Orco Feglino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Orco Feglino
comune
Orco Feglino – Stemma
Panorama della borgata di Feglino
Panorama della borgata di Feglino
Dati amministrativi
Stato Italia Italia
Regione Coat of arms of Liguria.svg Liguria
Provincia Provincia di Savona-Stemma.png Savona
Sindaco Milena Scosseria (Lista civica "Uniti per Orco Feglino") dal 07/06/2009
Data di istituzione 1869
Territorio
Coordinate 44°13′10.29″N 8°19′29.98″E / 44.219525°N 8.324994°E44.219525; 8.324994 (Orco Feglino)Coordinate: 44°13′10.29″N 8°19′29.98″E / 44.219525°N 8.324994°E44.219525; 8.324994 (Orco Feglino)
Altitudine 161 m s.l.m.
Superficie 17,72 km²
Abitanti 892[1] (31-12-2011)
Densità 50,34 ab./km²
Comuni confinanti Calice Ligure, Finale Ligure, Mallare, Quiliano, Vezzi Portio
Altre informazioni
Cod. postale 17024
Prefisso 019
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 009044
Cod. catastale D522
Targa SV
Cl. sismica zona 3B (sismicità bassa)
Cl. climatica zona D, 1 694 GG[2]
Nome abitanti orchesi e feglinesi
Patrono san Lorenzo
Giorno festivo 10 agosto
Localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Orco Feglino
Posizione del comune di Orco Feglino nella provincia di Savona
Posizione del comune di Orco Feglino nella provincia di Savona
Sito istituzionale

Orco Feglino (Orco - Fegin in ligure[3]) è un comune italiano di 892 abitanti[1] della provincia di Savona in Liguria.

Geografia fisica[modifica | modifica sorgente]

Il comune è situato nell'alta valle del torrente Aquila, entroterra di Finale Ligure, sul versante meridionale del monte Alto (956 m s.l.m.).

Il territorio comunale è costituito dai due borghi di Feglino (161 m s.l.m.) e Orco (377 m s.l.m.) - il primo sul fondovalle del torrente e sede comunale, il secondo su un crinale - per una superficie territoriale di 17,72 km2[4].

Confina a nord con il comune di Mallare e Quiliano, a sud con Finale Ligure, ad ovest con Vezzi Portio, ad est con Calice Ligure. Dista circa 19 km a sudovest di Savona e 69 km a sudovest di Genova.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Le origini del nome

Secondo alcune supposizioni il toponimo "Feglino" deriverebbe dal latino Ad figulinas, ossia "luogo di fabbricazione della ceramica"[5]

Le prime testimonianze storiche relative al territorio sono databili al 967[6] con la menzione del Castrum Orche all'interno della marca Aleramica[6]. Dal 1091 divenne possedimento di Bonifacio del Vasto[6] e successivamente ereditato, nel 1142, da Enrico I Del Carretto, il fondatore del marchesato di Finale.

I signori feudatari vi costruirono un castello nel borgo di Orco, racchiuso da mura difensive e di un torrione.

Compreso nel marchesato finalese ne seguì le sorti storiche e quindi, nel 1602[6], territorio della Spagna fino al 1713, quando fu acquistato dalla Repubblica di Genova che assoggettò il territorio alla podesteria di Finale[6].

Panorama di Orco

Con la dominazione francese napoleonica i due territori di Orco e Feglino rientrarono dal 2 dicembre 1797 nel Dipartimento del Letimbro, con capoluogo Savona, all'interno della Repubblica Ligure. Dal 28 aprile 1798 con i nuovi ordinamenti francesi, fecero parte del V Cantone, capoluogo Feglino, della Giurisdizione delle Arene Candide e dal 1803 centro principale del V Cantone delle Arene Candide nella Giurisdizione di Colombo. Annesso al Primo Impero francese dal 13 giugno 1805 al 1814 vennero inseriti nel Dipartimento di Montenotte.

Nel 1815 Orco e Feglino furono inglobate nel Regno di Sardegna, così come stabilì il Congresso di Vienna del 1814, e successivamente nel Regno d'Italia dal 1861. Dal 1859 al 1926 il territorio fu compreso nel IV mandamento di Finalborgo del Circondario di Albenga facente parte della Provincia di Genova; nel 1927 con la soppressione del circondario ingauno passò, per pochi mesi, nel Circondario di Savona e, infine, sotto la neo costituita Provincia di Savona.

I due comuni furono uniti con il Regio Decreto del 7 luglio 1869[6] con Feglino sede comunale.

Dal 1973 al 31 dicembre 2008 ha fatto parte della Comunità Montana Pollupice e con le nuove disposizioni della Legge Regionale n° 24 del 4 luglio 2008[7], in vigore dal 1º gennaio 2009, ha fatto parte della Comunità Montana Ponente Savonese, quest'ultima soppressa con la Legge Regionale n° 23 del 29 dicembre 2010[8] e in vigore dal 1º maggio 2011[9].

Simboli[modifica | modifica sorgente]

Orco Feglino-Stemma.png
« Torre di colore rosso, grappolo d'uva e pino in campo d'argento »
(Descrizione araldica dello stemma[10])


Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica sorgente]

La chiesa parrocchiale di San Lorenzo a Feglino

Architetture religiose[modifica | modifica sorgente]

  • Chiesa parrocchiale di San Lorenzo nella sede comunale di Feglino, rifatta in stile barocco nel XIX secolo.
  • Santuario di Santa Maria Ausiliatrice nella sede comunale di Feglino, del 1874.
  • Chiesa di San Rocco nella sede comunale di Feglino. Piccola chiesetta da poco ristrutturata nel cuore del paese.
  • Chiesa parrocchiale di San Lorenzo nella frazione di Orco.
  • Chiesa di San Lorenzino nella frazione di Orco, presso l'omonimo colle. Costruita tra il XII e il XIV secolo, presenta al suo interno pregiati affreschi del Quattrocento e del Cinquecento. L'adiacente campanile, a due ordini di bifore, venne eretto nel XIV secolo.
  • Resti dell'antico oratorio di San Lorenzino, presso l'omonimo colle, struttura ad unica pianta rettangolare e vano absidale con volta a crociera.

Architetture militari[modifica | modifica sorgente]

  • Castello di Orco. Del medievale castrum Orche[5], eretto su una rupe presso l'abitato di Orco, restano ad oggi alcuni ruderi delle mura e del torrione. La postazione difensiva è citata nel documento imperiale del 967[5] di Ottone I di Sassonia. Subì una nuova rivisitazione tra il XII e il XIV secolo[5] prima del successivo abbandono.

Reperti archeologici[modifica | modifica sorgente]

  • Parco archeologico di San Lorenzino nella frazione di Orco, nei pressi della locale chiesa omonima e resti del castello medievale.

Società[modifica | modifica sorgente]

Evoluzione demografica[modifica | modifica sorgente]

Abitanti censiti[11]

Etnie e minoranze straniere[modifica | modifica sorgente]

La chiesa parrocchiale di San Lorenzo a Orco

Secondo i dati Istat al 31 dicembre 2011[12] i cittadini stranieri residenti ad Orco Feglino sono 28, pari al 3,14% della popolazione comunale.

Istituzioni, enti e associazioni[modifica | modifica sorgente]

  • Associazione volontari feglinesi. Gruppo che si occupa delle manifestazioni del paese di Feglino, di organizzare incontri con i giovani e molte altre iniziative.
  • Pro Loco Orco. Gruppo che si occupa delle manifestazioni della frazione di Orco.
  • Confraternita di "San Carlo e Bernardo". Gruppo religioso che si occupa dell'organizzazione di processioni e manifestazioni spirituali. Caratteristica la festa dell'ottava di Pasqua dove viene sfoggiato l'imponente crocifisso che viene portato in processione dai "portatori".
  • Gruppo giovani Orco Feglino. Gruppo formato dai "ragazzi" del paese e si occupa prevalentemente di mettere in scena rappresentazioni teatrali e organizzare attività dedicate ai più giovani.

Qualità della vita[modifica | modifica sorgente]

Nel 2005 il Comune di Orco Feglino ha conseguito la certificazione del proprio sistema di gestione ambientale conformemente alla norma ISO 14001.[13]

Cultura[modifica | modifica sorgente]

Eventi[modifica | modifica sorgente]

  • Festa patronale e sagra di san Lorenzino, alla fine del mese di agosto, nella frazione di Orco.
  • Festa dell'apparizione della Madonna Ausiliatrice, il 12 maggio.
  • Sagra della lumassina, nel mese di agosto, nel paese di Feglino.
  • Sagra della formaggetta, nel mese di luglio, nella frazione di Orco.
  • Sagra autunnale delle caldarroste.
  • Presepe vivente, il 24 e 26 dicembre, con rievocazione degli antichi mestieri. Interpretato dagli abitanti del paese in costume storico.

Economia[modifica | modifica sorgente]

Basa la sua principale attività economica sull'agricoltura. Tra i suoi principali prodotti la frutta - specie le pesche e le albicocche - gli ortaggi, i legumi e uva. Sul territorio sono attive alcune piccole industrie estrattive e della lavorazione del legname.

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica sorgente]

Strade[modifica | modifica sorgente]

Il territorio di Orco Feglino è attraversato dalla strada provinciale 27 che gli permette il collegamento stradale con Finale Ligure, a sud, e Vezzi Portio ad est innestandosi con la provinciale 8. Inoltre è raggiungibile anche grazie al proprio casello autostradale sull'autostrada A10, ma solamente con uscita sulla carreggiata nord in direzione di Ventimiglia.

Amministrazione[modifica | modifica sorgente]

Il municipio
Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
1945 1946 Eugenio Pepe Sindaco
1946 1956 Adolfo Toscano Sindaco
1956 1965 Antonio Fossati Sindaco
1965 1990 Nicola Oliveri Democrazia Cristiana Sindaco
1990 1995 Giacomo Boveri Democrazia Cristiana Sindaco
1995 1999 Giacomo Boveri Lista civica Sindaco
1999 2004 Giacomo Boveri Lista civica Sindaco
2004 2009 Milena Scosseria Lista civica Sindaco
2009 in carica Milena Scosseria Lista civica "Uniti per Orco Feglino" Sindaco

Gemellaggi[modifica | modifica sorgente]

Orco Feglino è gemellata[14] con:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Dati Istat al 31-12-2011
  2. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Ente per le Nuove Tecnologie, l'Energia e l'Ambiente, 1 marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012.
  3. ^ Il toponimo dialettale è citato nel libro-dizionario del professor Gaetano Frisoni, Nomi propri di città, borghi e villaggi della Liguria del Dizionario Genovese-Italiano e Italiano-Genovese, Genova, Nuova Editrice Genovese, 1910-2002.
  4. ^ Fonte dallo statuto comunale di Orco Feglino. URL consultato il 14 novembre 2012.
  5. ^ a b c d Fonte dal libro di Enzo Bernardini, Borghi nel verde. Viaggio nell'entroterra della Riviera Ligure delle Palme, San Mauro (TO), Tipografia Stige, 2003.
  6. ^ a b c d e f Fonte dal Sistema Informativo Unificato per le Soprintendenze Artistiche. URL consultato il 14 novembre 2012.
  7. ^ Legge Regionale n° 24 del 4 luglio 2008
  8. ^ Legge Regionale n° 23 del 29 dicembre 2010
  9. ^ Fonte sulla soppressione delle comunità montane
  10. ^ Fonte dal sito Araldica Civica.it. URL consultato il 6 novembre 2011.
  11. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  12. ^ ISTAT, cittadini stranieri al 31 dicembre 2011. URL consultato il 15 gennaio 2014.
  13. ^ Fonte dal sito del comune di Orco Feglino-Certificazione ambientale. URL consultato il 14 novembre 2012.
  14. ^ Ufficialmente non è stato ancora siglato un gemellaggio ufficiale, ma un patto di collaborazione tra i due comuni nelle relazioni culturali, economiche e turistiche. Un primo contatto per l'ufficializzazione del gemellaggio è stato siglato nell'agosto del 2007

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Liguria Portale Liguria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Liguria