Eris (zoologia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Eris
Eris wiki.jpg
Eris militaris,
maschio adulto, visuale frontale
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Arthropoda
Subphylum Chelicerata
Classe Arachnida
Ordine Araneae
Sottordine Araneomorphae
Superfamiglia Salticoidea
Famiglia Salticidae
Sottofamiglia Dendryphantinae
Tribù Dendryphantini
Genere Eris
C. L. Koch, 1846
Specie

Eris C. L. Koch, 1846 è un genere di ragni appartenente alla famiglia Salticidae.

Etimologia[modifica | modifica sorgente]

Il nome deriva dalla dea della mitologia greca Eris, personificazione della discordia.

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Le 12 specie oggi note di questo genere sono diffuse nelle Americhe; in particolare tre sono endemiche degli USA, tre del Messico e tre del Panama; l'unica specie rinvenuta in America meridionale è la E. riedeli i cui esemplari provengono dall'Ecuador o dalla Colombia[1].

Tassonomia[modifica | modifica sorgente]

Questo genere venne rimosso dalla sinonimia con Dendryphantes C.L. Koch, 1837 da uno studio dell'aracnologo Kaston del 1973; inoltre Eris non è un sinonimo anteriore di Paraphidippus F. O. P.-Cambridge, 1901, come stabilito in uno studio dell'aracnologo Edwards contra la pubblicazione di Kaston del 1973 sull'argomento[1].

Attualmente, a maggio 2010, si compone di 12 specie[1]:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c The world spider catalog, Salticidae
  2. ^ Specie tipo del genere.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

artropodi Portale Artropodi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di artropodi