébastien Buemi 70 (–77)
1uparrow green.svg 3 5 Brasile Lucas Di Grassi 58 (–89)

Classifica Squadre

+/– Pos Squadra Punti
1rightarrow blue.svg 1 Cina Techeetah 188
1rightarrow blue.svg 2 Regno Unito DS Virgin Racing 133 (–55)
1uparrow green.svg 1 3 Germania Audi Sport ABT 114 (–74)
1downarrow red.svg 1 4 India Mahindra 107 (–81)
1rightarrow blue.svg 5 Regno Unito Jaguar 88 (–100)

Altre gare[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b R8 28 Apr 2018 Paris, FR E-Prix Race Results, 28 aprile 2018. URL consultato il 30 aprile 2018 (archiviato dall'url originale il 1º maggio 2018).
  2. ^ Penalizzato di 10 posizioni per la sostituzione del cambio
  3. ^ Penalizzato di 3 posizioni per non aver rallentato a sufficienza durante il periodo di bandiera rossa
  4. ^ 3 punti aggiuntivi per la Pole position
  5. ^ 1 punto aggiuntivo per il giro veloce

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Automobilismo Portale Automobilismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobilismo