Portale:Stati Uniti d'America

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Portale Stati Uniti d'America
modifica
Great Seal of the United States (obverse).svg
Great Seal of the United States (obverse).svg




WIKIPEDIA
PORTALE STATI UNITI D'AMERICA
Visita anche il Progetto: Stati Uniti d'America
Stati Uniti d'America
modifica
Flag of the United States.svg

Gli Stati Uniti d'America sono una repubblica federale presidenziale dell'America settentrionale composta da 51 stati e un distretto federale. Con una superficie di oltre 9,83 milioni di km² e con più di 300 milioni di abitanti, gli Stati Uniti sono il terzo paese più esteso del mondo, e il terzo più popolato. Gli Stati Uniti sono uno dei paesi con la maggior diversità etnica e la sua multiculturalità è il prodotto di un’immigrazione su larga scala dai più svariati paesi dei diversi continenti. L'economia americana è la più grande economia nazionale nel mondo, con una stima del prodotto interno lordo (PIL) nel 2008 di 14.300 miliardi di $ (che rappresenta il 23% del totale mondiale basato sul PIL nominale e quasi il 21% del PIL calcolato a parità di potere d'acquisto).

United States (orthographic projection).svg

La nazione è stata fondata da tredici colonie della Gran Bretagna situate lungo la costa atlantica. Il 4 luglio 1776, con la Dichiarazione di Indipendenza, hanno proclamato la loro indipendenza dalla Gran Bretagna. Gli stati si ribellarono e sconfissero i britannici nella Guerra di indipendenza americana, prima grande colonia a rivoltarsi con successo contro le leggi coloniali.

Una Convenzione Federale (Convenzione di Filadelfia) adottò l'attuale Costituzione degli Stati Uniti d'America il 10 settembre 1777; con la ratifica l'anno successivo nasceva una repubblica con un forte governo centrale.

Membro permanente del Consiglio di Sicurezza dell’ONU, e un membro fondatore della NATO, con la fine della Guerra Fredda divenne l'unica grande superpotenza.

Leggi la voce...

Vetrina
Wikimedaglia oro.png
B52.climbout.arp.jpg

Il B-52 Stratofortress è un bombardiere strategico a lungo raggio prodotto dall'azienda statunitense Boeing a partire dal 1955. Le origini di questo velivolo hanno inizio alla fine degli anni quaranta, quando la Boeing cercò di sviluppare un sostituto per gli ormai tecnologicamente superati B-29 Superfortress e Convair B-36.

Primo grande bombardiere dotato di motori turbogetto, costruito in 744 esemplari, fu per tutto il periodo della Guerra fredda il bombardiere più importante della USAF. A tutt'oggi privo di un successore, il B-52 rimarrà probabilmente in servizio fino al 2040 divenendo così, di fatto, il velivolo più anziano al mondo ancora operativo. A causa della sua linea, il B-52 viene anche soprannominato dai suoi equipaggi BUFF, acronimo di Big Ugly Fat Fellow (grosso, brutto e grasso compagno).

Leggi la voce...
Geografia
Layers of Autumn.jpg

Le Montagne Rocciose (in inglese Rocky Mountains; spesso denominate semplicemente Rockies) sono una delle più vaste catene montuose della Terra localizzata nella parte occidentale del Nord America.

Le Montagne Rocciose si snodano su una lunghezza che supera i 4.800 km, dal nord della Columbia Britannica, in Canada, al Nuovo Messico, negli Stati Uniti. La vetta più alta della catena è il Monte Elbert in Colorado che tocca i 4.401 metri sul livello del mare. Anche se fanno parte della Cordigliera del Pacifico del Nord America, le Montagne Rocciose sono distinte invece dalla Catena Costiera del Pacifico che corre immediatamente adiacente sopra la costa dell’Oceano Pacifico.

Leggi la voce...
Società e Cultura
Statue of Liberty, NY.jpg

La libertà che illumina il mondo (in inglese Liberty enlightening the world; in francese La liberté éclairant le monde ), conosciuta più comunemente con il nome di statua della Libertà, è un monumento di New York, tra i più celebri e segno distintivo della città. Esso, infatti, con i suoi 93 metri d'altezza dal suolo alla punta della fiaccola (di cui 47 di piedistallo), è visibile fino a 40 chilometri di distanza.

Progettata e costruita a Parigi su progetto di Frédéric Auguste Bartholdi e realizzazione ingegneristica di Gustave Eiffel, essa fu donata dai francesi agli Stati Uniti d'America (e ivi assemblata) nel 1886 in commemorazione della dichiarazione d'Indipendenza di più di un secolo prima, e in segno di amicizia tra i due popoli.

Svetta all'entrata del porto del fiume Hudson, sulla rocciosa Liberty Island (un tempo Bedloe's Island), come ideale benvenuto a tutti coloro che arrivano negli USA. La gigantesca statua femminile consiste in un'armatura di acciaio rivestita di lastre di rame modellate a martello e assemblate con rivetti.

Leggi la voce...
Biografie
Official portrait of Barack Obama.jpg

Barack Obama (Honolulu, 4 agosto 1961) è un politico statunitense, 44° e attuale Presidente degli Stati Uniti.

Primo afroamericano a ricoprire la carica, Obama è stato senatore junior per lo Stato dell'Illinois dal gennaio 2005 al novembre 2008, quando si è dimesso dopo la sua elezione alla presidenza.

Si è laureato alla Columbia University e alla Harvard Law School, dove è stato il primo afroamericano presidente della Harvard Law Review. Organizzatore e attivista politico nella sua comunità di Chicago prima di ottenere la laurea in giurisprudenza, ha lavorato come avvocato nella difesa dei diritti civili e ha insegnato diritto costituzionale alla Law School dell'Università di Chicago dal 1992 al 2004.

Obama è stato eletto al Senato dell'Illinois per tre mandati, dal 1997 al 2004. Dopo la mancata elezione alla Camera dei Rappresentanti nel 2000, si è presentato candidato al Senato federale nel 2004. La sua vittoria alle primarie democratiche nazionali del marzo 2004 (su un folto gruppo di contendenti) ha accresciuto la sua visibilità, e il suo discorso introduttivo (keynote address) alla successiva convention democratica di luglio lo ha reso una delle figure emergenti di spicco del Partito Democratico. È stato quindi eletto senatore degli Stati Uniti nel novembre 2004, con il più ampio margine nella storia dell'Illinois.

Leggi la voce...
Portali collegati
Storia
American Civil War Montage 2.jpg

La guerra di secessione americana, detta anche guerra civile americana, venne combattuta dal 12 aprile 1861 al 26 maggio 1865 fra gli Stati Uniti d'America e gli Stati Confederati d'America (CSA), entità politica sorta dalla riunione confederale di Stati secessionisti dall'Unione.

L'indicazione dei contendenti sopra riportata è puramente formale, in quanto la reale composizione delle entità contrapposte fu molto più complessa ed inoltre subì modificazioni nel corso del conflitto: si verificò persino il caso di due Stati che per un certo tempo appartennero formalmente ad ambedue le entità politiche.

Alcuni Stati dichiararono inizialmente la loro neutralità, anche se poi le vicende del conflitto finirono per coinvolgerli ugualmente.

Vi è infine da ricordare come numerose formazioni di volontari provenienti dagli Stati dell'Unione abbiano combattuto nei ranghi confederati e viceversa.

Leggi la voce...
Città
WashMonument WhiteHouse.jpg

Washington, nota anche come District of Columbia, è la capitale degli Stati Uniti d'America, con una popolazione di 588.292 abitanti (5,3 milioni nell'area metropolitana) coincidente col distretto federale previsto dalla Costituzione dell'Unione.

Washington si trova sulla costa orientale degli Stati Uniti a circa 50 km dal mare, a sud dello Stato del Maryland, a nord dello Stato della Virginia e a 374 km circa a sud di New York.

L'area metropolitana di Washington deborda dai confini del distretto, estendendosi anche su 7 contee del Maryland (Anne Arundel, Calvert, Charles, Frederick, Howard, Montgomery e Prince George's), su 5 contee della Virginia (Arlington, Fairfax, Loudon, Prince William e Stafford) e su 5 città autonome dello stesso Stato (Alexandria, Fairfax, Falls Church, Manassas e Manassas Park). Gran parte dell'area è collegata da un servizio di metropolitana.

Hanno sede a Washington le principali istituzioni di governo degli Stati Uniti (Presidente, Congresso, Corte Suprema), molti ministeri ed enti federali, e alcune organizzazioni internazionali, tra cui la Banca Mondiale, il Fondo Monetario Internazionale e l'Organizzazione degli Stati Americani.

Leggi la voce...
Stati
Flag of California.svg

La California è uno Stato situato nell'ovest degli Stati Uniti d'America e che si affaccia sull'oceano Pacifico. È lo Stato più popoloso e terzo più esteso degli USA, ed è sia fisicamente che demograficamente variegata. Il soprannome ufficiale dello stato è "The Golden State" (Lo stato dell'oro, con riferimento alla corsa all'oro), mentre la sua abbreviazione postale è CA.

La California meridionale è densamente popolata, mentre quella settentrionale, più vasta, è meno intensamente popolata. La grande maggioranza della popolazione vive entro 80 km di distanza dall'Oceano Pacifico.

Il nome deriva da Las sergas de Espladián (Le avventure di Spladian), un romanzo del XVI secolo di Garci Rodríguez de Montalvo, nel quale venivano descritte la regina Califia e la sua isola paradisiaca chiamata California, a sua volta ispirandosi ad un passo incomprensibile della Chanson de Roland, che al verso 2924 cita il toponimo di Califerne.

Leggi la voce...
Lo sapevi che...
Mormon Pioneer handcart statue.jpg

I Pionieri mormoni con carretto a mano furono dei partecipanti alla migrazione di membri della Chiesa di Gesù Cristo dei santi degli ultimi giorni verso Salt Lake City, Utah negli Stati Uniti d'America, che utilizzavano carretti a mano per trasportare i loro averi. Il movimento dei carretti a mano mormoni inziò nel 1856 e durò fino al 1860.

Motivati ad unirsi ai membri della loro Chiesa in Utah ma mancando di fondi per allestire squadre complete di buoi o cavalli, circa 3.000 pionieri mormoni dall'Inghilterra, Galles, Scozia e Scandinavia fecero il viaggio dall'Iowa o dal Nebraska all'Utah in dieci compagnie con carretto a mano. Il viaggio fu disastroso per due delle compagnie, che inizirono il viaggio pericolosamente tardi e furono colte da pesanti nevicate e da rigide temperature nel Wyoming centrale. Nonostante un drammativo tentativo di salvataggio, più di 210 dei 980 pionieri in queste due compagnie morirono lungo la via. John Chislett, un sopravvissuto, scrisse: "Molti padri tiravano il proprio carretto, con il proprio bambino piccolo su di esso, fino al giorno precedente alla propria morte." Nonostante meno del 10 per cento dei migranti dei Santi degli ultimi giorni del 1847–68 compissero il viaggio usando carretti a mano, i pionieri mormoni con carretto a mano sono diventati un simbolo importante nella cultura dei Santi degli ultimi giorni, rappresentando la fedeltà e il sacrificio della generazione dei pionieri. Questi pionieri continuano ad essere riconosciuti e onorati in eventi come il Giorno del pioniere, parate della Chiesa e commemorazioni simili. I viaggi con il carretto a mano furono un tema familiare nella musica folk mormone del XIX secolo e sono stati un tema nella fiction dei Santi degli ultimi giorni, come la novella storica Fire of the Covenant di Gerald Lund e la storia breve di fantascienza West di Orson Scott Card.

Leggi la voce
Galleria immagini