Stenochilidae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Stenochilidae
Immagine di Stenochilidae mancante
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Arthropoda
Subphylum Chelicerata
Classe Arachnida
Ordine Araneae
Sottordine Araneomorphae
Superfamiglia Palpimanoidea
Famiglia Stenochilidae
Thorell, 1873
Generi

Stenochilidae Thorell, 1873 è una famiglia di ragni appartenente all'ordine Araneae.

Etimologia[modifica | modifica sorgente]

Il nome deriva dal greco στενός, stenòs cioè restringimento, stènosi, e χεἳλος, chèilos, cioè labbro, nello specifico si riferirebbe ai cheliceri, di forma sottile e con una stenosi all'altezza dell'embolo, ed il suffisso -idae, che designa l'appartenenza ad una famiglia.

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Sono ragni sprovvisti di cribellum e tessono la tela in un unico, sottile filo.

Stenochilidae, distribuzione

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Diffusi in India, penisola indocinese, Filippine e isole maggiori dell'Indonesia[1].

Tassonomia[modifica | modifica sorgente]

Attualmente, a giugno 2014, si compone di due generi e 13 specie[1]:

  • Colopea Simon, 1893 - Asia sudorientale (Thailandia, Myanmar, Malaysia, Singapore, Filippine, Vietnam), Indonesia (Bali, Nuova Guinea, Borneo), Cina, isole Figi
  • Stenochilus O. P.-Cambridge, 1870 - India, Sri Lanka, Asia sudorientale (Myanmar, Cambogia)
Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Lista delle specie di Stenochilidae e Famiglie di Araneae.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b The world spider catalog, version 15, Stenochilidae URL consultato il 28 giugno 2014

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

artropodi Portale Artropodi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di artropodi